• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

verifica

rikkardo13

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: catia, solidworks, solid edge
Regione: marche
#1
devo verificare che una barra attaccata al soffitto regga il peso di una persona...Vi chiedo in grandi linee quale è la prodecura da seguire, se ci sono delle norme specifiche da seguire....

Attendo Vostre risposte...

Ciao Ciao
 

thor105

Utente Standard
Professione: Responsabile di Ufficio Tecnico
Software: Pro-E
Regione: Toscana
#2
Ipotizzando che la sezione della barra sia stata dimensionata correttamente in funzione dei carichi da sopportare, direi che devi verificare che il carico agente sul sistema di fissaggio (naturalmente maggiorato tramite un coefficiente di sicurezza) sia tale da non comportarne la rottura, statica e per fatica (ipotizzando un ciclo verosimile di applicazione del carico). I coefficienti di sicurezza sono, per le applicazioni "standard", in genere tabellati (un coefficiente di 3 è verosimile).
Non sapendo il modo in cui la barra viene fissata, non saprei darti un aiuto più preciso.

Ciao, Adriano!
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#3
In effetti è molto generica come domanda. Dovresti essere più specifico;
che barra è? "attaccata" come? che tipo di soffitto? in che modo regge la persona?
Magari uno schizzetto?

Poi scusatemi ma non mi tengo:
INGEGNERE???!!:confused::eek:

questi sembrano i primi "problemini" che facevamo al terzo anno all'ITIS ( sarebbe il primo del corso "meccanica";certo, oltre 25 anni fa..).

Con affetto e simpatia:)
Marco
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#4
Poi scusatemi ma non mi tengo:
INGEGNERE???!!

questi sembrano i primi "problemini" che facevamo al terzo anno all'ITIS ( sarebbe il primo del corso "meccanica";certo, oltre 25 anni fa..).
:p :) :( :mad:
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#5
Bho?
Sarà che io ho fatto fatica a compilare il mio di profilo. Mi sembrava eccessivamente altisonante e pretenzioso, di non esserne all'altezza.. daltronde è quello che faccio, da oltre 20 anni, con tutti i miei limiti ma continuo a "provarci" (fortunatamente non a spese mie:D).

Saluti
Marco
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#6
io penso sia uno scherzo, comunque invito l'autore a darci ulteriori chiarimenti sul "problema"

P.S.

dipende da come si faceva all'itis, anche un ragazzino delle medie penso comprenda il significato di sigma=F/A, ma sicuramente è il tener conto degli effetti di intaglio, del materiale e del comportamento a fatica (che dubito si faccia all'itis) che fa la differenza in una verifica ben fatta e in un'approssimazione
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#7
ma sicuramente è il tener conto degli effetti di intaglio, del materiale e del comportamento a fatica (che dubito si faccia all'itis) che fa la differenza in una verifica ben fatta e in un'approssimazione
..evidentemente non hai fatto l'ITIS.. di sicuro non "a quei tempi" e/o non con certi docenti (quelli col pelo lungo 2 spanne intendo; allora qualcuno ce n'era ancora in giro).

In tutta sincerità, così com'è posto, ti sembra che tale quesito posa venire da un tuo collega?

Dai, scusate, ho portato il thread OT.. aspettiamo di essere illuminati sulla questione.

Saluti
Marco :):)
 

myface

Utente Senior
Professione: Progettista-designer free lance
Software: Inventor 2013,maxwell render 2.7.2
Regione: veneto
#8
Secondo me il suo problema non è tanto la barra , quanto il tipo di supporto.

Quando si va ad ancorare qualcosa al soffitto ( ne so qualcosa :D ) il tipo di fissaggio è da scegliere in relazione alla tipologia dello stesso in maniera da scongiurare cedimenti e nel contempo minimizzarne l'impatto visivo.

Infatti un soffitto , visto da un altro punto di vista è un pavimento ( :p ) ma sarebbe un grosso errore considerare per buoni i suoi carichi nominali.

Allora , Rikkardo , io potrei scrivere una tesi di laurea sugli ancoraggi al soffitto , ma per tua sfortuna ultimamente guardo con giustificato sospetto chiunque voglia utilizzarlo per appenderci anche un innoquo lampadario...

i'm sorry...:rolleyes:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#9
Poi scusatemi ma non mi tengo:
INGEGNERE???!!:confused::eek:

questi sembrano i primi "problemini" che facevamo al terzo anno all'ITIS ( sarebbe il primo del corso "meccanica";certo, oltre 25 anni fa..).
Non per difendere la categoria, ma credo che la domanda non si riferisse a "come calcolo la tensione nel materiale" ma bensi' a:

"qual'e' la procedura burocratica da seguire per ottenere un fascicolo di verifica tecnica legalmente corretto?"

Ciao.
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#10
Non per difendere la categoria, ma credo che la domanda non si riferisse a "come calcolo la tensione nel materiale" ma bensi' a:

"qual'e' la procedura burocratica da seguire per ottenere un fascicolo di verifica tecnica legalmente corretto?"

Ciao.
Allora forse un bel master in italiano discorsivo ci starebbe bene... o no ?! :D

A meno che il tizio non sia laureato in lettura del pensiero a distanza...
:)
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#11
Allora forse un bel master in italiano discorsivo ci starebbe bene... o no ?! :D
Sai che i gggiovani non c'hanno tempo da perdere, se capisci subito va bene senno' sei vecchio tardo e tonto!!!!

ciao.
 

Stefano_ME30

Guest
#12
....ma per tua sfortuna ultimamente guardo con giustificato sospetto chiunque voglia utilizzarlo per appenderci anche un innoquo lampadario...

i'm sorry...:rolleyes:
Tu hai avuto a che fare con il mio soffitto!

:)

P.S.: ho scoperto dopo qualche ora di smadonnamenti che era una controsoffittatura in rete metallica e gesso!
:)
 

myface

Utente Senior
Professione: Progettista-designer free lance
Software: Inventor 2013,maxwell render 2.7.2
Regione: veneto
#13
...Ti posso assicurare che i soffitti in generale molte volte nascondono amare sorprese! :D Ribadisco che l'ancoraggio a soffitto di un qualcosa che pesi più di un normale lampadario è cosa da professionisti , non si può assolutamente generalizzare nè ottenere "certificazioni" come forse cerca rikkardo...:p
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#14
...Ti posso assicurare che i soffitti in generale molte volte nascondono amare sorprese! :D Ribadisco che l'ancoraggio a soffitto di un qualcosa che pesi più di un normale lampadario è cosa da professionisti , non si può assolutamente generalizzare nè ottenere "certificazioni" come forse cerca rikkardo...:p
Non posso che quotare.
Innanzitutto se la soletta o quello che costituisce il soffitto non tiene, potete certificare tutto quello che volete, ma se 'un regge, 'un regge :p

In certi casi occorre addirittura rifare parte della struttura, magari con un'intelaiatura in carpenteria metallica, ma rigorosamente isolata dalla muratura, pena l'apparire di crepe a iosa.
:)
 

Stefano_ME30

Guest
#15
mia esperienza personale.
Per montare un paranco a catena in una officina, abbiamo realizzato due colonne in mattoni pieni (non so come si chiamano) ai lati, addossati alle pareti su cui e' stata incastrata la "trave" metallica del paranco.
Cosi' facendo i calcoli sono semplici, una parte "architettonica" (le colonne) e la trave (semplice).
Pero' bisogna vedere cosa hai "sotto i piedi", perche' cosi' avremo di sicuro "liberato" il soffitto, ma abbiamo caricato il "pavimento".
:)
 

Druck

Utente Standard
Professione: Progettazione Meccanica
Software: Solidworks / Cosmos / Floworks
Regione: Lombardia
#16
Mi intrometto per un'OT.

In questo thread, secondo me, secondo me ci sono troppi attacchi ad un nuovo utente alla prima domanda da parte di utenti "veteran".

Facendo così di sicuro non si aiuta il forum.
Su eng-tips si viene bannati per comportamenti del genere proprio perchè alla lunga tendono ad allontanare i nuovi utenti, cosa che non fa bene a nessuno
(rileggere e pensate adesso che voglia ha rikkardo13 a specificare meglio il problema....) .

Scusate ancora l'intrusione ma mi sentivo in dovere di dirlo..:)

Adesso vado a casa.....;)
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#17
Mi intrometto per un'OT.

In questo thread, secondo me, secondo me ci sono troppi attacchi ad un nuovo utente alla prima domanda da parte di utenti "veteran".

Facendo così di sicuro non si aiuta il forum.
Su eng-tips si viene bannati per comportamenti del genere proprio perchè alla lunga tendono ad allontanare i nuovi utenti, cosa che non fa bene a nessuno
(rileggere e pensate adesso che voglia ha rikkardo13 a specificare meglio il problema....) .

Scusate ancora l'intrusione ma mi sentivo in dovere di dirlo..:)

Adesso vado a casa.....;)
Sì, ok. Ma tieni presente 2 cose:
1) non abbiamo la sfera di cristallo e se uno non si sa o vuole spiegare mica è colpa nostra.
2) se rikkardo13 si legge i post, magari si arrabbia o si spaventa, ma in ogni caso ci trova anche almeno 3 o 4 spunti per come risolvere il suo problema.

Se in altri forum si viene bannati per così poco, i casi sono:
il forum è gestito da gente di orientamento nazistoide o con personalità repressa,
oppure il livello delle discussioni è così banale, che ogni tanto ci vuole un bel ban, giusto per tenere desta l'attenzione.
:)

P.S.: e poi, scusate, ma noi utenti"veterani" mica stiamo qui per pettinare le bambole o per far la manicure ai facoceri.... :D
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#18
Sì, ok. Ma tieni presente 2 cose:
1) non abbiamo la sfera di cristallo e se uno non si sa o vuole spiegare mica è colpa nostra.
2) se rikkardo13 si legge i post, magari si arrabbia o si spaventa, ma in ogni caso ci trova anche almeno 3 o 4 spunti per come risolvere il suo problema.

Se in altri forum si viene bannati per così poco, i casi sono:
il forum è gestito da gente di orientamento nazistoide o con personalità repressa,
oppure il livello delle discussioni è così banale, che ogni tanto ci vuole un bel ban, giusto per tenere desta l'attenzione.
:)

P.S.: e poi, scusate, ma noi utenti"veterani" mica stiamo qui per pettinare le bambole o per far la manicure ai facoceri.... :D
1- Eng-Tip è un sito con i contro caxxi
2- Se un nuovo utente posta una domanda stupida, questo secondo il vostro parere, nessuno da diritto di attaccare quell'utente , perchè sembra che qui i soliti possono permettersi di dire quello che vogliono e gli altri devono starsene li a sentire e subire....
3- Se un utente dopo aver postato una domanda poco chiara invece che gli si dica, " o ma sei ing. e non le sai queste cose, sai io nel 1843 le studiavo all'asilo nido", gli si risponde "guarda non c'ho capito una mazza, puoi spiegarti meglio" , forse è meglio e anche per tutti...

Saluti
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#19
Vabbene, lo ammetto, forse ho esagerato (oltretutto non sono nemmeno un "veterano" e non dovrei permettermi certe uscite). Vi assicuro però che il mio "tono" voleva essere giocoso ed ironico, assolutamente non denigratorio od offensivo.
Mi scuso se sono sembrato poco gentile e/o ineducato, sia nei confronti del nuovo utente che di chiunque possa essersi sentito urtato dai miei reply.

E allora diciamo così:
non ci ho capito una mazza (come spesso mi accade eh..:D),
quindi se Rikkardo ora volesse tornare tra noi per spiegarci meglio il suo problema e magari perdonarmi farebbe sicuramente cosa gradita.

Saluti
Marco:):)
 

rikkardo13

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: catia, solidworks, solid edge
Regione: marche
#20
mi spiego meglio...Non voglio sapere come si risolve un banale esercizio di scienza delle costruzioni ma come è la procedura da tenere cioè occorrono disegni? Bisogna far riferimento a determinate norme? Occorre fare un modello agli elementi finiti? ........Insomma quali sono i punti da toccare in una relazione.
Scusate può essere una richiesta ridicola per voi ma è la prima volta che la faccio...


Ciao