• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Utilizzo DXF per modellazione parti

ssayan

Utente poco attivo
Professione: ingegnere elettronico
Software: Pro engineer
Regione: ingnegnere
#1
Salve a tutti

innanzitutto sono nuovo del forum, quindi chiedo scusa in anticipo se commetto qualche errore nei post.
Sto da poco utilizzando Pro engineer versione 2, ma ho un problema con i dxf.
In pratica ho la necessità di utilizzare una geometria creata con autocad, per creare delle strutture 3D, ma non riesco a capire come importarla e soprattutto come utlizzare il controrno per creare la struttura che mi serve.
Qualcuno potrebbe aiutarmi?

Grazie mille in anticipo

Saluti
 

Mr.Rio

Utente Junior
Professione: meccanico ingegnere
Software: ProE WF4.0
Regione: Veneto
#2
Salve,
premetto che non sono un esperto...Ho fatto una prova al volo ma posso utilizzare i disegni solo .dwg
Comunque, in ambiente sketch vai sotto sketch>data from file>file system
Saluti
 

ssayan

Utente poco attivo
Professione: ingegnere elettronico
Software: Pro engineer
Regione: ingnegnere
#3
Ciao

grazie per la risposta. Purtroppo ho già provato a fare come hai detto tu, ma senza successo.
Il problema è che ho una sezione molto complessa e mi viene più semplice modellarla con autocad, per poi estruderla e forarla con Pro engineer.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#4
Che versione di Pro/E utilizzi ?
Puoi postare il dxf, così vediamo se ti diamo una dritta per abbandonare quella ciofeca di Autocad ?
Pro/E non è indicato per il 2D in senso stretto ma, lo sketch è molto potente per cui bisogna solo comprenderne la logica.
 

ssayan

Utente poco attivo
Professione: ingegnere elettronico
Software: Pro engineer
Regione: ingnegnere
#5
Ciao

Puoi trovare in allegato il file DWG (non ho potuto caricare il dxf.)
Io sto usando la versione 2 di pro E. Magari lo sketch di pro E avrà anche delle potenzialità enormi, ma io lo trovo un pò più ostico.
Grazie per il tuo aiuto, se mi potessi indicare le procedure per utilizzare l'allegato oppure per milgiorare il mio utilizzo dello sketch.

Ciao
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#6
Che versione di Pro/E utilizzi ?
Puoi postare il dxf, così vediamo se ti diamo una dritta per abbandonare quella ciofeca di Autocad ?
Pro/E non è indicato per il 2D in senso stretto ma, lo sketch è molto potente per cui bisogna solo comprenderne la logica.
Attento che autocad 2010 è anche parametrico.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#8
Un paio di informazioni:
In ambiente sketch puoi importare file .dwg con il comando SKETCH>DATI DAL FILE>FILE SYSTEM.

Il formato dxf lo puoi importare in modo diverso ma non in modalità sketch con il comando
INSERISCI>DATI CONDIVISI>DAL FILE

Su come fare lo sketch in Pro/E relativamente al file che hai postato, ti posterò un esempio appena posso.
Sicuramente la procedura è diversa da autocad.
 

ssayan

Utente poco attivo
Professione: ingegnere elettronico
Software: Pro engineer
Regione: ingnegnere
#9
Ciao Maxopus

ho provato a fare come dici tu con il .dwg, solo che mi dice file non valido.
<ho anche provato ad utilizzare il relativo DXf, ma poi non riesco a utilizzare la curva importata per fare il 3d.

Grazie mille
Saluti
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#10
Occhio che la WF2 è vecchiotta (mi sembra risalga al 2003-2004), non legge formati autocad recenti.
Quindi da autocad devi esportare in formato precendente alla 2000 per rendere il file compatibile.
Ti posto un immagine invece di come si procede in Pro/E per realizzare un profilo come quello da te indicato.
Si traccia il profilo generale per creare il solido.
Poi si eseguono dei tagli di estrusione ed infine si passa agli arrotondamenti.

Tieni presente che lo sketch di partenza deve essere il più semplice possibile, per essere gestibile con facilità in caso di modifica.

Il discorso è valido per tutti i cad parametrici.
 

Allegati

gio14

Utente Standard
Professione: stampi
Software: Pro-e
Regione: BG
#11
Salve a tutti

innanzitutto sono nuovo del forum, quindi chiedo scusa in anticipo se commetto qualche errore nei post.
Sto da poco utilizzando Pro engineer versione 2, ma ho un problema con i dxf.
In pratica ho la necessità di utilizzare una geometria creata con autocad, per creare delle strutture 3D, ma non riesco a capire come importarla e soprattutto come utlizzare il controrno per creare la struttura che mi serve.
Qualcuno potrebbe aiutarmi?

Grazie mille in anticipo

Saluti

Per poter utilizzare un contorno .dxf da estrudere con Pro/e lo devi importare come solido (come dice maxopus, INSERISCI>DATI CONDIVISI>DAL FILE) poi siccome per Pro/e è un solido per poterlo utilizzare nell'estrusione lo devi ricalcare nello sketch con "spigolo", puoi ricalcare la singola entità oppure un loop e se vuoi anche dargli un offset (occhio che quando esporti il .dxf da Autocad devi dargli una precisione 10)
 

ssayan

Utente poco attivo
Professione: ingegnere elettronico
Software: Pro engineer
Regione: ingnegnere
#12
Grazie mille sia a Maxopus che a Gio14.
Sono finalmente riuscito a fare quello che volevo.
Solo che avrei un paio di domande:

- Per gio14: che vuol dire che devo assegnare in autocad una precisione 10 quando esporto il modello in DXF?
- Supponiamo che io già abbia un solido in Proe, e voglia inserirne un altro basandomi sul contorno che ho postato. Ho provato a fare come mi avete detto e riesco a importare il dxf in proe e ad estruderlo in solido. <il mio problema e che quando importo il dxf il proe me lo mette nella finestra in un punto che non capisco, molto lontato dalla figura solida gia esistente. Dovendo io utilizzare la figura importata in dxf per creare un solido da sottrarre alla struttura preesitente in proe, come faccio a metterlo nella posizione voluta per poi sottrarre il materiale?

Saluti
 

gio14

Utente Standard
Professione: stampi
Software: Pro-e
Regione: BG
#13
Grazie mille sia a Maxopus che a Gio14.
Sono finalmente riuscito a fare quello che volevo.
Solo che avrei un paio di domande:

- Per gio14: che vuol dire che devo assegnare in autocad una precisione 10 quando esporto il modello in DXF?
- Supponiamo che io già abbia un solido in Proe, e voglia inserirne un altro basandomi sul contorno che ho postato. Ho provato a fare come mi avete detto e riesco a importare il dxf in proe e ad estruderlo in solido. <il mio problema e che quando importo il dxf il proe me lo mette nella finestra in un punto che non capisco, molto lontato dalla figura solida gia esistente. Dovendo io utilizzare la figura importata in dxf per creare un solido da sottrarre alla struttura preesitente in proe, come faccio a metterlo nella posizione voluta per poi sottrarre il materiale?

Saluti
Nel vecchio Autocad12 l'esportazione del dxf era impostata per default a 6 zeri, mentre Pro/e ne richieda 10 (pena, non ti fa il loop perché le entità risultano staccate) mentre già da Autocad 14 dovrebbe essere già impostato con precisione assoluta.
Per il secondo punto devi usare lo stesso sistema di coordinate, in genere in Pro/e si disegna tenendo lo zero in centro al disegno, la stessa cosa la fai in Autocad
 

ssayan

Utente poco attivo
Professione: ingegnere elettronico
Software: Pro engineer
Regione: ingnegnere
#14
Ciao Gio14

avevo già provato a cambiare il sistema di riferimento nella mia struttura autocad, ma non sono riuscito quantomeno a sovraporre gli oggetti.
Scusa ildisturbo ma in merito avrei alcune domande:

- chiaramente il mio primo dubbio è ancora quello di far inserire il mio dxf nel centro del sistema di riferimento in proe
- una volta fatto ciò, secondo te è possibile ruotare o spostare la figura iimportata in modo che possa inserirla esattamente nel punto voluto e con i giusto orientamento? Dovendo creare un solido da sottrarre al precendente mi servirebbe.
Comunque ho allegato il file dxf con il sistema di riferimento spostato e vorrei sapere se è quello che intendevi tu.


Ciao e grazie mille, mi sei di grande aiuto
 

Allegati

Professione: Lavoro Monotono
Software: &quot;Pala e Picco&quot;
Regione: Piemonte
#15
Non capisco perchè devi usare profili 2d importati da AutoCAD...
Comunque, per lavorare in maniera corretta è preferibile partire con il solido al centro dei piani di lavoro...
In questo modo hai già i riferimenti per lavorare alle features successive.
I riferimenti possono essere poi aggiunti in ambiente sketch sotto sketch -> riferimenti, clicchi uno spigolo o quello che vuoi sia un tuo riferimento e Pro|E ti evidenzia lo spigolo...
Se devi creare una geometria simile puoi usare la funzione "usa spigolo" (non ho più Pro|E quindi non mi ricordo esattamente i comandi...), puoi ricalcare lo spigolo nella stessa posizione o creare un offset dello stesso... la direzione di offset è indicata da una freccia gialla...

Consiglio di studiare lo sketch di Pro|E perchè è molto potente e una volta che hai capito come funziona è molto veloce...

Ciao
P-H
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#16
ssayan, forse non sono stato chiaro precedentemente.
Un paio di domande:
1) Perchè continui ad usare i dxf, quando puoi importare i dwg nello sketch ed editarli ?
2) Questo lo fai perchè hai già dei lavori fatti in autocad o perchè non sai ancora usare per bene lo sketch di pro/e ?
 

ssayan

Utente poco attivo
Professione: ingegnere elettronico
Software: Pro engineer
Regione: ingnegnere
#17
Ciao Maxopus

il mio problema è che come dici tu ho già dei lavori fatti in autocad, ma sto cercando di utilizzare questa strada dell'import perchè non so ancora usare bene lo sketch di proe.
Cmq credo che in effetti la strada più veloce sia quello di utilizzare i DWG.
Il mio problema all'inizio era che salvavo i dwg con una versione dia autocad troppo recente, e quindi il mio proe non li riconosceva nella sketch.
Adesso finalmente ho capito come posso fare.

Ciao