Sviluppo lamiere

CADAUNO

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista meccanico
Software: NX7.5 - AUTOCAD11
Regione: LIGURIA
#1
Buongiorno a tutti.
Qualcuno mi sa spiegare come fare (se è tecnicamente possibile) a "congelare" una vista salvata contenente lo sviluppo lamiera di un pezzo modellato con sheet metal in NX4?
Grazie.
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#2
Se congelata intendi una vista che poi non modifichi più credo che il sistema migliore sia una un export CGM e il successivo reimport .
ovviamente ogni modiifca alla lamiera non avrà effetto sulla vista così manipolata .
 

CADAUNO

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista meccanico
Software: NX7.5 - AUTOCAD11
Regione: LIGURIA
#3
L'idea era quella di avere una vista che si aggiornasse automaticamente ma che comunque fosse la rappresentazione dello sviluppo anzichè del pezzo piegato.
Comunque grazie per il buon suggerimento.
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#4
allora prova questo suggerimento
quando hai il foglio lamiera metti la vista in pianta nel 3d e salva la vista
poi vai in drafting ed inserisci la vista col nome salvato.
verifica se lavorandola mantiene la posizione.
Solitamente lo uso per le viste esplose e funziona
 

linus57

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: UGS NX8.5
Regione: Lombardia
#5
Ciao,
quando devo fare un pezzo in lamiera piegato,
lo sviluppo da mettere in tavola lo faccio nel "disegno 2D"
quando sono in modalità drafting.
abbiamo un master model 3d
creiamo un assembly drafting _SHT_t1 ed aggiungiamo come assembly il modello 3D, entriamo in disegno 2D e facciamo le messe in tavola del pezzo "finito", poi stando nell'ambiente disegno entriamo in modellazione
e dando un diverso layer faccio il flat pattern, sistemo i settaggi colore,
rientro in disegno e inserisco la vista con l'ausilio di format visible in view
rendendo visibile il layer dove c'è lo sviluppo
oppure metto lo sviluppo su una sheet differente in modo da poter assegnare la scala 1:1 per il taglio laser, magari lo sviluppo non sta nei formati di disegno
percio faccio una tavola adatta come dimensioni,
spero di essere stato chiaro
Pace&Bene
_linus57
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#6
Bravo Linus, proprio quello che intendevo spiegare

ma effettivamente così è spiegato meglio :biggrin: :redface:
 

linus57

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: UGS NX8.5
Regione: Lombardia
#7
Ciao
scusate...sarà l'età.....:)
I have forgot...
nel modo spiegato se il 3D non viene stravolto ma avvengo piccoli
aggiustamenti...il tutto resta "legato" ma si deve update le viste
Ciao
Pace&Bene
_linu57:smile:
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX11 TC10
Regione: veneto
#8
Ho lavorato anni con le lamiere, dalla versione UG13.
Ho sempre fatto il flat pattern settando un layer apposito (nelle preferenze lo puoi fare) e mettendo in un disegno apposito il solo sviluppo (visible in view). Ricorda di mettere il flag in auto update, in questo modo passando da un'applicazione all'altra (es. modellazione e draftng) il flat patern si aggiorna automaticamente.
Per la correttezza dello sviluppo che formule adoperi? Se vuoi qualche dritta chiedi.
Ciao
 
Professione: Progettazione stampi e altro
Software: NX5 - NX6
Regione: Veneto
#9
Buongiorno a tutti.
Su questo argomento "sviluppo" sarei interessato.
Da qualche tempo sto sviluppando dei prodotti semplici in lamiera, hai qualche dritta per la gestione del fattore neutro ?
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX11 TC10
Regione: veneto
#12
Non era mia intenzione lasciarvi a bocca asciutta, avevo postato le formule che adopero ma, nella spiegazione il sistema mi sbatteva fuori.

Vedrò di fare un documento del tipo di quello di jumpy ma ho troppo poco tempo.

Vi posto, senza spiegazioni, le formulette:

A=0 //se =1 calcola in base alla LN
FC=if(A==1)(.5*(2*(rp+sp)-(rp+sp*LN)*pi()/2))else(KP)
K=((FC-rp-sp)*(-2/rad(90))-rp)/sp
KP=if(sp<=1)(sp)else(sp-(sp-1)*.25) //fattore di correzione
LN=5/12
rp=sp/2
sp=1
sr=rp+sp

Ciao
:smile: