• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

spostare l'origine degli assi H e V

RUGGIUNO

Guest
#1
Fz
scritto il 25/9/2002 alle 14:32

In part design quando si accede allo scketcher come si fa a spostare l'origine degli assi H e V in un punto voluto del disegno??
Grazieeee


Andrea71
scritto il 25/9/2002 alle 14:39

Si puo' fare solo dalla R5.9. Comando "Sketcher with Absolute Axis Definition". Consiglio comunque di evitare la 5.9: e' un passo indietro a livello di affidabilita' e 2D.
Ciao
Andrea


Fz
scritto il 25/9/2002 alle 17:14

Allora, ti chiedo cortesemnte un'altra cosa:
Supponiamo che io stia disegnando una parte e su una faccia voglia posizionare dei fori;
L'origina disegno è in un punto qualunque.
Come faccio a sckecciare i cerchi con un criterio?
Oppure:
vi è un modo per posizionare l'origine assoluta del disegno in part design in un'altro punto senza creare sistemi di assi secondari???
in modo che lo scketcer mi metta lo zero dove voglio io??

Grazie..
In catia questa gestine mi sembra un delirio.......


Andrea71
scritto il 26/9/2002 alle 09:21

In realta' a questo problema esistono varie soluzioni. Io provo ad elencartene qualcuna (sono quelle che uso io di solito...), se poi non ti servono sappimi dire.
1) Al momento di creare una part in un assembly, ti chiede se il Sistema di Coordinate dev'essere quello dell'assieme: se gli dico di no posso scegliere un sistema di coordinate per la part adatto a dove la part dovra' essere posizionata.
2)su una part posso creare sistemi di coordinate "a mano" con linee di costruzione...e' laborioso ma fa al caso tuo.

A proposito del sistema di coordinate di CATIA 5: penso sia eredita' del settore aerospaziale, dove la prima cosa che piazzi e' il sistema di coordinate e gli assi del complessivo (aereo, lanciatore, satellite...). In questo settore ho visto che addirittura in certi casi le singole parti vengono messe in tavola riportando il sistema di riferimento del velivolo, quindi il piu' delle volte esterno al pezzo e senza alcuna logica apparente.
Io personalmente consiglio di cominciare un assieme con una parte vuota (RIF), fissata rigidamente nello spazio, e d questa cominciare a mointare i componenti della macchina/struttura. In questa parte (che deve ovviamente avere una logica nell'assieme) posso poi creare di volta in volta una serie di riferimenti utili per il posizionamento di tutti i pezzi.

Ciao
Andrea
 
Ultima modifica da un moderatore: