• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Studio delle fasi di movimento

-Mc-

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge / Solid Works
Regione: Emilia Romagna
#1
Sono a litigare con solid edge: devo eseguire lo studio di un sistema movimentato da un pistone idraulico nelle diverse posizioni di: metà corsa, punto morto inf. e punto morto sup. (ho disegnato il pistone come assieme composto da pistone e cilindro per farlo scorrere)
domande:
- come lo gestisco un assieme da movimentare?
- come faccio nel draft a fare vedere le varie fasi di movimento?
- posso fare in modo che si movimenti il tutto tenendo conto dei reali ingombri (e, quando qualcosa "tocca" il sistema mi avvisi )?
 

giorgiop

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solid Edge, Autoform
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
Buongiorno
1- L'assieme da movimentare lo puoi gestire con i vincoli classici (attenzione ad inserirli in un modo "logico") oppure con un comando che guarda caso si chiama "motore" (praticamente un vincolo un po' più strutturato)
2- In ambiente dft puoi far vedere le diverse fasi del movimento mettendo in tavola il motore nelle tre diverse posizioni (senza aggiornare poi le viste); puoi creare degli assiemi alterni mettendo in tavola le tre diverse configurazioni; puoi fare una vista del motore, scollegarla dal 3D, creare dei gruppi 2D dei vari componenti e vincolarli per poterli poi movimentare (se vuoi fare qualche verifica o studio ulteriore senza intervenire sul 3D)
3- Si può movimentare il tutto inserendo dei sensori e specificando che si fermi nel caso di qualche collisione/interferenza (non è cosa che si può spiegare in 4 righe e sinceramente ho sempre usato molto poco queste funzioni ...)
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#3
- come lo gestisco un assieme da movimentare?
Assieme regolabile

- come faccio nel draft a fare vedere le varie fasi di movimento?
Creando un assieme con posizioni alterne

- posso fare in modo che si movimenti il tutto tenendo conto dei reali ingombri (e, quando qualcosa "tocca" il sistema mi avvisi )?
Utilizzando il comando sposta parte, nelle opzioni hai la possibilità di attivare le collisioni sia statiche che con trascinamento.

Ciao
 

-Mc-

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge / Solid Works
Regione: Emilia Romagna
#4
grazie mille!!! solo che... come si crea un assieme con posizioni alterne?
pOsso trasformare un assieme esistenTe in alterno?
in che modo?
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#5
grazie mille!!! solo che... come si crea un assieme con posizioni alterne?
pOsso trasformare un assieme esistenTe in alterno?
in che modo?
C'è una esercitazione proprio su questo argomento. E se fai una ricerca nella guida con "Assiemi alterni" è il primo argomento che trovi.

L'argomento è troppo ampio per essere spiegato in un messaggio. Studiati la guida e fai l'esercitazione e poi torna a fare domande più specifiche.

Ciao