Togliere riferimento Toolbox

romy

Utente Junior
Professione: Progettista Meccanico
Software: Solidworks 2012 licensed
Regione: Arce (Frosinone)
#1
Salve a tutti,

pongo un piccolo quesito.

ho preso degl elementi del toolbox e li ho salvati con nome facendo delle piccole modifiche e codificandolo con i miei codici.

fin qui niente di strano ma mi rimane l'iconetta dell'elemento toolbox nel featuremanager dell'assieme e se per puro caso cambio il percorso SW tenta di ripristinare l'elemento toolbox originale

voi che dite? esiste un modo per scollegarlo definitivamente dal toolbox<?

grazie e a tutti
 

Allegati

SOLID

Utente Standard
Professione: ing.
Software: SolidWorks, CATIA V5, UGS NX6, NASTRAN, MARC, COMSOL,COSMOS, PATRAN, HYPERMESH
Regione: Italia
#2
In che cartella sta salvato il componente toolbox?
 

romy

Utente Junior
Professione: Progettista Meccanico
Software: Solidworks 2012 licensed
Regione: Arce (Frosinone)
#3
ciao

l'ho spostato nella cartella dove ci sono tutti i file della mia commessa
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#4
Salve a tutti,

pongo un piccolo quesito.

ho preso degl elementi del toolbox e li ho salvati con nome facendo delle piccole modifiche e codificandolo con i miei codici.

fin qui niente di strano ma mi rimane l'iconetta dell'elemento toolbox nel featuremanager dell'assieme e se per puro caso cambio il percorso SW tenta di ripristinare l'elemento toolbox originale

voi che dite? esiste un modo per scollegarlo definitivamente dal toolbox<?

grazie e a tutti
Anche se non concordo con te per i motivi che ti andrò ad elencare :
1) Filtro avanzato per selezione automatica dei toolbox per nascondimento, sospensione, etc...
2) Esclusione dal tratteggio
3) Smart Smarteners, cioè il calcolo automatico e successivo aggiornamento della lunghezza e relative rondelle e dadi
4) Controllo interferenza
5) Filtro nella BOM
Altro che adesso non mi viene in mente.

Se il tuo problema è assegnare il codice al tuo normalizzato, questo è già stato discusso su come fare (2 metodi).
Verifica anche le opzioni dei toolbox...ce ne sono due molto interessanti, uno sulla designazione e l'altra sul calcolo della rondella.

Comunque devi andare qua :
C:\Program Files\SolidWorks Corp\SolidWorks\Toolbox\data utilities\sldsetdocprop.exe e con questo programma, selezioni la cartella o cartelle per escludere la propietà dei toolbox.
Nell'help è anche descritto il significato delle varie opzioni.
 

salvucci

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2013
Regione: Lazio
#5
Ciao,
basta disattivare in Strumenti/Opzioni del sistema/Creazione guidata fori/Toolbox - "Rendi questa cartella il punto di ricerca ..."
Saluti
 

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#6
Ciao,
basta disattivare in Strumenti/Opzioni del sistema/Creazione guidata fori/Toolbox - "Rendi questa cartella il punto di ricerca ..."
Saluti
No...non è questo il metodo.
Il metodo è usare il programma 'sldsetdocprop.exe'.
Fai una ricerca nella cartella di installazione di SolidWorks per trovarlo.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#7
Io ho trovato un altro modo per non referenziare le toolbox. Visto che ogni volta che si crea una toolbox (se configurato come: salva configurazione componente) basta salvare con nome e modificare il 3d, creare una configurazione con il nome desiderato diversa da quella indicata da SWX, cancellare le altre configurazioni e così si ha il modello slegato e salvato nella cartella di lavoro del progetto. Non c'è più nessun tentativo di creazione automatica della config da parte di toolbox.
 

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#8
Io ho trovato un altro modo per non referenziare le toolbox. Visto che ogni volta che si crea una toolbox (se configurato come: salva configurazione componente) basta salvare con nome e modificare il 3d, creare una configurazione con il nome desiderato diversa da quella indicata da SWX, cancellare le altre configurazioni e così si ha il modello slegato e salvato nella cartella di lavoro del progetto. Non c'è più nessun tentativo di creazione automatica della config da parte di toolbox.
Un metodo più complicato no ?
Se esiste la soluzione usatela, perché continuate a sbattere la testa contro il muro.
A parte che l'icona del toolbox non la togli, non capisco perché vi ostinate a non usare le toolbox.
Come rendere le cose complicate passando dall'inutile.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#9
Un metodo più complicato no ?
Se esiste la soluzione usatela, perché continuate a sbattere la testa contro il muro.
A parte che l'icona del toolbox non la togli, non capisco perché vi ostinate a non usare le toolbox.
Come rendere le cose complicate passando dall'inutile.
Per le viti direi che è inutile passare dal mio sistema.... però se fai un ingranaggio e ci fai sopra un sacco di lavorazioni, come fai a usare le toolbox? Se ri ricre l'ingranaggio senza lavorazioni non è più quello che hai usato.

L'unica soluzione che mi viene in mente è mettere la ruota dentata in un assieme e fare le lavorazioni di assieme (tagli ecc) e il resto parametrizzarla con toolbox. Forse è la soluzione giusta :finger:
 

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#10
Per le viti direi che è inutile passare dal mio sistema.... però se fai un ingranaggio e ci fai sopra un sacco di lavorazioni, come fai a usare le toolbox? Se ri ricre l'ingranaggio senza lavorazioni non è più quello che hai usato.

L'unica soluzione che mi viene in mente è mettere la ruota dentata in un assieme e fare le lavorazioni di assieme (tagli ecc) e il resto parametrizzarla con toolbox. Forse è la soluzione giusta :finger:
A cosa servono le toolbox ?
Le toolbox è un configuratore di normalizzati UNIFICATI.
Legati a questo configuratore ci sono legati degli automatismi che 'cubalibre00' ha già evidenziato.
I normalizzati inoltre a mio avviso non mi interessa che rappresentino al 100% il pezzo, anzi più semplici sono, meglio è.
Non mi crea dei problemi in fase progettuale se sottotesta o sopra c'è un raggio di 0.5, anzi per la gestione dei grossi assiemi, sarebbe meglio che non ci fosse.
Quindi salvare una parte toolbox per metterci qualcosina in più per renderlo più veritiero, NON ha senso.

Se invece, seguendo il tuo caso, acquisti un ingranaggio per eseguirci delle lavorazioni in più che servono al tuo progetto, io lo configurerei in ambiente assieme ed eseguirei delle lavorazioni, proprio come suggerisci tu.
Questa è proprio la logica aziendale, e si riporta nel CAD.
Se invece ti fai fare un ingranaggio ad hoc, allora lo si modella come un qualsiasi altro progetto.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#11
Se invece, seguendo il tuo caso, acquisti un ingranaggio per eseguirci delle lavorazioni in più che servono al tuo progetto, io lo configurerei in ambiente assieme ed eseguirei delle lavorazioni, proprio come suggerisci tu.
Questa è proprio la logica aziendale, e si riporta nel CAD.
Se invece ti fai fare un ingranaggio ad hoc, allora lo si modella come un qualsiasi altro progetto.
Grazie per la conferma. Purtroppo in molti litigano con le toolbox credendo che per ragioni di "vita" vadano modificate. Invece è solo una fornitura virtuale di componenti normalizzati e semilavorati.
 

salvucci

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2013
Regione: Lazio
#12
No...non è questo il metodo.
Il metodo è usare il programma 'sldsetdocprop.exe'.
Fai una ricerca nella cartella di installazione di SolidWorks per trovarlo.
Ciao, spiego meglio il perchè del mio modo.
Nell'azienda nella quale lavoro preferiscono utilizzare le norme UNI e non le ISO e ad acquistare una libreria esterna non ci pensano nemmeno...
Allora ho creato la mia libreria UNI prendendo tutto quello che c'è a disposizione di equivalente nella Toolbox e creando delle copie dei file originali Toolbox inserendo le proprietà che mi servono, Descrizione, Nome File, ecc.

Così facendo se invio un progetto ad un esterno ( file di parte e assieme senza la mia libreria ), quando questi apre il progetto la Toolbox caricherà i corrispettivi file originali.

Saluti.
 

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#13
Ciao, spiego meglio il perchè del mio modo.
Nell'azienda nella quale lavoro preferiscono utilizzare le norme UNI e non le ISO e ad acquistare una libreria esterna non ci pensano nemmeno...
Allora ho creato la mia libreria UNI prendendo tutto quello che c'è a disposizione di equivalente nella Toolbox e creando delle copie dei file originali Toolbox inserendo le proprietà che mi servono, Descrizione, Nome File, ecc.

Così facendo se invio un progetto ad un esterno ( file di parte e assieme senza la mia libreria ), quando questi apre il progetto la Toolbox caricherà i corrispettivi file originali.

Saluti.
Se hai solo licenze base, allora capisco, altrimenti non ha senso non utilizzarle.
Poi fate come vi pare.
Ricordati che se uno conosce i vantaggi, è facile convincere i colleghi e il capo.
Al contrario, se non si conosce il prodotto, lo si esclude.
 

Loutenr1

Utente Standard
Professione: Impiegato
Software: SW 2012
Regione: italia
#14
Scusate se recupero questa discussione, ma sto avendo molte difficoltà con la stessa procedura. Sono nella stessa situazione di meccanicamg, prendo una parte dal toolbox, in particolare un pignone, e ci faccio tutte le lavorazioni che mi servono. Poi salvo con nome e lo inserisco in un assieme. Alla riapertura mi compare ancora il pignone base del toolbox. Credo mi manchi qualcosa tra l'apertura da toolbox e il salvataggio :mad:
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#15
Scusate se recupero questa discussione, ma sto avendo molte difficoltà con la stessa procedura. Sono nella stessa situazione di meccanicamg, prendo una parte dal toolbox, in particolare un pignone, e ci faccio tutte le lavorazioni che mi servono. Poi salvo con nome e lo inserisco in un assieme. Alla riapertura mi compare ancora il pignone base del toolbox. Credo mi manchi qualcosa tra l'apertura da toolbox e il salvataggio :mad:
verifica che legga il file corretto, da te salvato .
FILE > TROVA RIFERIMENTI e leggi i percorsi dei file caricati. probabilmente l'assieme punta ancora alla cartella dei toolbox.
 

Loutenr1

Utente Standard
Professione: Impiegato
Software: SW 2012
Regione: italia
#16
verifica che legga il file corretto, da te salvato .
FILE > TROVA RIFERIMENTI e leggi i percorsi dei file caricati. probabilmente l'assieme punta ancora alla cartella dei toolbox.
Allora, quando apro l'assieme effettivamente i riferimenti tornano a puntare al toolbox. Però poi a mano sostituisco tutti i pezzi con quelli modificati, salvo e chiudo. Quando riapro siamo al punto di partenza
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#17
Provate a togliere lo "spunta" alla voce "Rendi questa cartella il punto di ricerca di default per i componenti toolbox" in Opzioni>Opzioni di sistema>Creazione guidata fori/toolbox.
 

Allegati

Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#18
Allora, quando apro l'assieme effettivamente i riferimenti tornano a puntare al toolbox. Però poi a mano sostituisco tutti i pezzi con quelli modificati, salvo e chiudo. Quando riapro siamo al punto di partenza
allora, inanzitutto rinomina i file derivati dal toolbox in maniera che non ci siano incroci con i nomi.
poi apri l'assieme da solidworks e in basso a destra trovi il pulsante RIFERIMENTI; cliccaci sopra e ti appare una schermata con tutti i file e le loro posizioni. doppio click sui file incriminati e vai a pescare quelli corretti.
durante questa questa procedura non tenere aperto nessun altro file per essere sicuro della procedura.
 

salvucci

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2013
Regione: Lazio
#19
Ciao, come detto da Mike 1967 -Provate a togliere lo "spunta" alla voce "Rendi questa cartella il punto di ricerca di default per i componenti toolbox" in Opzioni>Opzioni di sistema>Creazione guidata fori/toolbox."- questo è il procedimento giusto per non far ripuntare automaticamente Toolbox al file originale.

Io però quando faccio qualcosa di simile alla tua, preferisco creare un nuovo file di assieme, inserire dentro il particolare toolbox (pignone, vite, ecc.), eseguire le lavorazioni a livello di assieme e salvare l'assieme stesso.
Poi inserisco nell'assieme di destinazione il file di assieme del componene toolbox lavorato.
In questo modo puoi in ogni momento cambiare le dimensioni del componente, ad esempio un pignone, senza dover creare una nuova parte o rifare le lavorazioni.
 

Loutenr1

Utente Standard
Professione: Impiegato
Software: SW 2012
Regione: italia
#20
Ho dovuto optare per la soluzione proposta da Mike1967 (peraltro già proposta post addietro). E' che così mi sembra solo un artificio per aggirare il problema :mad: