tekla structures

IN.TEC

Utente Junior
Professione: progettista meccanico e di strutture in acciaio
Software: Inventor - Mechanical
Regione: Friuli Venezia Giulia
#21
... E poi i costi? Con una licenza di Tekla comperi 3 prosteel e forse avanzi ancora qualcosa. ...

Fidati che non è così....ne compri 1 e 3/4 di prosteel con il costo del tekla...
palo sempre con corsi da fare....perchè è lì che ci mangiano su, essendo rivenditori non hanno molto rincaro sul costo puro del programma e sfruttano la "necessità" di fare il corso per alzare i prezzi del pacchetto software....
Adesso non ricordo bene, ma mi sembra che per tekla il corso sia obligatorio per avere una licenza....

ciao a tutti
 

MicVen

Utente Junior
Professione: Disegnatore di Carpenteria Metallica
Software: Strucad principalmente
Regione: Calabria
#22
Ciao SalvatoreUT, io prosteel non l'ho visto usare ma ne ho sentito parlare di chi lo usa, e se hai un modello con molte aste e nodi inizia a essere molto lento nella modellazione! E comunque non penso che compri 3 prosteel con il costo del Tekla, ha ragione Federico che oltre il costo del programma c'è anche il costo per la formazione e varie cose che non sono da escludere assolutamente.
Per quanto riguarda Thewall, sarò molto lieto di mandarti alcune cose fatte con strucad senza dubbio :smile:
 

IN.TEC

Utente Junior
Professione: progettista meccanico e di strutture in acciaio
Software: Inventor - Mechanical
Regione: Friuli Venezia Giulia
#23
Ciao SalvatoreUT, io prosteel non l'ho visto usare ma ne ho sentito parlare di chi lo usa, e se hai un modello con molte aste e nodi inizia a essere molto lento nella modellazione! ...
Perchè gira su autocad.....
I limiti di prosteel sono quelli di autocad.... quando macina troppe robe si pianta.....
è successo su un modello di circa 45K parti quando mi hanno fatto la dimostrazione...

Mi diceva il tipo che questi limiti saranno superati alla grande con sistemi a 64bit....

Personalmente ci credo poco.....
 

MicVen

Utente Junior
Professione: Disegnatore di Carpenteria Metallica
Software: Strucad principalmente
Regione: Calabria
#24
Ma infatti, mi sembra strano che con un 64bit risolvi il problema!! comunque sta, che con un grosso modello resti li ore a fare qualche modifica!
 

thewall234

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: tekla structures, autocad, miscrostatio
Regione: lombardia
#25
il corso tekla non è obbligatorio per avere la licenza...sinceramente non è neanche utile a meno che una persona non abbia mai visto un qualsiasi modellatore 3d...io ho imparato da solo ad usarlo...poi il mio capo mi ha fatto fare il corso ma mi hanno detto tutto quello che ho imparato da solo...nulla di +...so che il corso costa 2.000 euro...non so quello degli altri programmi...pero è veramente poco utile fare il corso base...ai miei colleghi ho insegnato io ed ora lo usano tranquillamente senza aver avuto bisogno di fare il corso...
chiedo ancora scusa per non aver ancora inviato i dwg...sono veramente super impegnato...se c'è urgenza di vederli perche qualcuno vuole comprare il programma e valutare i disegni che fanno i fari programmi allora mi ritagli a sgamo un attimo di tempo e esporto i dwg...è un'operazione veloce pero poi devo entrare e togliere i cartigli (questione privacy)...appena ho 10 minuti liberi vi prometto che lo faccio...
 
Ultima modifica:

Shape

Utente Senior
Professione: Disegnatore Carpenteria
Software: Autocad, VBA-AutoLisp, Tecnometal4D, GIMP
Regione: Friuli
#26
il corso tekla non è obbligatorio per avere la licenza...sinceramente non è neanche utile a meno che una persona non abbia mai visto un qualsiasi modellatore 3d...io ho imparato da solo ad usarlo...poi il mio capo mi ha fatto fare il corso ma mi hanno detto tutto quello che ho imparato da solo...nulla di +...so che il corso costa 2.000 euro...non so quello degli altri programmi...pero è veramente poco utile fare il corso base...ai miei colleghi ho insegnato io ed ora lo usano tranquillamente senza aver avuto bisogno di fare il corso...
scusa se mi intrometto ma su questa cosa sono veramente contrario.....

qui sul forum si incontra ogni giorno gente che chiede come fare una linea o come impostare una variabile.....e perchè secondo te ?

Ti rispondo si chiama "Fai da te". Ogni programma ha la sua filosofia di lavoro e non perchè a monitor vedi una linea vuol dire che tu la abbia disegnata nel modo giusto e che poi questo non crei problemi in fasi sucessive....

Almeno il corso base dovrebbe essere fatto per tutti i software... specialmente se parliamo di modellatori 3d o parametrici.... Disegnare un cubo credo sia cosa che sanno fare tutti.. ma sapere che differenza c'è tra un cubo disegnato in autocad e un cubo disegnato in Pro/e bhè uqesto è diverso !!!!
 

thewall234

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: tekla structures, autocad, miscrostatio
Regione: lombardia
#27
ognuno in base alla sua esperienza ha il suo punto di vista...io modello offshore (piattaforme petrolifere)...non sono certamente una tettoia...e ti dico che tranquillamente senza fare il corso si riescono a fare...
poi ovviamente c'è chi è + portato e chi meno portato...quelli che non sanno come fare una linea in autocad è bene che tornino a disegnare a mano...
poi ognuno ci deve mettere del suo...io mi sono messo li e provato i comandi leggendo il manuale...se uno non ha voglia di fare questo allora va tranquillamente a fare il corso spendendo 2.000 euro e imparando ad aprire il programma e fare il modello di un portale con 3 hea600 e un nodo bullonato con 4 m16 e due piatti di rinforzo 10 thk...questo è quello che fai al corso (poi ovviamente ti fanno vedere i comandi BASE del programma...pero il corso è il poratle, modellazione e creazione dwg)...
quello che poi ti dicono loro dopo averti insegnato cosa è un portale è che per qualsiasi problema di chiamare l'assistenza...
sono molto utili invece i corsi che fanno di approfondimento sui vari argomenti...quelli sono veramente interessanti e utili...sopratutto quelli sulla personalizzazione delle macro che cosi ti rendono il programma una bomba...
 

Shape

Utente Senior
Professione: Disegnatore Carpenteria
Software: Autocad, VBA-AutoLisp, Tecnometal4D, GIMP
Regione: Friuli
#28
sono molto utili invece i corsi che fanno di approfondimento sui vari argomenti...quelli sono veramente interessanti e utili...sopratutto quelli sulla personalizzazione delle macro che cosi ti rendono il programma una bomba...
quindi alla fine si si no no hai detto la stessa cosa che ho detto io.... se vuoi avere il massimo da un programma qlc esso sia... il fai da te non è la soluzione migliore....

Poi se come dici ...disegnare un nodo con una HEA600 e 4 M16 è cosa da celebrolesi..... faranno dei corsi appositi anche per noi.....

Quello che intendevo dire io è che si il nodo da celebrolesi probabilmente tutti riescono a farlo... ma disegnarlo in modo che il programma lo mastichi lo renda parametrico e che poi formattini e messa in tavola siano corretti è un'altro.

Per arrivare a un risultato ci sono momte strade ma se il programma invece di utilizzarmi un profilo commerciale mi fa piegare un piatto per fare un angolare non credo sia corretto no?
 

IN.TEC

Utente Junior
Professione: progettista meccanico e di strutture in acciaio
Software: Inventor - Mechanical
Regione: Friuli Venezia Giulia
#29
...ametrico e che poi formattini e messa in tavola siano corretti è un'altro.

Per arrivare a un risultato ci sono momte strade ma se il programma invece di utilizzarmi un profilo commerciale mi fa piegare un piatto per fare un angolare non credo sia corretto no?
Concordo in pieno....
Anche perchè con programmi di una certa entità ci sono mille comandi e non potresti sfruttare tutte le sue potenzialità...
E poi, te lo dico per esperienza, ai corsi, se ben fatti, ti spiegano molti trucchetti per facilitarti la vita su problemi di modellazione che incontri normalmente nel fare un qualsiasi progetto...
 

thewall234

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: tekla structures, autocad, miscrostatio
Regione: lombardia
#30
concordo appieno che se un corso è ben fatto è utile...ma quello che voglio dire io è che il corso base che fanno non è veramente nulla di indispensabile...è una perdita di soldi e tempo...
 

Shape

Utente Senior
Professione: Disegnatore Carpenteria
Software: Autocad, VBA-AutoLisp, Tecnometal4D, GIMP
Regione: Friuli
#31
concordo appieno che se un corso è ben fatto è utile...ma quello che voglio dire io è che il corso base che fanno non è veramente nulla di indispensabile...è una perdita di soldi e tempo...
Chiedo scusa per il tono magari un po' brusco.... però nel forum ci sono anche utenti che non sanno utilizzare i progr e sentirsi dire che la miglior cosa è provare e che i corsi non servono non mi sembra molto educativo....

E' vero spesso nei corsi si ripetono cose che si sanno già oppure se uno già utilizzava un sw di questo tipo può essere che in quelche modo entri nell'ottica giusta del programma. ma sono casi non è la generalizzazione.

Si parla tanto di quale sia il migliore, di come escano le tavole poi in 2d di quanto bisogna metterci mano... ma vediamo anche come è stato generato il modello.... ricordati che non sempre è colpa del programma se il risultato non è buono.... se il modello non è stato fatto secondo certi criteri poi lui si arrangia come può.

Un esempio pratico ( e stupido ).... stirarere un profilo ( come tu prima dicevi HEA600) credo che bene o male tutti riescano a farlo... o il grip o il comando o per miracolo...

Ma la distinta poi... il taglio del profilo è aggiornato ? Come bisogna fare perchè venga correttamente elaborato ? Cosa fare alla marcatura perchè venga rielaboarata correttamente e .. e... e... tutte cose che se non conosci la base e la filosofia del programma non puoi sapere a priori oppure ci arrivi a forza di provare e riprovare.. ma questo non è cmq un costo ?
 

thewall234

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: tekla structures, autocad, miscrostatio
Regione: lombardia
#32
stiamo parlando di modellatori 3d...non di autocad 2d...e come tutti i buoni modellatori 3d che estraggono automaticamente le tavole 2d vi è un aggiornamento in automatico...ora...io non conosce gli altri sw citati in questo forum...ma con tekla è ESTREMAMENTE semplice...cambi profilo..lui aggiorna automaticamente connessioni ed i suoi disegni e la lista materiali...
stiri un profilo...stessa cosa...cancelli un profilo...anche...e tutto con delle fantastiche nuvolette (anche se di fantastico hanno poco) che ti fanno vedere cosa è cambiato...e questo nn l'ho imparato al corso...ma c'era scritto nel fantastico manuale di tekla (versione 10) nella parte delle esercitazioni...e casualmente il grande massimo (chi ha fatto il corso all'harpaceas gli scorsi anni dovrebbe conoscerlo) durante il corso mi ha spiegato la stessa cosa...

molto figo invece il corso sulla creazione di macro parametriche con + parametri di programmazione dove tu leggi sul manuale e non ci capisci una bega mentre li da loro è molto di + facile comprensione...
 

MicVen

Utente Junior
Professione: Disegnatore di Carpenteria Metallica
Software: Strucad principalmente
Regione: Calabria
#33
Ciao a tutti!! ho letto le varie discussioni sul fare o non fare il corso di base dei vari software. IO uso Strucad e ho iniziato a impararlo da solo con l'aiuto del manuale, e già si iniziava a vedere qualcosa dal modello. Menomale che il primo corso di base quelli dell'assistenza lo fanno "gratis:biggrin:", e da li ho imparato molti trucchetti che da solo non avrei mai potuto sapere. Quindi secondo me è giusto che uno inizia pure da solo a imparare un programma, ma è anche indispensabile fare anche il corso di base!! E do ragione a Thewall sul fatto che ormai la maggior parte dei programmi di carpenteria, quando fai qualche modifica, oppure stiri un elemento, sarà il programma stesso in automatico ad aggiornare il tutto da solo, almeno per Strucad è anche cosi!
 

doc69

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: StruCad
Regione: Lombardia
#34
Tekla Structures è uno dei software più potenti del settore strutture metalliche.

Probabilmente il migliore dal punto di vista della potenza di modellazione. Ottimo per la parte estetica e per la intuitività.

Non regge però il confronto con Strucad e Bocad nella messa in tavola, aspetto che per molti, non tutti, è la più importante di tutte dato che i disegni sono poi quelli che vanno in officina.

Il suo costo è di circa 20.000euro (non 10.000) e ha un forte costo anche di gestione, come Bocad. Costano un sacco anche i corsi di formazione.

Per la mia esperienza un programma di questo tipo non deve esser solo figo. Purtroppo l'aspetto esteriore è quello che cattura per primo, me è assolutamente il meno rilevante alla lunga. Ma questo, chi si fa fare le demo, non lo sa.... :)

Ciao
frank

Ehi, era da molto che non bazzicavo il forum e leggo una discussione molto interessante!
Vorrei solo aggiungere che mi trovo pienamente d'accordo con Frank.
Tekla sarà pure potente (e figo) ma la qualità dei disegni non è pari a quella dei disegni fatti con Bocad o StruCad. E per disegni intento disegni VERAMENTE PIENI di informazioni, magari di capriate o travi da ponte inclinate con moltitudine di piatti e cazzilli... se poi mi dici che le strutture che devi disegnare sono dei piccoli impalcati, allora ti consiglio di non spendere 17k euri di tekla. Un tecnometal potrebbe andarti benissimo. Se invece sei un po' più lungimirante e ambisci a progettare strutture sempre più grandi e complesse... bè, io ti consiglio Strucad (per il semplice fatto che ce lo uso) ma anche Bocad è un ottimo prodotto.
ciao e buon acquisto!
doc
 

>Iceman<

Utente Standard
Professione: Responsabile ufficio tecnico
Software: AutoCAD, Prosteel, Inventor, Advance Steel, Revit, Navisworks, BIM360
Regione: Veneto
#35
Chiedo scusa per il tono magari un po' brusco.... però nel forum ci sono anche utenti che non sanno utilizzare i progr e sentirsi dire che la miglior cosa è provare e che i corsi non servono non mi sembra molto educativo....

E' vero spesso nei corsi si ripetono cose che si sanno già oppure se uno già utilizzava un sw di questo tipo può essere che in quelche modo entri nell'ottica giusta del programma. ma sono casi non è la generalizzazione.

Si parla tanto di quale sia il migliore, di come escano le tavole poi in 2d di quanto bisogna metterci mano... ma vediamo anche come è stato generato il modello.... ricordati che non sempre è colpa del programma se il risultato non è buono.... se il modello non è stato fatto secondo certi criteri poi lui si arrangia come può.

Un esempio pratico ( e stupido ).... stirarere un profilo ( come tu prima dicevi HEA600) credo che bene o male tutti riescano a farlo... o il grip o il comando o per miracolo...

Ma la distinta poi... il taglio del profilo è aggiornato ? Come bisogna fare perchè venga correttamente elaborato ? Cosa fare alla marcatura perchè venga rielaboarata correttamente e .. e... e... tutte cose che se non conosci la base e la filosofia del programma non puoi sapere a priori oppure ci arrivi a forza di provare e riprovare.. ma questo non è cmq un costo ?
Ciao a tutti. Appoggio in tutto e per tutto quello detto da Shape.
A suo tempo, quando acquistammo Prosteel, mi cimentai, preso dalla curiosità, immadiatamente nella modellazione. E, a mio avviso, più facile di Prosteel ne ho visti gran pochi! Ho modellato tranquillamente e, in qualche modo ho fatto anche la parte bidimensionale (il rivenditore italiano, fornisce già un sacco di esempi). Arrivato al corso BASE, ho capito di aver modellato in una maniera molto grossolana e concettualmente sbagliata (tengo a precisare che non sono un novellino dei cad3D!); aver provato mi ha causato anche qualche difficoltà nel reimparare le operazioni. E' un po' la storia di quello che và a scuola guida già credendo di saper guidare un'auto.
Lo sfogliare il manuale è utile, senz'altro, ma come tale ti spiega cosa siglificano i comandi, non come verranno impiegati sul campo.
Fatto il corso, eseguivo le stesse operazioni di una (o più) giornate passate a scervellarmi, in 3h....non è un risparmio di tempo questo??? Solo questo, forse solo per me, si concretizza in un risparmio notevole!
Ora che mi veniate a dire che il corso costa 2000€(?!?!), per Tekla forse...
Stà di fatto che corsi base o no, secondo me, per spremere programmi di questi livelli sono indispensabili.
Saluti a tutti.


Ah...dimenticavo...per DOC69...Sul fatto che un tecnometal andrebbe "benissimo"...lasciamo stare....prova a leggere le altre discussioni.
Ciao ciao...
 

IN.TEC

Utente Junior
Professione: progettista meccanico e di strutture in acciaio
Software: Inventor - Mechanical
Regione: Friuli Venezia Giulia
#36
...
Ora che mi veniate a dire che il corso costa 2000€(?!?!), per Tekla forse...
Con preventivi alla mano per prosteel il corso costa 2500 euri per 1 persona e per tekla 2900 per 1/2 persone (cioè paghi 2900 il corso, ma puoi portarne ancora 1 in più oltre a te che lo paghi)

non pensare che li regalino....e comunque indispensabili a mio avviso....


ciao
 

>Iceman<

Utente Standard
Professione: Responsabile ufficio tecnico
Software: AutoCAD, Prosteel, Inventor, Advance Steel, Revit, Navisworks, BIM360
Regione: Veneto
#37
Con preventivi alla mano per prosteel il corso costa 2500 euri per 1 persona e per tekla 2900 per 1/2 persone (cioè paghi 2900 il corso, ma puoi portarne ancora 1 in più oltre a te che lo paghi)

non pensare che li regalino....e comunque indispensabili a mio avviso....


ciao
Stai parlando forse di prezzi a listino, poi ci sarà sicuramente una scontistica.
Indispensabili, secondo me, si. Non parlo di economia ma di produttività. Ho fatto il corso e da subito si "sfornavano" risultati ben diversi da un'autodidatta. Sono tutti software molto potenti, perchè non usarli al pieno delle loro potenzialità?
 

felix82

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore
Software: Strucad
Regione: Lombardia
#38
Sicuramente quello meno costoso tra strucad teckla e bocad è strucad anche perchè nel prezzo di acquisto include 5 giorni di corso e l'assistenza di un anno, invece come messa in opera dei disegni concordo con frank strucad e bocad sono insuperabili :finger:
 

>Iceman<

Utente Standard
Professione: Responsabile ufficio tecnico
Software: AutoCAD, Prosteel, Inventor, Advance Steel, Revit, Navisworks, BIM360
Regione: Veneto
#39
Sicuramente quello meno costoso tra strucad teckla e bocad è strucad anche perchè nel prezzo di acquisto include 5 giorni di corso e l'assistenza di un anno, invece come messa in opera dei disegni concordo con frank strucad e bocad sono insuperabili :finger:
Può darsi....Parlando di ProSteel, l'importante è anche saperlo personalizzarlo a dovere. Credo che in fatto di versatilità e possibilità di personalizzarsi (in altre discussioni ne vengono ampiamente descritte le capacità) ProSteel, grazie anche agli strumenti Autocad, non abbia eguali.
Ripeto: Previa volontà dell'utente di configurarsi a puntino il programma!
Ciao a tutti.
 

IN.TEC

Utente Junior
Professione: progettista meccanico e di strutture in acciaio
Software: Inventor - Mechanical
Regione: Friuli Venezia Giulia
#40
... A proposito alla fine quale software ti sei comprato??
Saluti a tutti
ciao MicVen,
non ho acquistato ancora niente perchè con il mio commercialista sto vedendo di un finanziamento regionale molto intaressante, per cui in base a quello che riesco a ricevere da questo finanziamento decido tra i 2 programmi che a mio giudizio sono i migliori.
E questo lo saprò fra circa un mesetto...
Lo so che potrebbe essere sbagliato il ragionamento, ma sai sono un sacco di euri da sborsare....

comunque oltre a tutto il programma su cui vorrei "buttarmi" ce l' ho già in mente da tempo e spero proprio di poterlo acquistare perchè è quello, secondo me, con le maggiori potenzialità.

ciao
Federico