• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Terreno e piscina sopra giardino pensile

studioff

Utente Junior
Professione: GEOMETRA
Software: REVIT
Regione: LOMBARDIA
#1
dentro ad un terrazzo con giardino pensile ? :D

ho una grossa zona da destinare a giardino al 3 piano di un palazzo, come faccio x creare la terra dentro nel giardino ???


La stessa domnada e' anche come faccio a fare l'acqua in una piscina ?


grazie



ciao arianna
 

gfrank

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Vari
Regione: Lombardia
#2
Non si puo utilizzare il comando Planimetria>Superficie topografica sopra una altra superficie topografica
Hai due possibilità
1) nella "soletta" del terrazzo, definisci l'ultimo strato come "terreno"
2) sopra la soletta "normale", crei una massa di riempimento (disegno in-place), alla quale assegni il materiale "terreno"

Per la piscina:
Se disegnata direttamente nella superficie topografica, crei una "regione livellata" dal comando planimetria, aggiungi una soletta e i muri della piscina, e per disegnare l'acqua, aggiungi una massa (disegno in-place) a cui assegni il materiale acqua

Se la piscina la devi disegnare nel giardino pensile (come detto sopra), devi prima fare un solido in detrazione (.. un vuoto, per capirci ...) successivamente aggiungi i muri della piscina
ed aggiungi l'acqua sempre con una massa,assegnando sempre il materiale acqua
 
Ultima modifica:

studioff

Utente Junior
Professione: GEOMETRA
Software: REVIT
Regione: LOMBARDIA
#3
ma c'e un problema , la superficie mi rimane sempre piatta, come faccio x renderla come se fosse davvero una terra ? o dell'acqua tipo mossa ? A qst punto disegnare una massa o un crea solido con estrusione che differenza c'e ?

grazie, sei molto preparato.

Ary
 

gfrank

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Vari
Regione: Lombardia
#4
revit, purtroppo, come è gia stato detto tante volte, non gestisce al meglio la rappresentazione del terreno.
Nel tuo caso, dovresti fare tante " masse" vicine, in modo da creare un specie di effetto ondulatorio (non molto realistico). Ma credo non valga la pena.
Come credo, se il discorso finale è la produzione del render, è meglio lavorare con i materiali, per ottenere, nel render un effetto gradevole.

Masse/Crea solido.
Nessuna differenza in fase di "disegno". E' sempre la creazione di un solido o di un vuoto mediante una estrusione.
Però, le misure geometriche delle masse, quali area e volume, sono gestibili in modo automatico negli abachi (al variare del disegno della massa, varia anche la misura dellarea e del volume), quindi facilmente utilizzabili per le dimostrazioni analitiche di calcoli nei progetti planovolumetrici
 
Ultima modifica:

Nicol@

Utente Junior
Professione: Architetto ?
Software: Revit e altri
Regione: 45°36'56.72"N - 12°14'17.13"E
#5
ma c'e un problema , la superficie mi rimane sempre piatta, come faccio x renderla come se fosse davvero una terra ? o dell'acqua tipo mossa ?
Per modificare l'andamento superficiale della soletta puoi aggiungere dei punti in quota facendolo sembrare del terreno (...previa selezione del parametro "variabile" nello strato della soletta; è ovvio), ...per l'acqua puoi utilizzare l'estrusione per unione o per rivoluzione
 

Allegati

  • 53.2 KB Visualizzazioni: 86

studioff

Utente Junior
Professione: GEOMETRA
Software: REVIT
Regione: LOMBARDIA
#6
sei un grande, l'effetto e' proprio quello.

ti scoccia scrivermi esattamente come devo fare ? la massa la cancello e faccio una soletta ? e poi ???

mi dai i passaggi precisi ?

grazie.


Arianna:p
 

Nicol@

Utente Junior
Professione: Architetto ?
Software: Revit e altri
Regione: 45°36'56.72"N - 12°14'17.13"E
#7
Questo vale se hai la versione 2008 di revit nella 9/9.1 non ricordo se c'era, ma mi pare di no. Quindi dopo questa breve premessa passo ad illustrarti dei semplici passaggi per ottenere la soletta con andamento superficiale irregolare. Prima cosa importante per ottenere l'accesso alle funzioni di editazione della superficie è quella di non inserire linee curve nel perimetro della soletta, eventualmente se hai delle curve devi discretizzarle a manina, cioè spezzare la curva in più segmenti rettilinei, ...poi esci dal disegno del perimetro, selezioni la soletta, e a questo punto nella barra in alto dovrebbero comparirti i comandi di editazione per inserire i punti altimetrici della superficie (vedi dettaglio 1 e 2). Devo fare una precisazione (errata corrige), nel messaggio precedente ho indicato previa selezione di "variabile" per lo strato della soletta, ...ehmm! ...ehmm! :( ...non so mi è venuta così ...non c'entra un benemerito c***o col discorso dei punti in quota della soletta, ...cmq per farti capire la differenza tra strato con "variabile" attivato e non guarda il dettaglio 3 e 4, se nessuno strato è impostato su variabile tutti gli strati seguono l'andamento della superficie superiore modificata, mentre quando uno strato è impostato su "variabile" la soletta rimane dritta per i strati inferiori mentre solo lo strato "variabile" e quelli superiori ad esso seguono la modifica della superficie superiore.
Per quanto riguarda l'acqua disegna un piano di riferimento in pianta, dagli un nome, inserisci una linea di sezione (o prospetto) e apri la relativa vista quindi disegna una massa o un solido modellato con la funziona "Crea..." impostando per la vista il piano di riferimento appena realizzato, quindi disegna i due profili se si tratta di estrusione per unione (vedi dettaglio 5) oppure utilizza l'estrusione per rivoluzione se vuoi dare all'acqua un effetto di increspamento concentrico. Tutto qui
 

Allegati

  • 65.2 KB Visualizzazioni: 88

studioff

Utente Junior
Professione: GEOMETRA
Software: REVIT
Regione: LOMBARDIA
#8
allora x quanto riguarda la "terra" nella fioriera il caso e' risolto con l'utilizzo delle quote nella soletta ( comando a me sconosciuto! ... grazie !) per l'acqua e' raccapricciante cio' che mi scrivi ! mi sono persa al "disegna un piano di riferimento in pianta e dagli un nome ! :eek:...

... e pensare che mi reputo pure "sveglia" con revit ....ma proprio l'acqua non ce la fo !!!! impossibile................ proprio zero.... non sono stata capace di fare NULLA ! :p


grazie x la comprensione ary
 

Nicol@

Utente Junior
Professione: Architetto ?
Software: Revit e altri
Regione: 45°36'56.72"N - 12°14'17.13"E
#9
...niente di trascendente, solo che per fare un solido di quel tipo hai bisogno di un'estrusione per "unione". L'estrusione per unione (come tutte le altre) utilizza un piano di riferimento per poter essere generata, ...quindi se sei in pianta il piano di riferimento sarà parallelo ai livelli (piano terra, ecc...) e i profili li disegni in una vista orizzontale, ...qui il solido si sviluppa in direzione verticale (dal basso verso l'alto o viceversa), mentre se devi disegnare un solido per unione che si sviluppi in orizzontale come nel caso dell'acqua dovrai utilizzare un piano di riferimento verticale. Perciò il piano disegnato in pianta ti servirà come base di appoggio per il solido, ...il fatto di dargli un nome (seleziona il piano > tasto DX > proprietà elemento > nome) serve perchè quando stai per tracciare il solido devi impostare come piano di lavoro il piano da te tracciato in pianta. Allora quando ti sei messa in una vista di sezione parallela al piano (con il piano compreso nel campo d'azione della sezione) prima di lanciare il comando di estrusione seleziona l'icona del piano di riferimento e dalla lista "nome" scegli quello a cui hai dato un nome (altrimenti se il piano non avesse nome non sarebbe in elenco), ecco quindi che puoi partire con l'estrusione per unione disegnando prima la base e poi la parte superiore. Cmq a scanso di equivoci ti allego il file del solido, ...dagli un'occhiata e vedrai che la cosa è molto più semplice di quello che potrebbe sembrare.
Il file allegato lo trovi qui: http://www.savefile.com/files/1445346
 

studioff

Utente Junior
Professione: GEOMETRA
Software: REVIT
Regione: LOMBARDIA
#10
ho guardato con attenzione il tuo file e le tue dritte x fare ste benedette onde... ma ho tre problemi che non capisco ..

1) come mai la massa che disegno e' solo rettangolare/quadrata ? la mia piscina e' a forma di fagiolo, come faccio a farla cosi ? :D

2) come mai la tua massa quando la modifico ha una dimensione diversa e quando chiudo il comando torna delle dimensioni normali ?????

3) come mai la massa che mi disegna , se la faccio nel modo corretto, me ne fa una diversa da quella creata e speculare alla prima ?

non so se mi hai capito e difficile spiegarsi ma spero, visto la tua intelligenza, che tu possa capirmi.

ultimo quesito, com'e possibile che non riesco a fare una sfera ?

grazie x l'aiuto io sto andando in paranoia, ma il progetto sta venendo una libidineeeeeeeeeee !!


baci baci ary;)
 

Nicol@

Utente Junior
Professione: Architetto ?
Software: Revit e altri
Regione: 45°36'56.72"N - 12°14'17.13"E
#11
1) Quando sei ancora in modalità di modifica della Massa devi utilizzare le operazioni Booleane di modellazione, cioè togli o aggiungi altri solidi, ...come puoi notare dall'immagine alla massa rettangolare di origine è stato tolto un altro solido (vuoto), una semplice estrusione in altezza il cui disegno genera un bel piedazzo. Nell'immagine c'è un' assonometria in cui potrai notare il solido di sottrazione (giallo) e il solido di origine (violetto) generato dall'estrusione per unione, i cui due profili sono evidenziati i basso, che come vedi giacciono sul piano di riferimento tracciato in pianta.
2) Probabilmente non ti sei accorta che in quella vista assonometrica è attivo il "Riquadro di sezione", toglilo e vedrai che la dimensione della massa tornerà a posto
3) ...qui si nota chiaramente il livello di paranoia, ...scherzo :D, ...la direzione d'estrusione per unione segue la direzione del piano di riferimento (???:D), mi spiego meglio, ...sembra di no ma il piano di riferimento ha un dritto e un rovescio, e questo dipende da come viene tracciato durante la sua realizzazione, se da destra o da sinistra, se dall'alto o dal basso, cmq una volta generata l'estrusione, selezionando il solido, dovrebbero comparirti dei grip blu a forma di triangolo che potrai utilizzare per trascinare e quindi invertire la direzione di estrusione
4) La sfera si genera mediante l'estrusione per rivoluzione di un semicerchio chiuso
Per agevolarti ulteriormente ho depositato il file del piedazzo qui: http://www.savefile.com/files/1446182
 

Allegati

  • 102.8 KB Visualizzazioni: 38

gfrank

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Vari
Regione: Lombardia
#13
crea un pAVIMENTO E MODIFICA I PUNTI DI QUOTA....TIPO 0.0 0,1 0,2 ECC
Tutti gli interventi nel forum, sono benvenuti, però è necessario che teli interventi siano consoni alla discussione in argomento.

Nel tuo caso se noti, l'ultimo intervento precedente al tuo, risale al 17/03/2008, e si riferiva a versioni Revit 9.0/9.1 e Revit 2008.

Nel tua osservazione, come credo, ti riferisci ai comandi presenti nella Versione 2010, dove parte di essi non erano disponibili nelle versioni precedenti.
Se riteni di aggiungere il tuo contributo alla discussione, è opportuno che venga almeno specificato che si tratta di una "evoluzione" con la "versione xxxx" , oppure aprire una nuova discussione.

Quanto sopra è necessario, affinchè gli utilizzatori del forum, in particolare gli utilizzatori di revit con versioni "datate" siano avvisati. C'è la possibilità che qualcuno che utilizzi ancora revit 9.1, non riesca a trovare i comandi che hai menzionato, che naturalmente in tale versione non erano presenti.