Simulation- Accoppiamento Ruote dentate

ruggine

Utente Junior
Professione: studente
Software: solidworks
Regione: lazio
#1
Salve,

volevo utilizzare il Simulation per studiare un riduttore a 2 stadi. Gli ingranaggi li ho disegnati io e sono precisi al punto che riesco a farli girare "per contatto" con il Motion.

Come potrei vincolare le ruote per l'analisi ad elementi finiti?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
Se li vuoi vincolare per l'analisi ad elementi finiti e già si toccano correttamente nel punto di contatto giusto, non c'è altro da fare. Al limite ci sarà la mesh non congruente da attivare per trasferire il carico nella zona di contatto. Evita il più possibile (categoricamente) le compenetrazioni.

Prova e poi dicci.
 

ruggine

Utente Junior
Professione: studente
Software: solidworks
Regione: lazio
#3
Ho provato ma non riesco, ho applicato una coppia su una ruota e una resistente sull'altra ma non si creano tensioni.
 

Allegati

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#4
Hai vincolato giusto il sistema? Le forze il gioco sono giuste? Non e' meglio applicare delle coppie, motrice sulla primaria e un incastro o coppia resistente sulla condotta? I corpi sono in contatto oppure no? Verifica che le forze si trasmettano lavorando sulla mesh on contatto. Se il tutto non funziona ti conviene fare fem singola su ogni ruota.

Ho visto le coppie nel pdf però bisognerebbe testare il modello.
 

Snake

Utente Junior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Solidworks
Regione: Mondo
#5
@meccanicamg: si potrebbe fare utilizzando "Motion" e poi fare "esporta i dati in simulation" ?
...non mi è ancora capitato di analizzare ingranaggi ma io farei così... magari poi analizzo agendo in ambiente parte singola applicando la forza sul dente dell' ingranaggio...

...non so, che dici? ...sarebbe sbagliato un approccio simile? :rolleyes:

Grazie, un saluto! :smile:
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#6
@meccanicamg: si potrebbe fare utilizzando "Motion" e poi fare "esporta i dati in simulation" ?
...non mi è ancora capitato di analizzare ingranaggi ma io farei così... magari poi analizzo agendo in ambiente parte singola applicando la forza sul dente dell' ingranaggio...

...non so, che dici? ...sarebbe sbagliato un approccio simile? :rolleyes:

Grazie, un saluto! :smile:
Certamente può essere un approccio corretto anche se voglio ricordare che i parametri cinematici, coppie e potenze in gioco sono quelle teoriche calcolate a mano perchè nella progettazione si ritengono validi i calcoli con procedura strandard supportati da tanta buona teoria. Fidarsi ciecamente di un modellatore e dei suoi moduli di calcolo è la cosa più sbagliata che si possa fare.
 

Ste_d

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Solidworks 2014 SP4
Regione: Toscana
#7
@meccanicamg: si potrebbe fare utilizzando "Motion" magari poi analizzo agendo in ambiente parte singola applicando la forza sul dente dell' ingranaggio...
io farei proprio così, separerei le ruote e su ognuna metterei la forza sul dente... oppure un vincolo di appoggio sul dente e una coppia alla ruota.
 

ruggine

Utente Junior
Professione: studente
Software: solidworks
Regione: lazio
#8
Dalle varie prove che ho fatto, l'unica cosa che per me è risultata veramente esauriente è stato studiare ogni singola ruota applicando le forze radiali e tangenziali sul dente (metodo Lewis).