• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Serbatoi, con quali cad ?

Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
#2
L'output è il disegno, o il dimensionamento oggetto di quel disegno?

Risponderei da Catia a GIMP passando per autocad e draftsight...
 

c3kkos

Utente Standard
Professione: Developer
Software: Rhino
Regione: Pisa
#3
Autocad, microstation.....

A naso, direi che non sono partiti da un 3d per intavolarlo, ma potrei sbagliarmi.
 

silvius

Utente Junior
Professione: impiegato
Software: autocad
Regione: lombardia
#4
La mia curiosità è nata perchè ho letto di discussioni in merito; prevalentemente sull utilizzo di cad 3d vs 2d
Il dimensionamento è fatto a priori....c'è solo la messa in tavola
Quello che mi incuriosisce è quanto tempo occorre in più o in meno utilizzando un cad 3d ( catia, sw, inventor etccc)
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#5
CAD: qualunque, vista la "difficoltà".

Sicuramente in 3D, per quanto mi riguarda!
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#6
con il 3D quello che investi nella modellazione* lo guadagni enormemente con la tavola (sempre che quel disegno non abbia rappresentazioni furbe che un 3D, che è molto rigido, non possa fare. in tal caso fare una tavola identica non sarebbe possibile, ma questo non vuol dire non ugualmente corretta)
considera: viste e sezioni in automatico e sempre esatte, distinta materiali e pallinatura immediate, pesi di ogni singolo componente o corpo senza dover far calcoli e verifiche... e in questo caso la costruzione partendo da un disegno già fatto che ti permette di verificare che non ci siano problemi nella stesura di quest'ultimo.

* dipende dalla capacità della persona e dal software che può gestire più o meno bene determinati aspetti della modellazione.
 

numero1

Utente Senior
Professione: Non lo sò + nemmeno io
Software: Tavoletta cuneiforme ....... ACAD, MStation, PDS/PDMS, Autoplant ed un poco di NX
Regione: Da qualche parte
#7

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#8
E io dico Creo Parametric ... così ora hai le idee ben chiare :)
 

painaz

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: proe
Regione: veneto
#9
Per la tavola in questione qualsiasi cad 3d o 2d.

Per la progettazione l'ambito è il piping. Quindi quello che ci si deve chiedere è quale CAD ha il miglior modulo dedicato a questo specifico ambito? Che abbia librerie, che possa inserire al volo "accoppia usando questa flangia", dato un percorso "usa questo tubo standard e metti al volo questi raccordi a gomito sulle curve" etc. etc.

Non è solo questione di disegnarlo, tutti i cad lo disegnano.
 

c3kkos

Utente Standard
Professione: Developer
Software: Rhino
Regione: Pisa
#10
Per la tavola in questione qualsiasi cad 3d o 2d.

Per la progettazione l'ambito è il piping. Quindi quello che ci si deve chiedere è quale CAD ha il miglior modulo dedicato a questo specifico ambito? Che abbia librerie, che possa inserire al volo "accoppia usando questa flangia", dato un percorso "usa questo tubo standard e metti al volo questi raccordi a gomito sulle curve" etc. etc.

Non è solo questione di disegnarlo, tutti i cad lo disegnano.
Io continuo a vederci progettazione 3d su un software e messa in tavola con altro software, per le rifiniture, tabelle, simboli.. in autocad si fà prima e meglio...

opinione personalissima ovviamente
 

c3kkos

Utente Standard
Professione: Developer
Software: Rhino
Regione: Pisa
#12
Sbagliatissimo C3kkos ...
e potrei anche essere daccordo :)

in linea teorica però.. ho detto ciò solo perche purtroppo ho bisogno di essere pratico e flessibile e alle volte i vari solidworks e company non lo sono....

non posso perdere tempo a "litigare" con le bom autogenerate e/o le proprietà personalizzate, spesso devo gestire vari disegni di cui solo una piccola parte è "nata" da un 3d parametrico...

autocad e la sua "leggerezza" (almeno nelle sue incarnazioni precedenti alla 2010) alle volte è di grande aiuto.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#13
e potrei anche essere daccordo :)

in linea teorica però.. ho detto ciò solo perche purtroppo ho bisogno di essere pratico e flessibile e alle volte i vari solidworks e company non lo sono....

non posso perdere tempo a "litigare" con le bom autogenerate e/o le proprietà personalizzate, spesso devo gestire vari disegni di cui solo una piccola parte è "nata" da un 3d parametrico...

autocad e la sua "leggerezza" (almeno nelle sue incarnazioni precedenti alla 2010) alle volte è di grande aiuto.
È solo una questione di metodo.
Se si lavora in modo ordinato e razionale la messa in tavola all'interno del CAD con cui si è modellato il 3D è molto più veloce che ... stare ad esportare le viste per poi quotare ed annotare con un altro programma.
In quanto a gestire librerie di simboli e annotazioni, tutti i CAD 3D sono in grado di farlo come e meglio di Autocad.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#15
Assolutamente vero.. quoto tutto quel che hai scritto..

ribadisco però che purtroppo le dinamiche reali di una ditta medio/piccola alle volte non permettono di rispettare tale metodo....

"oohhh senti, ma come c'hai pronto un gruppo mandamelo che lo passo agli acquisti... come???? mancano i codici??? ehhh vabbe' dai li mettiamo noi, tanto per adesso e' solo per ordinare i materiali, no no vabbe' anche il dwg va bene dai tanto e' preliminare, si allora domattina quando arrivo in ufficio mi fai trovare tutto pronto?
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#16
Assolutamente vero.. quoto tutto quel che hai scritto..

ribadisco però che purtroppo le dinamiche reali di una ditta medio/piccola alle volte non permettono di rispettare tale metodo....
Lavoro solo per ditte medio piccole per cui conosco il problema. Il tempo che si guadagna con queste scorciatoie si perde quasi sempre con interessi da usura dopo. A volte il tempo per fare oggetti simili si guadagna proprio quando, con un archivio 3d parametrico ordinato e gestito, si riesce a trovare velocemente l'oggetto più simile già prodotto, si clonano i componenti che cambiano e si modificano al volo. Ovviamente l'aggiornamento delle tavole è tutto assistito dal cad, non si deve intervenire a mano con i rischi di errori che ne conseguono.
Per il discorso di litigare con la bom... non ci ho mai litigato e uso solidworks dal '99. A volte bisogna solo evitare di fare delle manie di impaginazione di un certo tipo. Poi se la proprietà capisce ok, altrimenti si perde tempo in inutili stupidaggini (non supportate da nessuna normativa).
Io lavorerei al 100% in 3d anche nel caso di serbatoi come questo.