Taglio per inviluppo

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#1
Immaginiamo di avere due solidi in moto relativo fra loro, secondo un particoalre cinematismo (ammettiamo che questo primo problema sia gia' risolto).

Il primo corpo ha montato su di se un utensile che incidie sul secondo corpo: posso ricavare sul secondo corpo una lavorazione che sia il risultato del movimento dell'utensile del primo corpo?

Spero che la domanda sia chiara....
 

alex_novi

Utente Standard
Professione: Disegnatore-progettista
Software: Inventor - Solid Edge
Regione: Emilia
#2
mmh... interessante!

Facendo una proiezione della forma dell'utensile con la traiettoria che seguirà potresti ottenere la lavorazione. no?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#3
mmh... interessante!

Facendo una proiezione della forma dell'utensile con la traiettoria che seguirà potresti ottenere la lavorazione. no?
non ho capito bene cosa intendi.....

Comunque ho provato a chiedere anche sul ng americano e li mi hanno detto che Solid Edge non lo puo' fare.
 

alex_novi

Utente Standard
Professione: Disegnatore-progettista
Software: Inventor - Solid Edge
Regione: Emilia
#4
Se una cosa non si può fare... si aggirano le regole e gliela si fa fare!
Non lo può fare... non esiste una frase del genere!

te vuoi provare diciamo a tagliare un truciolo da un tondo con un utensile? (è solo un esempio per capirci!)
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
Se una cosa non si può fare... si aggirano le regole e gliela si fa fare!
Non lo può fare... non esiste una frase del genere!
Eh magari! Finche' ci si riesce si, ma poi....

te vuoi provare diciamo a tagliare un truciolo da un tondo con un utensile? (è solo un esempio per capirci!)
come esempio puo' andare, in realta' volevo realizzare lì'ingranamento di una ruota a pioli su un'altra ruota, per cui volevo ottenere per sottrazione la cava sulla ruota condotta che deve accogliere il piolo presente sulla ruota motrice. Il problema (parziale) e' che entrambi i pezzi sono in movimento, anche se questo forse lo si puo' aggirare.
 

alex_novi

Utente Standard
Professione: Disegnatore-progettista
Software: Inventor - Solid Edge
Regione: Emilia
#6
ah ok, capito!

il fatto che entrambi i pezzi siano in movimento potrebbe essere un problema (per la realizzazione della lavorazione).
Il movimento in sè invece non è difficile da realizzare!
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#7
Tempo fa dovevo fare una bussola con una scanalatura elicoidale realizzata con una fresa cilindrica ma non ho trovato il modo.
Lo stumento "Scavo elicoidale" non è adatto allo scopo, e l'accoppiata "proietta curva" e "scavo norvale" dà come risultato una fetenzia.
Credo che il problema sia achitetturale giacchè con SE è possibile creare solidi o lavorazione muovendo profili ma non è possibile farlo muovendo solidi o superfici.
Utilizzando I-Deas si riesce a combinare qualcosa di più grazie anche alla possibilità di eseguire operazioni booleane sui solidi, ma SE è molto limitato in questo ambito.
Forse ST è dotato di nuovi strumenti per fare questo tipo di operazioni?
 

zeigs

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia-Romagna
#8
avevo provato anch'io ad ottenere il profilo dato da uno strumento di taglio, ma non c'ero riuscito. meglio, se i profilo di taglio è una curva e la traiettoria una retta o una rivoluzione attorno ad un asse contenuto sul piano del profilo, allora si, altrimenti SE non è in grado di farlo. anche l'inviluppo di una superficie non gli è possibile.
secondo me si può aggirare il problema per ottenere una prima approssimazione creando una parte che contenga il pezzo da lavorare, poi importando più volte l'utensile nelle varie posizioni che assume rispetto al lavorato (se si muovono entrambi si tratta solo di cambiare il riferimento e rendersi solidali al lavorato, non so se mi sono spiegato) e ogni volta fare la booleana. dovrebbe funzionare anche con le superfici, non ho mai provato. in questo modo si ottiene una convoluzione (eh, stamattina dizionario e nutella) approssimata. poi giocando con le bluesurf ed imponendo la tangenza alle facce così create si dovrebbe ottenere, con una buona approssimazione, il profilo definitivo
se ci sono delle difficoltà nel cambiare il riferimento, si potrebbe lavorare in questo modo (dico potrebbe perchè sto immaginando, poi qualcuno mi dirà se è fattibile o meno): il cinematismo è sicuramente un assieme, per cui basta svincolare quello che ora è il basamento e fissare a terra la ruota oggetto di lavorazione. poi si crea una relazione di posizione angolare dellla macchina rispetto alla ruota (probabilmente c'è già: non è altro che la ruota rispetto alla macchina, vista dalla ruota). a questo punto, che so, di 10 gradi in 10 gradi si posiziona la ruota a pioli rispetto alla dentata, avendo prima dato le opportune relazionei cinematiche. entro nel particolare ruota dentata mantenendo visualizzato l'assieme, copio le superfici della ruota a pioli a contatto con la ruota e le svincolo dal padre (altrimenti dopo si spostano). faccio la booleana, e torno all'assieme. sposto di 10 gradi e ripeto il tutto fino ad avere il profilo che mi interessa.
è solo un'ipotesi, ma può valere la pena provare

ciao

p.s. è ora che gli admin mettano a posto il codice di login...
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#9
Sempre per approssimazione puoi avvalerti del modulo Motion, e fargli fare un calcolo di interferenza durante il movimento. Utilizzare quindi i volumi di interferenza per delle sottrazioni booleane.

Ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#10
Sempre per approssimazione puoi avvalerti del modulo Motion, e fargli fare un calcolo di interferenza durante il movimento. Utilizzare quindi i volumi di interferenza per delle sottrazioni booleane.

Ciao
effettivamente questa non e' male.... Si puo' fare anche con "sposta parte" in ambiente assembly credo.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#11
è solo un'ipotesi, ma può valere la pena provare
Vedro' un attimo, il problema e' che avrei bisogno di una certa precisione altrimenti durante l'ingranamento vado a introdurre dei forzamenti che mi distruggerebbero il cinematismo in poco tempo.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#12
Sempre per approssimazione puoi avvalerti del modulo Motion, e fargli fare un calcolo di interferenza durante il movimento. Utilizzare quindi i volumi di interferenza per delle sottrazioni booleane.

Ciao
Ho provato a fare come hai detto, il sistema grosso modo funziona, ma:

1) mi genera un solido di interferenza per ogni fotogramma invece di un solido continuo

2) Mi sa tanto che non e' associativo, cioe' se modifico la geometria i solidi di interferenza non vengono aggiornati.

Comunque non e' male questa funzione.
 

Allegati

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#13
Ho visto che con la mia licenza ridotta D&D non posso fare le operazioni booleane. Comunque poco male, importo come "copia nella parte" tutti i solidi di interferenza e poi li uso per generare un profilo inviluppato.

Grazie Be_on_edge!
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#14
Ho provato a fare come hai detto, il sistema grosso modo funziona, ma:

1) mi genera un solido di interferenza per ogni fotogramma invece di un solido continuo

2) Mi sa tanto che non e' associativo, cioe' se modifico la geometria i solidi di interferenza non vengono aggiornati.

Comunque non e' male questa funzione.
La versione completa del DDMotion mi sembra di ricordare che possa eseguire direttamente il taglio in continuo. (non sò se associativo o meno).

Con il metodo delle interferenze non è associativo, più che altro è un riferimento per crearsi una lavorazione.

Ciao
 

zeigs

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia-Romagna
#15
molto interessante. qual'è esattamente la funzione da utilizzare, che me la studio un attimo?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#16
molto interessante. qual'è esattamente la funzione da utilizzare, che me la studio un attimo?
guarda, se parti dal mio modello, e vai in ambiente "simply motion", dopo li' dovresti avere il comando per l'autocomposizione del tutto, una specie di wizard. Alla fine ritorni in ambiente di mdoellazione e ti trovi i vari solidi di interferenza.

Occhio che nel mio modello la ruota condotta e' vincolata a terra e faccio muovere il telaio (la barra prismatica).