• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Superfici Creo/Solid Edge

fgabbrielli

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Pro/ewf3
Regione: Toscana
#1
Ciao designer e progettisti CREO SolidEdge, cercherò di essere sintetico, da molti anni, più di 10 utilizzo pro/e per la modellazione di superfici complesse, e relativi stampi vtr e termoformatura nel settore automotive , l'azienda che ci ha acquisito insiste nel voler adottare SE come sw di progettazione, qualche settimana fa ho partecipato ad una dimostrazione e sinceramente, mi ha fatto una buona impressione, si sa che le dimostrazioni a volte possono nascondere molte magagne. Vengo ad dunque, vorrei sapere la vostra esperienza(con Solid Edge) con superfici complesse, associatività fra più modelli... Ecc... Grazie mille.

Scusate ma scrivo in questa sezione in quanto mi è stato detto che è seguita da progettisti molto competenti nei due programmi sia SE che CREO.
Grazie.

Ciao
F.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Sarebbe interessante sapere perchè intendono adottare un CAD di fascia inferiore.
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#5
é normale che l'azienda acquisita subisca le decisioni direzionali dell'azienda che compra, anche se il software sono meno performanti.
Temo per "voi" che subirete quindi questa politica, a meno che non dimostriate con forza e decisione che l'abbandono di un software high end (che non si può fermare solo alla gestione CAD), rispetto ad un mid range (con tutto il rispetto per SE), sia un errore grossolano da parte della direzione. :)
 

Cingolato

Utente Junior
Professione: System Manager CAD
Software: Cre0 2.0, Intralink10.1, Medusa4
Regione: Emilia Romagna
#6
Ciao a tutti

Qualche anno fa (prima del 2000) mi trovai a vivere un'esperienza rovesciata, l'azienda dove lavoro acquisì un'azienda più piccola . Allora noi usavamo Euclid3 della matra Datavision (più di 35 posti di lavoro), che non esiste più. Nell'azienda acquisita usavano ProE non ricordo che versione (un solo posto di lavoro)
Fui mandato a verificare se era il caso che adottassero il nostro programma, non conoscevo ProE se non dal nome e da una demo fatta all'inizio degli anni 90, la difesa dei 2 disegnatori fu così forte che decisi di lasciare utilizzassero ancora ProE.
Nel 2001 l'azienda nella quale lavoro passò a ProE, visto che Euclid3 era in via di "estinzione".
Hanno avuto ragione le persone che hanno presentato argomenti convincenti.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#7
Ciao a tutti

Qualche anno fa (prima del 2000) mi trovai a vivere un'esperienza rovesciata, l'azienda dove lavoro acquisì un'azienda più piccola . Allora noi usavamo Euclid3 della matra Datavision (più di 35 posti di lavoro), che non esiste più. Nell'azienda acquisita usavano ProE non ricordo che versione (un solo posto di lavoro)
Fui mandato a verificare se era il caso che adottassero il nostro programma, non conoscevo ProE se non dal nome e da una demo fatta all'inizio degli anni 90, la difesa dei 2 disegnatori fu così forte che decisi di lasciare utilizzassero ancora ProE.
Nel 2001 l'azienda nella quale lavoro passò a ProE, visto che Euclid3 era in via di "estinzione".
Hanno avuto ragione le persone che hanno presentato argomenti convincenti.
sono passati più di 10 anni, ora con la crisi ed il continuo tirar prezzo chissà se i dirigenti adotterranno la soluzione migliore per il tipo di lavoro che fanno (nel caso sopra superfici complesse) pur costando di più.