Un asse per ogni sketch?

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#21
Ahhh ... ha chiamato Norvegese Er Presidente ? ... questo voleva dire ??
Povero squizzero, mi sa che si scioglierà come il Toblerone al sole.

Emmental, mi sa che sei messo peggio di me pur avendo 15 anni di meno :)
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#22
Ho un problema, non riesco a disegnare un asse sulla faccia di un cubo, specialmente se è decentrata rispetto all'asse di mezzeria della stessa, mi dice sempre "geometria insufficiente".
Io selezione come piano di sketch il lato del cubo, poi inserisco una center line a due punti, ma mi da errore.
Qual'è la logica di questo comando?
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#23
La logica è che lo sketch non può contenere solo un asse, deve contenere anche una geometria (linea, arco ... eccetera).
Se ti serve solo un'asse usa quello di riferimento.
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#24
Ok grazie, credevo di poter fare una center line sul piano, ma mi pare di capire che non posso se non prima ho dei riferimenti geometrici.
Quindi, l'intersezione tra due piani, tipo front e top è un riferimento geometrico?
Perchè in quel caso riesco a farlo benissimo.
Sto seguendo dei tutorial presi da un'università e devo dire che sono fatti veramente con i piedi.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#25
Ok grazie, credevo di poter fare una center line sul piano, ma mi pare di capire che non posso se non prima ho dei riferimenti geometrici.
Quindi, l'intersezione tra due piani, tipo front e top è un riferimento geometrico?
Perchè in quel caso riesco a farlo benissimo.
Sto seguendo dei tutorial presi da un'università e devo dire che sono fatti veramente con i piedi.
Si, nello sketch comunque devi avere due assi o un punto di riferimento, altrimenti Pro/E non saprebbe come inserire i vincoli di quota.

Si, i piani normali al piano di sketch vengono automaticamente presi come riferimenti.
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#27
Maledizione a quel giorno che il prof di disegno delle superiori mi fece fissare con AutoCAD, perchè ora non è facile adattarsi ad un nuovo software dopo secoli passati su un unico CAD, specie se il modo di ragione è totalmente differente, essendo questo un cad parametrico, l'altro una matita digitale. :D
Allora, ti disturbo come sempre, mi sto esercitando giusto per imparare.
Disegno un cubo, e voglio fare un manico che sia metà di un toro, per farlo partire esattamente dalla superficie di uno dei lati mi inserisco un riferimento sulla superfice con Skecth -> References.
Con Sweep realizzo il tutto, il riferimento mi serve per disegnare la traiettoria proprio a partire dalla superficie su cui poggia il riferimento stesso.

Il mio dubbio consiste nel fatto che dopo aver finito lo sketch il riferimento scompaia e mi lasci solo right e front (quelli base) essendo il mio piano di riferimento il top?
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#29
Così mi metti in imbarazzo!! :36_3_2:
Sei stato troppo gentile, il pdf non me l'aspettavo proprio. :smile:

Grazie mille, ora ho imparato ad usare i riferimenti, almeno credo.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#30
Così mi metti in imbarazzo!! :36_3_2:
Sei stato troppo gentile, il pdf non me l'aspettavo proprio. :smile:

Grazie mille, ora ho imparato ad usare i riferimenti, almeno credo.
Di niente, in certi casi si fa prima così.

Siccome sei agli inizi ti consiglio di farti dei tutorial, altrimenti per tentativi ci metti più tempo ad imparare.

All'interno della directory di installazione trovi un PDF per iniziare.
C:\dir_installazione_proe\html\italian\proe\helpSy sTop\siteset\gsguide.pdf

Sul sito PTC, al seguente indirizzo troverai degli altri tutorial.
http://www.ptc.com/products/tutorials/wf4/localized/it/toc/index.htm
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#31
Come ti ho detto ne stavo seguendo alcuni fatti veramente male.
Quelli segnalati da te mi sembrano molto dettagliati.

Grazie ancora.
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#32
Maledizione a quel giorno che il prof di disegno delle superiori mi fece fissare con AutoCAD, perchè ora non è facile adattarsi ad un nuovo software dopo secoli passati su un unico CAD, specie se il modo di ragione è totalmente differente, essendo questo un cad parametrico, l'altro una matita digitale. :D
Allora, ti disturbo come sempre, mi sto esercitando giusto per imparare.
Disegno un cubo, e voglio fare un manico che sia metà di un toro, per farlo partire esattamente dalla superficie di uno dei lati mi inserisco un riferimento sulla superfice con Skecth -> References.
Con Sweep realizzo il tutto, il riferimento mi serve per disegnare la traiettoria proprio a partire dalla superficie su cui poggia il riferimento stesso.

Il mio dubbio consiste nel fatto che dopo aver finito lo sketch il riferimento scompaia e mi lasci solo right e front (quelli base) essendo il mio piano di riferimento il top?
Ti do un consiglio per quanto riguarda i riferimenti:

Ogni volta tu entri in sketch devi sempre pensare che tutto ciò che selezioni come riferimento diventa figlio, quindi si muoverà o fallirà di conseguenza al padre (piano,spigolo,superfice,vertice).
Pro/E come altri cad parametrici non ti tiene in automatico i riferimenti, proprio perchè da all'utente la possibilità di scegliere la relazione padre/figlio che preferisce, se lo facesse in automatico tu non ti renderesti nemmeno conto e non hai nessun tipo di controllo sul modello.
Per default gli unici riferimenti che tiene sono i 2 piani verticali e orizzontali per permette il posizionamento della sezione, che chiaramente puoi anche sostituire con altri.

Per il manico, io invece lo avrei fatto con una semplice rivoluzione visto che il profilo è un raggio.

Saluti
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#33
Per il manico, io invece lo avrei fatto con una semplice rivoluzione visto che il profilo è un raggio.

Saluti
Anche io stavo per farlo di rivoluzione, poi ho pensato che così dava un'occhio alla feature di sweep, visto che lo aveva chiesto.

OT: Ti vuoi fare 2 chiacchiere o ci sentiamo lunedì ?
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#34
Ti do un consiglio per quanto riguarda i riferimenti:

Ogni volta tu entri in sketch devi sempre pensare che tutto ciò che selezioni come riferimento diventa figlio, quindi si muoverà o fallirà di conseguenza al padre (piano,spigolo,superfice,vertice).
Pro/E come altri cad parametrici non ti tiene in automatico i riferimenti, proprio perchè da all'utente la possibilità di scegliere la relazione padre/figlio che preferisce, se lo facesse in automatico tu non ti renderesti nemmeno conto e non hai nessun tipo di controllo sul modello.
Per default gli unici riferimenti che tiene sono i 2 piani verticali e orizzontali per permette il posizionamento della sezione, che chiaramente puoi anche sostituire con altri.

Per il manico, io invece lo avrei fatto con una semplice rivoluzione visto che il profilo è un raggio.

Saluti
Non mi è molto chiara la cosa che mi hai detto sulle relazioni, sono ancora all'inizio, con AutoCAD per anni ho ragionato in modo diverso, ora è dura cambiare, ma ci voglio riuscire.