Sovrascrivere un pdf aperto in rete con solidworks

timooleow

Utente Junior
Professione: tecnico
Software: Solid works
Regione: Italia
#1
Buongiorno. Ho un problema che mi tedia ormai da anni.
Sono il responsabile ut di una piccola ditta, e tutte le volte che modifico un disegno e voglio ristamparne il pdf, in rete c'è sempre qualcuno che lo tiene aperto sul computer in lettura, dimenticandosene.
Questo genera diversi problemi: il più grave è che io non me ne accorgo perchè il software non da nessun tipo di feedback, e genera in automatico un file con il medesimo nome ma con suffisso "_2".
(Quindi si crea una doppia copia dello stesso disegno uno diverso dall'altro, per la mia ultima modifica, che ovviamente è un abominio abbstanza pericoloso per un eventuale ordine fatto con il disegno sbagliato).

Confrontando il modo di lavorare di diversi software, mi ricordo per esempio che autocad non da nessun fastidio se il file che si desidera modificare è gia aperto da un altro in rete. Lo si può sovrascrivere tranquillamente.
Ora, perchè anche con i pdf non è cosi??

Come posso fare per risolvere il problema?
Ho gia sensibilizzato tutti gli utilizzatori, in questo caso il titolare e i ragazzi in officina. Ma evidentemente non è sufficente dato che continua puntualmente ad accadare.

Aiutatemi sono disperato:mad:

P.s. Va da se che di pdm/plm ecc ecc non se ne parla. La direzione aziendale è abbastanza rigida in questo, non vogliono investire.
 

-xXx-

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: SOLIDWORKS 2010/2013, CATIA, AUTOCAD
Regione: Emilia Romagna
#2
Buongiorno, che versione di SolidWorks usi? Inoltre, per salvare il pdf, utilizzi il comando "salva con nome" di solidworks? Ho appena fatto una prova (SolidWorks2014), e se un pdf è in lettura ti appare un messaggio che ti comunica che il file è in lettura.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#3
secondo me non è un problema o limite di solidworks; dovrebbe farlo, da quelle due-tre prove che ho fatto, con qualsiasi software che sia autocad, word, paint o che altro.
infatti la questione è se l'altro file, che è un pdf quindi non influenzato dal software di esportazione, è aperto o meno. è una questione di sistema operativo, permessi, sovrascritture e company.

mi ricordo per esempio che autocad non da nessun fastidio se il file che si desidera modificare è gia aperto da un altro in rete. Lo si può sovrascrivere tranquillamente.
questa affermazione mi sembra molto strana perché significherebbe che se due utenti apportano modifiche allo stesso file contemporaneamente vengono mantenute solo quelle di chi salva per ultimo buttando nel letamaio tutto quello fatto dall'altro. non è solo abbastanza pericoloso è proprio giocare alla pignatta con una bomba del '45...
 

timooleow

Utente Junior
Professione: tecnico
Software: Solid works
Regione: Italia
#4
*-xXx-
ho provato in locale e funziona! se funzionerà anche in rete, mi accontento. intanto grazie infinite. (io usavo aimè Pdfcreator).

*Massi
Pare che fosse pdfcreator che faceva più di quello che gli era richiesto, evitando la sovrascrittura se il file era aperto in lettura e generando una copia con suffisso. Avrà anche la sua utilità... ma io faccio proprio fatica a capire quale sia.
Per autocad sono d'accordo con te che sia pericoloso. Magari ricordo male io... e anni che non uso autocad in un contesto multiutente in rete.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#5
anche io uso pdfcreator e il tuo problema non lo riscontro. controlla di non avere la spunta in salvataggio automatico nelle opzioni di pdfcreator. in quel caso non chiede il nome file e forse se trova aperto mette automaticamente il suffisso.

per autocad forse aveva a che fare con gli xref
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#6
...questa affermazione mi sembra molto strana perché significherebbe che se due utenti apportano modifiche allo stesso file contemporaneamente vengono mantenute solo quelle di chi salva per ultimo buttando nel letamaio tutto quello fatto dall'altro. non è solo abbastanza pericoloso è proprio giocare alla pignatta con una bomba del '45...
Tieni presente che anche Inventor senza il vault funziona così, lo stesso (se non ricordo male) Proe. Questi quando aprono i files li caricano nella ram e li lasciano liberi sul disco. Se il disco è di rete e ci lavorano in più persone è praticamente indispensabile utilizzare un servizio terzo per gestire l'utilizzo dei files.

Per risolvere il problema dei pdf... se sono tutti in una cartella (almeno come radice) si potrebbe dare l'accesso agli altri utenti in sola lettura (a livello di permessi di win) così loro possono vederli ma non apportare modifiche e il files sono sempre liberi per la scrittura da parte tua.