• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Sweep con profilo esplicito e due curve guida

ijk

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Catia V5, Solidworks 2010
Regione: Italia
#1
Salve a tutti, sono nuovo nel forum.
Sto cercando di conoscere meglio alcune funzioni del modulo GSD di Catia V5 e tra queste quella che più mi sta dando noie è la superficie di sweep.
In particolar modo nello specifico caso di "profilo esplicito con due curve guida" non riesco a comprendere come Catia calcola il piano di profilo di sweep (quello in blu che appare nell'anteprima del comando). Ovviamente come profilo e curve guida selezionate considerate il caso generico di tre curve di tipo spaziale.
Un grazie a tutti coloro che vorranno partecipare.
 

barlafus

Utente Standard
Professione: chairwarmer
Software: utilizzato dal CAD
Regione: .
#2
Il piano non se lo calcola lui ma devi impostarlo tu ed usarlo per definire la sezione. Il comando vuole TRE input: Sezione, Guida1 e Guida2.
Disegna un profilo (sketch) che interseca le curve e applicalo nella sweep.
 

Allegati

ijk

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Catia V5, Solidworks 2010
Regione: Italia
#3
Salve a tutti ragazzi,
anzitutto un grazie a barlafus per essere intervenuto.
Scusate sin da subito se mi dilungo un po’. Vorrei però sottolineare che, secondo me, la funzione in questione merita ulteriori approfondimenti.
Il caso che barlafus mi ha sottolineato è quel particolare caso in cui si seleziona come Profilo in input uno Sketch cioè una generica curva giacente su un piano. In questa situazione verrebbe naturale associare il Piano di Profilo (ripeto quel piano in blu che appare solo durante l’anteprima del comando Sweep) al Piano di Schizzo. Tuttavia ho verificato che le cose non stanno proprio così. Infatti dalle prove che sto facendo mi sembra che il Piano di Profilo (in blu) che Catia associa al Profilo datogli in input dipende anche dalla Dorsale selezionata. Nell’allegato provate a selezionare:
Sweep con Profilo Esplicito e due curve guida:
-Profilo: Schizzo 3
-Curva guida 1: Schizzo 1 (che funge anche da dorsale)
-Curva guida 2: Schizzo 2
ed otterrete nell’anteprima della funzione un Piano di Profilo (in blu) diverso da quello del caso:
-Profilo: Schizzo 3
-Curva guida 1: Spline 3 (che funge anche da dorsale)
-Curva guida 2: Schizzo 2
Il Profilo in input non è cambiato, ma il Piano di Profilo ottenuto nell’anteprima sì. Precisamente nel primo caso coincide con il Piano dello Schizzo (come ha precisato barlafus) mentre nel secondo caso non so come viene determinato ed è quello che chiedevo inizialmente quando ho aperto la discussione.
Resta inoltre aperto il caso in cui decidessi di selezionare in input come Profilo una generica curva non giacente su un piano (non è detto che sia obbligato a dare alla voce Profilo come input per forza uno schizzo!).
Grazie ancora a quanti vorranno partecipare per saperne di più su questa potente funzione.
Vediamo di capire come Catia associa il Piano di Profilo al Profilo e (aggiungerei Dorsale) selezionati in input, poi trarremo le conclusioni.
Grazie a tutti di nuovo!
 

Allegati

alpole

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia
Regione: Marche
#4
Salve ijk
Ti segnalo questo sito
http://cadjunkie.com/1102/v5-sweep
sono dei video molto belli ed esplicativi sulle grandi
potenzialità che ha Catia nella formazione di Sweept-
Spero possano chiarire a molti il comportamento di
profili e percosi per la creazione delle features-
saluti-
al
 

alpole

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia
Regione: Marche
#5
ijk
ti invio il file con alcuni esempi di sweept
ottenute con varie opzioni ...
le superfici ottenute variano a seconda dei vincoli inposti
punti di chiusura, dorsale ...
Non è cosi immediato prevedere il risultato che di volta in
volta si ottiene...
Spero che il file sia di aiuto per una maggiore
comprensione
al
 

Allegati

ijk

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Catia V5, Solidworks 2010
Regione: Italia
#6
Ciao alpole e grazie del link che mi hai segnalato e del file allegato. Li ho trovati molto interessanti.
Tuttavia vorrei meglio precisare lo scopo per il quale ho aperto questa discussione.
Della funzione citata sopra (Sweep con profilo esplicito e due curve guida) ho interesse a tenere sotto controllo, da un punto di vista geometrico, la superficie che CATIA genera al variare degli input selezionati. Questo equivale a dire che voglio capire la logica della funzione sempre da un punto di vista geometrico (non ho di certo la pretesa di scoprire come è stato implementato l'algoritmo!). Ho motivazioni valide per ritenere che il nocciolo della questione sia tutto nell'individuare cosa rappresenta il Piano di profilo (in blu nell'anteprima del comando). Mettiamola così:

"il Piano di profilo è quel piano che passa per gli estremi del profilo selazionato (almeno così ho avuto modo di verificare quando si selezionano profili aperti) e ..."

Ovviamente spero che qualcuno possa riempire i ... con le giuste parole. Per favore sforzatevi di risolvere questa questione (io ci sto provando da un po' di tempo), poi come ho scritto sopra trarremo le conclusioni del comando. Se invece qualcuno sa già cosa mettere al posto dei ... sarebbe cosa gradita farlo sapere anche ai meno eruditi e tanto di cappello.
Grazie e saluti.
 

alpole

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia
Regione: Marche
#7
iJk
I Profili o Sezioni "slittano" lungo le guide imposte
a seconda degli ancoraggi effettuati ( Calcolati o di Default)in un piano ideale
che segue la Spine risulatante (di Default o Calcolata)in maniera Ortogonale-
Vedi esempio e Piani (1) e (2)
al
 

Allegati

ijk

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Catia V5, Solidworks 2010
Regione: Italia
#8
Ciao alpole,
anzitutto ti voglio ringraziare per l'interessamento che stai mostrando per questa discussione. Trovo i tuoi interventi utili spunti di riflessione.
Quanto hai scritto mi sembra piuttosto corretto, ma tengo a precisare che ciò non è la regola generale che sta dietro alla funzione citata.
Quello che tu presenti è un caso molto particolare in cui il Profilo selezionato, Dorsale e Curve guida, appartengono a due piani, tra loro inoltre ortogonali. Come potrai comprendere facilmente parlare di ortogonalità rispettata quando questi elementi sono generiche curve nello spazio può essere espressione matematicamente priva di significato.
A slittare sulle due Curve guida sono per l'esattezza i punti di ancoraggio selezionati/calcolati. Il Profilo selezionato mantenuto solidale alla linea che congiunge quest'ultimi, viene trascinato di conseguenza e "offsettato" tramite un fattore di scala proporzionale alla lunghezza della linea stessa.
La linea che congiunge i punti di ancoraggio tuttavia rappresenta un asse di rotazione per il Profilo, così dire che Profilo e linea sono solidali non basta a determinare l'orientamento del Profilo nello spazio. C'è bisogno di un'ulteriore condizione geometrica: un angolo di orientamento. Qui entra in gioco il Piano di Profilo, un piano che Catia associa al Profilo selezionato con una regola che ancora non conosco. L'angolo di orientamento dovrebbe (sottolineo dovrebbe perché al momento è solo una ipotesi) essere calcolato poi attraverso il Piano di profilo e il Piano di sweep (quest'ultimo normale in ogni punto della Dorsale). Parlare di angoli tra due piani è sempre matematicamente possibile!
Quello che mi interessa è determinare secondo quale regola Catia associa al Profilo selezionato (qualunque curva essa sia) il suo Piano di Profilo. Poi verificherò se la mia ipotesi è corretta.
Saluti.