sviluppo lamiera calandrata

Igor76

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: pro-e / inventor
Regione: Emilia-Romagna
#1
Ciao
vorrei dare al lamierista per il taglio laser lo sviluppo della lamiera calandrata di cui vedete la sezione. L'ho creata come estrusione poi convertita in ambiente Lamiera, ma non mi fa lo sviluppo. Poi l'ho creata come sweep in ambiente Lamiera con la sezione come traiettoria, ma è fatta solo di superfici, perchè mi rende disponibile solo lo sweep di superfici e poi non è disponibile neanche lo strumento sviluppo.
Qualcuno mi sa dire come posso procedere? Grazie
 

Allegati

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#2
Ciao.
Parti direttamente da lamiera, altrimenti non è semplice fare la coversione.
Fai l' estrusione della "spirale", per lo stato piano seleziona la superficie rettilinea; così non dovresti avere problemi.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#3
Ciao.
Parti direttamente da lamiera, altrimenti non è semplice fare la coversione.
Fai l' estrusione della "spirale", per lo stato piano seleziona la superficie rettilinea; così non dovresti avere problemi.
ProE nello sheet metal vi sviluppa anche le spline, o comunque non archi di circonferenza?

Saluti
Marco
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#5
Sì, sviluppa anche le spline.
Tiserve un esempio ?
No no ho capito (bè, se vuoi..):biggrin:
Era solo una curiosità (interessante peraltro), perchè SolidWorks per lamiera intende solo quella che si può effettivamente calandrare (oltre che piegare, chiaro), quindi archi di cerchio caratterizzati da un valore del raggio. Per curve "complesse" ci si arrangia costruendo archi tangenti di raggio diverso, altrimenti le spline non si possono appiattire.

Grazie per la info.

Saluti
Marco:smile:
 

Igor76

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: pro-e / inventor
Regione: Emilia-Romagna
#6
Mi fa piacere aver innescascato questa proficua discussione. Comunque volevo ringraziare Dani-3D, perchè ho risolto il problema. In effetti partendo da subito in ambiente lamiera si fa lo sviluppo senza problemi.
Ciao
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#8
..eh, ok grazie..
ma non ho ProE e posso aprirlo solo come corpo importato, non mi riconosce le funzioni. Bastava un'immagine o un PDF.

Comunque ho visto;
no, quel "nastro ondulato" per SWX non può essere una lamiera e non lo trasforma nè lo sviluppa. Nemmeno a modellarlo ex novo direttamente nell'ambiente lamiera.

L'ho visto poco, ma ho sempre sostenuto che ProE è un gran bel CAD.

Saluti
Marco:smile:
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#9
E' sì, veramente un bell' aiuto, che mi è stato utilissimo quando un po di tempo fa ho dovuto disegnare il logo di una ditta a caratteri cubitali realizzato proprio da uno scatolato in lamiera.