Spessori di superfici

Mister P.

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: solid edge
Regione: Italia
#1
ciao a tutti!
Mi chiamo Paolo, sono uno studente del secondo anno di ingegneria aerospaziale. Sono felice di essere entrato in questo forum.

Adesso vi espongo il mio problema.
Dopo che faccio l'estrusione di due superfici come faccio a mettere uno spessore variabile su di esse?
Io ho provato a dare lo spessore alle superfici, il problema è che rimane costante mentre a me servirebbe sapere come far diventare lo spessore variabile subito dopo che faccio un estrusione delle superfici.

Vi ringrazio per l'aiuto
Paolo.
 
Ultima modifica:

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#3
Buongiorno, e benvenuto.
1. leggere bene le regole del forum, è richiesta una presentazione!!!!
2. il tuo quesito non è molto chiaro, magari uno schemino non farebbe male!
3. se usi "crea spessore" ti esce uno spessore costante, altrimenti come potrebbe fare il programma a gestire lo spessore, supponiamo, su una curva o su un paraboloide ad esempio? La vedo dura. Con un pò di fantasia e ingegno la cosa è possibile, ma, ripeto, non so come aiutarti se non spieghi che cosa vuoi attenere!
Quindi, leggi bene le regole del forum (regole generali riportate anche in rilievo sulla sez. solid edge) e poi riformula la domanda.
Ciao
 

Mister P

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: solid edge, catia v5 r17
Regione: Sicilia
#4
ho esportato il file iges da rinocerous su solid edge. Si trattava di una superficie, ricavata da una curva (la parete di uno scafo).
Vorrei che questa superficie avesse uno spessore variabile lungo una coordinata, dalla poppa alla prua (nel senso che abbiamo una superficie che nn ha uno spessore uniforme ma in diverse parti esso risulta avere spessore differente).
 
Ultima modifica:

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#5
Devi costruirti un'altra superficie che ti definisce l'altra estremità del profilo.
Poi, lavorando con le superfici, "chiudere" il tuo scafo e infine usare un'operazione booleana per ricavare il solido.
Non vedo altre alternative (ho fatto una cosa simile alcuni anni fa usando questo metodo.
Ad ogni modo le superfici non hanno spessore.
Ciao
 

alex64

Utente Standard
Professione: progettista meccanico
Software: SE, Autocad, gbg,SW,NX
Regione: friuli v.g.
#6
Ciao
Per spessorare una superficie in modo non uniforme credo che l'unico modo possibile sia quello di creare una "pelle" all'interno della superficie principale (quindi una seconda serie di superfici) utilizzando una serie di schizzi guida e poi cucendo il tutto.
A quel punto generi una feature di base, quindi il tutto diventa un solido.

Ciao
Alessandro
 

SE_CP

Guest
#7
Ciao a tutti e ben tornati :mad::mad:
...ed io qui ad imbiancare casa:(

Torniamo al topic: personalmente adotterei un'altra strada. Più che spessorare la superficie in questione la utilizzerei come base per ricavare le sezioni che mi interessano nonchè i percorsi quindi utilizzerei un loft o uno sweep.
 

Mister P

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: solid edge, catia v5 r17
Regione: Sicilia
#8
se provo ad utilizzare il workshop, questo lavoro potrebbe essere più semplice?
 

zeigs

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia-Romagna
#9
non conviene definire la sezione longitudinale (quindi lo spessore variabile) e poi fare la protusione di scorrimento lungo la linea curva trasversale? da quel che ho capito nella direzione trasversale la sezione rimane costante. allego un esempio di quel che intendo...
 

Allegati

Mister P

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: solid edge, catia v5 r17
Regione: Sicilia
#10
non conviene definire la sezione longitudinale (quindi lo spessore variabile) e poi fare la protusione di scorrimento lungo la linea curva trasversale? da quel che ho capito nella direzione trasversale la sezione rimane costante. allego un esempio di quel che intendo...
il comando di protusione che utilizzi è quello di protusione di scorrimento?
 

zeigs

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia-Romagna
#11
si.
calcola che è un modo moolto semplicistico, non so qual'è il tuo scopo finale. per esempio non è il metodo giusto se cambia la curvatura in funzione dell'asse longitudinale o se parte con una dimensione trasversale ed arriva con un'altra (tipo una barca, per intenderci)