• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Temperature di funzionamento workstation

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#1
Quale è la temperatura di funzionamento ottimale per un PC?

Al momento (in ufficio ho 16° di temperatura ambiente) ho:

CPU1 = 32°C
CPU2 = 32°C
CPU3 = 32°C
CPU4 = 32°C

GPU = 48°C

HD1 = 50°
HD2 = 50°

Mi preoccupano un po' gli HD... cosa ne dite?
 

PlannerRoad

Moderatore
Staff Forum
Professione: Variabile
Software: AutoCAD 2016
Regione: Italia
#2
Dipende in che fase le temperature sono state misurate, se in fase di normale lavoro o in fase di "spremitura" risorse :D, e, inoltre, dipende un pò anche dalle marche.
Per quanto riguarda la temperatura della cpu comunque puoi stare tranquillo.
Per gli hard disk invece la temperatura limite fissata dai produttori oscilla dai 50° ai 60°. Quindi a seconda della marca sei al limite.
Consiglio una qualche ventola supplementare. Ne monti già qualcuna?
 
Ultima modifica:

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#3
Grazie per la risposta :)
Gli HD sono dei WesternDigital Raptor 150Gb 10000rpm. Per ora niente ventola supplementare per i dischi.
Diciamo che l'uso che ne facevo in quel momento era intenso ma non estremo (calcolo ProM su modello abbastanza leggero).

... cosa succederà quando la T esterna sarà di 35°C???
 

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#4
di solito insieme alla scheda madre viene dato un software che interviene in questi casi. rilieva la temperatura e diminuisce le prestazioni fino all'arresto. Io ho quello dell'asus.
questi software sono scaricabile anche da internet al sito della proprio scheda madre.
se non sbaglio anche nvidea ha questi software
 

PlannerRoad

Moderatore
Staff Forum
Professione: Variabile
Software: AutoCAD 2016
Regione: Italia
#5
Grazie per la risposta :)
Gli HD sono dei WesternDigital Raptor 150Gb 10000rpm. Per ora niente ventola supplementare per i dischi.
Diciamo che l'uso che ne facevo in quel momento era intenso ma non estremo (calcolo ProM su modello abbastanza leggero).

... cosa succederà quando la T esterna sarà di 35°C???
La temperatura massima operativa per quel modello è di 55°.
"Riconsiglio" una miglior ventilazione del case, nonchè un case decente, che viene sempre sottovalutato, specialmente quando il pc lo si usa per lavoro. Non basta montare una ventola sull'hard disk se poi l'aria calda non viene fatta uscire bene dal case. E poi gli hard disk a 10.000 giri riscaldano di più.
Naturalmente con questa estate avrai un aumento di temperatura! Buona cottura di uova!!! :D
Pensa che io monto 4 ventole supplementari all'interno del case!!!! :D
PS: naturalmente ultrasilenziose!! Altrimenti il pc l'avrei fatto già volare dalla finestra per il rumore!!!
 

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#6
si le ventole supplementari sono necessarie per chi usa software che fanno lavorare la macchina.
Io cosiglio almeno due una che butta dentro e una che butta fuori.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#7
Frai due HD cerca di lasciare un pò di spazio, non metterli attaccati uno sull'altro ... altrimenti ci fai il cheese-burger.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#8
di solito insieme alla scheda madre viene dato un software che interviene in questi casi. rilieva la temperatura e diminuisce le prestazioni fino all'arresto. Io ho quello dell'asus.
questi software sono scaricabile anche da internet al sito della proprio scheda madre.
se non sbaglio anche nvidea ha questi software
Mi sa che è lo stesso che uso io (incluso nella ASUS P3k5), oltre all'ottimo SIW (freeware).
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#9
Frai due HD cerca di lasciare un pò di spazio, non metterli attaccati uno sull'altro ... altrimenti ci fai il cheese-burger.
si le ventole supplementari sono necessarie per chi usa software che fanno lavorare la macchina.
Io cosiglio almeno due una che butta dentro e una che butta fuori.
La temperatura massima operativa per quel modello è di 55°.
"Riconsiglio" una miglior ventilazione del case, nonchè un case decente, che viene sempre sottovalutato, specialmente quando il pc lo si usa per lavoro. Non basta montare una ventola sull'hard disk se poi l'aria calda non viene fatta uscire bene dal case. E poi gli hard disk a 10.000 giri riscaldano di più.
Naturalmente con questa estate avrai un aumento di temperatura! Buona cottura di uova!!! :D
Pensa che io monto 4 ventole supplementari all'interno del case!!!! :D
PS: naturalmente ultrasilenziose!! Altrimenti il pc l'avrei fatto già volare dalla finestra per il rumore!!!
Al momento tra i due HD ho lasciato uno slot vuoto proprio per evitare l'effetto panino :)

Per quello che riguarda le ventole: ho aggiunto delle ventole supplementari ma l'impressione è che un dissipatore statico renderebbe meglio sul raptor: ne esistono che voi sappiate per gli HD?
 

PlannerRoad

Moderatore
Staff Forum
Professione: Variabile
Software: AutoCAD 2016
Regione: Italia
#10
Al momento tra i due HD ho lasciato uno slot vuoto proprio per evitare l'effetto panino :)

Per quello che riguarda le ventole: ho aggiunto delle ventole supplementari ma l'impressione è che un dissipatore statico renderebbe meglio sul raptor: ne esistono che voi sappiate per gli HD?
I dissipatori per hard disk esistono, esistono sia modelli solo statici, che statici con ventola compresa.
Ma ripeto, l'aria deve essere poi fatta fuoriuscire correttamente dal case.
Io ho preferito inserire una ventola da 12 frontale ai due hard disk (che sono giustamente separati da uno slot) che prende aria dall'esterno, ma questo è stato possibile perchè il case davanti è retinato e non sigillato. Ecco perchè nel post precedente dicevo che il case non è da sottovalutare.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#11
I dissipatori per hard disk esistono, esistono sia modelli solo statici, che statici con ventola compresa.
Ma ripeto, l'aria deve essere poi fatta fuoriuscire correttamente dal case.
Io ho preferito inserire una ventola da 12 frontale ai due hard disk (che sono giustamente separati da uno slot) che prende aria dall'esterno, ma questo è stato possibile perchè il case davanti è retinato e non sigillato. Ecco perchè nel post precedente dicevo che il case non è da sottovalutare.

Grazie! Il case è un Chakra (quello con ventolone laterale).
Come programmeresti le ventole? Ipotesi: frontale (HD) aspira aria (devo ancora montarla), posteriore estrae, laterale???

Ho fatto un secondo test più intenso:

HD = 50°C
CPU = 42°C
T ambiente 18°C
 

PlannerRoad

Moderatore
Staff Forum
Professione: Variabile
Software: AutoCAD 2016
Regione: Italia
#12
Il Chakra case della Enermax?
Io ho una frontale da 12 che aspira posizionata davanti agli hard disk. Due posteriori, una da 12 e una da 9 che estraggono, una posizionata in corrispondenza del processore e l'altra in corrispondenza dell'alimentatore. E poi una superiore da 9 anche questa in estrazione.
Il case mi avrebbe permesso di inserire un pannello con una ventola da 25 come il tuo (se è quello della Enermax), e mi permetterebbe di inserire una ulteriore ventola da 12 frontale, ma è abbastanza "raffreddato" così.
Il pannello Chakra della Enermax dovrebbe consentire di scegliere il senso di rotazione della ventola. Se in estrazione o in aspirazione dipende un pò da come sono posizionati all'interno i componenti.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#13
Provo a mettere una ventola frontale per gli HD e vedo cosa succede!

(Si, il case è Enermax)
 

fuzzylogic

Utente Standard
Professione: Tutto
Software: CimE/IT;Me10;Cimagraphi;PowerM
Regione: Emilia-Romagna
#14
Provo a mettere una ventola frontale per gli HD e vedo cosa succede!

(Si, il case è Enermax)
Non ricordo se nel Chakra i dischi vanno montati trasversalmente al case o meno. Sicuramente una ventola frontale non gli fà male anche se nel primo caso il flusso d'aria é ostacolato dal 'cestello'...
Altrimenti vendono cestelli con ventola frontale da 120 da inserire nei bay da 5.25(quelli x cd-rom et simili) dove si possono montare 3/4hdd, a prezzi ragionevoli(15-25e). In questo modo assicuri il raffreddamento degli hdd e porti anche aria relativamente fresca sul processore...

Bye:cool:
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#15
Sono trasversali! Effettivamente il cestello da un po' fastidio
 

PlannerRoad

Moderatore
Staff Forum
Professione: Variabile
Software: AutoCAD 2016
Regione: Italia
#16
Trasversali??? E si che in tal caso il cestello da fastidio!!
Pensavo che fossero messi in maniera tradizionale.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#17
Ho finalmente completato l'assemblaggio del nuovo PC destinato al calcolo!

Grazie per i consigli che mi avete dato in questo thread (e nell'altro, quello della FX 1500).

In sintesi, il nuovo "mulo" è questo:
  • Processore QuadCore Q6600-G0 (2.4GHz "tirato" a 2.8GHz quando le temperature lo consentono)
  • Motherboard ASUS PK5 Premium (chipset P35/ICH9R)
  • RAM: 8Gb 1066MHz
  • HD: 2x WD_RAPTOR_150Gb_10000RPM in RAID 0
  • SCHEDA GRAFICA: NVIDIA FX 1500
  • SO: Win XP x64 (64bit)
... ho quasi voglia di lavorare per provarlo!
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#18
Ho finalmente completato l'assemblaggio del nuovo PC destinato al calcolo!

Grazie per i consigli che mi avete dato in questo thread (e nell'altro, quello della FX 1500).

In sintesi, il nuovo "mulo" è questo:
  • Processore QuadCore Q6600-G0 (2.4GHz "tirato" a 2.8GHz quando le temperature lo consentono)
  • Motherboard ASUS PK5 Premium (chipset P35/ICH9R)
  • RAM: 8Gb 1066MHz
  • HD: 2x WD_RAPTOR_150Gb_10000RPM in RAID 0
  • SCHEDA GRAFICA: NVIDIA FX 1500
  • SO: Win XP x64 (64bit)
... ho quasi voglia di lavorare per provarlo!
spero per te che il processore sia buono...altrimenti aspettati di doverlo portare indietro alla frequenza originale...anche se le temperature stanno in zona di sicurezza, spesso possono capitare blocchi per l'aumento di frequenza...con i software di calcolo che spremono le cpu fino all'ultimo ciclo è anche + frequente, a meno che sei fortunato con una cpu di buona fattura...

cmq opteron > * quando si parla di calcolo, parlando di programmi come ansys, cfx e altri cfd...sicuramente un aumento di prestazioni maggiore rispetto al mettere 2 hd in raid 0...non si vedono differenze fra 1 normalissimo sata da 250 e i sas da 140 che ho su macchine pressochè identiche....neppure su transitori molto prolungati (40 secondi con 0.01 di time step, contando circa 25 giga a simulazione su hd)....

bio

ps: domani controllo a che temperature stanno gli hd in ufficio...sto curioso...
 
Ultima modifica:

PlannerRoad

Moderatore
Staff Forum
Professione: Variabile
Software: AutoCAD 2016
Regione: Italia
#19
Ho finalmente completato l'assemblaggio del nuovo PC destinato al calcolo!

Grazie per i consigli che mi avete dato in questo thread (e nell'altro, quello della FX 1500).

In sintesi, il nuovo "mulo" è questo:
  • Processore QuadCore Q6600-G0 (2.4GHz "tirato" a 2.8GHz quando le temperature lo consentono)
  • Motherboard ASUS PK5 Premium (chipset P35/ICH9R)
  • RAM: 8Gb 1066MHz
  • HD: 2x WD_RAPTOR_150Gb_10000RPM in RAID 0
  • SCHEDA GRAFICA: NVIDIA FX 1500
  • SO: Win XP x64 (64bit)
... ho quasi voglia di lavorare per provarlo!
Prego!
Io personalmente non sono tanto propenso a certi overclock dei processori.
Facci sapere come va!
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#20
Prego!
Io personalmente non sono tanto propenso a certi overclock dei processori.
Facci sapere come va!
Nemmeno io sono un "fanatico" dell'overclock, ma non ho resistito e ho fatto qualche "benchmark"di prova. I miglioramenti non non sono significativi sui calcoli molto pesanti (dove contano di più RAM e velocità HD),si sentono di più nel calcoli "leggeri". In effetti forse non ne vale la pena (comunque normalmente è il clock è quello di serie, le modifiche riesco a farle via software e quindo lo spremo solo in certe occasioni)

Per quello che riguarda gli HD in RAID invece qualche beneficio sensibile mi sembra di notarlo (soprattutto con NEiNastran più che con ProM, nella modellazione invecequasi zero,come è lecito aspettarsi).

Ciao :)
 
Ultima modifica: