• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Tekla per la meccanica

titurbina

Utente Junior
Professione: studente
Software: Excel,Fluent
Regione: Lazio
#1
Utilizzando Tekla risulta possibile inserire disegni differenti , come ad esempio
ingranaggi, alberi ?
Grazie
 
Professione: Ingengere Civile-Meccanico
Software: SolidWorks, Tekla Structures, Midas, Prosap, CSE
Regione: Brescia
#2
Ciao titurbina,
sono un ingegnere specializzato in carpenteria metallica e conosco molto bene Tekla structures.
Mi spiace vedere solo ora il tuo post.
Allora la domanda non è molto chiara, comunque proverò a risponderti in maniera esaustiva.
Nel modello 3D è possibile inserire oggetti da software esterni utilizzando i formati di interscambio (tipo IGES, Step e IFC). Il software in questione tra l'altro, se risulta necessario, attibuisce ad ogni oggetto inserito una marca, definibile dall'utente. Oggetti uguali avranno la stessa marca, oggetti differenti marche diverse.
Se invece intendi inserire nella parte di disegni (quindi non nel 3D) anche disegni di altri software, in questo caso è sufficiente entrare nel disegno e fare importa da DWG.
 

titurbina

Utente Junior
Professione: studente
Software: Excel,Fluent
Regione: Lazio
#3
Molto interessante io sto per abbandonare definitivamente solidworks ,non solo in ambito carpenteria meccanica, ma anche nella meccanica generale, troppo macchino e poi è inutile avere una parametrizzazione spinta se per realizzare i disegni ho bisogno di altro tempo, per non parlare della parte gestionale distinta base. La mia richiesta è appunto nella direzione di riuscire ad introdurre attraverso la parametrizzazione dei nuovi profili che potrebbe essere la sezione di un ingranaggio per poi gestirlo come un normale particolare di Tekla. Grazie.
 
Professione: Ingengere Civile-Meccanico
Software: SolidWorks, Tekla Structures, Midas, Prosap, CSE
Regione: Brescia
#4
Allora ti consiglio di guardare un po' in internet se Tekla può fare al caso tuo.
In ogni caso, visto che per ora hai esperienze con Solidworks (che un po' conosco anche io) ti ricordo alcune differenze:
1_Tekla non fa analisi di movimento
2_Tekla non fa render 3D
3_Tekla fa in automatico disegni di ogni singolo pezzo (normalini), e dei pezzi saldati insieme (costruttivi), ma ha comunque bisogno di un, seppur relativamente modesto, intervento da parte dell'operatore (sopratutto per la parte di quotatura dei costruttivi)
4_Le distinte, se la modellazione 3D è fatta bene, in effetti sono molto veloci e precise
5_Tekla non è in grado di gestire stampi o comunque geometrie molti irregolari. Per intenderci tutto quello che non è possibile esprimere con 2 sezioni non è realizzabile (per esempio non si può modellare direttamente in Tekla una pala pelton e trovo difficile modellare anche una lamiera ottenuta per imbutitura) ma si può importare da altri software come detto prima.
6_Tekla non è linkato a software di calcolo come Solidwarks.
Per il resto ingranaggi, flange, alberi e pistoni possono essere inseriti in Tekla, anche se dovrai comunque passare in alcuni casi almeno da un dwg immagino (mi viene mal di testa solo al pensiero di creare un ingranaggio parametrico in Tekla :biggrin:).
Per il resto è un software abbastanza versatile, io ci ho realizzato anche un impianto idrico ed uno di smaltimento per un villaggio in Mozambico :wink:. Anche se non è esattamente il suo "lavoro" si è comportato molto bene :biggrin:.