SW2009 SP0.0

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#41
devi provare a caricare un files iges da 250 mbytes in pro/e e vedere come gira e se riesci a fare una sezione :eek: :D
Farci una sezione lo escludo (le superfici non sono sezionabili agilmente in SWX: nela 2008 sembra di si', ma non ho avuto occasione), ma caricare ci posso provare, smanettando un po' con le opzioni.
Con il vecchio Cimatron non ci provo neppure. So gia' che sarebbe un clamoroso successo...:cool:
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#43
Farci una sezione lo escludo (le superfici non sono sezionabili agilmente in SWX: nela 2008 sembra di si', ma non ho avuto occasione), ma caricare ci posso provare, smanettando un po' con le opzioni.
Con il vecchio Cimatron non ci provo neppure. So gia' che sarebbe un clamoroso successo...:cool:
Ci faresti un favore a tentare di caricarlo con Cimatron.
Cimatron IT o Cimatron E ?
Comunque il suo kernel è ACIS della Spatial DASSAULT SYSTEMES per chi non lo sapesse.

Alessandro
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#44
Anche io con SWx2008 non ci sono riuscito.
Sono riuscito con Delcam ma mi ci sono voluti una decina di minuti a convertire il file!:eek:

Sia Nx che SolidEdge hanno lo stesso motore di SWx, quindi sarebbe stato strano se ce l'avessero fatta.
Sarebbe interessante provare con Pro-E o Catia che hanno motori differenti!
Il kernel non c'entra niente col convertitore Step-Parasolid.
Infatti anche Delcam usa Parasolid per PowerSHAPE.

Alessandro
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#45
Cimatron E.
Non subito (devo recuperare una vecchia installazione), ma posso provarci.
Cimatron IT non so piu' nemmeno dove l'ho messa e se va... al limite, se e' indispensabile e se ho qualche giorno, posso tentare.
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#46
Cimatron E.
Non subito (devo recuperare una vecchia installazione), ma posso provarci.
Cimatron IT non so piu' nemmeno dove l'ho messa e se va... al limite, se e' indispensabile e se ho qualche giorno, posso tentare.
Te l'ho chiesto in quanto io ho usato Cimatron E 6-7-8, quindi per 3 anni e più e il suo convertitore IGS e STEP era peggio di quello di SolidWorks.
Spesso e volentieri importavo in SW e poi esportavo in Parasolid per Cimatron.
Senza andare fuori dal seminario, mi ricordo quello che hai detto sulle superfici di Cimatron che erano migliori di quelle di SolidWorks.
Forse intendevi Cimatron IT, perchè la E fa veramente cag..e.

Alessandro
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#48
Te l'ho chiesto in quanto io ho usato Cimatron E 6-7-8, quindi per 3 anni e più e il suo convertitore IGS e STEP era peggio di quello di SolidWorks.
Spesso e volentieri importavo in SW e poi esportavo in Parasolid per Cimatron.
Senza andare fuori dal seminario, mi ricordo quello che hai detto sulle superfici di Cimatron che erano migliori di quelle di SolidWorks.
Forse intendevi Cimatron IT, perchè la E fa veramente cag..e.

Alessandro
Non posso che confermarlo.
Cimatron ha sempre avuto dei convertitori piuttosto pietosi. Spesso anch'io sono dovuto passare per Rhino per "ripulire" gli IGES di Cimatron e la cosa piu' bella era convertire in IGES e ricaricare in Cimatron: spesso e volentieri si caricava da skifo...:eek:

Quando parlo di superfici mi riferisco ovviamente all'IT, sula quale ci ho lavorato quasi 10 anni. Ma anche Cimatron E non era male, non arrivando alla "specializzazione" (non voglio dire eccellenza) di IT. C'e' pero' da dire che il solido di IT era semplicemente inusabile, un "abbozzo" (che poteva dare qualche soddisfazione, ma niente piu'), mentre quello di E e' perlomeno usabile, anche se assolutamente non al livello di SWX.
I convertitori mi sembrano invece rimasti "al palo", mentre il CAM, al solito, eccellente (per quanto riguarda i motori ereditati da IT, quelli nuovi lasciavano parecchio a desiderare).

Non usandolo piu' da tempo, chissa' come va...ah, nostalghia:rolleyes:
 

Dreaming#11

Guest
#49
dunque grazie a tutti per la disponibilità; vi posto il link in PVT perchè sul forum non posso per ovvi motivi di dimensioni files

giusto per chiarire; Sw il file lo importa, aspetto 3/4 minuti ma poi lo carica...
il problema è la lentezza; rotazioni, zoom e messa in tavola** sono impraticabili

la messa in tavola l'ho fatta convertendo l'iges in parasolid...importo il file più velocemente ma sw va in crisi comunque...
 

Ozzy

Guest
#50
Ho aperto il file in proe.

Anche io ca. 3 minuti di caricamento.

Problemi come pensavo nel file che presenta piccole superfici aperte, quindi bisognerebbe aggiustarlo, per ora non posso fare sezioni.
A livello di zoom e rotazioni in 3d va abbastanza bene chiaramente in modalità ombreggiata, in modalità wireframe bisogna attendere almeno 2 secondini prima che ti aggiorni tutti gli spigolini.
A livello di tavola va abbastanza bene, per mettere le 3 viste ci ho impiegato una 30ina di secondi.

Saluti Ozzy
 

MoldKiller

Guest
#52
Il kernel non c'entra niente col convertitore Step-Parasolid.
Infatti anche Delcam usa Parasolid per PowerSHAPE.

Alessandro
Negativo!
Io l'ho aperto con PsExchange e che è un convertitore.
Con quello si può esportarlo in altri formati o nei formati di Delcam. In particolare Powermill utilizza il formato dgk che non ha niente a che fare con Parasolid.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#54
Non voglio criticare nessuno, ma questo la dice lunga su come le software house svolgono i test comparativi. Perchè questo file è gestibile con Proe e non con swx 2009 che dovrebbe essere almeno 4 volte + veloce(secondo i test)?
A mio parere non è possibile importare un parasolid e confrontare in un test un cad con motore parasolid e 2 cad con motore diverso ed ottenere risultati realistici.
Inoltre è molto importante vedere come viene gestito un assieme creato da zero, è importante capire quanto velocemente vengono calcolati gli accoppiamenti, le relazioni e i riferimenti esterni.

Questo non per criticare swx 2009, assolutamente, ma il modo nel quale vengono svolti test come quello divulgato dalla solidworks.
 

MoldKiller

Guest
#56
Non voglio criticare nessuno, ma questo la dice lunga su come le software house svolgono i test comparativi. Perchè questo file è gestibile con Proe e non con swx 2009 che dovrebbe essere almeno 4 volte + veloce(secondo i test)?
A mio parere non è possibile importare un parasolid e confrontare in un test un cad con motore parasolid e 2 cad con motore diverso ed ottenere risultati realistici.
Inoltre è molto importante vedere come viene gestito un assieme creato da zero, è importante capire quanto velocemente vengono calcolati gli accoppiamenti, le relazioni e i riferimenti esterni.

Questo non per criticare swx 2009, assolutamente, ma il modo nel quale vengono svolti test come quello divulgato dalla solidworks.
In effetti il famoso test prova che SWx è più veloce a fare quelle operazioni su quegli assiemi. Bisogna vedere in altre occasioni come se la cava!
Un esempio l'abbiamo appena avuto.
In questo caso si trattava di aprire un file pesante e da Pro-E le ha prese di santa ragione.
Perché il difetto non è come sembrerebbe a prima vista il non riuscire a convertire uno step, ma che SWx non riesce a gestire un modello di quelle dimensioni.
Sono convinto che se il modello fosse diviso in più spezzoni si riuscirebbe ad aprirli uno ad uno senza tanti problemi!
 

Dreaming#11

Guest
#57
Mi hanno segnalato che anche NX va in panne con quel file...
comunque in SW le cose migliorano a sufficienza salvando l'iges in parasolid, previo montaggio 4 banchi di RAM per un totale di 8 giga :eek:
 

Ozzy

Guest
#58
In effetti il famoso test prova che SWx è più veloce a fare quelle operazioni su quegli assiemi. Bisogna vedere in altre occasioni come se la cava!
Un esempio l'abbiamo appena avuto.
In questo caso si trattava di aprire un file pesante e da Pro-E le ha prese di santa ragione.
Perché il difetto non è come sembrerebbe a prima vista il non riuscire a convertire uno step, ma che SWx non riesce a gestire un modello di quelle dimensioni.
Sono convinto che se il modello fosse diviso in più spezzoni si riuscirebbe ad aprirli uno ad uno senza tanti problemi!
La cosa che odiavo di swx quando lo usavo era proprio l'import di file esterni.
Gli iges erano i peggiori, gli step ancora ancora andavano, ma quello che dici tu è vero mold ma in parte, in se a volte avevo davvero difficoltà anche con file non più di quel tanto grandi, però può essere che va in pappa proprio per le dimensioni.

Mi hanno segnalato che anche NX va in panne con quel file...
comunque in SW le cose migliorano a sufficienza salvando l'iges in parasolid, previo montaggio 4 banchi di RAM per un totale di 8 giga :eek:
Non male..:D

PS:io ho 3GB di RAM montato a casa.
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#59
Non voglio criticare nessuno, ma questo la dice lunga su come le software house svolgono i test comparativi. Perchè questo file è gestibile con Proe e non con swx 2009 che dovrebbe essere almeno 4 volte + veloce(secondo i test)?
A mio parere non è possibile importare un parasolid e confrontare in un test un cad con motore parasolid e 2 cad con motore diverso ed ottenere risultati realistici.
Inoltre è molto importante vedere come viene gestito un assieme creato da zero, è importante capire quanto velocemente vengono calcolati gli accoppiamenti, le relazioni e i riferimenti esterni.

Questo non per criticare swx 2009, assolutamente, ma il modo nel quale vengono svolti test come quello divulgato dalla solidworks.
Scusa re...ma hai letto l'articolo ?
A quanto pare no.
Il test è stato fatto utilizzando un file di interscambio, caricato e salvato nel formato nativo e dopodiché eseguito il test.
Sai perché è stato dato il Parasolid come file di interscambio ?
Non perché è il kernel di SolidWorks, ma perché non c'è CAD che abbia dei problemi ad importare Parasolid.
Quindi una volta che Pro-E ha caricato il Parasolid e salvato nel suo formato, si chiude e si riapre il file Pro-E e da qua si esegue il test.
Ti dico un'altra cosa....sono così sicuro che possiamo fare un test con Ozzy e Viz con IGS e vedrai chi la spunta.

Volevo dirti se hai capito che Dreaming#11 non c'è riuscito con la 2008 a caricare il file, ma è dovuto passare per un un altro formato.

Alessandro
 

Dreaming#11

Guest
#60
Scusa re...ma hai letto l'articolo ?
A quanto pare no.
Il test è stato fatto utilizzando un file di interscambio, caricato e salvato nel formato nativo e dopodiché eseguito il test.
Sai perché è stato dato il Parasolid come file di interscambio ?
Non perché è il kernel di SolidWorks, ma perché non c'è CAD che abbia dei problemi ad importare Parasolid.
Quindi una volta che Pro-E ha caricato il Parasolid e salvato nel suo formato, si chiude e si riapre il file Pro-E e da qua si esegue il test.
Ti dico un'altra cosa....sono così sicuro che possiamo fare un test con Ozzy e Viz con IGS e vedrai chi la spunta.

Volevo dirti se hai capito che Dreaming#11 non c'è riuscito con la 2008 a caricare il file, ma è dovuto passare per un un altro formato.

Alessandro
E' con la 2009 che ho problemi sul caricamento, non con la 2008