Svuotamento di una parte con un'altra parte

Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#21
OK! la prossima volta guarderò prima di chiedere..

Tranquillo, non dico niente...non è bello parlare degli assenti :) cmq cerco di arrangiarmi per sfruttare l'investimento che ho fatto 3 anni fa...
Io invece i nomi li farei, cosi sanno tutti chi evitare, altrimenti si fa come sempre di tutta l'erba un fascio.
:rolleyes:
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#22
Non avrei alcun problema ad acconsentirlo come utente e come persona che non ha nulla a che fare con la faccenda.
Però Pat, queste sono cose che coinvolgono aziende e parlarne in termini negativi può comportare responsabilità nei confronti del forum.
Con tutto il rispetto per un utente che non conosco, e se avesse espresso un parere non obiettivo ?

Per cui se volete, lo potete fare privatamente.
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#23
Non avrei alcun problema ad acconsentirlo come utente e come persona che non ha nulla a che fare con la faccenda.
Però Pat, queste sono cose che coinvolgono aziende e parlarne in termini negativi può comportare responsabilità nei confronti del forum.
Con tutto il rispetto per un utente che non conosco, e se avesse espresso un parere non obiettivo ?

Per cui se volete, lo potete fare privatamente.
Hai ragione su questo, in fondo la verità sta sempre nel mezzo....
 

mali_fx

Utente Standard
Professione: Pregettista\Disegnatore stampi termoplastici.
Software: worcnc,worcnc/cad,creo2, e altri.
Regione: lombardia
#24
Il corso l'ho fatto nel 2008 e, per problemi di lavoro, ho utilizzato il software solo 3 mesi...
solo adesso ho rimesso su le mani e quindi vi chiedo scusa se non mi ricordo più i passaggi fondamentali!!

Mi sono affidato a voi (cioè questo forum) perchè l'azienda che mi ha venduto il programma non risponde a queste semplici domande (anche se gli ho lasciato quasi 10.000 € x software+corso)

Cmq sono riuscito a creare quello che dovevo fare...

Grazie ancora
Ciao zetapres,
Mi spiace per la tua situazione, sembra di vedere me qualche anno fa!
Se hai bisogno di altre info chiedi senza problemi e soprattutto ignora chi, invece di rispondere a delle domande o perche no, anche semplicemente non rispondere e lasciar rispondere chi lo fa senza ogni volta polemizzare, si mette e rimproverare chi è in difficoltà!
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#25
Ciao zetapres,
Mi spiace per la tua situazione, sembra di vedere me qualche anno fa!
Se hai bisogno di altre info chiedi senza problemi e soprattutto ignora chi, invece di rispondere a delle domande o perche no, anche semplicemente non rispondere e lasciar rispondere chi lo fa senza ogni volta polemizzare, si mette e rimproverare chi è in difficoltà!
Ti riferisci a me ?
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#27
Mi riferisco a chiunque si senta tirato in ballo.
Se mi permetto di criticare è perchè nessuno si "pereta" di fare una piccola ricerca o nella guida del programma o nelle pagine del presente forum.
Anche questo argomento (operazioni con i componenti) è stato trattato a stufo qui dentro.
Il forum sembra ormai essere il luogo delle risposte a bottone, anzichè il luogo di crescita che dovrebbe essere.
Qualcuno fa le domande perchè non sa usare un comando e gli altri a rispondere.

Se devi criticare qualcuno fallo apertamente, senza giri di parole o sottintesi, così si risponde a tono e senza fraintendimenti.
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#28
Ciao zetapres,
Mi spiace per la tua situazione, sembra di vedere me qualche anno fa!
Ciao colleghi, visto che mal comune è mezzo gaudio, mi inserisco in questa discussione per descrivere la mia brutta esperienza con un corso tenuto da “tecnici” del rivenditore della mia zona.
Il corso della durata di una settimana è costato un botto di soldi, fortunatamente pagato dalla ditta per cui lavoravo, al termine del quale avevamo imparato, non per colpa nostra, solo ad utilizzare pochi comandi base della modellazione, un po di nozioni sulla messa in tavola, i vincoli principali in ambiente asm. Le cose un po’ più complesse, come family table, parametrizzazione, flessibilità, ossature ecc. appena accennate perché facevano parte di un corso avanzato, ancora più costoso, da tenersi in un secondo momento.
Il tecnico che ci fece il corso sullo sheet metal la prima cosa che ci disse fu che il modulo lamiera non era un gran che e che sarebbe stato meglio aver comprato Solid Edge, per cui dovevamo accontentarsi degli scarsi risultati, probabilmente questa premessa doveva coprire le sue scarse conoscenze della materia.
Successivamente le informazioni telefoniche erano ridotte al minimo perché puntavano a ripetere delle giornate di corso ad un costo orario assurdo.

Purtroppo fare un corso con le persone sbagliate serve a poco, fortunatamente esiste questo forum dove si impara veramente a sfruttare le potenzialità del programma.
 

mali_fx

Utente Standard
Professione: Pregettista\Disegnatore stampi termoplastici.
Software: worcnc,worcnc/cad,creo2, e altri.
Regione: lombardia
#29
Se mi permetto di criticare è perchè nessuno si "pereta" di fare una piccola ricerca o nella guida del programma o nelle pagine del presente forum.
Anche questo argomento (operazioni con i componenti) è stato trattato a stufo qui dentro.
Il forum sembra ormai essere il luogo delle risposte a bottone, anzichè il luogo di crescita che dovrebbe essere.
Qualcuno fa le domande perchè non sa usare un comando e gli altri a rispondere.

Se devi criticare qualcuno fallo apertamente, senza giri di parole o sottintesi, così si risponde a tono e senza fraintendimenti.
Io quello che penso non ho nessuna paura di dirlo e lo faccio sempre apertamente, chi mi conosce lo sa.
Sono d accordo quando dici che si dovrebbe cercare porima di sdoppiare le discussioni ed è giusto farlo presente a chi sbaglia ma quello che non trovo giusto è che pountualmente c'è chi, la discussione , la fa sempre a finire allo stesso modo che è quello di far saltare fuori cifre(chi sa perchè...)e ha sempre la tendenza di prendere per il culo il prossimo!.
Una domanda semplice(in questo caso tecnica) necessitava di una risposta puramente(tecnica).
Siamo piu umili e smettiamola di fare i fenomeni
 

mali_fx

Utente Standard
Professione: Pregettista\Disegnatore stampi termoplastici.
Software: worcnc,worcnc/cad,creo2, e altri.
Regione: lombardia
#30
Ciao colleghi, visto che mal comune è mezzo gaudio, mi inserisco in questa discussione per descrivere la mia brutta esperienza con un corso tenuto da “tecnici” del rivenditore della mia zona.
Il corso della durata di una settimana è costato un botto di soldi, fortunatamente pagato dalla ditta per cui lavoravo, al termine del quale avevamo imparato, non per colpa nostra, solo ad utilizzare pochi comandi base della modellazione, un po di nozioni sulla messa in tavola, i vincoli principali in ambiente asm. Le cose un po’ più complesse, come family table, parametrizzazione, flessibilità, ossature ecc. appena accennate perché facevano parte di un corso avanzato, ancora più costoso, da tenersi in un secondo momento.
Il tecnico che ci fece il corso sullo sheet metal la prima cosa che ci disse fu che il modulo lamiera non era un gran che e che sarebbe stato meglio aver comprato Solid Edge, per cui dovevamo accontentarsi degli scarsi risultati, probabilmente questa premessa doveva coprire le sue scarse conoscenze della materia.
Successivamente le informazioni telefoniche erano ridotte al minimo perché puntavano a ripetere delle giornate di corso ad un costo orario assurdo.

Purtroppo fare un corso con le persone sbagliate serve a poco, fortunatamente esiste questo forum dove si impara veramente a sfruttare le potenzialità del programma.
Noi eravamo in 3 a fare il corso base.
1 settimana di corso dopo il quale praticamente nessuno si ricordava niente!
Credimi io il corso me lo sono fatto da solo a smanettare di notte perche di giorno lavoravo e quando chiamavi la consulenza ti dava risposte secche, a volte ti diceva che non capiva e ti faceva sentire un deficiente ma a pensarci adesso, so che capiva benissimo ma era tutta una politica per far saltare fuori altre giornate di corso...
Che tempi...
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#31
Io quello che penso non ho nessuna paura di dirlo e lo faccio sempre apertamente, chi mi conosce lo sa.
Sono d accordo quando dici che si dovrebbe cercare porima di sdoppiare le discussioni ed è giusto farlo presente a chi sbaglia ma quello che non trovo giusto è che pountualmente c'è chi, la discussione , la fa sempre a finire allo stesso modo che è quello di far saltare fuori cifre(chi sa perchè...)e ha sempre la tendenza di prendere per il culo il prossimo!.
Una domanda semplice(in questo caso tecnica) necessitava di una risposta puramente(tecnica).
Siamo piu umili e smettiamola di fare i fenomeni
Non ho capito il discorso delle "cifre", e non ho capito neanche il discorso sui "fenomeni".
Sarà l'età che mi capire sempre meno.