STRANA POLITICA COMMERCIALE

lelepanz

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: aclt-sw2010
Regione: Lombardia
#21
E' guerra aperta tra i 2 grossi rivenditori italiani (Nuovamacut Group e SolidWorld).
Vendere licenze oggi è molto difficile, mantenerle, non molto (una volta), ma adesso la guerra di mercato fa leva anche su quelle.
Per me invece vogliono monopolizzarsi tutti e 2 e spartirsi il mercato.
Secondo me la guerra è tra loro due (i grandi) e i piccoli rivenditori (Adagesolutions ?? per esempio).
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#22
Per me invece vogliono monopolizzarsi tutti e 2 e spartirsi il mercato.
Secondo me la guerra è tra loro due (i grandi) e i piccoli rivenditori (Adagesolutions ?? per esempio).
Si....solo loro due...meglio di prima che c'era solo Nuovamacut.
I piccoli sono tagliati fuori in quanto non significa fare solo assistenza alla modellazione, significa saperne di superfici, rendering, PDM, CAM, FEM, etc...ed un piccolo non riesce ad avere tutte queste competenze, mentre un grande, per ogni tipologia, c'è un tecnico competente (più o meno).
Non so che dirti, il piccolo sarà assorbito dal grande....e forse gli conviene.
 
Ultima modifica:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#23
Per quel che mi riguarda, sono andato alla Solidworld per il semplice motivo che li conoscevo da anni, da quando erano ancora dei "Microsystem".
Oltre alla fiducia, avevano i programmi che mi servivano (CAM e progressive die design) che Nuovamacut non hanno (almeno cosi' mi ha confermato un loro commerciale, che e' venuto da noi per altri motivi).

Poi, l'assistenza e' molto ben spiegata nelle brochure e nei diversi tipi di servizio disponibili. Non staro' qui io di sicuro ad elencarli.

Bisogna avere ben chiare le idee di cosa serve e a quale livello (quali SW utilizzare, se solo modellazione e disegno o anche CAM o progettazione verticale) e quale tipo di assistenza (corsi frequenti o una-tantum, interesse ai campus o meno, assitenza e supporto real-time o "quando passate di qua").

Probabile che Solidworld (relativamente recente) e Nuovamacut (distributore "storico") si vogliano spartire il mercato. Ma ricordiamo che 2 rivenditori sono meglio di 1, ma non e' detto che 100 rivenditori sia meglio di 2...
 

stax_77

Utente Junior
Professione: Impiegato
Software: SolidWorks
Regione: Lombardia MN
#24
sei sicuro che i contratti siano uguali ??? .. non è per caso che quello piu' basso è una conversione in "right to use"?
Il senso dei miei dubbi era proprio questo.

Mi spiego: uno dei due rivenditori mi ha fatto un preventivo fatto bene, chiaro e preciso ma più costoso, il secondo mi ha fatto un preventivo all inclusive e a voce mi ha detto che c'erano tutte le cose del primo preventivo.

Ovviamente ho chiesto il perchè non fosse possibile avere un preventivo dettagliato, la risposta è stata che finchè non firmiamo per passare con un altro rivenditore non è possibile avere un'offerta formale.

E se poi una volta firmato sopraggiungono "inconvenienti" del tipo quelli che ho quotato?

P.S. che differenze ci sono?

Mi spiego meglio: in che modo i rivenditori possono speculare sulle licenze fermo restando lo stesso upgrade da office a premium, canone di assistenza annuale? Cioè ci possono essere tipi di licenze d'uso differenti a parità di versione di SW?
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#25
Il senso dei miei dubbi era proprio questo.

Mi spiego: uno dei due rivenditori mi ha fatto un preventivo fatto bene, chiaro e preciso ma più costoso, il secondo mi ha fatto un preventivo all inclusive e a voce mi ha detto che c'erano tutte le cose del primo preventivo.

Ovviamente ho chiesto il perchè non fosse possibile avere un preventivo dettagliato, la risposta è stata che finchè non firmiamo per passare con un altro rivenditore non è possibile avere un'offerta formale.

E se poi una volta firmato sopraggiungono "inconvenienti" del tipo quelli che ho quotato?

P.S. che differenze ci sono?

Mi spiego meglio: in che modo i rivenditori possono speculare sulle licenze fermo restando lo stesso upgrade da office a premium, canone di assistenza annuale? Cioè ci possono essere tipi di licenze d'uso differenti a parità di versione di SW?
Non ci sono altre tipologie di licenze.
I rivenditori acquistano a priori tot licenze di SW per poter risparmiare (comprare a SolidWorks Corp. 1000 licenze le pagano meno che comprarne 500) e poi le vendono ad un prezzo che hanno deciso.
Poi loro possono venderla ad un prezzo che gli pare....dipende da quanto ci vogliono guadagnare ed inoltre, una volta che si è sparso la foce che l'hanno venduta a quel prezzo, sono cavoli suoi....però si vede che è meglio fare così in questo momento di crisi e guerra.
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#26
Il senso dei miei dubbi era proprio questo.

Mi spiego: uno dei due rivenditori mi ha fatto un preventivo fatto bene, chiaro e preciso ma più costoso, il secondo mi ha fatto un preventivo all inclusive e a voce mi ha detto che c'erano tutte le cose del primo preventivo.

Ovviamente ho chiesto il perchè non fosse possibile avere un preventivo dettagliato, la risposta è stata che finchè non firmiamo per passare con un altro rivenditore non è possibile avere un'offerta formale.

E se poi una volta firmato sopraggiungono "inconvenienti" del tipo quelli che ho quotato?

P.S. che differenze ci sono?

Mi spiego meglio: in che modo i rivenditori possono speculare sulle licenze fermo restando lo stesso upgrade da office a premium, canone di assistenza annuale? Cioè ci possono essere tipi di licenze d'uso differenti a parità di versione di SW?
Per la prima, se uno mi fa un preventivo cosi' "all inclusive" senza specificarmi ESATTAMENTE cosa mi spetta dopo la firma, spiacente ma si prende la porta e se ne va. La formula che "prima firmi, poi ti faccio il preventivo", si descrive da se'.

I rivenditori possono giocare sul loro margine di guadagno rispetto a quanto "comprano" le licenze dalla Dassault. Possono anche "giocarselo tutto", se vogliono, o anche rimetterci, se il gioco vale la candela (es. compri tot licenze o una sola, o compri plugin aggiuntivi che da soli costano quanto SWX stesso).

Per quanto riguarda i diversi tipi di "assistenza" vale quello gia' detto. A un livello "base" (hotline telefonica e tutti i fix, oltre all'accesso al portale Customer service di SWX) ce ne sono altre, che si differenziano fornendo altri servizi (corsi a prezzo convenzionato, assistenza on site, assistenza per necessita' specifiche, sviluppo di procedure ad hoc, velocita' della risposta), tutte cose ben stabilite nel contratto.

Il fatto che qualcuno non ti voglia fare un preventivo dettagliato puzza di bruciato. La storia che devi decidere gia' di cambiare prima di avere un preventivo vincolante mi sa di caxxata bella e buona (della serie, prima di dirmi quanto costerebbe una nuova auto da un concessionario, devo gia' dire che la comprero' da loro...:eek::eek:)
Anche perche' poi se ti fanno una "sorpresa" che fai? Ormai hai deciso di andare da loro...
Io sentirei prima la Solidworks Italiana, se proprio vuoi cambiare e ti conferma la cosa. Ma mi sa di no.
 

stax_77

Utente Junior
Professione: Impiegato
Software: SolidWorks
Regione: Lombardia MN
#27
Per la prima, se uno mi fa un preventivo cosi' "all inclusive" senza specificarmi ESATTAMENTE cosa mi spetta dopo la firma, spiacente ma si prende la porta e se ne va. La formula che "prima firmi, poi ti faccio il preventivo", si descrive da se'.

I rivenditori possono giocare sul loro margine di guadagno rispetto a quanto "comprano" le licenze dalla Dassault. Possono anche "giocarselo tutto", se vogliono, o anche rimetterci, se il gioco vale la candela (es. compri tot licenze o una sola, o compri plugin aggiuntivi che da soli costano quanto SWX stesso).

Per quanto riguarda i diversi tipi di "assistenza" vale quello gia' detto. A un livello "base" (hotline telefonica e tutti i fix, oltre all'accesso al portale Customer service di SWX) ce ne sono altre, che si differenziano fornendo altri servizi (corsi a prezzo convenzionato, assistenza on site, assistenza per necessita' specifiche, sviluppo di procedure ad hoc, velocita' della risposta), tutte cose ben stabilite nel contratto.

Il fatto che qualcuno non ti voglia fare un preventivo dettagliato puzza di bruciato. La storia che devi decidere gia' di cambiare prima di avere un preventivo vincolante mi sa di caxxata bella e buona (della serie, prima di dirmi quanto costerebbe una nuova auto da un concessionario, devo gia' dire che la comprero' da loro...:eek::eek:)
Anche perche' poi se ti fanno una "sorpresa" che fai? Ormai hai deciso di andare da loro...
Io sentirei prima la Solidworks Italiana, se proprio vuoi cambiare e ti conferma la cosa. Ma mi sa di no.
:cool: ti ho preceduto !!!

Ho già sentito la Soliworks Italia e .... udite udite ... la risposta è stata "mi spiace ma deve parlarne con i suoi rivenditori" .
A domanda "mi sa dire se sia vero che il rivenditore pinco pallino non può farmi un preventivo finchè non cambio rivenditore?" LA risposta è stata la medesima di quella sopra. Non ho parole.
Per ciò che riguarda quello che hai scritto hai centrato perfettamente i miei dubbi.

La cosa non è chiara e a me le cose chiare non sono mai piaciute. E' altrettanto vero che non stiamo parlando dell'ultimo rivenditore di turno ma di uno che in questi Forum ha ottime referenze.

Che sia solo un problema di agenzia di quel rivenditore?

Non so.

Ma sarebbe possibile farsi fare un'assistenza ad hoc in base alle proprie esigenze (sia economiche che tecniche)? Nel senso che sicuramente lo studio tecnico della Fiat avrà bisogno di un servizio di assistenza notevolmente diverso da quello che possiamo aver bisogno noi.

Vostro parere please .... :smile:
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#28
:cool: ti ho preceduto !!!

Ho già sentito la Soliworks Italia e .... udite udite ... la risposta è stata "mi spiace ma deve parlarne con i suoi rivenditori" .
A domanda "mi sa dire se sia vero che il rivenditore pinco pallino non può farmi un preventivo finchè non cambio rivenditore?" LA risposta è stata la medesima di quella sopra. Non ho parole.
Per ciò che riguarda quello che hai scritto hai centrato perfettamente i miei dubbi.

La cosa non è chiara e a me le cose chiare non sono mai piaciute. E' altrettanto vero che non stiamo parlando dell'ultimo rivenditore di turno ma di uno che in questi Forum ha ottime referenze.

Che sia solo un problema di agenzia di quel rivenditore?

Non so.

Ma sarebbe possibile farsi fare un'assistenza ad hoc in base alle proprie esigenze (sia economiche che tecniche)? Nel senso che sicuramente lo studio tecnico della Fiat avrà bisogno di un servizio di assistenza notevolmente diverso da quello che possiamo aver bisogno noi.

Vostro parere please .... :smile:
Ho come l'impressione che la risposta sia "Non ce ne frega una fava, i rivenditori fanno le "politiche" che pare a loro. Se non vogliono fare preventivi prima di essere sicuri di staccare il contratto, sono affari loro".

Potrebbe anche essere il problema di QUEL commerciale in particolare: tieni conto che tutti questi soggetti hanno contratti molto particolari, non sono dei veri e propri "dipendenti", hanno contratti di commercio molto indipendenti e molte volte usano strategie di vendita personali.

Per quanto riguarda l'ultima ipotesi, penso proprio di si'. Li' dipende molto dalla cura che il commerciale mette per il suo cliente. Oltre ai pacchetti di assistenza "base" c'e' la possibilita' di ritagliare la propria assistenza e la frequenza dei corsi. Poi, senza sapere quali sono le vostre e sigenze non posso dirti di piu'. Ma l'impressione che ho avuto con il mio commerciale e' stata quella (anche se noi abbiamo l'assistenza di "base" piu' quella per pacchetti aggiuntivi, visto che le nostre esigenze sono molto limitate (no PDM, ERP, PLM in giro).

Ed e' propio QUESTO che distingue un rivenditore da un altro, senno' tanto vale comprare la licenza online e fare la subscription direttamente con Solidworks Corp. Risparmi, ma poi te la smazzi tu.

Se un commerciale/rivenditore non si vuole esporre proprio sul loro campo, l'assistenza, IMHO non e' molto professionale. E tanto meno affidabile.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#29
Non conosco il mondo SWX ma a volte i rivenditori dello stesso software hanno l'obbligo di non pestarsi i piedi a vicenda, nel senso:

se un cliente e' gia' "assegnato" ad un certo rivenditore, vuoi perche' e' gia' cliente, vuoi perche' ha assistito ad una demo, vuoi perche' ha ricevuto un preventivo formale, gli altri rivenditori non lo possono andare a disturbare. Nel mondo solid edge una volta era cosi', non so adesso, infatti io mi sono sempre guardato bene dall'andare ad assistere alle demo, nonostante i rivenditori insistessero tanto (solo in seguito ho compreso il motivo, all'inizio rifiutavo per non disturbare e far perdere tempo dato che ancora non avevo deciso di comprare il sw).

La cosa ovviamente serve ad evitare che i rivenditori si facciano concorrenza sul prezzo, a scapito dei clienti of course.
 
Ultima modifica:

stax_77

Utente Junior
Professione: Impiegato
Software: SolidWorks
Regione: Lombardia MN
#30
Io personalmente non condivido non condivido il fatto che i vari rivenditori non possono pestarsi i piedi a vicenda.

In un libero mercato la concorrenza è fondamentale.

Se però la Solidworks volesse destinare aree di esclusività (cosa che non fa) allora dovrebbe però essere più partecipe nell'area commerciale e non lasciare troppa corda ai propri rivenditori.

Si entra in questioni che non sono le mie ma ovviamente senza alternative si crea una situazione di monopolio e non credo faccia bene ai portafogli dei clienti.

Oldwarper ha centrato il punto. SolidWorks se ne frega degli utilizzatori e lascia i commerciali liberi. Ciò mi spiace molto perchè noi poveri acquirenti che non paghiamo abbastanza le licenze e i canoni annui se abbiamo dei problemi con il nostro rivenditore chi ce li risolve? Un altro rivenditore?

Faccio un esempio, ho acquistato un'auto presso un rivenditore locale, ho avuto dei problemi con il servizio di assistenza (macchina ferma per 15 gg senza auto sostitutiva), dapprima continuavo ad interpellare il mio rivenditore senza successi, solo quando mi sono :angry: con il responsabole commerciale regionale ho ottenuto qualcosa.
Questo discorso vale per tutte le attività, anche per le banche, se hai un problema con la filiale non vai a discutere in sede?

Ma con tutto ciò che si spende in licenze e canoni di assistenza SolidWorks fa fatica a sostenere le spese per poter farci parlare con un responsabile del commerciale Italia quando abbiamo problemi con i nostri commerciali? Intendo un servizio di assistenza clienti che non sia tecnica ( a quella ci pensano i rivenditore) ma più che altro informativa super-partes.
Detto ciò, in questo modo, un commerciale non si sentirebbe più vincolato a comportarsi in un modo più "corretto"?
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#31
Tempo fa la Dassault Systèmes aveva ventilato l'ipotesi di distribuire direttamente Solidworks, cosi' come CATIA, proprio per ovviare alla percezione di abbandono da parte dei rivenditori. Dopo la levata di scudi dei rivenditori (che si vedevano tolto l'osso di bocca) e degli utilizzatori (che paventavano un monopolio con conseguente "fix" verso l'alto dei prezzi, senza concorrenza) mi sembra non se ne sia fatto nulla.

A questo punto, mi viene da dire: qual e' la strada giusta?!?!

IMHO, i rivenditori DEVONO fare il loro gioco e fornire i servizi, in concorrenza, come e' giusto, facendosi pagare i "plus" e i servizi al cliente. Da parte Solidworks Corp. verificare (grazie al feedback dei clienti) che i rivenditori operino correttamente e non vendano "lucciole per lanterne" lasciando il cliente in braghe di tela, smadonnando contro la SWX che magari non c'entra nulla. E suggerire, in caso, soluzioni alternative e cazziando il rivenditore (basta fargli pagare di piu' le licenze).