• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

si impara facilmente pro engineer?

Professione: creo tormento
Software: ----------
Regione: ------------
#41
Non é che insegnato da me sia banale, io non sono mica un Dio...
Un buon insegnante te lo fa comprendere bene, non c è bisogno mica di me per imparare proe...
si si.. ha ragione infatti poi mi sono corretto.. ho scritto facile...:biggrin::biggrin::biggrin:

Si é vero che richiede più ore di apprendimeto su questo sono d'accordo anche io e l 'ho sempre ribadito,ma ci sono due motivi fondamentali:

primo: perchè a differenza degli altri cad (swx,se,inventor) non ha tutorial interni di primo utilizzo e questa é una politica di ptc che io non ho mai condiviso anche prima di essere un rivenditore.
I manuali che ci sono in effetti non comunicano sicuramente la ferma volontà di insegnare..
Secondo: perchè è molto più vasto in tutta la sua ramificazione di pacchetti e funzionalità, ma essendo un cad di fascia alta come ug e catia é normale.
Però se lo paragoni a cad di fascia alta, esce con le ossa rotte..

Però non é difficile ne macchinoso ma come ribadisco logico.
Continuo a dissentire.. è poco logico, nel senso che i comandi talvolta non sono accessibili seguendo la logica.. e poco intuitivo..

Sogni d'oro Ozzy..:3515:
 

Ozzy

Guest
#42
I manuali che ci sono in effetti non comunicano sicuramente la ferma volontà di insegnare..

Però se lo paragoni a cad di fascia alta, esce con le ossa rotte..

Continuo a dissentire.. è poco logico, nel senso che i comandi talvolta non sono accessibili seguendo la logica.. e poco intuitivo..

Sogni d'oro Ozzy..:3515:
I manuali sono manuali, i tutorial passo passo a prova di stupido é altro..
I manuali sono anche fatti bene, sono dei tutorial li in prima pagina che mancano solo quello, ma se poi vai nel sito ptc ne trovi (chiaramente se sei in manutenzione...).
In ogni caso per me manca solo quella parte,proprio sempliciotta proprio per la base base, per il resto c'è tutto e fare i corsi a volte non fa male, anzi, ti aiuta ad usarlo in maniera piùprofessionale che non in modo semplicistico e farci pezzi con qualche cubo un po di smussi e fori..

Che esce con le ossa rotta non sono per nulla d'accordo,anche qui é solo questione di fare i corsi apposta, non pensare che quelli di ug o catia te li regalino i corsi, anzi ....

Per i comandi lasciamo stare... Come ti ha detto vigz allora dovevi provare le versioni vecchie.. li potevo capire, ora con le icone non vedo che problemi di non logica dovresti avere.
Schizzo, funzione, oppure funzione diretta punto... come ogni cad di questo pianeta.

Ciao
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#43
ribadisco che secondo il tuo punto di vista Trifluidico è che sei abituato a ragionare secondo la tua logica che è quella logica dei pacchetti 3d usati prima di pro/e e per questo ti risulta "illogico".Se tu iniziassi da zero in cui non sai niente di cad partendo da Pro/e per prima e dopo passando agli altri forse la situazione sarebbe la stessa ( forse andresti meglio a passare da Pro/e a SE o SW o INV....chi lo sa) nel senso che ti risulterebbbe non logico le operazioni negli altri CAD. Anche io all'inizio ho fatto fatica e la faccio ancora perche sono acnora abituato a ragionare con gli altri pacchetti cad in testa che indirittamente mi dicono cosa dovrebbe essere logico da fare, ma Pro/e non funziona cosi. Bisogna solo armarsi di santa pazienza, sgomberare la mente e ragionare come ragiona lui.
E poi vuoi mettere il fatto che tiene tutto in memoria.....cavolo è una comodita non da poco
 
Professione: creo tormento
Software: ----------
Regione: ------------
#44
ribadisco che secondo il tuo punto di vista Trifluidico è che sei abituato a ragionare secondo la tua logica che è quella logica dei pacchetti 3d usati prima di pro/e e per questo ti risulta "illogico".Se tu iniziassi da zero in cui non sai niente di cad partendo da Pro/e per prima e dopo passando agli altri forse la situazione sarebbe la stessa ( forse andresti meglio a passare da Pro/e a SE o SW o INV....chi lo sa) nel senso che ti risulterebbbe non logico le operazioni negli altri CAD. Anche io all'inizio ho fatto fatica e la faccio ancora perche sono acnora abituato a ragionare con gli altri pacchetti cad in testa che indirittamente mi dicono cosa dovrebbe essere logico da fare, ma Pro/e non funziona cosi. Bisogna solo armarsi di santa pazienza, sgomberare la mente e ragionare come ragiona lui.
E poi vuoi mettere il fatto che tiene tutto in memoria.....cavolo è una comodita non da poco
E permetti di ripetere che a parità di condizioni, di risultati da raggiungere e di risorse impiegate ci sono sw più intuitivi di Pro/e.. tutto le altre considerazioni, io le ritengo inutili.. cmq è sempre la solita questione.. non si può chiedere all'oste se il vino è buono..:hahahah:

Saluti.
 

Ozzy

Guest
#45
E permetti di ripetere che a parità di condizioni, di risultati da raggiungere e di risorse impiegate ci sono sw più intuitivi di Pro/e.. tutto le altre considerazioni, io le ritengo inutili.. cmq è sempre la solita questione.. non si può chiedere all'oste se il vino è buono..:hahahah:

Saluti.
Queste sono pure provocazioni gratuite,ti invito nuovamente a portare esempi pratici a sostenere le tue tesi.

Ozzy
 

f.soria

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico - Libero professionista - consulente enerie rinovabili - fotovoltaico
Software: Pro/Engineer - CoCreate - SolidWorks
Regione: Emilia romagna
#46
....anche io uso pro-e da 5 anni e mi trovo davvero bene...
 

Prof.

Utente Standard
Professione: Lavoro con il CAD ed il CAE
Software: Pro-E e Creo
Regione: Lazio
#47
Se vuoi imparare Pro-E lo puoi fare tranquillamente, se puoi permettelo fatti un corso che ti aiuta parecchio.
Cerca di usare molto questo forum ed il sito di Ozzy. Che ti possono essere utili.
Su internet se cerchi bene trovi materiale, siti, video ecc. ecc.
Se hai bisogno di info scrivimi visto che siamo geograficamente vicini.
Ciao.
 

jordy

Guest
#48
chiedo scusa a tutti, la colpa e mia di sto putiferio che è successo in questa discussione, se sapevo ciò non avrei messo il post, sapete mi state facendo incuriosire per questo pro-e, so che se faccio un corso non sono soldi buttati via, ma per il momento ho finanze limitatissime, visto è quasi un anno che non prendo stipendio e che cerco lavoro e non lo trovo come disegnatore catia, ma quì al sud le cose vanno così, c'è gente che prima non era sennuso non contava niente, poi con i soldi della cassa del mezzo giorno con qualche bustarella qua è là hanno preso lavoro con aziende che hanno parola nella mia zona e hanno aperto gosse industrie, e quando vai a fare il colluquio con loro non sanno neanche loro cona vogliono da te, vogliamo persone qualificate, ok faccio due corsi:

Tecnico superiore disegno e progettazione industriale
Tecnico superiore per la progettazione in materiale composito in campo aeronautico

E ora sono qualificato visto che i corsi sono stati fatti uno all'università di Cassino e l'altro dal dipartimento di Ingegneria Aeronautica della Sapienza quindi posso dire che sono stati ottimi corsi, Vado a fare i colloqui, cosa mi dicono ora? Be hai tutta teoria e niente pratica e che vuol dire, ci vogliono 3 o 4 anni come minimo di pratica per trovare lavoro a si, e se non la date voi industri questa possibilità di fare pratica dove la devo fare? Complimenti allo stato Italiano e alle Istituzioni, complimenti alla gente che dal nulla è diventato qualcuno con escamotage poco ortodossi e che poi si credono di essere persone di alto livello invece non sono proprio nessuno. Era meglio nel passato ti prendevano a lavorare con un contratto di lavoro come Apprendista ti insegnavano il lavoro e poi ti assumevano con contratto definitivo. E a pensare che ho lasciato il mio vecchio lavoro come autista per intraprendere un'altra strada, si lo ammetto mi piace apprendere ho fame di cultura ma poi alla fine mi rendo conto che rimmarra solo nella mia testa e basta, e se non la si mette in pratica la dimenticherai molto presto come sta succedendo ora... Scusate per il mi sfogo ma sono molto rammaricato di questo.....
 

f.soria

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico - Libero professionista - consulente enerie rinovabili - fotovoltaico
Software: Pro/Engineer - CoCreate - SolidWorks
Regione: Emilia romagna
#49
grande ozzy!!!

io utilizzo EFX per le carpenterie e Pro/piping per gli impianti piping e sono più che contento di pro-engineer.
credo che questi due modulo fanno davvero la differenza...
 

Prof.

Utente Standard
Professione: Lavoro con il CAD ed il CAE
Software: Pro-E e Creo
Regione: Lazio
#50
chiedo scusa a tutti, la colpa e mia di sto putiferio che è successo in questa discussione, se sapevo ciò non avrei messo il post, sapete mi state facendo incuriosire per questo pro-e, so che se faccio un corso non sono soldi buttati via, ma per il momento ho finanze limitatissime, visto è quasi un anno che non prendo stipendio e che cerco lavoro e non lo trovo come disegnatore catia, ma quì al sud le cose vanno così, c'è gente che prima non era sennuso non contava niente, poi con i soldi della cassa del mezzo giorno con qualche bustarella qua è là hanno preso lavoro con aziende che hanno parola nella mia zona e hanno aperto gosse industrie, e quando vai a fare il colluquio con loro non sanno neanche loro cona vogliono da te, vogliamo persone qualificate, ok faccio due corsi:

Tecnico superiore disegno e progettazione industriale
Tecnico superiore per la progettazione in materiale composito in campo aeronautico

E ora sono qualificato visto che i corsi sono stati fatti uno all'università di Cassino e l'altro dal dipartimento di Ingegneria Aeronautica della Sapienza quindi posso dire che sono stati ottimi corsi, Vado a fare i colloqui, cosa mi dicono ora? Be hai tutta teoria e niente pratica e che vuol dire, ci vogliono 3 o 4 anni come minimo di pratica per trovare lavoro a si, e se non la date voi industri questa possibilità di fare pratica dove la devo fare? Complimenti allo stato Italiano e alle Istituzioni, complimenti alla gente che dal nulla è diventato qualcuno con escamotage poco ortodossi e che poi si credono di essere persone di alto livello invece non sono proprio nessuno. Era meglio nel passato ti prendevano a lavorare con un contratto di lavoro come Apprendista ti insegnavano il lavoro e poi ti assumevano con contratto definitivo. E a pensare che ho lasciato il mio vecchio lavoro come autista per intraprendere un'altra strada, si lo ammetto mi piace apprendere ho fame di cultura ma poi alla fine mi rendo conto che rimmarra solo nella mia testa e basta, e se non la si mette in pratica la dimenticherai molto presto come sta succedendo ora... Scusate per il mi sfogo ma sono molto rammaricato di questo.....
Non demordere Jordy, comprendo il tuo disappunto.
Ma di che zona sei?
 

jordy

Guest
#51
di Ferentino in provincia di Frosinone, e a pensare che quì c'è Agusta, Avio, Mecal, altri dell'indotto fiat come La fiat stessa a Cassino, ma niente di niente, ho mandato due curriculum al nord e quasi quansi non riuscivo ad entrare in Ferrari corse non la formula uno intendiamoci reparto challenger sputaci su... Al nord è tutto differente c'è poco da dire... Ho saputo che in Ducati assumono ragazzi che vengono anche da scuole professionali, ti fanno formazione lì e poi ti assumono dopo aver fatto un piccolo esame, quì invece da dove vieni quali studi hai? Istituto professionale cosa? e storcono la bocca. Ma tra le montagne hai confini della realtà che scuole vuoi trovarci? L'istituto industriale è da pochissimo che è diventato una strattura grandiosa dal 2000 io mi sono diplomato nel 1998 e nel 2000 già avevo 2 anni di lavoro alle spalle come autista....
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#52
Per quanto riguarda l'acquisto della licenza ... non devi dissanguarti.
Per l'uso a casa ... ti è sufficiente una licenza per uso personale, è comprensiva di un sacco di moduli e costa meno di 300 euro se non sbaglio.
 

Zeirus

Utente Junior
Professione: CAD Operator
Software: CoCreate Modeling PE v2.0
Regione: Calabria
#53
Non esistono scemi o intelligenti nell'imparare un cad, esistono solo persone che hanno voglia di imparare o quello che sono cocciuti e che si intestardiscono ad usarne il cad nuovo come usavano quello vecchio e quindi non riescono proprio ad assimilare nulla, perchè credono che quello vecchio era per forza migliore...
Ma un buon insegnante fa capire anche questo, solo che ci vuole pazienza e soprattutto la passione.
Quoto alla grande. E' vero... è proprio nella voglia di imparare che c'è la reale differenza di rendere o meno un CAD, qualsiasi esso sia, facile da apprendere. Se lo si fa in maniera svogliata anche SketchUp risulta "ostico" per i profani.

Pro/E è in auge dagli albori del CAD parametrico. Potrebbe anche non essere intuitivo di primo acchito, ma se si ha la fortuna di avere un buon insegnante che ti segue e ti sprona, non credo possa esistere un CAD pari ad esso. Se invece non si ha la possibilità di essere seguiti da un tutor, consiglio di mettersi a testa sotto e darsi da fare. Tutto è superare la fase iniziale, quando il modus operandi di Pro/E intimidisce chi è alle prime armi... ma dopo aver raggiunto la giusta dimestichezza, darà un grado di soddisfazione maggiore rispetto alle altre soluzioni software. Garantito... ;)
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#54
Parole sante!!!!
Come ho detto prima bisogna entrare nella logica del programma e non pensare come se si stesse utlizzando il vecchio cad che usavi prima.Il cad lo puoi imparare chiunque basta solo avere pazienza.Inoltre non si sta facendo polemica sul fatto che è come chiedere all'oste se il vino è buono, questo nn c'entra nulla anche perchè è anche ovvio che chiunque ti dirà che il cad migliore è sempre quello che sai usare meglio.Si tratta solo di resettare tutto quello che hai immagazzinato precedente sull'uso di un vecchio cad e ragionare , non finirò mai di dirlo, secondo la logica del nuovo cad qualunque esso sia.
 

Alberto.E

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: Inventor, Autocad, 3DSMax, Pro-E WF5
Regione: Palermo/Treviso
#55
Beh, dico la mia anch'io...
ho avuto modo di lavorare con vari software e devo dire che quando si entra nell'ottica del parametrico e si comincia a lavorare bene con un software, il passaggio ad un'altro non è così traumatico.
Io ho iniziato con Inventor per 6 anni, poi ho dovuto passare a Solid Edge, poi a Catia e ora utilizzo Pro/E. Secondo me sono tutti ottimi software, poi dipende uno cosa deve fare naturalmente, ma secondo la mia esperienza non mi è stato difficile passare da uno all'altro; avrò dovuto risolvere qualche dubbio con l'help in linea, su google o su questo forum stesso ma si è sempre trattato di sciocchezze.
Per quanto riguarda di decidere qual è il migliore, beh, non c'è dubbio che Catia e Pro/E sono in una fascia più alta di Inventor o Solid Edge, e non per niente Pro/E è leader assoluto nel settore Automotive dove io lavoro; e invece che meno intuitivo io lo definirei più spartano....e la cosa non mi dispiace. :)

Ciao a tutti
 

mali_fx

Utente Standard
Professione: Pregettista\Disegnatore stampi termoplastici.
Software: worcnc,worcnc/cad,creo2, e altri.
Regione: lombardia
#56
rispondo alla domanda in oggetto.
uso pro e da 2anni circa.
devo dire che all'inizio ho bestemiato mica poco ma solo perche io, oltre a imparare il software, ho dovuto imparare il mestiere ma ti posso garantire che che dopo un po che lo usi e ci prendi la mano ti da delle soddisfazioni fuori ti testa!
se impari bene decolli
 
Professione: creo tormento
Software: ----------
Regione: ------------
#57
Parole sante!!!!
Come ho detto prima bisogna entrare nella logica del programma e non pensare come se si stesse utlizzando il vecchio cad che usavi prima.Il cad lo puoi imparare chiunque basta solo avere pazienza.Inoltre non si sta facendo polemica sul fatto che è come chiedere all'oste se il vino è buono, questo nn c'entra nulla anche perchè è anche ovvio che chiunque ti dirà che il cad migliore è sempre quello che sai usare meglio.Si tratta solo di resettare tutto quello che hai immagazzinato precedente sull'uso di un vecchio cad e ragionare , non finirò mai di dirlo, secondo la logica del nuovo cad qualunque esso sia.
Io dirò la mia ultima perchè ormai sta diventando una perdita di tempo questa discussione..
si vuole dare la propria opinione su tutti e tutti.. senza il minimo rispetto.. perchè dico ciò? per esempio tu parli di me come se conoscessi il mio iter formativo.. bè.. io mi sono avvicinato prima a pro/e che ad altri 3d..

Ho preferito dare un consiglio sincero ad una persona che vuole investire tempo e denaro.. e a parità di risorse ci sono software migliori di pro/e..
viene da catia...perchè non andare verso ug? (chiedete a Ugoverall se è meglio pro/e..)
vuoi un software abbastanza diffuso per trovare lavoro? vai verso swx o solidedge..

Le persone con cui mi sono scontrato non sono in grado di uscire per un secondo al di fuori del loro punto di vista e giudicare obbiettivamente come stanno le cose.. con i pro e contro.. ripeto i paragoni vanno fatti a parità di condizione..

Saluti.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#58
Appunto ... a parità di condizione.
Sai quanto costano le licenze Catia e NX ?
Sai quanto costa una licenza Pro/E ?
Informati e poi facci sapere.
At salut.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#60
Meglio non rispondere ... in questi casi.