• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Suggerimenti per studio cinematismi

Ingegnerepercaso

Utente poco attivo
Professione: ing. meccanico
Software: solid edge V18, solidworks
Regione: Bari
#1
Sto utilizzando la funzione schizzo per poter studiare in uno schema "a fil di ferro" possibili soluzioni per un cinematismo che devo realizzare.
Non so quanto "lecita" sia questa soluzione e capisco bene che il software non nasca per questo, tuttavia la possibilità di introdurre vincoli geometrici e poter interattivamente cambiare dimensioni e vedere come "risponde" il sistema risulta un grande vantaggio rispetto allo studio analitico di un cinematismo con molti gradi di libertà. Facendo cio' molto spesso ricorro allo studio statico vettoriale sulla struttura riportando linee di costruzione e vettori rappresentativi delle forze come da fondamenti della meccanica razionale. Mi risulterebbe comodo, per distinguere vettori dallo schizzo vero e proprio poter contare su colori diversi ma cio' mi pare non si possa fare (e se posso, per cortesia, spiegatemi come) dal momento che diversi colori identificano di per se nello schizzo il "grado di definizione" dettato dai vincoli imposti.
Mi consigliate qualche metodo alternativo che mi aiuti? qualche dritta da qualcuno che fa lo stesso?
Spero di essere stato chiaro e chiedo in anticipo venia a coloro che stizziti riterranno o potranno ritenere le mie perplessità banali o incomprensibili o ...
con tutti questi mi scuso dunque e li invito a non rispondere neanche onde evitare che perdano ulteriore tempo (oltre quello speso per leggere ste due righe)...
Un grazie a tutti gli altri che possano o vogliano dire la loro

;)
 
Ultima modifica:

MoldKiller

Guest
#2
Sto utilizzando la funzione schizzo per poter studiare in uno schema "a fil di ferro" possibili soluzioni per un cinematismo che devo realizzare.
Non so quanto "lecita" sia questa soluzione e capisco bene che il software non nasca per questo, tuttavia la possibilità di introdurre vincoli geometrici e poter interattivamente cambiare dimensioni e vedere come "risponde" il sistema risulta un grande vantaggio rispetto allo studio analitico di un cinematismo con molti gradi di libertà. Facendo cio' molto spesso ricorro allo studio statico vettoriale sulla struttura riportando linee di costruzione e vettori rappresentativi delle forze come da fondamenti della meccanica razionale. Mi risulterebbe comodo, per distinguere vettori dallo schizzo vero e proprio poter contare su colori diversi ma cio' mi pare non si possa fare (e se posso, per cortesia, spiegatemi come) dal momento che diversi colori identificano di per se nello schizzo il "grado di definizione" dettato dai vincoli imposti.
Mi consigliate qualche metodo alternativo che mi aiuti? qualche dritta da qualcuno che fa lo stesso?
Spero di essere stato chiaro e chiedo in anticipo venia a coloro che stizziti riterranno o potranno ritenere le mie perplessità banali o incomprensibili o ...
con tutti questi mi scuso dunque e li invito a non rispondere neanche onde evitare che perdano ulteriore tempo (oltre quello speso per leggere ste due righe)...
Un grazie a tutti gli altri che possano o vogliano dire la loro

;)
Più che altro ti consiglierei di costruirti delle semplici parti e di utilizzarle in un assieme dove dovrebbero esserci degli strumenti appositi.

Ciao
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#3
Sto utilizzando la funzione schizzo per poter studiare in uno schema "a fil di ferro" possibili soluzioni per un cinematismo che devo realizzare.
Non so quanto "lecita" sia questa soluzione e capisco bene che il software non nasca per questo, tuttavia la possibilità di introdurre vincoli geometrici e poter interattivamente cambiare dimensioni e vedere come "risponde" il sistema risulta un grande vantaggio rispetto allo studio analitico di un cinematismo con molti gradi di libertà. Facendo cio' molto spesso ricorro allo studio statico vettoriale sulla struttura riportando linee di costruzione e vettori rappresentativi delle forze come da fondamenti della meccanica razionale. Mi risulterebbe comodo, per distinguere vettori dallo schizzo vero e proprio poter contare su colori diversi ma cio' mi pare non si possa fare (e se posso, per cortesia, spiegatemi come) dal momento che diversi colori identificano di per se nello schizzo il "grado di definizione" dettato dai vincoli imposti.
Mi consigliate qualche metodo alternativo che mi aiuti? qualche dritta da qualcuno che fa lo stesso?
Spero di essere stato chiaro e chiedo in anticipo venia a coloro che stizziti riterranno o potranno ritenere le mie perplessità banali o incomprensibili o ...
con tutti questi mi scuso dunque e li invito a non rispondere neanche onde evitare che perdano ulteriore tempo (oltre quello speso per leggere ste due righe)...
Un grazie a tutti gli altri che possano o vogliano dire la loro

;)
Si si può, a memoria, selezioni col tasto desto lo schizzo e dovresti trovare un comando 'Colore di schizzo'.
Se non lo trovi, sarà in strumenti dello schizzo.
Il mio consiglio è di lavorare in ambiente assieme di layout, ambiente presente dalla 2008.
Questo ambiente mette a disposizione una toolbar comprensiva di tutti gli strumenti per meglio gestire questi progetti bidimensionali, con tutte le possibilità di schizzo, blocchi e relazioni.
 
Ultima modifica:

Ingegnerepercaso

Utente poco attivo
Professione: ing. meccanico
Software: solid edge V18, solidworks
Regione: Bari
#4
Si si può, a memoria, selezioni col tasto desto lo schizzo e dovresti trovare un comando 'Colore di schizzo'.
Se non lo trovi, sarà in strumenti dello schizzo.
Il mio consiglio è di lavorare in ambiente assieme di layout, ambiente presente dalla 2008.
Questo ambiente mette a disposizione una toolbar comprensiva di tutti gli strumenti per meglio gestire questi progetti bidimensionali, con tutte le possibilità di schizzo, blocchi e relazioni.
purtroppo sono alla 2007... comunque grazie spero di cavarmela ugualmente.
 

Ingegnerepercaso

Utente poco attivo
Professione: ing. meccanico
Software: solid edge V18, solidworks
Regione: Bari
#5
Sempre nell'ambito di uno studio di cui sopra... esiste un modo per inserire una quota (ne l senso di misura) alla quale possa far riferimento per scrivere equazioni ma che hanno lo scopo di essere una mera misura grafica interattiva e non di essere un vincolo geometrico. Dovendo misurare la lunghezza di vettori costruiti attorno alla struttura poter contare su uno strumento del genere mi consentirebbe di modificare la struttura ad occhio e vedere in modo dinamico come variano le grandezze vettoriali. pero' se vado a fare un cio' con una quota vera e propria non funziona dacchè aggiungo relazioni e dopo un po' il SW si incazza (e giustamente direi!!!) XD
MAh... spero anche sta volta di aver reso in un italiano comprensibile le mie perplessità...
Grazie a tutti
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#6
Sempre nell'ambito di uno studio di cui sopra... esiste un modo per inserire una quota (ne l senso di misura) alla quale possa far riferimento per scrivere equazioni ma che hanno lo scopo di essere una mera misura grafica interattiva e non di essere un vincolo geometrico.
Se ho capitoo cosa chiedi fai così: metti la quota, clic col destro sulla quota e dal menù contestuale la imposti su "guidata".

ciao
 

SOLID

Utente Standard
Professione: ing.
Software: SolidWorks, CATIA V5, UGS NX6, NASTRAN, MARC, COMSOL,COSMOS, PATRAN, HYPERMESH
Regione: Italia
#7
Sto utilizzando la funzione schizzo per poter studiare in uno schema "a fil di ferro" possibili soluzioni per un cinematismo che devo realizzare.
Non so quanto "lecita" sia questa soluzione e capisco bene che il software non nasca per questo, tuttavia la possibilità di introdurre vincoli geometrici e poter interattivamente cambiare dimensioni e vedere come "risponde" il sistema risulta un grande vantaggio rispetto allo studio analitico di un cinematismo con molti gradi di libertà. Facendo cio' molto spesso ricorro allo studio statico vettoriale sulla struttura riportando linee di costruzione e vettori rappresentativi delle forze come da fondamenti della meccanica razionale. Mi risulterebbe comodo, per distinguere vettori dallo schizzo vero e proprio poter contare su colori diversi ma cio' mi pare non si possa fare (e se posso, per cortesia, spiegatemi come) dal momento che diversi colori identificano di per se nello schizzo il "grado di definizione" dettato dai vincoli imposti.
Mi consigliate qualche metodo alternativo che mi aiuti? qualche dritta da qualcuno che fa lo stesso?
Spero di essere stato chiaro e chiedo in anticipo venia a coloro che stizziti riterranno o potranno ritenere le mie perplessità banali o incomprensibili o ...
con tutti questi mi scuso dunque e li invito a non rispondere neanche onde evitare che perdano ulteriore tempo (oltre quello speso per leggere ste due righe)...
Un grazie a tutti gli altri che possano o vogliano dire la loro

;)
Per non appesantire troppo prova a realizzare anziché uno più schizzi (sempre nello stesso piano) relazionati tra loro in maniera tale nascondere o mostrare solo quelli che all'occorrenza ti servono, oltre a cambiare il colore dei vari schizzi come già ti è stato suggerito.
 
Ultima modifica:

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#8
Per cambiare colore ad un intero schizzo:

1- crei lo schizzo
2- esci dalla modalità di modifica schizzo
3- selezioni lo schizzo
4- selezioni "colore linea" nella barra degli strumenti "formato linea" e assegni il colore.
Accertati che il tasto visualizzazione colore non sia premuto.

Detto ciò anch'io uso questo sistema per gli studi iniziali, quando avrai la 2009 ti converrà utilizzare il layout anche perchè ora è possibile eseguire dei cinematismi con motion sui layout, cosa molto utile per uno studio preliminare.
 

Perry

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore tecnico
Software: SolidWorks
Regione: Reggio emilia
#9
Re scusa ma nn ho capito bene il tuo metodo... forse perche nn uso il 2009 ma sn fermo al 2007.
Ma usare i layout nn complica le cose?Per cinematismi sui layout, intendi muovere solo le parti appartenenti ad uno di essi e tutto il resto fermo?
Scusa tutte queste domande XD ma non mi sembrava giusto aprire un post sl per queste cosucce.
Perry
 

BigHyo

Utente Junior
Professione: Direttore tecnico
Software: Inventor, Solidworks, Nastran InCad, Ansys, Solidworks Simulation
Regione: Nord-ovest
#10
Scusa tutte queste domande XD ma non mi sembrava giusto aprire un post sl per queste cosucce.
Perry
Scusa Perry... non è per fare polemica ma chiedere informazioni su argomenti così delicati non mi sembra una cosuccia.

Comunque se te ti senti preparato sull'argomento prova a raccontarci come faresti te.

A presto.
Domenico