• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

sostituzione chiave hardware

bich

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor/topsolid/sicad/sicam/lantek
Regione: piemonte
#1
a qualcuno di voi è capitato di dover sostituire la chiave hardware??

In ditta abbiamo un cam lantek per punzonatrici con chiave hardware di quelle da inserire nella porta lpt, ho chiesto cosa costava una nuova chiave usb (ovviamente dando indietro quella vecchia )e mi hanno sparato 550€ piu iva!!!!
Ho appena sostituito il pc e trovare una scheda madre con lpt integrata ormai è diventata una mission impossible!!

voi come avete risolto???

dai non ditemi semplicemente pagando perché io per principio piuttosto spendo di più ma cambio cam!!!
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#2
con un dispositivo adattatore da usb a lpt ( circa 20 € )
leggere bene eventuali limitazioni.

( se sei vicino a Torino ti posso far provare quella che ho, mandami un MP )

ciao.
 

bich

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor/topsolid/sicad/sicam/lantek
Regione: piemonte
#3
non creo funzioni, calcola che io adesso ho una lpt collegata sulla scheda madre e non la legge!!! vuole solo le schede con lpt integrate!!!

poi se tu sei riuscito dimmi marca e modello dell'adattatore che lo compro!!
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#4
Forse è configurata male.
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#5
con un dispositivo adattatore da usb a lpt ( circa 20 € )
leggere bene eventuali limitazioni.

( se sei vicino a Torino ti posso far provare quella che ho, mandami un MP )

ciao.
Se bich abita vicino a Torino gli conviene chiamare quelli della lantek, sono a 2 passi.
 

bich

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor/topsolid/sicad/sicam/lantek
Regione: piemonte
#6
no, non è un problema di configurazione è proprio che non avendo il bus corretto il software che rileva la chiave non la legge!! il problema è appunto che ho è integrata con la scheda madre oppure nisba...se ho capito bene deve essere caricata dal SO all'avvio quindi tutte le varie emulazioni non funzionano.
Addirittura ho provato i vari dongle emulatori e dove la scheda c'è nessun problema ma sul mio notebuc che non ha più la scheda non funziona neanche a pagarlo!!
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#7
Confermo quanto detto da Bich: i convertitori usb-lpt non vanno bene, in quanto creano una lpt virtuale, che va bene per stampare, ma non per le chiavi hw, in quanto non vi sono i giusti collegamenti elettrici a livello di pin della porta.

C'e' poi da aggiungere una cosa, che ho scoperto per esperienza personale, cioe' che quasi tutte le chiavi hw parallele funzionano solo con porte lpt in modo ECP, mentre il 90% delle schede parallele che si trovano in giro sono in modalita' EPP.
e questo soprattutto se si parla delle schede da 20-25 euro che si trovano negli store o dai vari Eprice, ecc.
Quando 3 anni fa ho avuto, appunto, un problema simile alla fine ho dovuto prenderla dalla Distrelect ad un costo che mi pare fosse intorno ai 75-80 euro.

Quanto al costo per la sostituzione siamo sempre allo stesso punto: siamo praticamente in mano a dei pirati che non lasciano passare nessuna occasione per taglieggiarci.
Capisco il caso in cui uno chieda una nuova chiave con la motivazione del cambio pc, ma cerchi di eludere la restituzione di quella che ha gia' (sarebbe come chiedere una nuova licenza), ma di fronte ad uno scambio "one to one" dovrebbero far pagare solo il costo puro della chiave, che e' al massimo di una 50 di euro. E magari neppure quello, visto i margini che hanno sia nella vendita delle licenze che, soprattutto, nei contratti di manutenzione/assistenza.