• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Storie di perdita dati

Stefano_ME30

Guest
#2
Ti racconto la mia.

Faccio regolarmente backup "incrementali" (mai piu'!!!) ad un certo punto (durante il backup) l'HD fa qualche rumore "strano" e mi esce un errore dal programma di backup.

Morale il mio file di 75 giga su disco esterno era diventato di 17 (tutte "stronxate" di windows) e il resto un mare di cartelle vuote.

L'HD "cotto" e backup inservibile, una "favola".

Morale:
Mai fare gli incrementali ma sempre un bel file nuovo, poi ogni tanto butti i piu' vecchi.

P.S.: a proposito se conoscete qualche "santo" serio per il recupero di dati (magari su Roma) sono disposto a pagare per ritrovare i miei archivi.

:(
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#3
Morale:
Mai fare gli incrementali ma sempre un bel file nuovo, poi ogni tanto butti i piu' vecchi.
Usare sempre la vecchia regola del "figlio+padre+nonno"
Funziona così:
ogni nuovo backup viene considerato come il "figlio"
quello che era stato eseguito in precedenza e che era l'attuale "figlio" diviene il "padre"
quello che era divenuto a sua volta "padre" diviene il "nonno"
il "nonno" attuale defunge (r.i.p.) e libera lo spazio sull'HDD di backup, oppure, se sta su un CD/DVD/DAT, può essere archiviato ad uso "storico".

In questo modo si hanno sempre 3 backups utilizzabili, separati ognuno dal tempo che stabilisce la frequenza dele operazioni (es. 1 giorno, 1 settimana, 1 mese, ecc.).
La frequenza del tempo tra un backup e l'altro viene scelta in base essenzialmente al tempo necessario per ricostruire i dati mancanti rispetto a quelli persi.
Se eseguo 500 registrazioni contabili al mese e per ricaricarle impiego non più di 1-2 gg. allora un backup con frequenza mensile sarà più che sufficiente.
Se invece ne faccio 200-300 al giorno, allora anche le 24 ore rischiano di essere troppe.

Vi sono casi in cui invece del tempo si tiene conto del volume di dati.
Se per esempio devo salvare le mail che girano nel sistema aziendale e queste ammontano a svariati Giga alla settimana, sarà utile un backup con frequenza al massimo bi-giornaliera, anche perchè il server della posta (che avrà comunque il suo bell'HDD "mirrorato" in RAID) potrebbe saturarsi e costringere a cancellare dati non ancora salvati.

:)
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#5
La mia frequenza è giornaliera.
Perchè se perdo un giorno di lavoro per un semplice backup mancato mi tira molto il fiocco.
 

IPdesign

Guest
#6
io ho impostato su ogni stazione :
per i dati
2 giornalieri, uno alle 12.30 e uno alle 17.00 ( non incrementali )
1 settimanale completo + 1 mensile completo

per il sistema operativo
1 mensile completo

tutti i backup vengono registrati su un NAS(raid 5) diverso dalle stazioni di lavoro
e il NAS a sua volta viene backuppato su una workstation con cadenza mensile .

sono fissato ??:eek:
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#7
Ma solo quei poveri deficienti incompetenti peracottari (perche' solo cosi' li si possono definire) di areaserver non avevano un backup offline?
O c'e' qualcosa sotto?:eek:
C'e' bisogno di fare una denuncia alla Polizia Postale di sabotaggio da parte di ignoti per farsi dare una spiegazione ufficiale del motivo per cui hanno PERSO IRRIMEDIABILMENTE tutti i dati di un cliente dati loro in custodia e soprattutto hanno deliberatamente ignorato le piu' elementari regole di salvaguardia dei dati?:mad:

Ci sono gli estremi per un risarcimento danni con sei zeri...
 

MoldKiller

Guest
#8
Io mi faccio un backup differenziale tutti i giorni su cassette DAT e uno completo tutte le settimane su di un HD removibile.
Fino ad ora non ho perso niente, non capisco come dei "professionisti" abbiano potuto perdere un database intero!:confused:

Ci sono gli estremi per un risarcimento danni con sei zeri...
Il fatto è che il contenuto del forum non ce lo restituisce nessuno!:mad:

Ciao
 

Jersey

Utente Standard
Professione: Progettista di interni
Software: Autocad - Archicad - Photoshop e simili
Regione: Pavia
#15
Mio padre aveva mandato l'hd ad una ditta, ma non di Roma...e sinceramente non mi sono sembrati manco molto santi...però se vuoi, appena lo recupero, ti comunico cmq il numero di telefono.

......

A me è successo ciò due anni fa:
Dovendo dare il portatile al tecnico-p***a ho fatto un backup di tutto l'hd su dvd (eh scusate, ma solo quelli avevo!). Li ho controllati e c'era tutto.
Quando mi ha ridato il portatile, ho inserito i dvd che hanno cominciato ad emettere uno strano rumore e da quella volta non sono più riuscita a leggerli in alcun modo. Sapete come posso recuperare quei dati?
 

MoldKiller

Guest
#16
Mio padre aveva mandato l'hd ad una ditta, ma non di Roma...e sinceramente non mi sono sembrati manco molto santi...però se vuoi, appena lo recupero, ti comunico cmq il numero di telefono.

......

A me è successo ciò due anni fa:
Dovendo dare il portatile al tecnico-p***a ho fatto un backup di tutto l'hd su dvd (eh scusate, ma solo quelli avevo!). Li ho controllati e c'era tutto.
Quando mi ha ridato il portatile, ho inserito i dvd che hanno cominciato ad emettere uno strano rumore e da quella volta non sono più riuscita a leggerli in alcun modo. Sapete come posso recuperare quei dati?
Io tengo l'archivio delle vecchie commesse su cd e dvd, prima di cancellare dall'HD i files creo una cartella provvisoria nella quale ricopio tutto il contenuto del dvd, dopo di che confronto il numero dei files e la dimensione totale, se non corrispondono rifaccio tutto daccapo.

Ps. penso che tu abbia già provato con un altro lettore!?
 

alex_cm

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SolidWorks 2007
Regione: Romagna
#18
Ho girato tutti i lettori di tutta la mia città :(
E' strano, potrebbe essere stato un errore di scrittura del DVD.
I DVD sono rovinati? Vuol dire. Potresti non poter leggere una parte fondamentale della masterizzazione che ti consente di aprire il disco.
Non saprei...

Ciao
 

Jersey

Utente Standard
Professione: Progettista di interni
Software: Autocad - Archicad - Photoshop e simili
Regione: Pavia
#19
E' strano, potrebbe essere stato un errore di scrittura del DVD.
I DVD sono rovinati? Vuol dire. Potresti non poter leggere una parte fondamentale della masterizzazione che ti consente di aprire il disco.
Non saprei...

Ciao
secondo me è solo un'altra delle maledizioni di mia suocera :D
 

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#20
immagino tu li avessi provati appena dopo "fatti"...in caso contrario direi contaminazioni da luce solare fonti magnetiche o altro?