• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Stampo matrice e punzone di corpi convessi

HappyFly

Utente Junior
Professione: Informatico
Software: SolidWorks
Regione: Umbria
#22
Dalle immagini che vedo, il profilo si chiude su un punto e quindi non capisco il perchè del secondo profilo piccolino che porta ad una distorsione del loft. Quindi, sempre se ho capito bene, il loft lo dovresti fare tra il tuo profilo alare e un punto.
In realtà se uso un punto come schizzo di uscita del loft ... migliora un poco ma come dice giustamente SolidUser c'è qualche cosa a monte ... nella superficie di separazione c'è una distanza alla quale le superfici si separano nel punto estremo ... in questo caso il numero è un poco migliore (più alto) del caso precedente ma comunque c'è qualche cosa che non va ...

Inoltre, molto importante, non ti sei accorto, che il piano che utilizzi per creare le curve guida, non passano per la divisione mediana del tuo profilo alare. Questo comporta ad un loft che genera una leggera distorsione e questo il comando stampo crea problemi.
No direi di no, almeno nel caso del ClarkY che ha l'estradosso tutto sopra le mezzeria e l'itradosso tutto al di sotto ... e la mezzeria è un segmento preciso ...
Io ho usato come piano delle curve guida il piano superiore che è proprio la mezzeria del profilo ...

O metti a posto la sezione o generi un punto che passa per la metà della tua sezione e crei un piano parallelo alla pianta passante per quel punto e le curve guida le sposti su quel piano. Essendo concavo, crei uno schizzo segmentato che genera la divisione.
Questo non l'ho capito bene ... ma una cosa mi interessa ... se creo uno schizzo come posso usarlo come segmento di divisione ? Nella funzione linea di divisione degli stampi ho visto che per separare posso solo usare bordi generati dall'analisi di sformo oppure segmenti generati con due vertici ma non schizzi del modello ...
Ho una versione troppo vecchia oppure c'è qualche trucco ? :biggrin:
 

HappyFly

Utente Junior
Professione: Informatico
Software: SolidWorks
Regione: Umbria
#23
Sinceramente prima di trovare la soluzione alla divisione dello stampo vedrei di correggere la costruzione del loft.
Creare un loft dove la curva guida tende a diventare parallela alla sezione, non è una buona costruzione. Questo loft porta a delle problematiche successive, lo dimostra il fatto che la superficie di divisione non viene creata da un certo valore in su. Poi vedi tu.
Ho seguito il tuo consiglio ed ho provato a tagliare la punta della mia ala con un piano a 45 gradi, così la curva guida non esce parallela all'ultima centina ma con un angolo di 45 gradi ... un poco migliora nel senso che la superficie di divisione regge fino quasi 90 cm ...


Comunque rimane la questione di SolidUser ... non riesco a modellare diversamente il tutto ... dato che l'oggetto finito è proprio fatto così ...
 

Allegati

Ultima modifica da un moderatore:

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#24
Ho dato un'occhiata meglio ai tuoi file e ho notato che gli schizzi dei profili, con lo zoom, risultano molto seghettati.
Questo genera delle superfici brutte e nei successivi passaggi o attraverso tool di diagnosi delle superfici quali 'curve zebra', etc...te ne rendi conto.

In un file per esempio la curva attraverso punti importati è molto brutta.
I valori sono tanti, molto ravvicinati ed in alcuni casi doppi.
Ti chiedevo se questi dati li hai copiati da qualche parte, dove ? o se li hai generati attraverso delle equazioni trovate sul web, dove ?

Tutto questo perché è possibile generare curve attraverso il comando 'curva da equazione'.
Se funziona, dovrei o dovresti provare... genera sicuramente una spline di qualità migliore.

Potresti sempre ottenere quello che desideri, ma a mio avviso ci sono dei problemi da risolvere a priori.
Le belle superfici sono create prima di tutto da belle curve.
Il CAD è uno strumento,e non dobbiamo dimenticare che lo strumento va utilizzato con criterio.
 

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#25
Ti allego una macro che crea NACA profili.
Se non funziona è perchè punta alla libreria delle API della versione di SolidWorks su cui è stata creata.
Per esempio, se la macro è stata creata con SW 2009, non la puoi utilizzare con SW 2010.
Per poterla utilizzare devi fare così :
In SolidWorks Strumenti->Macro->Modifica e selezioni la macro
Ti apre la maschera Microsoft Visual Basic e fai
Strumenti->Riferimenti e devi verificare che ci sia il flag su SolidWorks 'versione in uso', tipo SolidWorks 2009 o 2010 o 2011
Fai clicci sull'icona 'Salva'.
Adesso se la vuoi utilizzare usi il comando cerca del forum per capire come inserire una macro nella toolbar.
Se non vedi la maschera della macro, forse è andata dietro a SolidWorks, iconizzi SolidWorks, chiudi la macro e la fai ripartire.

C'è il comando per creare la curva guidata da equazione, ma non ho trovato in rete una equazione di profili che utilizzi da testare in SW.
 

Allegati

HappyFly

Utente Junior
Professione: Informatico
Software: SolidWorks
Regione: Umbria
#26
Ho dato un'occhiata meglio ai tuoi file e ho notato che gli schizzi dei profili, con lo zoom, risultano molto seghettati.
Questo genera delle superfici brutte e nei successivi passaggi o attraverso tool di diagnosi delle superfici quali 'curve zebra', etc...te ne rendi conto
Il tuo suggerimento è prezioso ed è proprio il fatto con il quale, da quando uso SW, stò lottando ... dato che lo uso principalmente per ali di aeromodelli le centine sono sempre profili alari ...

Mentre però per i profili NACA sono presenti le equazioni generatrici di quasi tutti gli altri profili (in genere modellati direttamente in galleria del vento con modifiche locali ai parametri aereodinamici) non sono presenti equazioni di alcun tipo ... od almeno non li trovo certo facilmente sul web ...

Io ho a disposizione di tutti questi profili dei file di testo con i punti xy presi secondo uno schema detto SELIG :

http://www.ae.illinois.edu/m-selig/ads/coord_database.html

For reference, the original airfoils in the list and new ones added by Selig are in an x,y format starting from trailing edge, along the upper surface to the leading edge and back around the lower surface to trailing edge (e.g., see E205). Lednicer's contributions are upper surface points leading edge to trailing edge and then lower surface leading edge to trailing edge (e.g., see Clark Y). Some of the airfoils listed do not close at the trailing edge, i.e. the trailing edge has a finite thickness as designed. So far, no multielement airfoils are included in the database.

Io quindi importo curve da punti xyz e poi con uno schizzo gli vincolo sopra una spline converti entità ... hai qualche suggerimento alternativo ?

Magari tentare di diminuire i punti con semplifica spline ?

Grazie davvero per l'aiuto e l'interessamento ... :smile:
 

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#27
Il tuo suggerimento è prezioso ed è proprio il fatto con il quale, da quando uso SW, stò lottando ... dato che lo uso principalmente per ali di aeromodelli le centine sono sempre profili alari ...

Mentre però per i profili NACA sono presenti le equazioni generatrici di quasi tutti gli altri profili (in genere modellati direttamente in galleria del vento con modifiche locali ai parametri aereodinamici) non sono presenti equazioni di alcun tipo ... od almeno non li trovo certo facilmente sul web ...

Io ho a disposizione di tutti questi profili dei file di testo con i punti xy presi secondo uno schema detto SELIG :

http://www.ae.illinois.edu/m-selig/ads/coord_database.html

For reference, the original airfoils in the list and new ones added by Selig are in an x,y format starting from trailing edge, along the upper surface to the leading edge and back around the lower surface to trailing edge (e.g., see E205). Lednicer's contributions are upper surface points leading edge to trailing edge and then lower surface leading edge to trailing edge (e.g., see Clark Y). Some of the airfoils listed do not close at the trailing edge, i.e. the trailing edge has a finite thickness as designed. So far, no multielement airfoils are included in the database.

Io quindi importo curve da punti xyz e poi con uno schizzo gli vincolo sopra una spline converti entità ... hai qualche suggerimento alternativo ?

Magari tentare di diminuire i punti con semplifica spline ?

Grazie davvero per l'aiuto e l'interessamento ... :smile:
Mi riesci a dare i file dei profili alari ?
 

HappyFly

Utente Junior
Professione: Informatico
Software: SolidWorks
Regione: Umbria
#28

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#29
Nel link di cui sopra puoi scegliere a caso ...ti posto l'RB15 un poco vecchiotto ma ancora potente ... :biggrin:
http://www.ae.illinois.edu/m-selig/ads/coord/rg15.dat
Stragrazie per l'interessamento ... senti ma si potrebbe semplificare la spline ottenuta dalla curva xyz e ridurre i punti imponendo una tolleranza diciamo di 0.1 / 0.2 mm ?
Ma nel tuo caso mi servono 2 profili.
Uno me lo hai dato, l'RG15 e l'altro ?
I valori sono in pollici ?
 

HappyFly

Utente Junior
Professione: Informatico
Software: SolidWorks
Regione: Umbria
#30
Ma nel tuo caso mi servono 2 profili.
Uno me lo hai dato, l'RG15 e l'altro ? I valori sono in pollici ?
Il profilo per la sezione di uscita è sempre RG15 se si usa una centinina piccola piccola (1mm) oppure si fa loft verso un punto ...
Le misure sono normalizzate ad 1 poi si scala dentro SW una dimensione ragionevole per una centina di un pianetto è 10/12 cm ...
Cosa pensi di fare che sono curioso ? :rolleyes:
Grazie !!!
 

HappyFly

Utente Junior
Professione: Informatico
Software: SolidWorks
Regione: Umbria
#31
Mentre ragionavo sul suggerimento di non tenere la curva guida non parallela alla sezione di uscita del loft ho fatto una prova aumentando a dismisura la distanza di generazione della superficie di separazione ... ho dato tipo 4000 e le superfici si sono chiuse !!! :rolleyes:
Non so perchè ... ma funziona ed adesso il dividi lo stampo in matrice e punzone funziona ... !!!
 

Allegati

Ultima modifica da un moderatore:

Mauri:66

Utente Standard
Professione: Progetti per Pressofusi Al
Software: SolidWorks 2011- Creo 2.0 -Catia V5
Regione: Veneto
#32
ma perche non crei la tua superficie di chiusura semplicemente con l'operazione superficie rigata perpendicolare al vettore?
 

Allegati

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#33
ma perche non crei la tua superficie di chiusura semplicemente con l'operazione superficie rigata perpendicolare al vettore?
Si può chiudere sempre un occhio.
La superficie rigata si appoggia al bordo.
Ma poichè deve fresare lo stampo, il loft viene utilizzato per creare matrice e punzone.
La superficie del loft è brutta.
 

HappyFly

Utente Junior
Professione: Informatico
Software: SolidWorks
Regione: Umbria
#34
ma perche non crei la tua superficie di chiusura semplicemente con l'operazione superficie rigata perpendicolare al vettore?
La superficie rigata mi da lo stesso problema della superficie di separazione normale degli stampi, dopo un certo valore smette di funzionare ... e di solito questo valore non mi permette di fare una base dello stampo diciamo quadrata/rettangolare di dimensioni ragionevoli ...
 

Allegati

Ultima modifica da un moderatore:

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#35
Sono partito dal tuo originale e ho tolto i meno dal txt che crea il profilo per metterlo dall'altra parte e poi ho usato un punto come profilo finale.
Perché il punto ?
Perché non ho capito come creare il profilo più piccolo.
Cosa è ? Una scala di quello più grande ? Di quanto e dove deve essere posizionato ?
Ho cercato di usare la curva originale e non delle derivazioni.
Ti allego anche un file di esempio che ho trovato in giro.
Ricordati che non puoi arrivare parallelo con la curva guida al profilo.
Piuttosto ti fermi prima e poi utilizzi il comando 'Riempimento'.
 

Allegati