• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

ST4 rilasciato per il nord america.

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#1
Solid Edge ST4 e' stato rilasciato per i clienti di lingua inglese (principalmente US e Canada). Come al solito ci vorranno un paio di mesi per le traduzioni, considerate anche le ferie di mezzo.

Leggo sul forum americano che, contrariamente a quanto annunciato in precedenza, sara' ancora possibile installare ST4 su Windows XP, ma la Siemens non fornira' supporto ai clienti su questo sistema operativo.
 

b.m.p

Utente poco attivo
Professione: Progettista Disegnatore
Software: solid edge
Regione: Pisa
#2
Ciao,
Cosa auspica di nuovo ed interessante la ST4 per far dire alla Siemens che non darà supporto agli utenti XP?

Utilizzo Solid Edge dalla V5 ed attualmente sono fermo alla ST2.
Ho installato la ST3 ma non sono riuscito ad apprezzare l'innovazione tanto declamata.
Con tutto il rispetto, UGS mi sembra che facesse qualcosa di più.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#3
Ciao,
Cosa auspica di nuovo ed interessante la ST4 per far dire alla Siemens che non darà supporto agli utenti XP?
e' semplicemente che dismettendo il suporto ad un "vecchio" sistema operativo, devono lavorare di meno per assicurare la compatibilita'. E' come al solito una scelta fatta a loro favore, a spese dei clienti.

In realta' se usi windows 7 hai a disposizione l'albero del modelo trasparente nell'area grafica (cosa che a Solidworks riesce benissimo anche in XP, per dire...), per quanto possa valere.
 

ipotemusa

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge e Solid Works
Regione: Veneto
#4
e' semplicemente che dismettendo il suporto ad un "vecchio" sistema operativo, devono lavorare di meno per assicurare la compatibilita'. E' come al solito una scelta fatta a loro favore, a spese dei clienti.

In realta' se usi windows 7 hai a disposizione l'albero del modelo trasparente nell'area grafica (cosa che a Solidworks riesce benissimo anche in XP, per dire...), per quanto possa valere.
Teoricamente chi ci lavora col cad3d ogni 3/4 anni cambia la workstation per rimanere al passo con la tecnologia. Ora nei pc c'è 7, quindi non lo vedo un grosso problema.
Invece mi domando questo::confused:
Per essere veramente un grande cad a solid edge mancano pochissime cose, ne cito 4: :bekle:
- Parti multicorpo soprattutto su lamiera (e conseguente ELIMINAZIONE DEL RIDICOLISSIMO E VERGOGNOSO ERRORE "CORPO TIPO NON MANIFOLD")
- Possibilità di installazione su 2 pc (come fa SW da sempre)
- Migliorie sulle filettature (c'ho qualche idea, si potrebbe fare una bella macro)
- Libreria meccanica usabile (SW ed Invetor sono semplici ed efficaci, standard parts fa a dir poco pietà)

Ho avuto proprio in questi giorni 2 contatti di ditte che hanno scelto Solidworks per la doppia installazione e le librerie.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
Teoricamente chi ci lavora col cad3d ogni 3/4 anni cambia la workstation per rimanere al passo con la tecnologia. Ora nei pc c'è 7, quindi non lo vedo un grosso problema.
Questo puo' essere vero per le piccole aziende 7liberi professionisti, ma per le grandi aziende e' un vero problema: metti che hanno tutte le loro routine/gestionali/software_a_corredo che vanno su XP, e magari non vanno su 7....
Devi spendere centinaia o migliaia di ore di lavoro di aggiornamenti semplicemente perche' la siemens considera obsoleto un sistema operativo che la Microsoft invece supportera' ancora a lungo.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#6
- Possibilità di installazione su 2 pc (come fa SW da sempre)
La politica delle licenze dela siemens e' veramente pessima, su questo hai totalmente ragione. E pensare che i clienti USA la licenza home ce l'hanno, noi europei invece no, nonostante il prodotto qui' costi parecchio di piu'.
 

ipotemusa

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge e Solid Works
Regione: Veneto
#7
La politica delle licenze dela siemens e' veramente pessima, su questo hai totalmente ragione. E pensare che i clienti USA la licenza home ce l'hanno, noi europei invece no, nonostante il prodotto qui' costi parecchio di piu'.
Ah, solo su questo???? :tongue:
Se non ricordo male anche tu usi anche Solidworks, e quindi avrai visto la praticità del multicorpo e la mancanza di quella ciofeca d'errore ignobile, roba da fine anni 90...
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
Ah, solo su questo???? :tongue:
Se non ricordo male anche tu usi anche Solidworks, e quindi avrai visto la praticità del multicorpo e la mancanza di quella ciofeca d'errore ignobile, roba da fine anni 90...
Parlando del prodotto, penso che SE sia globalmente migliore per il mio utilizzo, fra aspetti in cui prevale SE e altri in cui prevale SWX.

Quello che proprio e' totalmente sbagliata e' la politica commerciale, alla Siemens pare che ti facciano un favore a venderti il cad.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#9
Ah, solo su questo???? :tongue:
Se non ricordo male anche tu usi anche Solidworks, e quindi avrai visto la praticità del multicorpo e la mancanza di quella ciofeca d'errore ignobile, roba da fine anni 90...
In solidedge il multicorpo è gestito a livello di assieme, ci sono tutti gli strumenti necessari per poter lavorare, ed una volta imparati non ti fanno rimpiangere affatto l'avere una cozzaglia di parti all'interno di un unico file.

Come in tutte le cose non esiste il metodo migliore in assoluto, di certo c'è che voler utilizzare un CAD come se fosse un'altro non darà mai soddisfazioni.

Concordo che la limitazione del corpo non manifold vada risolta, ci sono situazioni in cui crea problemi, ma di certo non nel lavoro quotidiano.

Francesco
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#10
- Migliorie sulle filettature (c'ho qualche idea, si potrebbe fare una bella macro)
Ciao,

per il mio utilizzo trovo più che sufficiente quanto già presente in Solid Edge. Sono però interessato alle idee che hai, mi diletto nello scrivere programmi per solid edge e magari ne potrebbe nascere qualcosa di utile per la comunità.

Mandami dettagli in PM o eventualmente apri un nuovo Post specifico dove parlarne.

Ciao
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#11
Ciao,
Cosa auspica di nuovo ed interessante la ST4 per far dire alla Siemens che non darà supporto agli utenti XP?

Utilizzo Solid Edge dalla V5 ed attualmente sono fermo alla ST2.
Ho installato la ST3 ma non sono riuscito ad apprezzare l'innovazione tanto declamata.
Con tutto il rispetto, UGS mi sembra che facesse qualcosa di più.
L'unione della modellazione sincrona e tradizionale è notevole passo avanti, ovviamente se usavi solo una delle 2 a prima vista non noterai differenze.

Poi c'è da apprezzare la totale personalizzazione della barra a nastro (finalmente !), il menù radiale e il ritorno della Stream bar in orizzontale (non ho mai sopportato il pannellino sopra al pathfinder in stile solidworks).

Da non sottovalutare anche le migliorie nelle prestazioni grafiche, che per chi lavora in assiemi grandi non può che apprezzare.

Della ST4 per ora ho visto di interessante alcuni strumenti per la modellazzione sincrona utilizzabili in assieme, il PDF 3D e tante piccole migliorie richieste dagli utenti (che sono le cose che preferisco).

Ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#12
In solidedge il multicorpo è gestito a livello di assieme, ci sono tutti gli strumenti necessari per poter lavorare, ed una volta imparati non ti fanno rimpiangere affatto l'avere una cozzaglia di parti all'interno di un unico file.
Forse non ho un'idea aggiornata dela situazione, ma le lavorazioni assieme fino alla V20 sono veramente pessime: pesantissime al ricalcolo ed estremamente inaffidabili. Da questo punto di vista lavorare con i saldati di SWX (corpi distinti dentro un'unico file di parte) e' molto piu' semplice ed immediato, pero' forse il confronto che faccio e' disomogeneo in quanto non ho il modulo strutture nella mia licenza.

Invece nella ST4 hanno finalmente introdotto smussi e raccordi anche in ambito di assieme, cosa molto utile quando si fanno tasche fresate sui saldati.
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
#13
Non conosco suvix e tantomeno soldoegge, pero' penso che l'approccio delle lavorazioni sugli assiemi sia filosoficamente piu' corretta rispetto ai "multicorpo", che ho sempre considerato un "workaround".
Il problema e' che rendere stabili gli assiemi con questa "commistione" di livelli lavorazioni e' sicuramente arduo.