[Tavola] Stili e template

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#1
Ho una piccola difficolta':

se modifico uno stile di rugosita' o per esempio una tolleranza geometrica, piu' in generale un'annotazione su un template, mi trovo quella modifica solo sul template su cui l'ho fatta, per esempio il A4.drwdot o come si chiama, per cui se inizio una nuova tavola con il A3.drwdot non mi trovo queste modifiche. Ho visto che posso salvare questi simboli nella libreria, ma poi ogni volta che faccio un disegno nuovo devo ricaricarli nel disegno corrente per poterli applicare. Sarebbe possibile fare in modo che la modifica fatta ad un template a livello di stile si propaghi automaticamente a tutti gli altri template? In modo tale che ogni volta che apro un disegno nuovo mi trovi tutto gia' caricato indipendentemente dal formato scelto?

Con l'altro cad che uso in realta' il template e' unico e al suo interno contiene tutti gli sfondi (A0, A1, etc) e dal menu seleziono quello da applicare alla tavola in oggetto e da visualizzare a schermo e in stampa (chiaramente al costo di avere i disegni un po' piu' cicciottelli perche' poi ognuno si porta dietro tutti i formati), per cui questa propagazione e' automatica e trasparente all'utente. Sarebbe possibile anche in SWX avere un unico template senza tutti questi drwdot e slddrt in cui sinceramente mi sto perdendo?

Capisco che l'argomento e' stato trattato n-mila volte ma essendo principiante fatico a capire e volevo fare un passetto avanti rispetto a dove sono arrivato adesso.
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
credo proprio di no che non si riesca ad importare annotazioni e quant'altro in automatico sul template generale di messa in tavola.

Ricorda che ci sono 2 differenti template:
1) riferito ai formati di foglio (A3....A4....)
2) riferito al modello con le impostazioni generali di messa in tavola (quando premi Nuovo...Disegno) quello con estensione drwdot
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#3
credo proprio di no che non si riesca ad importare annotazioni e quant'altro in automatico sul template generale di messa in tavola.

Ricorda che ci sono 2 differenti template:
1) riferito ai formati di foglio (A3....A4....)
2) riferito al modello con le impostazioni generali di messa in tavola (quando premi Nuovo...Disegno) quello con estensione drwdot
Per quanto riguarda i simboli di rugosita' e le tolleranze geometriche ho risolto cosi':

Ho cancellato tutti i drwdot tranne uno (non so perche' chi mi ha installato SWX mi aveva messo un drwdot per ogni formato:A4, A4v, A2, A2v, A2allungato, etc etc, saranno stati una ventina).

Poi sull' A4v (l'unico che ho salvato) ho memorizzato tutto quello che mi serviva. Adesso tutte le volte che apro un disegno nuovo mi parte come A4, ma poi dalle proprieta' del folgio cambio il slddrt e metto quello che mi serve. In questo modo questi stili predefiniti vengono trasferiti anche al folgio modificato, si vede che vengono salvati nel drwdot e non nel slddrt.

L'unico piccolo fastidio e' che le rugosita' generali che vengono messe nel cartiglio restano nella posizione dell'A4 anche se lo cambio e metto un altro formato, ma faccio in fretta a spostarle. Purtroppo non sono riuscito a trovare il modo di salvare questi segni di rugosita' generali nel slddrt.
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#4
L'unico piccolo fastidio e' che le rugosita' generali che vengono messe nel cartiglio restano nella posizione dell'A4 anche se lo cambio e metto un altro formato, ma faccio in fretta a spostarle. Purtroppo non sono riuscito a trovare il modo di salvare questi segni di rugosita' generali nel slddrt.
per salvarli nel slddrt occorre farlo per ogni formato di foglio ed è una rottura di scatole se se hanno tanti fogli. Devi vedere se riesci a parametrizzare la posizione in modo che quando cambi formato, al messaggio "adatta annotazioni si/no" tu dica di si e si riposizioni tutto.

E' da provare... perchè è qualcosa di non previsto o comunque di inusuale. Si tende generalmente a creare tutto nel singolo modello di foglio e al limite usare dei blocchi da importare al momento.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
per salvarli nel slddrt occorre farlo per ogni formato di foglio ed è una rottura di scatole se se hanno tanti fogli. Devi vedere se riesci a parametrizzare la posizione in modo che quando cambi formato, al messaggio "adatta annotazioni si/no" tu dica di si e si riposizioni tutto.

E' da provare... perchè è qualcosa di non previsto o comunque di inusuale. Si tende generalmente a creare tutto nel singolo modello di foglio e al limite usare dei blocchi da importare al momento.
No, purtroppo quando sono in "modifica foglio" il tasto delle rugosita' e delle tolleranze di forma sono grigi, si vede che non e' previsto che si possano mettere nel slddrt.

Capisco la cosa dei blocchi, e' che stavo lavorando nell'ottica di automatizzare i cartigli quanto piu' possibile, cercando di avvicinarmi al metodo di lavoro che esiste in SE e che mi sembra molto buono.