• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Tavola ricambi con pallinatura contenente codice + lunghezza

saracf

Utente Standard
Professione: disegno
Software: Swx15 standard sp5
Regione: Italia
#1
Buona giornata a tutti voi del forum , abbiamo una particolare esigenza che non riusciamo a gestiore in "automatico" e che fà perdere tempo e a volte fà sbagliare .

Si tratta della/e tavola ricambio che nel nostro caso viene gestita indicando nel pallino allungato il codice del componente , questa soluzione evita la stesura della tabella lasciando maggiore spazio al disegno stesso e rende più semplice l'individuazione del codice particolare ( non serve legger il numero pallino e cercare corrispondenza nella tabella ) .

Il limite di questo sistema è quando dobbiamo indicare dei particolari gestiti a "metro" senza poter usare i membri strutturali , l'esempio classico è una gomma di tenuta polvere, essa è normalmente di sezione rettangolare 100x4mm ma viene disegnata sagomandola ogni volta in modo che si adatti ai particolari a cui deve garantire la tenuta ( in questo caso non è quindi gestibile creare un nuovo menbro strutturale per ogni sagomatura data alla stessa gomma 100x4 )
Il particolare viene quindi disegnato come solido ed estruso (a volte non è nemmeno una semplice estrusione lineare , ma lasciamo stare per ora ) alla lunghezza voluta .

Il punto è questo : quel particolare dovrà essere identificato da un codice materiale ( il codice del rotolo da cui viene ricavato , non il codice del file in assieme ) e dalla lunghezza utilizzata come nell ' esempio che allego (e che ora otteniamo sostituendo a mano la proprietà del codice materiale con un testo identico a cui aggiungiamo la lunghezze del particolare con evidenti rischi di perdere aggiornamenti o correzzioni di lunghezza .

Secondo la vostra esperienza , esiste un metodo per ottenere ciò che oggi facciamo a mano ?
 

Allegati

Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
per la lunghezza il problema non sussite perché ovviamente basta cliccare sulla quota e la variabile viene aggiunta alla proprietà.
per il codice una possibile soluzione sporca è quella di crearsi dei profili strutturali col codice corretto (e si aggiunge anche la lunghezza per fare tutto in un colpo), poi inserita la funzione entrare in modifica dello schizzo del profilo (che non modificherà il profilo sldlfp) e dargli la sagomatura necessaria.
il contro di questo sistema è che se si cambia tenuta si deve rifare lo schizzo del profilo...
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#3
ti allego un piccolo esempio. nella cartella trovi due profili modificati con la codifica.
creato il membro strutturale con uno dei due profili l'ho inserito nell'assieme e ne ho modificato lo schizzo per adattarlo alle necessità.
il profilo come puoi vedere contiene la proprietà del codice più la lunghezza in questo modo non si deve compilare niente a mano.
se nella funzione del membro strutturale modifichi il punto di attacco allo schizzo mantiene la forma.
come dicevo non è un lavoro ottimale, ma a voltebisogna giocare sporco...

View attachment Assieme1.zip
 

saracf

Utente Standard
Professione: disegno
Software: Swx15 standard sp5
Regione: Italia
#4
Ciao e grazie , in fine non sono riuscita a visionare il tuo esempio in quanto attualmente abbiamo la versione 2015 , ma il tuo suggerimento mi ha fatto pensare ad una soluzione , ora abbiamo impostato 2 tipi di pallinatura che mettiamo in pila , uno contiene il codice prodotto e l'altra contiene la lunghezza , non è in un unica riga/pallino come immaginavo al principio ma direi che può andare bene ugualmente : è abbastanza discreto e non richiede molto tempo per l ' applicazione :biggrin: