• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Sfida tra modellatori superficiali

AntoDesign

Utente Junior
Professione: Industrial designer
Software: CAD/CAID
Regione: Lombardia
#1
Un saluto a tutti!
Dopo la prima sfida lanciata a OmniCAD (di cui attendiamo ancora i risultati...) mi interessava proporne un'altra che spero potrà coinvolgere anche tutti gli appassionati di superfici! La sfida consiste nel realizzare questo piccolo oggetto, un rubinetto, che presenta andamenti superficiali abbastanza ostici... Essendo piccolo (poche superfici) la modellazione non dovrebbe richedere moltissimo tempo. Al temine bisognerà postarne le matematiche (in formato step o iges) e, chi vorrà, potrà anche proporre qualche rendering (specificando i software utilizzati). A differenza della prima sfida, qui non ci sono video da seguire e ognuno dovrà procedere in base alla propria esperienza e caratteristiche del CAD usato... Chi sarà il migliore?
Un saluto,

Anto
 

Allegati

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
A differenza della prima sfida, qui non ci sono video da seguire e ognuno dovrà procedere in base alla propria esperienza e caratteristiche del CAD usato... Chi sarà il migliore?
Un saluto,

Anto
Ma non ci vorrebbe un disegno 2d quotato come si deve con viste sezioni, filettature etc? Altrimenti non si puo' che fare una modellazione approssimativa.

Se parliamo di cad dobbiamo controllare il centesimo di millimetro, se invece parliamo di software di design siamo fuori dall'ambito del cad meccanico propiamente detto.
 

oTToLeoP

Guest
#3
Ma non ci vorrebbe un disegno 2d quotato come si deve con viste sezioni, filettature etc? Altrimenti non si puo' che fare una modellazione approssimativa.

Se parliamo di cad dobbiamo controllare il centesimo di millimetro, se invece parliamo di software di design siamo fuori dall'ambito del cad meccanico propiamente detto.
quasi mai ... siamo sul design si parte sempre da un "bozzetto"..al massimo potrebbero esserci modifiche di stile .. tira qui stira li .. ma non certamente quest'arco 3.678 R portamelo a 3.879R
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#4
quasi mai ... siamo sul design si parte sempre da un "bozzetto"..
Allora diciamo che di quel rubinetto mancano almeno due immagini: vista frontale e superiore.
Sfida di design va bene, ma non troppo a "capa propria" eh... :)

ciao
 

oTToLeoP

Guest
#5
Allora diciamo che di quel rubinetto mancano almeno due immagini: vista frontale e superiore.
Sfida di design va bene, ma non troppo a "capa propria" eh... :)

ciao
x ben 2 volte durante una demo c/o clienti costruttori di ciclomotori mi è capitato di partire solo da un bozzetto vista iso ...la prima volta uno specchietto la seconda un cavaletto
 

Stefano_ME30

Guest
#6
Sono curioso e vorrei capire.
Un oggetto del genere lo si modella solo con le superfici?
Oppure un "solido" sarebbe in grado di farlo?
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#7
x ben 2 volte durante una demo c/o clienti costruttori di ciclomotori mi è capitato di partire solo da un bozzetto vista iso ...
Qui la cosa è organizzata con calme non c'è bisogno di improvvisare al volo per un ciente. Mi pareva che per un esercizio che deve essere eseguito da persone diverse fosse più logico partire almeno da un idea comune e definitiva delle tre viste.

ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
quasi mai ... siamo sul design si parte sempre da un "bozzetto"..al massimo potrebbero esserci modifiche di stile .. tira qui stira li .. ma non certamente quest'arco 3.678 R portamelo a 3.879R
Eh, calma calma!!!

Se il grezzo di fusione ha il foro di uscita dell'acqua inclinato a 27° e coordinate x,y (83, 131) perche' il designer ha lavorato a "occhio" ed invece il centro di lavoro si aspetta che sia inclinato a 25°con coordinate (85,128), cosa succede?
 

AntoDesign

Utente Junior
Professione: Industrial designer
Software: CAD/CAID
Regione: Lombardia
#9
Ma non ci vorrebbe un disegno 2d quotato come si deve con viste sezioni, filettature etc? Altrimenti non si puo' che fare una modellazione approssimativa.

Se parliamo di cad dobbiamo controllare il centesimo di millimetro, se invece parliamo di software di design siamo fuori dall'ambito del cad meccanico propiamente detto.
Personalmente, in questo caso, non ritengo necessari altre immagini né disegni tecnici, la foto mostra tutto (ho soltanto aggiunto una specificazione sulla leva del miscelatore)... Non importa infatti il perfetto "dimesionamento" ma la corretta forma (replicabile col minor numero possibile di superfici)... C'è ad esempio chi lo inclinerà di 21,8 chi di 22,3 gradi ecc. ma per questa sfida è assolutamente superfluo. L'importante è che l'arco di circonferenza dell'estremità dove c'è il foro per l'uscita dell'acqua sia inferire, come raggio, rispetto alle circonferenze alla base e superiore (che possiamo considerare del medesimo raggio). Un'unica specificazione è che le superfici si giuntino con continuità di curvatura.

Anto
 

MoldKiller

Guest
#10
Cioè uno fa a caso e poi basta che assomiglia!:confused:
Strano modo di lavorare............, io pensavo che un rubinetto dovesse avere delle dimensioni obbligate da rispettare.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#11
Cioè uno fa a caso e poi basta che assomiglia!:confused:
Strano modo di lavorare............, io pensavo che un rubinetto dovesse avere delle dimensioni obbligate da rispettare.
Beh, se ti ricordi come e' finita la storia della ruota a razze....:wink:
Ci sono cad meccanici e ci sono modellatori per designer, qui' si chiede un confronto strampalato, come fare fori con un trapano cnc o con un trapano a mano, probabilmente fai prima con il trapano a mano, ma se devi fare qualcosa di piu' complesso che attaccare una mensola al muro col trapano a mano vai poco lontano.
 

oTToLeoP

Guest
#12
Beh, se ti ricordi come e' finita la storia della ruota a razze....:wink:
Ci sono cad meccanici e ci sono modellatori per designer, qui' si chiede un confronto strampalato, come fare fori con un trapano cnc o con un trapano a mano, probabilmente fai prima con il trapano a mano, ma se devi fare qualcosa di piu' complesso che attaccare una mensola al muro col trapano a mano vai poco lontano.
Strampalato?? .. questa è una tua opinione... secondo te le scocche di una F1 (esempio le pance laterali) sono quotate secondo dei raggi ben precisi?... hai mai sentito parlare di linea di stile?
 

MoldKiller

Guest
#13
Praticamente se metto il diffusore diametro 30mm e la maniglia lunga 50 cm va bene comunque!

Scusate tanto ma io ho provato più di una volta a realizzare modelli di design e il designer forniva delle indicazioni molto più precise che un bozzetto (molto spesso un pezzo di legno o resina). Se poi la modellazione la fa il designer stesso allora la cosa cambia, ma anche lui deve rispettare alcune dimensioni, ma qui parliamo di modellazione e non di design. Come si fa a fare un confronto se ognuno può fare quello che vuole?
 

AntoDesign

Utente Junior
Professione: Industrial designer
Software: CAD/CAID
Regione: Lombardia
#14
Mi rendo conto che da designer ho forse un approccio diverso agli oggetti: non li "ridisegno" li "creo", quindi non parto da disegni dimesionati ma degli sketch di concept che poi dimensiono io stesso in fase di modellazione. Il rubinetto potrebbe quindi essere più alto di 1 cm rispetto alla media, ma potrei farlo volutamente proprio perché trovo interessante (stilisticamente parlando) un rubinetto più alto...
Però, se proprio non riuscite a dar forma a un oggetto non dimesionato potrei disegnarvi e dimensionarvi, riferendomi anch'io alla foto, le viste in 2D.
Se serve quindi chiedete pure,

Anto
 

oTToLeoP

Guest
#15
Praticamente se metto il diffusore diametro 30mm e la maniglia lunga 50 cm va bene comunque!
dovresti cercare di farlo proporzionato .. se vedi l'ultimo thread di OmniCAD c'e' un video di Catia che riporta un bozzetto vista solo TOP senza quote e niente .. di la sono state create anche le profondità senza quote .. sono cose che accadon sempre quindi non vedo cosa c'e' di male .. basta solo un po di immaginazione .. il file proposto per me è chiarissimo .
 

oTToLeoP

Guest
#16
Scusate tanto ma io ho provato più di una volta a realizzare modelli di design e il designer forniva delle indicazioni molto più precise che un bozzetto (molto spesso un pezzo di legno o resina).
evidentemente usiamo terminologie diverse perchè io li chiamo modellisti e non designer
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#17
Strampalato?? .. questa è una tua opinione... secondo te le scocche di una F1 (esempio le pance laterali) sono quotate secondo dei raggi ben precisi?... hai mai sentito parlare di linea di stile?
le f1 sono quotate con raggi precissisimi, tutto calcolato alla perfezione per favorire l'aereodinamica...

OT: fa ridere il titolo del topic, modellatori approssimativi :eek:

bio
 

MoldKiller

Guest
#18
Il fatto è che per fare un confronto fra due strumenti bisogna arrivare ad ottenere dei risultati ben definiti, facendo questo si rischia di esaltare semplicemente le qualità del designer-operatore più che quelle del cad utilizzato. E' questo che voglio dire!

Comunque direi che magari la cosa migliore è che cominciate a postare voi i vostri modelli e se qualcuno poi vuole cimentarsi rileva le dimensioni dai vostri step.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#19
Strampalato?? .. questa è una tua opinione... secondo te le scocche di una F1 (esempio le pance laterali) sono quotate secondo dei raggi ben precisi?
Chissà, se qui a Maranello mettessero le quote secondo regole ben precise e non a "occhio" forse andrebbero un po' più forte e sarebbero tutti meno agitati :smile:

ciao