• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Sviluppo lamiera in Sheet Metal

GIOSEPH

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: solidedge
Regione: lazio
#1
Salve a tutti,

sono Giuseppe un giovane ingegnere meccanico laureato da 1 anno circa. Mi sono inscritto perchè ho visto che siete una comunità molto forte edisponibile ad aiutare molto le persone alle prime armi o comunque a fornire sempre ottimi consigli.
Da un paio di settimane collaboro con un'azienda che fa costruzioni metalliche e in particolare mi hanno commissionato un disegno con solidedge di un cassonetto.
Visto che il disegno assistito dal calcolatore si fa solo alla triennale, pur con qualche difficoltà per ricordare tutto, sono riuscito a disegnare questo cassonetto.
Adesso vi scrivo per chiedere come fare a calcolare lo sviluppo della lamiera dal disegno in 3d finito. Cioè come faccio a "sipegare" la lamiera e metterla in piano?
inoltre ho dei file autocad nei quali ho preso le misure è possibile importarli in solid edge?

Grazie mille
buona giornata e buona lavoro
Giuseppe
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#2
Ciao Giuseppe e benvenuto.

Con solid edge in ambiente sheetmetal sul menù "strumenti" c'è la voce "campitura sviluppata" che serve esattamente a sviluppare la lamiera in automatico, sempre se è stata modellata correttamente e che nella realtà si riesca a sviluppare, altrimenti il cad non te la sviluppa.

Per i disegni autocad è possibile importarli, io non lo utilizzo, anche perchè se sono geometrie semplici fai prima a ridisegnarle che non ad importale, comunque devi aprire il tuo DWG con solid edge in draft, al menù "strumenti" trovi il comando "crea 3D".

Comunque sia per la "campitura sviluppata" che per il "crea 3D" con F1 ti apri l'help e vedi le corrette procedure per farle, ed anche nelle esercitazioni di solid edge ci sono.

PS: che versione stai utilizzando di solid edge?
ciao
 

GIOSEPH

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: solidedge
Regione: lazio
#3
Ciao Tequila,

grazie della pronta risposta. Per adesso sto usando una V15 accademica in attesa di avere una V18.
Quando vado a fare la campitura, mi dice di selezionare un bordo da allineare con l'asse Y ..... ma mi dice che la piega selezionata è fusa la proprio estremo ad una faccia adiacente. Applicare un rilievo alla piega.

In questo caso non la fa la campitura.... come devo comportarmi?
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#4
Ciao Tequila,

grazie della pronta risposta. Per adesso sto usando una V15 accademica in attesa di avere una V18.
Quando vado a fare la campitura, mi dice di selezionare un bordo da allineare con l'asse Y ..... ma mi dice che la piega selezionata è fusa la proprio estremo ad una faccia adiacente. Applicare un rilievo alla piega.

In questo caso non la fa la campitura.... come devo comportarmi?
Mamma mia la v15 è stravecchia... Nemmeno io l'ho usata , sono partito con la v17. Posta casomai delle immagini così capiamo meglio qual'è il problema.
 

GIOSEPH

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: solidedge
Regione: lazio
#5
Lo so è molto vecchia...oggi riesco ad avere la V 18.
Faccio di nuovo il disegno in quanto la commerciale non legge i file accademici e ti faccio sapere.
Una domanda.... mentre sto operando in sheet metal passo a part per fare delle protusioni e infine rientro in sheet metal, lo sviluppo non tiene conto delle protusioni ma solo di tutto ciò che è stato disegnato con sheet metal giusto?

Grazie ancora
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#6
Lo so è molto vecchia...oggi riesco ad avere la V 18.
Faccio di nuovo il disegno in quanto la commerciale non legge i file accademici e ti faccio sapere.
Una domanda.... mentre sto operando in sheet metal passo a part per fare delle protusioni e infine rientro in sheet metal, lo sviluppo non tiene conto delle protusioni ma solo di tutto ciò che è stato disegnato con sheet metal giusto?

Grazie ancora
Il pezzo lo puoi disegnare come ti pare tuttavia per essere sviluppabile deve avere spessore costate e le pieghe opportune.
Se utilizzi solo i comandi sheetmetal in linea di massima non hai problemi con lo sviluppo, se disegni con i comandi di part devi rispettare le regole che ti ho detto. Esistono anche comandi apposta per spessorare ed aprire angoli fusi creando le pieghe opportune.

La commerciale non apre file accademici in quanto la licenza accademica è solo per studenti e non può\deve produrre un profitto. del resto è gratuita.

Ciao
 

GIOSEPH

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: solidedge
Regione: lazio
#7
Ciao a tutti,

questo è il secondo pezzo che sto realizzando..... potete gentilmente aiutarmi a capire come fare i lembi laterali cosi da renderlo come una scatola? non riesco in quanto presenta quel tratto a 45 gradi....sto impazzendo

Grazie mille parte laterale.JPG
 

GIOSEPH

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: solidedge
Regione: lazio
#8
parte laterale1.JPG
Ciao a tutti,

questo è il secondo pezzo che sto realizzando..... potete gentilmente aiutarmi a capire come fare i lembi laterali cosi da renderlo come una scatola? non riesco in quanto presenta quel tratto a 45 gradi....sto impazzendo

Grazie mille View attachment 33043
ho allegato la parte laterale che adesso risulta visibilein quanto con la linea rossa disegnata non era il massimo della chiarezza
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#9
queste sono nozioni di base, forse su youtube ci sono dei tutorial di base.
fatti un minimo di corso prima di lavorare, alla fine risparmi tempo e sai che cosa fai.

Comunque:
1. comando lembo, ti crea un lembo piano, vengono disegnate automaticamente 3 linee per creare un rettangolo sul bordo selezionato.
2. Clic sulla feature creata, Modifica Profilo,
utilizzando il comando 'includi' selezioni i bordi storti del lembo adiacente. (per il comando includi nel dettaglio leggiti la guida: questo comando disegna delle linee (di lunghezza e posizione da definire) che sono coallineari lo spigolo di origine selezionato) compare il simbolo della catenella (è una Relazione) per dire che è "legato".
in alternativa puoi disegnare a mano come sempre. Per poter uscire e confermare il profilo deve essere corretto e ben collegato, eventualmente compare un messaggio di errore con scritto cosa fare.
 

GIOSEPH

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: solidedge
Regione: lazio
#10
queste sono nozioni di base, forse su youtube ci sono dei tutorial di base.
fatti un minimo di corso prima di lavorare, alla fine risparmi tempo e sai che cosa fai.

Comunque:
1. comando lembo, ti crea un lembo piano, vengono disegnate automaticamente 3 linee per creare un rettangolo sul bordo selezionato.
2. Clic sulla feature creata, Modifica Profilo,
utilizzando il comando 'includi' selezioni i bordi storti del lembo adiacente. (per il comando includi nel dettaglio leggiti la guida: questo comando disegna delle linee (di lunghezza e posizione da definire) che sono coallineari lo spigolo di origine selezionato) compare il simbolo della catenella (è una Relazione) per dire che è "legato".
in alternativa puoi disegnare a mano come sempre. Per poter uscire e confermare il profilo deve essere corretto e ben collegato, eventualmente compare un messaggio di errore con scritto cosa fare.
Ciao,
grazie della risp, ma ho risolto subito dopo. Avevo fatto diverse prove con il comando modifica profilo, ma mi dava sempre errore e credevo che era imputabile al profilo modificato, invece poi mi sono accorto che era un problema di lunghezza e ho risolto.
Grazie cmq dell'aiuto.