• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Solidworks dopo Catia

bebeto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: catia - inventor
Regione: abruzzo
#1
Salve a tutti, vorrei un consiglio visto che mi sto mettendo in proprio e devo acquistare uno dei due software.
Io ho lavorato sempre con Catia ma la licenza costa sono molto.
Mi hanno appena presentato Solidworks 2009 e mi è sembrato molto valido, specialmente riguardo il rapporto qualità/prezzo.
Principalmente lavoro nel campo della termoformatura e carpenteria metallica, con superfici automotive a cui faccio le modifiche per adattarle alle tematiche dello stampaggio e le combino con solidi, lavorazioni solidi, qualche piegatura, assemblaggio finale e drafting.
Inoltre stiamo entrando anche nel campo del design ed ho visto che solidworks ha una buona semplicità nel modificare il profilo delle superfici con i vari punti di controllo anche parametrici.
Sicuramente non dovrò sviluppare progetti complessi come quelli che ho fatto fino ad oggi e niente PLM.
Aggiungo che sarei propenso a Solidworks poichè mi è sembrato più semplice nell'utilizzo iniziale.
Visto che ci devono iniziare a lavorare altre persone che utilizzano Archicad forse la scelta migliore è proprio SW.
Resto in attesa di un vostro giudizio.
Saluti
 
Professione: libero professionista,progettazione meccanica
Software: Solid Edge
Regione: Veneto
#2
Ciao bebeto
Secondo me fai una seria valutazione delle commesse che dovrai affrontare, in base a questo e al cad utilizzato dai tuoi clienti fai la scelta,io in automotive sceglierei catia a fronte di ottime prospettive di lavoro. ma oggi prima di lanciarti in un'impresa valuta ciò che sta succedendo in giro.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#3
Beh, solidworks ha un rapporto qualità prezzo molto buono, su questo non c'è alcun dubbio. Io lo utilizzo da 10 anni e mi ci trovo bene, realizzo strutture complesse e creo assiemi molto grandi al 99% in modalità top down basati su layout. Per gestire assiemi molto grandi utilizzo un pdm al quale non rinuncerei mai.

Detto ciò solidworks non è Catia. Io Catia lo conosco poco e più che altro per sentito dire. Le superfici di solidworks hanno possibilità discrete ma non sono di certo l'eccellenza: solidworks sia un cad più adatto alla meccanica che alle superfici freeform estreme.
L'unica soluzione, per vedere se quanto c'è ti basta, è provare a spremere per bene il rivenditore in una demo mirata su quello che ritieni essere il lavoro + complesso che potrebbe capitarti.

Considera che esistono applicativi esterni per la gestione di superfici complesse e che costano + del programma, nel caso ti trovassi in difficoltà puoi ricorrere a questi. Probabilmente costeranno meno del modulo specifico per un major cad.

Una buona accoppiata potrebbe essere una licenza di Rhino, con il quale Solidworks comunica molto bene, per la gestione delle superfici e una di solidoworks per tutto il resto.
 

bebeto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: catia - inventor
Regione: abruzzo
#4
Le superfici di solidworks hanno possibilità discrete ma non sono di certo l'eccellenza: solidworks sia un cad più adatto alla meccanica che alle superfici freeform estreme.

Considera che esistono applicativi esterni per la gestione di superfici complesse e che costano + del programma, nel caso ti trovassi in difficoltà puoi ricorrere a questi. Probabilmente costeranno meno del modulo specifico per un major cad.

Una buona accoppiata potrebbe essere una licenza di Rhino, con il quale Solidworks comunica molto bene, per la gestione delle superfici e una di solidoworks per tutto il resto.
Se mi proponete rhino per la gestione delle superfici ci rimango un pò male.


L'unica soluzione, per vedere se quanto c'è ti basta, è provare a spremere per bene il rivenditore in una demo mirata su quello che ritieni essere il lavoro + complesso che potrebbe capitarti.
In fase di demo ho visto alcune funzionalità che mi sono piaciute ma non ho potuto al momento approfondire questa cosa ma lo farò a breve in una sessione extra già prenotata.

Per il momento grazie
 

bebeto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: catia - inventor
Regione: abruzzo
#5
Ciao bebeto
Secondo me fai una seria valutazione delle commesse che dovrai affrontare, in base a questo e al cad utilizzato dai tuoi clienti fai la scelta,io in automotive sceglierei catia a fronte di ottime prospettive di lavoro. ma oggi prima di lanciarti in un'impresa valuta ciò che sta succedendo in giro.
Analisi già fatta e rifatta, infatti mi sto spostando come descritto nel primo post.
Un pò di rischio c'è sempre, visto che nemmeno i cervelloni da milioni di € di stipendio hanno previsto questo botto colossale mondiale.......

I miei clienti utilizzano Catia, SW e Inventor ma io distribuisco solo step :biggrin:
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#6
Se mi proponete rhino per la gestione delle superfici ci rimango un pò male.


In fase di demo ho visto alcune funzionalità che mi sono piaciute ma non ho potuto al momento approfondire questa cosa ma lo farò a breve in una sessione extra già prenotata.

Per il momento grazie
Valuta se ti basta e guida tu la demo, se la lasci guidare al rivenditore vedrai esempi studioati e provati per impressionare, non il reale lavoro che svolgerai.
 

Delysid

Utente Standard
Professione: Designer
Software: Rhinoceros, Pro/ENGINEER, CINEMA 4D
Regione: Toscana
#7
Se mi proponete rhino per la gestione delle superfici ci rimango un pò male.
Effettivamente... Rhino in automotive può andare bene solo per qualche sketch. Troppo poco controllo sulla superficie.

Magari un Pro/E con modulo superfici farebbe al caso tuo, per qualità/prezzo. Comunque se il tuo campo è trattare superfici per l'automotive io non mi allontanerei dalla solita triade Catia - NX - Pro/E.

Magari OmniCAD, dai video che ho visto, potrebbe essere all'altezza.

Ma la tua esperienza a modellare con CATIA ti permetterà di essere operativo subito con CATIA. E questo credo sia uno dei parametri di valutazione più importanti per la scelta del tuo software.
 
Ultima modifica:

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
E' vero che Catia costa propio tanto, credo che con 10.000 euri non ti danno neanche l'interfaccia step.

Detto questo, se lavori nell'automotive ti conviene stare molto attento. Tempo fa mi capito' un lavoro per un cliente finale automotive (visto di dove sei, e' probabile che sia lo stesso) e fra me con SolidEdge e il mio cliente con OSD non ne saltammo fuori, alla fine ci dovemmo appoggiare ad un secondo ufficio tecnico esterno che aveva Catia. Si trattava di fare delle parti al cam fresate a partire dal file iges fornito dal cliente finale, che usa catia (superfici a doppia curvatura e compagnia cantando...).

ciao.
 
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#9
Effettivamente... Rhino in automotive può andare bene solo per qualche sketch. Troppo poco controllo sulla superficie.
Bhè non è proprio male Rhino per le superfici...a poi ha molti plug-in...tutto per 1000€
 

Ozzy

Guest
#10
E' vero che Catia costa propio tanto, credo che con 10.000 euri non ti danno neanche l'interfaccia step.

Detto questo, se lavori nell'automotive ti conviene stare molto attento. Tempo fa mi capito' un lavoro per un cliente finale automotive (visto di dove sei, e' probabile che sia lo stesso) e fra me con SolidEdge e il mio cliente con OSD non ne saltammo fuori, alla fine ci dovemmo appoggiare ad un secondo ufficio tecnico esterno che aveva Catia. Si trattava di fare delle parti al cam fresate a partire dal file iges fornito dal cliente finale, che usa catia (superfici a doppia curvatura e compagnia cantando...).

ciao.
Quoto... il salto è davvero grosso soprattutto in ambito superfici, per il resto è ok, ma non punterei solo su swx.

Ozzy
 

bebeto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: catia - inventor
Regione: abruzzo
#11
Per quanto riguarda la compatibilità abbiamo provato ad importare un mio step abbastanza complesso, consistente in un solido ricavato dalla sottrazione di una matrice di solidi creati dalla composizione di superfici a doppia curvatura, successivamente svuotato per ottenere uno stampo per la termoformatura, e devo dire che il risultato è stato ottimo.
Con la nuova feature della versione 2009 ha anche fatto il riconoscimento delle lavorazioni eseguite.

Per ciò che riguarda le superfici devo ancora approfondire ma i comandi sono simili a Catia, cosa che mi faciliterebbe l'apprendistato.

Qualcuno di voi sta già usando la nuova 2009 ?

Per quanto riguarda i prezzi, SW siamo intorno ai 7.500, Catia 20.000.
Con Catia potrei risparmiare qualcosa, in azienda lavoravo con la licenza XM2 e potrei scendere ad una un pò più scarna ma devo andare a vedere sti benedetti moduli presso il centro Catia.
 
Ultima modifica:
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#12
Per quanto riguarda la compatibilità abbiamo provato ad importare un mio step abbastanza complesso, consistente in un solido ricavato dalla sottrazione di una matrice di solidi creati dalla composizione di superfici a doppia curvatura, successivamente svuotato per ottenere uno stampo per la termoformatura, e devo dire che il risultato è stato ottimo.
Con la nuova feature della versione 2009 ha anche fatto il riconoscimento delle lavorazioni eseguite.

Per ciò che riguarda le superfici devo ancora approfondire ma i comandi sono simili a Catia, cosa che mi faciliterebbe l'apprendistato.

Qualcuno di voi sta già usando la nuova 2009 ?

Per quanto riguarda i prezzi, SW siamo intorno ai 7.500, Catia 20.000.
Con Catia potrei risparmiare qualcosa, in azienda lavoravo con la licenza XM2 e potrei scendere ad una un pò più scarna ma devo andare a vedere sti benedetti moduli presso il centro Catia.
La nuova SW2009 è bellissima. Fenomenale come progettazione pura-meccanica, ma purtroppo per quanto riguarda le superfici è distante da Catia. Inoltre con Catia puoi usare "pesantemente" il concetto di operazioni booleane. Con SW tendenzialmente l'approccio per body, che poi usi per rimuovere,unire o tagliare, non è molto implementato.
Per il resto SW è uno dei prodotti più interessanti tra i CAD. Ma se lavori per l'automotive mi sa che li devi spendere questi 20.000:biggrin: Oppure passi ad NX che è un pò +economico:smile:
ciao
 

bebeto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: catia - inventor
Regione: abruzzo
#13
La nuova SW2009 è bellissima. Fenomenale come progettazione pura-meccanica, ma purtroppo per quanto riguarda le superfici è distante da Catia.
Cosa intendi per distante ?
Ha meno comandi ?
Oppure intendi che in casi complessi ha meno potenzialità di Catia che se immetti i parametri giusti risolve sempre tutto ?
Crea buchi discontastandosi dalle tolleranze di precisione (deviazione massima) ?


Inoltre con Catia puoi usare "pesantemente" il concetto di operazioni booleane. Con SW tendenzialmente l'approccio per body, che poi usi per rimuovere,unire o tagliare, non è molto implementato.
Queste sono funzioni che mi servono sempre :frown:


Per il resto SW è uno dei prodotti più interessanti tra i CAD. Ma se lavori per l'automotive mi sa che li devi spendere questi 20.000:biggrin: Oppure passi ad NX che è un pò +economico:smile:
ciao
rispiarmare qualcosina per poi avere un altro mattone da impararmi ....... meglio di no.

Inoltre le aziende per cui lavoro usano per la maggior parte Catia e SW, nessuna NX
 
Ultima modifica:

Gabriele SWX

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2017, Creo 3.0 M60
Regione: Toscana, Firenze
#14
Io francamente mi orienterei su Catia.
Se lo sai già usare hai un bel vantaggio, puoi essere operativo subito, non credo che i futuri clienti possano attendere che tu abbia fatto un pò di apprendistato su qualche altro cad.
Inoltre nel campo automobilistico è molto usato.
Ciao.
 

MoldKiller

Guest
#15
Cosa intendi per distante ?
Ha meno comandi ?
Oppure intendi che in casi complessi ha meno potenzialità di Catia che se immetti i parametri giusti risolve sempre tutto ?
Crea buchi discontastandosi dalle tolleranze di precisione (deviazione massima) ?
Non ha un modulo avanzato, quindi certe cose te le scordi.
Sempre se ti servono le sup. avanzate.

Queste sono funzioni che mi servono sempre :frown:
E' differente il tipo di approccio.
 

oTToLeoP

Guest
#16
Salve a tutti, vorrei un consiglio visto che mi sto mettendo in proprio e devo acquistare uno dei due software.
Io ho lavorato sempre con Catia ma la licenza costa sono molto.
Mi hanno appena presentato Solidworks 2009 e mi è sembrato molto valido, specialmente riguardo il rapporto qualità/prezzo.
Principalmente lavoro nel campo della termoformatura e carpenteria metallica, con superfici automotive a cui faccio le modifiche per adattarle alle tematiche dello stampaggio e le combino con solidi, lavorazioni solidi, qualche piegatura, assemblaggio finale e drafting.
Inoltre stiamo entrando anche nel campo del design ed ho visto che solidworks ha una buona semplicità nel modificare il profilo delle superfici con i vari punti di controllo anche parametrici.
Sicuramente non dovrò sviluppare progetti complessi come quelli che ho fatto fino ad oggi e niente PLM.
Aggiungo che sarei propenso a Solidworks poichè mi è sembrato più semplice nell'utilizzo iniziale.
Visto che ci devono iniziare a lavorare altre persone che utilizzano Archicad forse la scelta migliore è proprio SW.
Resto in attesa di un vostro giudizio.
Saluti

ciao bebeto, qui trovi della documentazione inerente OmniCAD nel settore Automotive e stampi, all'interno troverai dei video relativo a dei moduli dedicati (anche per il design e co-desin) .
se hai delle domande sono a completa disposizione.
ciao
Otto

http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=9475
 

Pisellino

Utente poco attivo
Professione: 3D Team
Software: Catia-Solidworks
Regione: Veneto
#17
Ciao a Bebeto

Con solidworks si riesce anche a fare qualcosina di interessante nell'ambiente Surface, ma sinceramente gli strumenti a disposizione e le prestazioni del modellatore su determinate operazioni...lasciano un po a desiderare.
Se poi con Catia sei abituato o cmq hai la necessità di fare spesso intersezioni fra piani o sup. per ottenere curve o intersezioni fra curve e piani per ottenere punti, e magari tante tante oprazioni in cascata....mmm attento che con solidworks troverai subito i suoi limiti.
Nell'ambiente Sketch, Part, Assieme/Product, Drawing/messa in tavola ...mettiamoci pure le prestazioni generali con gradi assiemi, beh penso proprio che Solidworks 2009 prenda a bastonate tranquillamente Catia V5.
Considera però che Catia è molto più potente con formule e parametri e riesci a parametrizzare meglio il tuo prodotto "facendo attenzione però che Catia non è abile quanto Solidworks a gestire senza problemi Geometrie Implicite, ovvero tutte quelle entità che non esistono ad albero" quidi a volte devi fare una serie di costruzioni ad Hoc per evitare di utilizzarle...
Ci sarebbero molte altre considerazioni da fare, ma come al solito quello che conta sono le prerogative del tuo lavoro, nel tuo caso non saprei cosa consigliarti, devi per forza scoprire tutti i limiti o i pregi rispetto Catia per poter valutare.
Ciao
Simon
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#18
Per quanto riguarda l'ingegnerizzazione prodotto quale ti senti di consigliare. ad esempio partire da una matematica di stile e cominciare ad ingegnerizzare.

Catia purtroppo se non hai abbastanza licenze è molto limitato in tutti gli ambienti escluso le Superfici. No?!?
ciao
 

Pisellino

Utente poco attivo
Professione: 3D Team
Software: Catia-Solidworks
Regione: Veneto
#19
Per quanto riguarda l'ingegnerizzazione prodotto quale ti senti di consigliare. ad esempio partire da una matematica di stile e cominciare ad ingegnerizzare.

Catia purtroppo se non hai abbastanza licenze è molto limitato in tutti gli ambienti escluso le Superfici. No?!?
ciao

è si è proprio così, Catia è molto limitato se non hai licenze, pure una semplice sezione non si riesce a fare se non hai il modulo DMU....:redface:
nemmeno il modulo lamiera "licenza a parte ovviamente" pur avendo alcune funzionalità interessanti non lo vedo all'altezza di Solidworks:biggrin:

a bassa voce.........ma consiglio solidworks:finger:
 

TechnoStudio

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Pro-E, SolidWorks, SolidEdge / Cinema / Photoshop, Illustrator, Freehand
Regione: Emilia Romagna
#20
io nel dubbio tra solidworks e catia comprerei Pro-E..

:36_1_1::36_1_1::36_1_1::36_1_1: