• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Thrue shading NX6

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#1
Buongiorno a tutti.
Io ho una domanda (penso banale), ma non trovo un'impostazione in UG.:redface:

Quando si attiva il True shading, si attiva di default anche la prospettiva.
Anche se non la voglio.

E' possibile impostare di default che non attivi la prospettiva?

Grassssie!
... e a buon rendere ...
 

whitet

Guest
#2
Buongiorno a tutti.
Io ho una domanda (penso banale), ma non trovo un'impostazione in UG.:redface:

Quando si attiva il True shading, si attiva di default anche la prospettiva.
Anche se non la voglio.

E' possibile impostare di default che non attivi la prospettiva?

Grassssie!
... e a buon rendere ...
forse non ho capito...
usa l'icona nella barra "Perspective" e la disattivi
di default non credo si possa impostare
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#3
forse non ho capito...
usa l'icona nella barra "Perspective" e la disattivi
di default non credo si possa impostare
Innanzitutto grazie della risposta.

Ma è proprio per default che vorrei disattivare.
Vorrei evitare (se possibile) di farlo manualmente tutte le volte, visto che lavorare con la prospettiva NON mi piace affatto.
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#5
L'argomento è stato trattato nella seguente discussione:
http://www.eng-tips.com/viewthread.cfm?qid=239293&page=2.

A proposito come trovi la performace di NX6 ?
Ok, tutto chiaro.:frown:

Per quanto riguarda la performance, alcuni comandi come "trimmed sheet" o "hole" sono veramente lenti.

Uso bene la "ST", in History mode, e mi trovo abbastanza bene, per le modifiche geometriche su file importati.
Ma visto che si vuole migliorare la lavorazione con i files importati, le interfacce coi neutri (IGES STEP DXF), non sono affatto sviluppate.
Il comando SEW, (importante per lo stesso motivo), non è stato sviluppato/migliorato, se non sbaglio, dalla V16...

Ma tantè... la guerra dobbiamo combatterla con le armi che abbiamo, e questo discorso sembra non interessare alla maggior parte dell'utenza XN.
 

blackwing

Utente Junior
Professione: Ingegnere
Software: UG NX7.5
Regione: Veneto
#6
Ma visto che si vuole migliorare la lavorazione con i files importati, le interfacce coi neutri (IGES STEP DXF), non sono affatto sviluppate.
Il comando SEW, (importante per lo stesso motivo), non è stato sviluppato/migliorato, se non sbaglio, dalla V16...

Ma tantè... la guerra dobbiamo combatterla con le armi che abbiamo, e questo discorso sembra non interessare alla maggior parte dell'utenza XN.
Interesserebbe a molti utenti NX:rolleyes:....
ma c'è una strana resistenza di UGS/ZimenZ a migliorare le cose, non capisco perchè:confused:
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#7
....Uso bene la "ST", in History mode.....
Allora non sono l'unico...e pensare che sono stato criticato....
Precisiamo che la "ST", in History mode, non è altro che il vecchio DM implementato.
History mode hasta la victoria.....
 

zivago

Utente Junior
Professione: service CAD-CAM Stampi mat. plastiche
Software: UG NX
Regione: Lombardia
#8
Secondo me le ragioni delle scarse critiche alle performance delle ultime due versioni di UGS NX (nx5 e nx6) potrebbero essere:

a) le prestazioni richieste al software sono effettivamente adeguate e soddisfacenti alla maggioranza degli utilizzatori
b) non tutti conoscono le vecchie versioni e quindi non sono in grado di comparare le reali differenze
c) gli utenti di NX che seguono questo forum sono relativamente pochi e ancor meno sono quelli che ne fanno un uso produttivamente intenso.

Personalmente propendo per le ultime due ragioni.

Infatti, dalla mia esperienza, posso dire che nel settore in cui opero (stampi per l'industria automobilistica) tutte le aziende che conosco sono rimaste all'uso delle vecchie versioni NX3 o NX4 proprio per ragioni di performance.

Ma come si spiega che gli ultimi rilasci di un ormai storico e prestigioso prodotto, nonche leader mondiale nel CAD/CAM/CAE siano oggi, soprattutto dai suoi più vecchi utilizzatori, meno apprezzati?
Perché tanta diffidenza, al contrario di quanto avveniva un tempo, nel passare alle nuove versioni?

Seguendo i diversi blog, forum o gruppi di discussione su UGS NX che si trovano nella rete mi sono fatto la seguente opinione.

I proprietari del software UGS NX hanno ritenuto che, avendo una base di utilizzatori ormai sufficientemente consolidata ed estesa, si potesse espandere il business puntando prevalentemente sulla conquista di nuovi clienti.

Questa strategia si è sviluppata soprattutto riconfezionando il prodotto con un'interfaccia utente decisamente più moderna e accattivante. Si è cioè ritenuto che per conquistare potenziali nuovi clienti fossero fondamentali gli effetti spettacolari.

Certo non si è sviluppata solo l'immagine e va detto, ad onor del vero, che nelle ultime due versioni si sono introdotte anche nuove e interessanti funzionalità ma, nel complesso, il software è risultato assai appesantito e rallentato. Inoltre i numerosi e forse troppo frettolosi rilasci non sono evidentemente stati sottoposti a sufficienti prove di qualità, soffrendo dunque di numerosi ed importanti bag.

In definitiva oggi, le aziende (grandi e piccole) che devono produrre in tempi e costi sempre più ristretti, guardano soprattutto alla prestazione e all'efficienza degli strumenti e penso che i dirigenti e gli sviluppatori di UGS NX siano ben consapevoli delle odierne difficoltà.

L'attuale crisi che il mondo della produzione vive potrebbe rovinarci tutti, ma potrebbe essere anche essere l'occasione per correggere certe strategie che in conclusione non hanno portato ai risultati sperati. Del resto si potrebbero fare molti esempi di prodotti (software o hardware) che negli ultimi anni sono stati presentati come innovativi ed avanzati ma che poi si sono rivelati dei flop.

Vorranno o potranno, nella odierna situazione di crisi globale, i vertici di UGS NX dare il loro contributo per poterci tutti (sviluppatori, utilizzatori, progettisti, fornitori, clienti, ecc.) risollevare?

Spero che questa discussione e questo forum possa stimolare positivamente tutti.

Ciao.
 

UGoverALL

Guest
#9
Secondo me le ragioni delle scarse critiche alle performance delle ultime due versioni di UGS NX (nx5 e nx6) potrebbero essere:

a) le prestazioni richieste al software sono effettivamente adeguate e soddisfacenti alla maggioranza degli utilizzatori
b) non tutti conoscono le vecchie versioni e quindi non sono in grado di comparare le reali differenze
c) gli utenti di NX che seguono questo forum sono relativamente pochi e ancor meno sono quelli che ne fanno un uso produttivamente intenso.

Personalmente propendo per le ultime due ragioni.

Infatti, dalla mia esperienza, posso dire che nel settore in cui opero (stampi per l'industria automobilistica) tutte le aziende che conosco sono rimaste all'uso delle vecchie versioni NX3 o NX4 proprio per ragioni di performance.

Ma come si spiega che gli ultimi rilasci di un ormai storico e prestigioso prodotto, nonche leader mondiale nel CAD/CAM/CAE siano oggi, soprattutto dai suoi più vecchi utilizzatori, meno apprezzati?
Perché tanta diffidenza, al contrario di quanto avveniva un tempo, nel passare alle nuove versioni?

Seguendo i diversi blog, forum o gruppi di discussione su UGS NX che si trovano nella rete mi sono fatto la seguente opinione.

I proprietari del software UGS NX hanno ritenuto che, avendo una base di utilizzatori ormai sufficientemente consolidata ed estesa, si potesse espandere il business puntando prevalentemente sulla conquista di nuovi clienti.

Questa strategia si è sviluppata soprattutto riconfezionando il prodotto con un'interfaccia utente decisamente più moderna e accattivante. Si è cioè ritenuto che per conquistare potenziali nuovi clienti fossero fondamentali gli effetti spettacolari.

Certo non si è sviluppata solo l'immagine e va detto, ad onor del vero, che nelle ultime due versioni si sono introdotte anche nuove e interessanti funzionalità ma, nel complesso, il software è risultato assai appesantito e rallentato. Inoltre i numerosi e forse troppo frettolosi rilasci non sono evidentemente stati sottoposti a sufficienti prove di qualità, soffrendo dunque di numerosi ed importanti bag.

In definitiva oggi, le aziende (grandi e piccole) che devono produrre in tempi e costi sempre più ristretti, guardano soprattutto alla prestazione e all'efficienza degli strumenti e penso che i dirigenti e gli sviluppatori di UGS NX siano ben consapevoli delle odierne difficoltà.

L'attuale crisi che il mondo della produzione vive potrebbe rovinarci tutti, ma potrebbe essere anche essere l'occasione per correggere certe strategie che in conclusione non hanno portato ai risultati sperati. Del resto si potrebbero fare molti esempi di prodotti (software o hardware) che negli ultimi anni sono stati presentati come innovativi ed avanzati ma che poi si sono rivelati dei flop.

Vorranno o potranno, nella odierna situazione di crisi globale, i vertici di UGS NX dare il loro contributo per poterci tutti (sviluppatori, utilizzatori, progettisti, fornitori, clienti, ecc.) risollevare?

Spero che questa discussione e questo forum possa stimolare positivamente tutti.

Ciao.
Mi piace molto il tono che usi e come ti poni...
Appena ho tempo ti rispondo punto per punto.
Ciao,
 

UGoverALL

Guest
#10
Ok, tutto chiaro.:frown:

Per quanto riguarda la performance, alcuni comandi come "trimmed sheet" o "hole" sono veramente lenti.

Uso bene la "ST", in History mode, e mi trovo abbastanza bene, per le modifiche geometriche su file importati.
Ma visto che si vuole migliorare la lavorazione con i files importati, le interfacce coi neutri (IGES STEP DXF), non sono affatto sviluppate.
Il comando SEW, (importante per lo stesso motivo), non è stato sviluppato/migliorato, se non sbaglio, dalla V16...

Ma tantè... la guerra dobbiamo combatterla con le armi che abbiamo, e questo discorso sembra non interessare alla maggior parte dell'utenza XN.
Io uso regolarmente le interfacce CAD > JT:
- V5, Pro/E, SWX: la nostra
- V4: 3D Evolution
con l'opzione X_T Brep.
Mi trovo benissimo sia come performance che come qualità del modello in NX.
Le interfacce "dirette" (V4, V5, ProE, SWX) o "standard" (Iges, Step) non le uso più.
Ciao,
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#11
Io uso regolarmente le interfacce CAD > JT:
- V5, Pro/E, SWX: la nostra
- V4: 3D Evolution
con l'opzione X_T Brep.
Mi trovo benissimo sia come performance che come qualità del modello in NX.
Le interfacce "dirette" (V4, V5, ProE, SWX) o "standard" (Iges, Step) non le uso più.
Ciao,
Ciao UGoA,

Io invece, ricevo quasi solo neutri dai miei clienti, e ci devo lavorare con quelli.
Non penso di essere l'unico.
Capisco l'obbiettivo Siemens di puntare al JT, ma per il resto del mondo, cosa si fa?
Molto spesso sono IGES, e, per riparare e cucire i modelli, (sew), si deve "sputare" sangue.
Sarebbe una cosa difficile avere il modo di salvare (curve, note, ecc..) tutti i bordi aperti in una volta sola, senza lanciare il SEW a tutte le modifiche?
Ma ormai mi sono rassegnato.:frown:
 

UGoverALL

Guest
#12
Ciao UGoA,

Io invece, ricevo quasi solo neutri dai miei clienti, e ci devo lavorare con quelli.
Non penso di essere l'unico.
Capisco l'obbiettivo Siemens di puntare al JT, ma per il resto del mondo, cosa si fa?
Molto spesso sono IGES, e, per riparare e cucire i modelli, (sew), si deve "sputare" sangue.
Sarebbe una cosa difficile avere il modo di salvare (curve, note, ecc..) tutti i bordi aperti in una volta sola, senza lanciare il SEW a tutte le modifiche?
Ma ormai mi sono rassegnato.:frown:
Ciao Beppino,
Mi unisco al tuo disappunto, ovviamente...
Anche io non mi capacito dello scarso sviluppo delle interfacce standard Iges/Step.
Proprio la scorsa settimana ho avuto la possibilità di lavorare con uno di Achelon, su 3D Evolution.
Ho visto come fa a "riparare" gli Iges... :eek:
Non voglio convincere nessuno (me in primis) che il JT sia la panacea di tutti i mali, ma, visto che proprio l'Iges, specialmente, non va tanto, preferisco farmi mandare i file nativi catia, pro/e, swx etc e tassellarli...
Poi capisco che per me è "facile": i tassellatori non li pago... per voi è diverso...
L'unica interfaccia diretta che ho visto lavora bene è quella Pro/E: ho aperto un telaio di una macchina movimento terra... perfetta.

ciao,
 

UGoverALL

Guest
#13
Secondo me le ragioni delle scarse critiche alle performance delle ultime due versioni di UGS NX (nx5 e nx6) potrebbero essere:

a) le prestazioni richieste al software sono effettivamente adeguate e soddisfacenti alla maggioranza degli utilizzatori
b) non tutti conoscono le vecchie versioni e quindi non sono in grado di comparare le reali differenze
c) gli utenti di NX che seguono questo forum sono relativamente pochi e ancor meno sono quelli che ne fanno un uso produttivamente intenso.

Personalmente propendo per le ultime due ragioni.
concordo abbastanza con te.
Anche se devo dire che noto un generale "abbassamento" di livello di chi usa NX... Spesso e volentieri non sanno nemmeno come si utilizzano le nuove features... "colpa" anche delle aziende che proprio non investono in formazione/metodologia... pensa per esempio al discorso "studi bidimensionali"...


Infatti, dalla mia esperienza, posso dire che nel settore in cui opero (stampi per l'industria automobilistica) tutte le aziende che conosco sono rimaste all'uso delle vecchie versioni NX3 o NX4 proprio per ragioni di performance.
Veramente sono su NX3 perchè Fiat/GM etc sono su quella versione... dopo pasqua, in cui Fiat migrerà alla NX5, vedrai che NX3 finirà velocemente.

Ma come si spiega che gli ultimi rilasci di un ormai storico e prestigioso prodotto, nonche leader mondiale nel CAD/CAM/CAE siano oggi, soprattutto dai suoi più vecchi utilizzatori, meno apprezzati?
Perché tanta diffidenza, al contrario di quanto avveniva un tempo, nel passare alle nuove versioni?

Seguendo i diversi blog, forum o gruppi di discussione su UGS NX che si trovano nella rete mi sono fatto la seguente opinione.

I proprietari del software UGS NX hanno ritenuto che, avendo una base di utilizzatori ormai sufficientemente consolidata ed estesa, si potesse espandere il business puntando prevalentemente sulla conquista di nuovi clienti.

Questa strategia si è sviluppata soprattutto riconfezionando il prodotto con un'interfaccia utente decisamente più moderna e accattivante. Si è cioè ritenuto che per conquistare potenziali nuovi clienti fossero fondamentali gli effetti spettacolari.
Hai ragione in parte... una delle critiche maggiori mosse a UG/NX era legata al fatto che avesse un'interfaccia utente "confusa", "non coerente ed omogenea", "sempre in rivoluzione"... quindi, è stato deciso di investire sul renderla coerente, accattivante. La Block Based è nata con questo scopo.


Certo non si è sviluppata solo l'immagine e va detto, ad onor del vero, che nelle ultime due versioni si sono introdotte anche nuove e interessanti funzionalità
Molte volte, rivoluzioni con i JT nella parte proprio non sono stati capito... e nemmeno apprezzzati...
Dalla NX7.5 per esempio, la loro gestione cambierà...


ma, nel complesso, il software è risultato assai appesantito e rallentato. Inoltre i numerosi e forse troppo frettolosi rilasci non sono evidentemente stati sottoposti a sufficienti prove di qualità, soffrendo dunque di numerosi ed importanti bag.
Su questo ti do ragione al 100%: infatti nell'immediato cambierà la strategia...
- NX7 sarà una release di consolidamento e qualità ed introdurrà, sul data model della NX6, nuove funzionalità sulla ST e sul MultiCAD... 2 punti su cui tanti clienti ci stanno chiedendo di accellerare.
- NX7.5 sarà la vera Major Release, in cui vedremo le vere novità.


In definitiva oggi, le aziende (grandi e piccole) che devono produrre in tempi e costi sempre più ristretti, guardano soprattutto alla prestazione e all'efficienza degli strumenti e penso che i dirigenti e gli sviluppatori di UGS NX siano ben consapevoli delle odierne difficoltà.
Meno male che qualcuno capisce... :finger:

L'attuale crisi che il mondo della produzione vive potrebbe rovinarci tutti, ma potrebbe essere anche essere l'occasione per correggere certe strategie che in conclusione non hanno portato ai risultati sperati. Del resto si potrebbero fare molti esempi di prodotti (software o hardware) che negli ultimi anni sono stati presentati come innovativi ed avanzati ma che poi si sono rivelati dei flop.
Concordo... Per esempio, pur apprezzando tanto a livello "filosofico" Catia V6 non sono convinto che il mondo lo capirà...

Vorranno o potranno, nella odierna situazione di crisi globale, i vertici di UGS NX dare il loro contributo per poterci tutti (sviluppatori, utilizzatori, progettisti, fornitori, clienti, ecc.) risollevare?
Io ho una personale visione sullo sviluppo dei CAD.
Credo che i Mid siano arrivati "al limite"... e stiano infarcendo il software di "orpelli" perchè non sanno cosa altro mettere di sostanzioso.
Gli High End (alla fine catia e NX) soendono un paccata di €€ nello sviluppo di funzionalità che alla > parte degli utenti risultano incomprensibili (per noi la ST e il MultiCAD).
... Un pò come nel mondo delle Auto:
- gli OEM "general" infarciscono le auto di gadget elettronici, perchè costano poco e fanno scena...
- gli OEM "premium" investono in qualità... peccato che la maggior parte degli utenti non riescano a capire il costo dl ridurre del 10% le tolleranze di una vettura oppure, come nel caso di BMW, quanto costi sviluppare un motore che unisca performance assolute a consumi bassi.

Spero che questa discussione e questo forum possa stimolare positivamente tutti.
Ti rinnovo i complimenti per il tono e per le idee... :finger:

Ciao.[/QUOTE]
 
Ultima modifica:

zivago

Utente Junior
Professione: service CAD-CAM Stampi mat. plastiche
Software: UG NX
Regione: Lombardia
#14
Ti rinnovo i complimenti per il tono e per le idee...
Grazie, per la gentilezza.

Beh però... non vorrei nemmeno apparire troppo accomodante!

Di questi tempi, chi ha ancora la fortuna di poter lavorare deve comunque combattere una guerra esasperante ed è difficile fare i buoni.

Per quanto riguarda i problemi con UGS NX rimane comunque da dire che:

- le novità annunciate in passato o quelle che si annunciano per il futuro hanno un senso solo se migliorano il vecchio: LE REGRESSIONI SONO COMUNQUE PEGGIO DEL VECCHIO;

- si rimane sbalorditi da certi bag così evidenti, plateali e assurdi ed a certi atteggiamenti “gnorri” alle richieste di spiegazioni (per non parlare della tempistica biblica delle risposte) da farci, in certe occasioni, fortemente dubitare della professionalità dei nostri interlocutori o, ancora peggio, della loro buona fede;

- da parte di noi piccoli utenti (“peones”) è forte la sensazione di essere utilizzati “aggratis” come tester per i nuovi rilasci;

- le grane (e per quanto riguarda il CAM anche i danni materiali) provocati sono stati a volte assai pesanti;

- è assurdo essere chiamati a pagare contratti di manutenzione del prodotto per essere poi, nei fatti, costretti ad utilizzare versioni ormai vecchie di anni.

Sono stato troppo cattivo?
Sarebbe interessante raccogliere pareri dal forum.
Ciao a tutti.
 

UGoverALL

Guest
#15
- è assurdo essere chiamati a pagare contratti di manutenzione del prodotto per essere poi, nei fatti, costretti ad utilizzare versioni ormai vecchie di anni.
Non entro nelle altre affermazioni in quanto essendo di parte direi solo cose che vi urtano.

Mi spieghi solo questa affertazione che ho quotato? chi ti costringe?
 

zivago

Utente Junior
Professione: service CAD-CAM Stampi mat. plastiche
Software: UG NX
Regione: Lombardia
#16
Non entro nelle altre affermazioni in quanto essendo di parte direi solo cose che vi urtano.

Mi spieghi solo questa affertazione che ho quotato? chi ti costringe?
Succede che le migliorie che si promettono, o le soluzioni ai PR (Problem Report) aperti, vengono continuamente rinviate alla prossima MR (Maintenance Release) o addirittura alla successsiva versione.
In questo modo l'utente UG NX è in un certo modo forzato a rinnovare la manutenzione sperando, infine, nella soluzione, almeno, delle più grosse problematiche.

Ciao.
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#17
... dopo pasqua, in cui Fiat migrerà alla NX5
Solo per curiosità, perché FIAT non passa alla 6 ?
Ti chiedo questo perché la nostra azienda segue il percorso di FIAT e non vorrei che passassimo alla 5, visto che la 6 mi sembra migliore, sia come interfaccia che miglioramenti sui comandi.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#18
Grazie, per la gentilezza.

Beh però... non vorrei nemmeno apparire troppo accomodante!

Di questi tempi, chi ha ancora la fortuna di poter lavorare deve comunque combattere una guerra esasperante ed è difficile fare i buoni.

Per quanto riguarda i problemi con UGS NX rimane comunque da dire che:

- le novità annunciate in passato o quelle che si annunciano per il futuro hanno un senso solo se migliorano il vecchio: LE REGRESSIONI SONO COMUNQUE PEGGIO DEL VECCHIO;

- si rimane sbalorditi da certi bag così evidenti, plateali e assurdi ed a certi atteggiamenti “gnorri” alle richieste di spiegazioni (per non parlare della tempistica biblica delle risposte) da farci, in certe occasioni, fortemente dubitare della professionalità dei nostri interlocutori o, ancora peggio, della loro buona fede;

- da parte di noi piccoli utenti (“peones”) è forte la sensazione di essere utilizzati “aggratis” come tester per i nuovi rilasci;

- le grane (e per quanto riguarda il CAM anche i danni materiali) provocati sono stati a volte assai pesanti;

- è assurdo essere chiamati a pagare contratti di manutenzione del prodotto per essere poi, nei fatti, costretti ad utilizzare versioni ormai vecchie di anni.

Sono stato troppo cattivo?
Sarebbe interessante raccogliere pareri dal forum.
Ciao a tutti.

Premetto che non ho nulla a che fare con NX, ma non sono riuscito a resistere perchè toccato su un nervo scoperto.
Mi vien da dire mal comune mezzo gaudio. Se succede a voi che pagate un software e una manutenzione di un certo livello....è scontato che deve succedere anche a livelli + bassi!
 

IPdesign

Guest
#19
Premetto che non ho nulla a che fare con NX, ma non sono riuscito a resistere perchè toccato su un nervo scoperto.
Mi vien da dire mal comune mezzo gaudio. Se succede a voi che pagate un software e una manutenzione di un certo livello....è scontato che deve succedere anche a livelli + bassi!
Succede anche a livelli più bassi, confermo :frown:
 

UGoverALL

Guest
#20
Solo per curiosità, perché FIAT non passa alla 6 ?
Ti chiedo questo perché la nostra azienda segue il percorso di FIAT e non vorrei che passassimo alla 5, visto che la 6 mi sembra migliore, sia come interfaccia che miglioramenti sui comandi.
Ci abbiamo provato a portarli alla NX6.
Però devi tener conto che il processo di BP in Fiat dura almeno 5 mesi...
Quando ci abbiamo provato era settembre 2008, ma siccome il BP era previsto l'8 dicembre non se ne è fatto nulla.

Se vuoi ti condivido un PPT con le nostre ragioni per suggerire la NX6 al posto della NX5...

A posteriori, visto che il BP è stato spostato a Pasqua ci sarebbe stato il tempo di passare alla 6... ma con i se e i ma...

ciao,