Software per modellazione statuette

bebeto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: catia - inventor
Regione: abruzzo
#1
Ciao a tutti,
avrei bisogno di un consiglio per capire quale software utilizzare per un nuovo lavoro.
Devo disegnare le statuette presenti nel presepe, da stampare a iniezione.
Mi servirebbe quindi un programma per la modellazione delle persone, così da avere pronte le proporzioni del corpo, su cui disegnerò i vestiti.
Perlomeno avevo pensato di fare questo percorso di modellazione.
Voi cosa mi consigliate ?

Ecco un esempio
 

Allegati

Ultima modifica da un moderatore:

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#2
Ma le statuette sarebbero quelle della foto? Ne hai a disposizione degli esemplari? No perchè a questo punto fai una "scansione 3d" delle stesse. C'è un sw gratuito di autodesk che si chiama 123d Catch che funziona con le foto. Guarda che è complicatissimo fare modellazione organica di personaggi con sw dedicati, ci vuole molta esperienza.
Prova a dare un occhiata a Make Uman, sw open source che ha delle librerie pronte di personaggi che puoi modificare, altrimenti è dura fare tutto da capo, specialmente quando il personaggio è qualcosa di molto preciso, come in questo caso, e comunque con tutti i sw 3d si può fare, come 3d studio, Maya, ec. Blender è quello open.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#3
Devo disegnare le statuette presenti nel presepe, da stampare a iniezione.
Mi servirebbe quindi un programma per la modellazione delle persone, così da avere pronte le proporzioni del corpo, su cui disegnerò i vestiti.
Perlomeno avevo pensato di fare questo percorso di modellazione.
Voi cosa mi consigliate ?
Io ti consiglierei di lasciar perdere anche solo l'idea di metterti a fare in 3d delle figure umane che siano non dico belle, ma appena appena decenti.
IMHO è uno sperco di tempo ed energie e dal momento che richiede le doti di percezione visiva delle forme di uno scultore, tanto vale imparare a fare lo scultore vero e non virtuale. Non scherzo.

Fatti realizzare le statue che ti interessano, vestite e calzate, da uno bravo poi ne fai fare una scansione laser ad alta definizione.
Sono sicuro che alla fine spendi infinitamente meno, fai prima, non t'incazzi, e la qualità è solo un po' meno di quella dell'oggetto reale.
 

bebeto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: catia - inventor
Regione: abruzzo
#4
Innanzitutto grazie per le risposte.
Sono consapevole che disegnare le forme umane è realmente difficile e per questo chiedevo un software dedicato che mi permettesse di avere intanto il corpo.
Le statuette che dovrei disegnare sono tante, alcune delle quali molto piccole. Gli stampi ormai sono rovinati e non si riescono a produrre campioni decenti per le scansioni 3D.
Appunto perché sono oltre 20 statuette e quindi una bella mole di lavoro, vorrei almeno fare una prova per vedere cosa esce fuori ma senza il manichino di partenza neanche guardo il campione.
A titolo informativo, quanto costa fare una scansione di una statuetta altezza 10 cm?
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#5
Innanzitutto grazie per le risposte.
Sono consapevole che disegnare le forme umane è realmente difficile e per questo chiedevo un software dedicato che mi permettesse di avere intanto il corpo.
Le statuette che dovrei disegnare sono tante, alcune delle quali molto piccole. Gli stampi ormai sono rovinati e non si riescono a produrre campioni decenti per le scansioni 3D.
Appunto perché sono oltre 20 statuette e quindi una bella mole di lavoro, vorrei almeno fare una prova per vedere cosa esce fuori ma senza il manichino di partenza neanche guardo il campione.
A titolo informativo, quanto costa fare una scansione di una statuetta altezza 10 cm?
Quoto quanto riportato dagli amici.
A livello di programmi potresti usare un qualsiasi CAD ibrido o di superfici (da Rhino a Creo a Catia).
Una licenza come quella di Creo o Catia non te la pagheresti con un lavoretto di queste dimensioni (almeno credo), per cui rimarrei su un programma low-cost come Rhino, ha i suoi limiti ma spenderesti 1/5 o 1/10 rispetto a programmi CAD di fascia medio-alta.

Con una buona scansione laser te la caveresti, ho già fatto lavori di questo tipo in passato e vengono bene (ho un laser scanner).
Sarebbe meglio se le statue fossero non colorate, la scansione sul bianco opaco è la condizione ottimale.

La modellazione organica è una cosa complessa, è un bell'esercizio, ma porta via un mare di tempo.
Perderesti almeno una settimana a modello, tempi e costi sarebbero improponibili.

Per la scansione ed elaborazione di 20 modelli te la caveresti al massimo in una settimana.
Se ti dovesse interessare fammi sapere.
 

Delysid

Utente Standard
Professione: Designer
Software: Rhinoceros, Pro/ENGINEER, CINEMA 4D
Regione: Toscana
#6
Un bravo scultore ci impiega pochi giorni se non poche ore a realizzare in 3D (Sculptris) anche una figura umana. Visto con i miei occhi ;)

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#7
A livello di programmi potresti usare un qualsiasi CAD ibrido o di superfici (da Rhino a Creo a Catia).
Con quei programmi ti assicuro è quasi impossibile disegnare un personaggio, forse tranne che con Rhino+TSpline. Si usano modellatori poligonali, come Silo, Modo, ecc, molto più economici di Rhino stesso. L'importante è che ci sia un export in stl, e di solito c'è. Ma la scansione rimane la migliore strada.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#8
Con quei programmi ti assicuro è quasi impossibile disegnare un personaggio, forse tranne che con Rhino+TSpline. Si usano modellatori poligonali, come Silo, Modo, ecc, molto più economici di Rhino stesso. L'importante è che ci sia un export in stl, e di solito c'è. Ma la scansione rimane la migliore strada.
Enri, premetto che non mi ci sono mai messo, secondo me con le funzioni freestyle di Creo non è "impossibile" arrivarci.

Sono d'accordo sul discorso scansione.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#9
Un bravo scultore ci impiega pochi giorni se non poche ore a realizzare in 3D (Sculptris) anche una figura umana. Visto con i miei occhi ;)
Ho visto qualche video sul tubo e la gallery :cool: e più che umani sono umanoidi. C'è una testa di donna che, anatomicamente, fa davvero "cagarissimo". Vanno bene per i videogiochi...
Continuo a essere convinto che questi videoscultori farebbero meglio a studiare un po' di anatomia e soprattutto dovrebbero sporcarsi le mani con la creta.
IMHO la rincorsa al fare tutto, ma proprio tutto, su un software per poi sfornarlo come output con un qualche dispositivo hardware sta facendo abbassare il senso estetico e critico di chi si serve di queste tecnologie ancora "primitive".
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#11
Per i film Pixar ecc, però ancora usano la creta o la plastilina, poi scansionano il modellino, e portano tutto in CG, insomma che fa questi lavori sul serio, non fa cavolate. :)
 

Delysid

Utente Standard
Professione: Designer
Software: Rhinoceros, Pro/ENGINEER, CINEMA 4D
Regione: Toscana
#12
Ho i miei dubbi al riguardo, o meglio: se scansionano modelli in plastilina verranno poi sicuramente rimeshati altrimenti la scarsa qualità nella mesh comporterebbe tempi di rendering lunghissimi ed altri problemi nell'animazione. Cosa che succederebbe anche modellando con sculptris.

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2
 

bebeto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: catia - inventor
Regione: abruzzo
#14
Grazie dei consigli, comunque una prova di modellazione cercherò di farla per puro sfizio.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#15
Hanno proprio fatto vedere sabato per il "boss delle torte" una torta per gli "studios" che hanno girato il film "l'era glaciale 4", e proprio mentre visitavano hanno fatto vedere tutti i modellini in plastilina dicendo appunto che prima di ricrearli al computer venivano modellati a mano.

Concordo anch'io che modellare un essere umano o anche un animale da zero al computer è difficilissimo ed i dettagli ne risentirebbero alquanto.

ciao
 

mibit

Utente Junior
Professione: Tecnico
Software: Troppi
Regione: Emilia Romagna
#16
Aggiungo il mio piccolo contributo... ho visto realizzare parecchi stampi di modellini di figure umane in plastica e la procedura anche qui parte sempre da modelli fisici scanditi con laser e poi gestiti tramite software di Reverse Engineering.
La cosa importante per arrivare velocemente allo stampo senza grosse perdite di dettaglio è che il modellino che si va a scandire sia da 3 a 5 volte più grande della figura finita da realizzare.
In questo modo il processo di scalatura inversa che verrà applicato porterà ad una compensazione delle perdite di dettaglio che la fase di scansione avrà necessariamente portato.
Altro vantaggio è che il grado di precisione dello strumento utilizzato per scandire ovvero la precisione di esecuzione della scansione stessa possono essere inferiori alla precisione del pezzo finito che si vuole ottenere, consentendo di usare quindi strumenti meno costosi e/o diminuendo i tempi necessari per la scansione.

Per spiegare meglio, ho trovato una vecchia immagine che allego, quello grande è il modello realizzato a mano e scandito, quello piccolo è la stampata del pezzo realizzato.

Ciao.
 

Allegati