• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Varianti di una Family Table in un unico Disegno 2D

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#1
Ciao a Tutti!
Volevo sapere se era possibile riassumere in un unico 2D tutte o parzialmente le varianti di una family table.
Faccio un esempio pratico:
Ho un assieme in cui c'è una parte fissa e una parte gestita da Family Table
Posso, nella messa in tavola di questo assieme, avere (in automatico o quasi) una tabella (o qualcosa di simile) e riassumere tutte o parzialmente le variabili della parte gestita da Family Table?
Questo per produrre un solo documento anziché uno per ogni assieme

Spero di avervi fatto capire di cosa avrei bisogno

Grazie
Ciao
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Ciao a Tutti!
Volevo sapere se era possibile riassumere in un unico 2D tutte o parzialmente le varianti di una family table.
Faccio un esempio pratico:
Ho un assieme in cui c'è una parte fissa e una parte gestita da Family Table
Posso, nella messa in tavola di questo assieme, avere (in automatico o quasi) una tabella (o qualcosa di simile) e riassumere tutte o parzialmente le variabili della parte gestita da Family Table?
Questo per produrre un solo documento anziché uno per ogni assieme

Spero di avervi fatto capire di cosa avrei bisogno

Grazie
Ciao
Se ho capito la domanda, si che si può fare.
Puoi inserire in una tabella del drawing, l'elenco delle varianti nella prima colonna e nelle colonne successive le variabili.
Nella vista di disegno andrai a riportare la quota come variabile anzichè come valore.
Per fare questo devi assegnare un nome alla quota variabile (ad esempio LUNGHEZZA anzichè d112)
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#3
Ciao, ciao.
Allego un classico esempio di un semplice particolare, ma la stessa cosa la puoi realizzare anche per un assieme.
Salutoni.
 

Allegati

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#4
Grazie per i vostri interventi,
...una domanda:
La tabella si compila in automatico? Se si in che modo?
Inoltre se la variabile della variante non fosse una quota disegno ma per esempio materiale oppure codice parte e così via, la procedura è sempre la stessa?
Grazie
Buona serata
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#5
Devi realizzare sempre una regione di ripetizione e utilizzare i parametri propri delle family table.
Le regioni devono essere una per colonna e una volta create doppio clic sulla cella e ti si apre il menù per selezionare il parametro desiderato.
 

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#6
Grazie per i vostri interventi,
...una domanda:
La tabella si compila in automatico? Se si in che modo?
Inoltre se la variabile della variante non fosse una quota disegno ma per esempio materiale oppure codice parte e così via, la procedura è sempre la stessa?
Grazie
Buona serata
Buongiorno Daniele
Si chiamano regioni di ripetizione bidirezionali e credo che facciano proprio al caso tuo. Se provi a cercare nella guida c'è una pagina che spiega come impostarle. Io ne ho fatte alcune e mi sono trovato bene, anche perché mi si aggiornano sempre automaticamente a fronte di aggiunta di varianti o di modifiche. Alcune per renderle utilizzabili le ho dovute personalizzare con dei filtri e devo dire che la cosa funziona.
Avevo seguito anche un tutorial su YT ma non mi è facile da scovare... Se lo trovo metto il link
A presto
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#7
Buongiorno ragazzi!
Grazie per i vostri consigli!
Conosco abbastanza l'utilizzo delle regioni di ripetizione, ma non ne sapevo l'esistenza per questa tipologia di casi.
Spero di poter fare delle prove entro venerdi...ma ho un dubbio che mi frulla in testa :confused::
In una messa in tavola di un assieme come faccio a creare aba tabella con regioni di ripetizione ecc ecc che faccia riferimento ad uno o piu componenti di quell'assieme?
 

nino67

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Creo 2 + Windchill 10.1
Regione: Abruzzo
#9
In una messa in tavola di un assieme come faccio a creare aba tabella con regioni di ripetizione ecc ecc che faccia riferimento ad uno o piu componenti di quell'assieme?

Salve,

per default una tabella 2D, tabella a due direzioni, una volta creata visualizza tutte le "righe" e le "colonne" della family table in automatico senza dover far nulla. Anzi in "problema" eventualmente è limitare la visualizzazione di dette righe e colonne, qui come citato da altri devi utilizzare i filtri, filtri che non sono proprio immediati come utilizzo .....

I parametri da utilizzare sono due:
&fam.inst.name ==> visualizza tutte le varianti (righe di family table)
&fam.inst.param.value ==> visualizza tutti i parametri (colonne di family table)

Per limitare i parametri e le varianti bisogna lavorare con i filtri ....

Saluti

tabella 2d.jpg
 

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#10
Avevo seguito anche un tutorial su YT ma non mi è facile da scovare... Se lo trovo metto il link
Ho trovato il tutorial sulle regioni 2D. Si riferisce alla wf3 ma funziona anche in creo uguale uguale

[youtube]tu0pgnKS4OQ[/youtube]
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#11
Le regione di ripetizioni 2D sono quelle più usate classicamente per le gestione delle FT in ambito drawing, ma purtroppo hanno dei limiti rispetto all'altra metodologia a colonne singole, io preferisco 100 volte quelle a singole colonne, anche li si agisce comunque con i filtri, sono solo un pò più complesse da gestire ma sono personalizzabili a piacimento, cosa che con le 2D non è possibile fare.
Un esempio?
Il nome parametro della colonna nelle 2D visualizza sempre il parametro del 3D, se voglio cambiarlo o nominarlo in altro modo (senza underscore, mettendo simboli di tolleranza,ecc,ecc) non posso farlo, se voglio integrare una o piu colonne dove non richiama nessun parametro del 3d , ma una stringa di testo personalizzata e staccata dalla stessa FT, non posso farlo,ecc,ecc
Quindi in sostanza, molto più facili da piazzare al primo momento le 2d ma meno flessibili e personalizzabili.
Alla fine dipende sempre da cosa e come si vuole gestire, ma non è giusto dire di seguire una strada rispetto all'altra perchè potreste trovarvi con brutte sorprese... :)
Saluti
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#12
Carissimi,
ho speso un po' di tempo per fare delle prove, purtroppo non sono riuscito ad avere un risultato
Sicuramente sbaglio qualche passaggio :mad:
Ho provato a seguire alla lettera l'help Center "Per definire una regione di ripetizione bidirezionale per una family table"
I passaggi sono alquanto semplici e la mia FT lo è altrettanto (vedi allegato)
Non riesco a far compilare la tabella :confused:

Stessa situazione per la sluzione suggeita da maxopus, cioè di utilizzare le regioni di ripetizioni per ogni singola colonna..
niente da fare anche qui sbaglio sicramente qualche passaggio :confused:

Riuscite ad aiutarmi?
Grazie 1000
 

Allegati

  • 169.4 KB Visualizzazioni: 23

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#14
Ciao Daniele-san, quali variabili hai inserito nel costruire la tabella? Puoi postare la tabella?
La puoi salvare come file tbl ......

Ciao
ciao nino67,
ti posto la tabella che ho creato per fare le prove.
Grazie
ciao
 

Allegati

nino67

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Creo 2 + Windchill 10.1
Regione: Abruzzo
#15
Buongiorno Daniele-san,

ho visto la tabella da te creata, formalmente corretta. Ho eliminata la prima colonna in quanto "inutile" e resa adattativa per dimensione riga, ho modificato l'ordinamento ..... cmq inserita su un mio disegno ha correttamente visualizzato tutto, tutte le varianti e tutti i parametri, doveva funzionare anche da te!

tabella_daniele-san.jpg

Ti allego la tua tabella modificata, fammi sapere.

Ciao
 

Allegati

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#16
Buongiorno Daniele
Ho un assieme in cui c'è una parte fissa e una parte gestita da Family Table
Posso, nella messa in tavola di questo assieme, avere (in automatico o quasi) una tabella (o qualcosa di simile) e riassumere tutte o parzialmente le variabili della parte gestita da Family Table?
Forse non è stato specificato ma credo che prima di inserire la tabella si debba aggiungere ai modelli di disegno il generico della parte gestita da FT e impostarla come rappresentazione principale. Poi si procede come mostrato nel video (min 4:20-5:40) facendo molta attenzione alla sequenza dei clic sulle celle.
 

nino67

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Creo 2 + Windchill 10.1
Regione: Abruzzo
#17
Buongiorno Daniele

Forse non è stato specificato ma credo che prima di inserire la tabella si debba aggiungere ai modelli di disegno il generico della parte gestita da FT e impostarla come rappresentazione principale. Poi si procede come mostrato nel video (min 4:20-5:40) facendo molta attenzione alla sequenza dei clic sulle celle.
Giustissimo!:redface:
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#18
Ciao Daniele-san
Ho inserito la tua tabella nel drw del manicotto di cui ho allegato l' immagine, e anche a me funziona perfettamente. Forse te la stai usando su di un disegno relativo ad un assieme ? Hai provato a riferirla ad un particolare singolo ?
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#19
Buongiorno Daniele-san,

ho visto la tabella da te creata, formalmente corretta. Ho eliminata la prima colonna in quanto "inutile" e resa adattativa per dimensione riga, ho modificato l'ordinamento ..... cmq inserita su un mio disegno ha correttamente visualizzato tutto, tutte le varianti e tutti i parametri, doveva funzionare anche da te!

View attachment 38082

Ti allego la tua tabella modificata, fammi sapere.

Ciao
Ciao nino67,
:finger:
la mia tabella era stata costruita per vedere se il sistema funzionava, poi l'avrei ottimizzata in tutto.
Comunque ti ringrazio


Buongiorno Daniele

Forse non è stato specificato ma credo che prima di inserire la tabella si debba aggiungere ai modelli di disegno il generico della parte gestita da FT e impostarla come rappresentazione principale. Poi si procede come mostrato nel video (min 4:20-5:40) facendo molta attenzione alla sequenza dei clic sulle celle.
Ciao calac,
oggi o ricreato una parte con la sua messa in tavola (dove ho inserito la parte generica della ft),
ho richiamato la tabella che vi ho postato e funziona tutto.
sicuramente ieri avevo fatto un errore nel creare la parte o nel modello del disegno...

Ciao Daniele-san
Ho inserito la tua tabella nel drw del manicotto di cui ho allegato l' immagine, e anche a me funziona perfettamente. Forse te la stai usando su di un disegno relativo ad un assieme ? Hai provato a riferirla ad un particolare singolo ?
Ciao DANI-3D,
si effettivamente funziona. Le prove di ieri le avevo fatte sia sulla parte singola guidata da FT che su un assieme di due parti
ma, come scritto sopra, ho sbagliato in qualche passaggio durante la creazione del disegno o della parte.
:redface:


Adesso vorrei chiedervi se sia possibile inserire la tabella in un assieme in cui c'è una parte fissa ed una guidata da FT
per cui ho voluto aprire questa discussione.

Mi spiego meglio:
Assieme A contiene:
1 Parte B (senza FT)
1 Parte C (con FT)

creando la messa in tavola dell'Assieme A riseco con quella tabella (od na simile) ad elencare varianti e variabili della FT della Parte C?
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#20
Devi realizzare sempre una regione di ripetizione e utilizzare i parametri propri delle family table.
Le regioni devono essere una per colonna e una volta create doppio clic sulla cella e ti si apre il menù per selezionare il parametro desiderato.
Ciao maxopus,
mi sono cimentato a creare una tabella 2D e alla fine ci sono riuscito, devo solo ottimizzarla un po'.
volevo fare delle prove anche con quella suggerita da te poi tirare le somme..
mi stai parlando di una tabella creata con regioni di ripetizione semplice, fatta colonna per colonna, riusciresti a farmi capire che tipo di paramentri vanno inseriti per far si che essa si diriga verso le variabili della FT?

grazie
ciao