• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Utilizzo simulation solidworks

pepp2008

Utente poco attivo
Professione: ing
Software: solidworks\NX 2012
Regione: friuli
#1
Salve a tutti,
è una settimana che sto svolgendo una simulazione di un disco con una forma particolare, di cui ne devo estrapolare la matrice di rigidezza.
Aprrocio classico:
Inizio imponendo uno spostamento di 1mm e tutti gli altri nulli utilizzando vincolo di geometria bloccata.
Lo faccio per tutti e tre i gradi di libertà lungo (x,y,z), il mio disco ha tre nodi, due ai lati e uno posto in basso del disco nella parte centrale.
Quindi ottengo una matrice 9x9.Ora nascono i problemi in quanto devo applicare rotazioni unitarie, allora io le ho eseguite applicando vincolo cardine fisso utilizzando su facce cilindriche, e viaa... Ma non sono convinto che sia corretto!!voi che ne pensate?
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
Non ho molto idea di quello che stai facendo nel senso che non mi sono mai posto il problema di ricavare una grandezza che non sia quelle di solidworks. Ma se metti una forza costante su tutta l'area e vedi la deformazione... non ottieni mica la legge F=k*x? Oppure sbaglio?
 

pepp2008

Utente poco attivo
Professione: ing
Software: solidworks\NX 2012
Regione: friuli
#3
No non mettendo una forza sulla superfice ma vincolandolo e imponendo uno spostamento unitario lungo x ad esempio leggi una forza che è quella necessaria per ottenere uno spostamento imposto. Quindi imponendo uno spostamento leggo la forza e quella va a comporre la matrice di rigidezza. (F)=[K]*(u) impongo u ottengo un termine della matrice.
Ora volevo fare la stessa cosa con le rotazioni ma non lo so come fare.Se qualcuno lo sa?