Smussi per saldatura su lamiera calandrata

michaeljack

Utente Junior
Professione: disegnatore meccanico
Software: Pro/engineer WF4
Regione: Marche
#1
Buongiorno a tutti
premetto che ho cercato sul forum ma non ho travato quello che cercavo.
Utilizzo solidworks 2013 da ormai 3 mesi eh ho utilizzato 12 anni pro-e.

Devo realizzare un anello calandrato con le estremità smussate per poi essere saldato sia all'estero che all'interno.
Con pro-e i passi che utilizzo sono:
1. creo il mio calandrato in modalità sheetmetal
2. spiano la lamiera
3. creo gli smussi
4. ripiego la lamiera (allego immagini)
Creo gli smussi sulla parte spianata perché quando faccio la tavola della flat riesco a quotarli con le misure esatte, se li faccio sulla parte quando è curva e poi la spiano gli smussi si deformano leggermente e non riesco a quotare l'angolo.

Ho provato a fare la stessa cosa con solidworks, ma non ci sono riuscito.
Mi sembra che l'unica soluzione sia creare una feature di smusso sulla parte piegata, ed un altra sulla configurazione spianata, o molto più probabilmente sono io l'incapace.
Avete qualche idea?
Grazie e scusate la mia ignoranza.
 

Allegati

MOCE

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: SWX, Solid Edge, NX 9, Pro/E, Ansys
Regione: Vicenza
#2
Ciao,

A quale passaggio ti fermi in Solidworks ?
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#3
se il problema è su solidworks perché alleghi immagini di pro-e? come si fa a capire dove può essere il problema? se ti è possibile allega il file che si verifica meglio il processo di modellazione
non sono pratico delle lamiere, ma lo smusso devi posizionarlo prima della fase di piegatura e deve essere attivo in enrambe le configurazioni
 

michaeljack

Utente Junior
Professione: disegnatore meccanico
Software: Pro/engineer WF4
Regione: Marche
#5
Ho provato a fare la stessa sequenza con solidworks, ma una volta fatti gli smussi non riesco
a ripiegare la lamiera perché non posso selezionare lo spigolo da tenere fisso.


Volevo capire se sono limitato io nell'utilizzo di solidworks oppure è solidworks limitato rispetto
a pro-e nello sheetmetal.



Ad esempio allego le immagini di un tamburo per argano con filettatura Lebus realizzato con pro-e.

Per chi non conosce la filettatura Lebus,
è una filettatura particolare che rispetto alla tradizionale non ha un angolo dell'elica costante
e offre il vantaggio di raggiungere 6-7 strati di avvolgimento senza intrecciamenti del cavo.

E' stato fatto con lo sheetmetal perché per fare la tavola mi serve quotare lo sviluppo della
filettatura.



Ho dovuto farne uno appena iniziato ad utilizzare solidworks, ho cercato di farlo come in pro-e ma
non ci sono riuscito,mi è sembrato che solidworks non riesca a gestire molte feature sulle lamiere.

Alla fine l'ho fatto con pro-e e poi ho importatotamburo e sviluppo in solidworks come due parti separate.
Capite bene i problemi in caso di modifiche.

Nel caso degli smussi ho risolto facendo due feature di smusso, una per ogni configurazione.
Nel caso di modifiche dello smusso bisogna modificarle entrambe. In questo caso è semplice,
ma su lamiere complesse la cosa si può complicare.

Quindi volevo capire bene se sono io che ancora non sò utilizzare solidworks,
oppure è solidworks che è limitato rispetto a pro-e.

Scusate se vi rubo del tempo e grazie per la considerazione dimostrata.
 

Allegati

pritio72

Utente Standard
Professione: Progettista -disegnatore meccanico
Software: Solid Work 2017 - (PRO-E - Creo 2.0 - Solid Edge - Autocad - Catia)
Regione: ITALIA
#6
Ho provato a fare la stessa sequenza con solidworks, ma una volta fatti gli smussi non riesco
a ripiegare la lamiera perché non posso selezionare lo spigolo da tenere fisso.


Volevo capire se sono limitato io nell'utilizzo di solidworks oppure è solidworks limitato rispetto
a pro-e nello sheetmetal.
Caio effettivamente S.W. non riesce a sviluppare il pezzo una volta creati gli smussi; ho provatoanche a farli senza svilupparli ma poi va in errore quando lo fa diventare piatto.
Se hai assistenza prova a chiedere, intanto se riesco nei prossimi giorni sottopongo il problema e vediamo.
In questo caso PRO-E batte S.W. e palla al centro(10anni di PRO-E non si scordano)
Spero che qualcuno riesca a risolvere questo problema

View attachment prova tubo.zip
Allego file con la prova che ho fatto per il tubo (versione S.W.2014)
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#7
Per solidworks le lamiere devono essere a spessore costante, questa lavorazione non è sviluppabile, così come gli smussi. Non mi sono mai posto questo problema in quanto da sempre non ho a disposizione questa funzione, di certo quando ho fatto dei tamburi la lavorazione l'ho sempre fatta dopo la calandratura e non prima, ma non conosco le motivazioni del tuo progetto.
 

MOCE

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: SWX, Solid Edge, NX 9, Pro/E, Ansys
Regione: Vicenza
#8
Per gli smussi di saldatura se non hai grosse esigenze di precisione potresti farli quando la lamiera è già calandrata. Pero se devi distenderla lo smusso ti sparisce quindi è un po' una soluzione buttata la, ma visto il modulo lamiera non proprio tra i top è il massimo che si può fare. Chi si accontenta gode dicono :biggrin:
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#9
la butto lì:
non è possibile fare uno smusso per configurazione?
in pratica:
si una funzione smusso su lamiera calandrata
si sospende
si attiva la configurazione appiattita
si fa un'altra funzione smusso e la si imposta in modo che ritornando all'altra configurrazione sia sospesa.
probabilmente sarà da posizionare bene le funzioni prima e dopo la funzione lamiera.

schema
configurazione calandrata
smusso calandrato attivo
smusso piatto sospeso
configurazione appiattita
smusso calandrato sospeso
smusso piatto attivo
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#10
la butto lì:
non è possibile fare uno smusso per configurazione?
in pratica:
si una funzione smusso su lamiera calandrata
si sospende
si attiva la configurazione appiattita
si fa un'altra funzione smusso e la si imposta in modo che ritornando all'altra configurrazione sia sospesa.
probabilmente sarà da posizionare bene le funzioni prima e dopo la funzione lamiera.

schema
configurazione calandrata
smusso calandrato attivo
smusso piatto sospeso
configurazione appiattita
smusso calandrato sospeso
smusso piatto attivo
È la soluzione che ha già adottato ma diceva che gli sembra un limite. In effetti lo è, si lavora un po' di più, bisognerebbe anche connettere i valori delle quote per non incappare in errori in caso di modifica. questo si risolve, il caso del tamburo no.
In passato ho usato molto poco proe, ma mi pare che la gestione del "taglio normale" non fosse il massimo, nel senso che il taglio veniva fatto a 90° ma basandosi sull'intersezione dell'oggetto su una sola faccia e non su tutte e 2. Non so se chi mi ha insegnato non fosse il massimo, ma in questo caso (per me di uso molto frequente) Solidworks era migliore.
 

pinkisback

Utente Junior
Professione: Studente/lavoratore
Software: Cimatron e AutoCad
Regione: Emilia Romagna
#11
hai bisogno di realizzare i pezzi calandrati, saldati, controllati (non distruttivi) e/o torniti - Fresati?
 
Ultima modifica da un moderatore: