• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Sostituire un componente

dema

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico
Software: Tutti
Regione: Emilia Romagna
#21
E perché non è possibile usare le Interfacce componente ?
Solo perché nel momento che vai a realizzare un basamento non so quanti possano pensare o rischiare ad usare una family table

E perché non è possibile usare le Interfacce componente ?
nessuno dice che non è possibile usarle, infatti per alcuni commerciali si usano, ma in un'azienda di parecchie centinaia di dipendenti quale è quella per cui il mio studio lavora non credo che sia possibile che senza apparente motivo, metta in modifica poi torni ad archiviare i particolari.

Io debbo lavorare da esterno per un'azienda che ha già centinaia se non migliaia di particolari archiviati quindi non si può certo pretendere di modificare tutti i particolari per metterci le "Interfacce componente"

se non c'è modo di sostituire un particolare già archiviato con un altro anch'esso archiviato senza doverli modificare vorrà dire che dovrò ridefinire tutti i vincoli amen:redface:
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#22
In NX che è meno schizzinoso del BVP, entri nel componente, dai un nome qualsiasi alle entità in accoppiamento (A, B, C, etc).
Save As del componente... dai al nuovo (anche fatto da zero) gli stessi nomi (A, B, C, etc) e l'accoppiamento viene fatto sui nomi e non sugli ID.
Sicuri che nel BVP non si possa fare?
La funzione interfacce componente serve proprio a questo, ad assegnare i nomi ai riferimenti di accoppiamento, in questo modo l'accoppiamento viene riferito ai nomi anzichè agli ID feature.
Cosa intendi per BVP ?
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#23
Solo perché nel momento che vai a realizzare un basamento non so quanti possano pensare o rischiare ad usare una family table


nessuno dice che non è possibile usarle, infatti per alcuni commerciali si usano, ma in un'azienda di parecchie centinaia di dipendenti quale è quella per cui il mio studio lavora non credo che sia possibile che senza apparente motivo, metta in modifica poi torni ad archiviare i particolari.
Sarò tonto ma continuo a non capire quale sia il rischio nell'uso delle family table.
 

dema

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico
Software: Tutti
Regione: Emilia Romagna
#24
boh non so, io sono solo un dipendente di uno studio esterno, quindi cosa vuoi che decida, mi dicono cosa posso fare e io mi organizzo al meglio fino a quando mi dicono che quello che ho fatto non lo potevo fare ma si erano dimenticati di dirmelo.
 

dema

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico
Software: Tutti
Regione: Emilia Romagna
#25
un altro motivo per cui non usiamo molto le family table sui particolari è una certa difficoltà ad archiviare i disegni "forse per ignoranza di chi fa l'archiviazione" o per problemi con Windchill®PdmLink 9.1

AD ESEMPIO è di qualche giorno fa il problema con la messa in tavola di un particolare di lamiera e del suo sviluppo, ottenuto con una family table in cui l'unbend veniva o meno soppresso.

Questo ha portato parecchi problemi nel mopmento dell'archiviazione, non so di preciso quali perchè viene fatta in azienda che dista da nostro ufficio alcuni km
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#26
C'è qualcosa che non va nel vostro cliente, se fossi in loro penserei a contattare PTC per capire dove sbagliano, non ritengo razionale usare a metà il programma e rinunciare a funzionalità importanti solo perchè si verifica un problema.
Pensa alle perdite di tempo che potrebbero evitare solo con questo ...
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#27
Concordo pienamente, se mi togliessero le family table sarei un uomo morto!
Mi intrometto nella discussione per dirvi che io ho impostato la gestione di un grosso progetto (presse piegatrici) tutto con le FT e mi trovo benissimo.
Sia i commerciali, motori, antivibranti, raccordi, guide, pattini, viteria ecc. che i particolari a disegno cerco di gestirli tramite FT, questo mi consente di passare da un modello ad un altro semplicemente con il "sostituisci" senza perdere nessun vincolo, relazioni, riferimenti, quote nei drw distinte ecc.
L' utima volta che mi hanno chiesto di fare un modello nuovo l' ho fatto in circa due ore.
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#29
C'è qualcosa che non va nel vostro cliente, se fossi in loro penserei a contattare PTC per capire dove sbagliano, non ritengo razionale usare a metà il programma e rinunciare a funzionalità importanti solo perchè si verifica un problema.
Pensa alle perdite di tempo che potrebbero evitare solo con questo ...
Mentre ringrazio STEF per aver detto che cosa è il BVP, ne approfitto per dire che spesso i PDM, insieme ad indubbi vantaggi di gestione, portano con se alcune limitazioni nell'utilizzo delle feature CAD.
le FT sono S&V una di queste per la difficoltà di essere gestire nei visualizzatori e nei sistemi di publishing per esempio dove non hai a disposizione Pro/E per generare al volo i figli.
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#30
Ma sono 3 componenti a riassemblarli ci metti 3 secondi... :biggrin: :tongue: :smile:

Ciao!
P-H
 

Therapy?

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo 3
Regione: Marche
#31
se il nuovo componente lo hai salvato facendo una copia e modificando una feature già esistente non c'è problema

basta che nell'assieme principale rinomini il sottoassieme da modificare con il nome della nuova versione ; a questo punto salvi tutto, poi crei la copia (modificata) reale della nuova versione e la salvi sopra l'altra (ovviamente ti uscirà il messaggio che il nome è già esistente) : il gioco è fatto

alcune volte mi capita di usare questo metodo "non ortodosso" ma funziona l'importante è non fare confusione con i nomi e che il componente nuovo sia una copia del vecchio (altrimenti gli ID delle feature non sono gli stessi e ti saltano gli accoppiamenti)