Sviluppo lamiera e parametri di piegatura

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#1
ciao
a volte capita di progettare anche l'imballo dei nostri prodotti,
vorrei che (lavorando in modalità lamiera) non abbia a che fare con
i fattori di ritiro/allungamento materiale
come posso fare?
grazie
ciao
 

rocci1

Utente poco attivo
Professione: progettista macchine utensili
Software: Wildfire5-M100 e Wildfire 10.0-M010
Regione: Marche
#2
daniel san con che spessori lavori?
 

lollone

Utente Standard
Professione: Project Engineer
Software: Creo 3.0 - AutoCAD - Inventor - Solid Edge
Regione: Veneto
#3
devi impostare il fattore k o il DEV affinché il ritiro non sia calcolato.
 

rocci1

Utente poco attivo
Professione: progettista macchine utensili
Software: Wildfire5-M100 e Wildfire 10.0-M010
Regione: Marche
#4
cmq un metodo + rapido è quello di moltiplicare 0,65 per lo spessore in millimetri della lamiera usata.
il risultato è il valore del raggio interno della piega ... questo è valido per spessori che vanno da circa 1,5 a 6 mm.
L'errore che genera nello sviluppo è di pochi decimi, se per te è ok .... prova.

E poi facci sapere !!!
 

lollone

Utente Standard
Professione: Project Engineer
Software: Creo 3.0 - AutoCAD - Inventor - Solid Edge
Regione: Veneto
#5
io per lo sviluppo delle lamiere imposto il raggio interno di piega a 0.7mm (coltello)
Poi vado a modificare il fattore K in base allo spessore della lamiera:
Sp.10/10 fK 0.192
Sp.12/10 fK 0.161
Sp.15/10 fK 0.127
Sp.20/10 fK 0.095
Sp.25/10 fK 0.076
Sp.30/10 fK 0.064
Sp.40/10 fK 0.048
Sp.50/10 fK 0.038
Sp.60/10 fK 0.032

L'errore sullo sviluppo è di 0.001mm
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#6
io per lo sviluppo delle lamiere imposto il raggio interno di piega a 0.7mm (coltello)
Poi vado a modificare il fattore K in base allo spessore della lamiera:
Sp.10/10 fK 0.192
Sp.12/10 fK 0.161
Sp.15/10 fK 0.127
Sp.20/10 fK 0.095
Sp.25/10 fK 0.076
Sp.30/10 fK 0.064
Sp.40/10 fK 0.048
Sp.50/10 fK 0.038
Sp.60/10 fK 0.032

L'errore sullo sviluppo è di 0.001mm
Perdona la battuta ... come hai fatto a rilevare sui pezzi finiti che l'errore è di un micron ? ... che strumenti di controllo avete in officina ? :biggrin:
Il tuo metodo è molto empirico e non è applicabile a tutti i materiali.
Io uso il raggio reale ed il fattore K varia da 0,32 a 0,50 a seconda del materiale.
Diciamo 0,32 per gli acciai a basso tenore di carbonio, 0,40 per gli acciai da costruzione S235JR e S275JR e 0,50 per alcuni acciai inox.
 

lollone

Utente Standard
Professione: Project Engineer
Software: Creo 3.0 - AutoCAD - Inventor - Solid Edge
Regione: Veneto
#7
L’errore del 0.001 è riferito allo sviluppo nel 3D.Sviluppo inteso come da allegato.
Non credo che i carpentieri siano a conoscenza dell’esistenza dei 2 numeri dopo la virgola (se l’unità è in mm).
Non mi è mai capitato che qualcuno si lamenti del risultato.io uso quasi esclusivamente acciaio inox.
Capisco cmq che in piegature di precisione sia importante tener conto dei materiali e delle relative deformazioni.
 

Allegati

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#8
ciao
a volte capita di progettare anche l'imballo dei nostri prodotti,
vorrei che (lavorando in modalità lamiera) non abbia a che fare con
i fattori di ritiro/allungamento materiale
come posso fare?
grazie
ciao
Scusate l'intromissione, non uso Pro/E ma la lamiera mi intrippa:biggrin:

Puoi impostare raggio interno pari a zero e fattore K il più possibile prossimo a zero (dipende il programma cosa concede, con SWX arrivo a 0.0001, e per il raggio dalla 2010 posso impostare zero netto).
Lo sviluppo "da software" risulta dato dalla somma dei lati interni (con errorino millesimale dipendente dal K non zero assoluto) ed ovviamente il raggio di piega esterno sarà pari allo spessore.

Ho provato adesso con un cartoncino da 0.4 di spessore:biggrin: quindi la cosa è reale (..credo)

Saluti
Marco:smile:
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#9
Scusate l'intromissione, non uso Pro/E ma la lamiera mi intrippa:biggrin:

Puoi impostare raggio interno pari a zero e fattore K il più possibile prossimo a zero (dipende il programma cosa concede, con SWX arrivo a 0.0001, e per il raggio dalla 2010 posso impostare zero netto).
Lo sviluppo "da software" risulta dato dalla somma dei lati interni (con errorino millesimale dipendente dal K non zero assoluto) ed ovviamente il raggio di piega esterno sarà pari allo spessore.

Ho provato adesso con un cartoncino da 0.4 di spessore:biggrin: quindi la cosa è reale (..credo)

Saluti
Marco:smile:
Hai i coltelli della pessopiegatrice e una pressa a casa sul tavolo? La voglio anche io.... dove l'hai comprata? prrrrrrr :smile:
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#10
Hai i coltelli della pessopiegatrice e una pressa a casa sul tavolo? La voglio anche io.... dove l'hai comprata? prrrrrrr :smile:
Tu scherzi, ma per fare la piega netta e precisa ho usato davvero la lama di un coltello.. da cucina:biggrin:

Saluti
Marco:smile:
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#11
Tu scherzi, ma per fare la piega netta e precisa ho usato davvero la lama di un coltello.. da cucina:biggrin:

Saluti
Marco:smile:
secondo me il raggio di vurvatura del coltello è 0.015 mm ... controlla :biggrin:
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#12
secondo me il raggio di vurvatura del coltello è 0.015 mm ... controlla :biggrin:
no no, è zero!
Prima l'ho affilato per bene alla pietra.. spacca il capello in 4.
:biggrin:

Mò basta OT però..

Saluti
Marco:smile:
 

lollone

Utente Standard
Professione: Project Engineer
Software: Creo 3.0 - AutoCAD - Inventor - Solid Edge
Regione: Veneto
#13
L’errore del 0.001 è riferito allo sviluppo nel 3D.Sviluppo inteso come da allegato.
Non credo che i carpentieri siano a conoscenza dell’esistenza dei 2 numeri dopo la virgola (se l’unità è in mm).
Non mi è mai capitato che qualcuno si lamenti del risultato.io uso quasi esclusivamente acciaio inox.
Capisco cmq che in piegature di precisione sia importante tener conto dei materiali e delle relative deformazioni.
Cosa ne pensi maxopus?
 

rocci1

Utente poco attivo
Professione: progettista macchine utensili
Software: Wildfire5-M100 e Wildfire 10.0-M010
Regione: Marche
#14
ma daniel san che fine ha fatto?
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#15
daniel san con che spessori lavori?
ciao
di solito utilizzo psessori di lamiera da 8/10 a 2/10 e non ho necessità di avere fatori di stiramento... per quelli ci pensa poi il nostro fornitore che sviluppa e taglia
ma spesso lavoro con sheetmetal per creare gli imballi dei nostri prodotti ...si anche questo
quindi piego anche cartoni da 6mm o 8mm ....

ciao
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#16
scusatemi ma ero a farmi un giretto per Padova
oggi sono di nuovo a lavoro
 

lollone

Utente Standard
Professione: Project Engineer
Software: Creo 3.0 - AutoCAD - Inventor - Solid Edge
Regione: Veneto
#18
intendo dire che quello che cerco di fare io è di avere uno sviluppo della lamiera di una lunghezza pari a L=96.(vedi pdf postato)
impostando i fattori k come ti ho detto il risultato è di 96.001.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#19
intendo dire che quello che cerco di fare io è di avere uno sviluppo della lamiera di una lunghezza pari a L=96.(vedi pdf postato)
impostando i fattori k come ti ho detto il risultato è di 96.001.
E il pezzo quando esce dalla produzione misura 50X50 ?
Secondo me perdi 2 o 3 decimi per lato.
L'approccio che di dai per me è concettualmente sbagliato, poichè forzi i parametri alle premesse che ti sei dato.
Il fattore K dipende dal tipo di acciaio utilizzato e dalla sua malleabilità, non troverai mai un acciaio con fattore K prossimo allo zero.
 

lollone

Utente Standard
Professione: Project Engineer
Software: Creo 3.0 - AutoCAD - Inventor - Solid Edge
Regione: Veneto
#20
sono d'accordissimo con quello che dici,
ma io solitamente non faccio piegature di precisione, e errori di qualche decimo non vanno ad influire sul risultato finale.
ma esiste una tabella o dei valori consigliati per il fattore k da inserire in pro-e?