• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Sostituzione Stampante

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#1
Salve a tutti , è un po che ci penso e pertanto vorrei girare la domanda anche a chi è nella mia stessa situazione .

Ammesso che abbiate una stampante 3D di una qualsiasi tecnologia , secondo voi ha senso cederla per passare ad una versione più performante ?
Oppure ritenete sia preferibile mantenerla e affiancare la seconda ?
Qualcuno ci è già passato ? cosa avete scelto?

Sto valutando appunto se sia il caso affiancare una seconda stampante 3d oppure se passare ad un sistema maggiore dando in permuta la mia attuale .

voi che fareste ?
qualcuno vuole sbarazzarsi della sua ?? :biggrin:
 
Professione: progettazione integrata+prototipazione
Software: solid edge, solid works
Regione: veneto
#2
Ciao IP! anche io ci penso a fasi alterne, ci sono mesi che la prenderei subito in quanto non riesco a starci dietro, però credo dipenda da come vuoi affrontare questo mercato. Nel mio caso sto valutando di affiancare alla Elite una Fortus per ampliare l'offerta di materiali disponibili e che mi metterebbero in condizione di attaccare anche il medicale visto che sono materiali certificati. Per non dimenticare la maggiore produttività in termini di area di stampa e velocità con la quale potresti pensare a fare piccole serie.
Di certo non cederei la mia Elite, ottimo compromesso fra qualità estetica, prestazioni meccaniche, costo. I limiti li sai meglio di me!
Faccio questo ragionamento per restare competitivo anche sul singolo pezzo che attualmente faccio con la "piccola", inoltre la terrei come polmone di sfogo per le urgenze dei miei clienti, altro fattore commerciale da spendere!
Vediamo se riesco a trovarmi mezza giornata da andare a Parma a vedere le Fortus....

Diego
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#3
.... Nel mio caso sto valutando di affiancare alla Elite una Fortus per ampliare l'offerta di materiali disponibili e che mi metterebbero in condizione di attaccare anche il medicale visto che sono materiali certificati. Per non dimenticare la maggiore produttività in termini di area di stampa e velocità con la quale potresti pensare a fare piccole serie.
Di certo non cederei la mia Elite, ottimo compromesso fra qualità estetica, prestazioni meccaniche, costo. I limiti li sai meglio di me!
Faccio questo ragionamento per restare competitivo anche sul singolo pezzo che attualmente faccio con la "piccola", inoltre la terrei come polmone di sfogo per le urgenze dei miei clienti, altro fattore commerciale da spendere!
Vediamo se riesco a trovarmi mezza giornata da andare a Parma a vedere le Fortus....

Diego
Sul discorso Fortus credo tu ti riferisca alla versione 400, beh che dire .. beato te che puoi pensare così in grande, io finora non ho avuto commesse come quelle da te menzionate nell'altro tread e nell'arco di un anno non ho nemmeno avuto un apporto di fatturato dal settore di competenza Fortus tale da giustificare un investimento del genere.
Attualmente ho una collaborazione con un'azienda che ha Fortus e sono estremamente soddisfatto del rapporto con loro.
Di questi periodi più che fare storia a se penso sia meglio fare squadra, se il rapporto è corretto tutti ci guadagnano, io che fornisco al mio cliente un prodotto ad un prezzo corretto e il mio collaboratore che si vede aumentare le ore macchina senza avere un competitor di cui preoccuparsi .

Giusto per capire , visto che con la tua sei praticamente già uscito allo scoperto con i costi orari, quanto credi di poter considerare come costo orario per l'ammortamento di una Fortus ? :smile:
 
Professione: progettazione integrata+prototipazione
Software: solid edge, solid works
Regione: veneto
#4
...al momento non ne ho idea, mi mancano tutti i dati economici (rata leasing ad esempio)...mi farò aiutare a capire dall'azienda dove (eventualmente) comprerei...

Diego
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#5
Beh su questo non sono propriamente d'accordo .
Pur avendo un ottimo rapporto consolidato con il mio venditore non credo sia la persona giusta per quanto riguarda fornirmi dettagli per ponderare la scelta.
Il suo lavoro è risaputo il dover Vendere, pertanto focalizzera l'attenzione sui pregi e vantaggi e sorvolerà su difetti o spese occulte .
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#6
Mi spiego meglio perchè capisco che quanto scritto sopra potrebbe essere male interpretato .

Ammesso che in questo mondo ogni azienda fa il proprio mestiere con coscienza, dedizione ed onestà . E a mio avviso Ferro e Manu3D rientrano in questo gruppo :biggrin: ( una birra ? :finger: ) .

Credo però che giustamente loro e i loro colleghi/concorrenti debbano ovviamente fare della vendita il loro pane quotidiano, per cui è da ritenere che come da prassi e buonsenso, ogni venditore che si rispetti enfatizza i pregi di quello che vende e per quanto possibile sorvola su possibili difetti .

L'ultimo commerciale che mi sconsigliava un acquisto ora è in Burchina Faso :biggrin:

Pertanto se devo valutare in che direzione muovermi per affrontare il "mio" mercato, solo il diretto interessato sa come muoversi, perchè ci sono una miriade di variabili in gioco, tipologia di clientela, tipologia di prodotto, servizio ecc..
Se avete avuto modo di varcare la soglia di un istituto di credito potete ben capire che quello che viene scritto come ipotetico da un commerciale non corrisponde mai a quello che ti viene proposto dal tuo istituto di credito.

Quello che io chiedevo sui costi di ammortamento è presto fatto con un qualsiasi foglio di calcolo

in quanti anni vogliamo ammortizzare una macchina prototipale ?
direi non più di 4/5 anni, poi diventa obsoleta
quante ore anno intendiamo utilizzare la macchina ?
quali sono i costi fissi della macchina ? leasing + energia
quali i costi variabili ? ricambi e manutenzione ( che diventano fissi con un contratto di assistenza )

pertanto ( sono numeri buttati a caso )

caso 1 - macchina economica
costo macchina 50.000 € = 12.500 €/anno (4 anni )
manutenzione 5.000 € /anno
utilizzo medio = 10h/gg = 70h/sett = 3200h/anno
consumo orario energia = 2€ = 6000 €/anno di energia

alla fine ho 12500€+5000€+6000€ / 3200 h = 7.34 €/h

caso 2 - macchina produzione
costo macchina 200.000 € = 40.000 €/anno (5 anni )
manutenzione 10.000 € /anno
utilizzo medio = 15h/gg = 105h/sett = 4800h/anno
consumo orario energia = 4€ = 19200 €/anno di energia

alla fine ho 40.000€+10.000€+19200€ / 4800 h = 14.4 €/h

ripeto che sono cifre inventate, non conosco l'effettivo valore delle voci
però ecco che abbiamo un ipotetico piano d'ammortamento

se qualcuno ha voci che non ho considerato o vuole fare precisazioni
sarebbe di estremo aiuto . :biggrin:
 

Aspex

Utente poco attivo
Professione: Studio tecnico di progettazione industriale e prototipazione rapida
Software: SolidWorks
Regione: Lombardia
#7
Dilemma eterno dilemma :)
 

ferro

Utente Standard
Professione: venditore
Software: non uso CAD, li vendo...
Regione: emilia romagna
#8
caso 1 - macchina economica
costo macchina 50.000 € = 12.500 €/anno (4 anni )
manutenzione 5.000 € /anno
utilizzo medio = 10h/gg = 70h/sett = 3200h/anno
consumo orario energia = 2€ = 6000 €/anno di energia

alla fine ho 12500€+5000€+6000€ / 3200 h = 7.34 €/h

caso 2 - macchina produzione
costo macchina 200.000 € = 40.000 €/anno (5 anni )
manutenzione 10.000 € /anno
utilizzo medio = 15h/gg = 105h/sett = 4800h/anno
consumo orario energia = 4€ = 19200 €/anno di energia

alla fine ho 40.000€+10.000€+19200€ / 4800 h = 14.4 €/h

ripeto che sono cifre inventate, non conosco l'effettivo valore delle voci
però ecco che abbiamo un ipotetico piano d'ammortamento

se qualcuno ha voci che non ho considerato o vuole fare precisazioni
sarebbe di estremo aiuto . :biggrin:
Ciao Paolo,

una birra ti è sempre dovuta quantomeno per la simpatia !
Passa allo stand, paga Manu !

Ti confermo che le cifre non sono così insensate, anzi sono abbastanza centrate.
Quindi sono una valida base di ragionamento.
Preciso che sono relative alla realtà che ti è più familiare, quella delle macchine Stratasys, dove tutti i componenti sono coperti da garanzia.
Ho saputo che altre tecnologie escludono alcuni costosi componenti dalla garanzia perchè vanno sostituiti periodicamente.
Questo alza il costo/ora e non di poco.

Però ognuno di voi che si occupa di service parte da considerazioni personali che fanno spostare l'ago della bilancia su una o sull'altra tecnologia non solo sulla base del mero costo orario ma in virtù analisi dettagliate che ciascuno deve fare.
Noi commerciali non diciamo certo di no se volete acquistare, ma prima di ciò cerchiamo di valutare con voi gli aspetti importanti di queste scelte.

Arrivederci in fiera !