• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Semplice CAD per creare modelli 3D di componenti elettronici

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#1
Salve a tutti,

credo che questo sia il forum giusto per la mia richiesta :smile: altrimenti prego l'amministratore di spostarlo dove e' piu' consono.

Mi serve un CAD estremamente semplice, con il quale disegnare modelli 3D di componenti elettronici (resistenze, condensatori, integrati, ecc. ecc.) - praticamente con qualche cubo / sfera / cono dovrei riuscire a coprire il 99% delle mie esigenze; vorrei pero' evitare di "impegolarmi" con mostri tipo catia / solidworks ecc. che per disegnare un cubo ci vuole una vita :smile:

L'unico requisito "sine qua non" di questo CAD e' che deve avere una importazione / esportazione funzionante del formato STEP; ad esempio, ho gia' provato Rhinoceros SR5b, e importando dei modelli da 3dcontentcentral.com (ad esempio un "resistor"), perde completamente le informazioni sul colore (ho capito che c'entra qualcosa con le superfici che vengono raggruppate su un solo layer, ma non ho approfondito); esportando il modello in STEP, tra l'altro ho notato una perdita di precisione (certe superfici vengono spostate o ridimensionate).

Ringrazio anticipatamente chi vorra' darmi una mano nella scelta! A proposito, come CAE io uso Altium Designer winter 09 (che importa solamente STEP, ecco il motivo del mio "attaccamento" a questo formato).

Ciao e grazie
Marco
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
I programmi cosiddetti Mid-Range non sono per neinte difficili da usare, basta solo entrare nell'ottica poi sono di una semplicita' disarmante.

Per iniziare con un parametrico puoi provare la versione gratuita di Alibre: la Xpress. Puoi fare assiemi fino a 25 componenti che sono pochini ma almeno ti rendi conto di cosa significa. Questo cad e' totalmente parametrico e tratta molto bene gli step.

Poi in futuro vedrai se passare ad altri strumenti piu' performanti e/o costosi.
 

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#3
Ciao Cacciatorino,

grazie per la fulminea risposta! Ovviamente, nessun programma e' difficile quando lo conosci :biggrin: anche Altium Designer a prima vista sembra "impossibile" poi le cose migliorano...

Ok, visto che sei cosi' disponibile, ti "tarmo" un po'... prendiamo questo componente:

http://www.3dcontentcentral.com/download-model.aspx?catalogid=171&id=13716

Premesso che e' gia fatto, come mi consiglieresti di disegnarlo? Come singolo componente o come assieme? Posso parametrizzare qualche dimensione in modo da utilizzare lo stesso modello base per le diverse versioni del componente? Dici che Alibre basta e avanza? E come step, ci siamo (import / export)?

Scusa il livello poco tecnico delle domande, ma il mio lavoro e' proprio in un altro settore (anche se con l'integrazione progressiva CAE/CAM che sta venendo fuori in questi ultimi anni, ci sara' da divertirsi :smile: )

Ciao
Marco
 

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#5
Ciao Ozzy,

si, e' vero, ma ad esempio Rhinoceros importa lo step in un modo tutto suo (prova ad importare il modello che ho linkato nel post precedente e vedrai che le info colore saltano completamente) e lo esporta ancora peggio (sempre il modello di cui sopra, se lo esporti in step vedrai che "squadra" tutto il corpo della resistenza)... probabilmente sono io che non so usare Rhino, c'e' qualche preference da settare prima dell'import/export? AP214, per la precisione

Ciao
 

Ozzy

Guest
#6
Ciao Ozzy,

si, e' vero, ma ad esempio Rhinoceros importa lo step in un modo tutto suo (prova ad importare il modello che ho linkato nel post precedente e vedrai che le info colore saltano completamente) e lo esporta ancora peggio (sempre il modello di cui sopra, se lo esporti in step vedrai che "squadra" tutto il corpo della resistenza)... probabilmente sono io che non so usare Rhino, c'e' qualche preference da settare prima dell'import/export? AP214, per la precisione

Ciao
Esatto ogni programma ha le sue impostazioni e gradi di accuratezza, ti consiglio di fare le domande direttamente in rhino per questo.
Poi non è detto che siano step AP203, guarda bene i modelli che scarichi e le informazioni che ti danno.
Comunque ti ripeto è l'ultimo dei tuo problemi.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#7

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#8
@ Ozzy
il formato del file e' step AP214, almeno questo e' quello che e' scritto sul sito

@ cacciatorino
perfettamente d'accordo, e' cosi' che si impara :smile:

ho allegato il file in questione, casomai qualcuno avesse 5 minuti liberi per provare... specialmente questo discorso del Rhino (colori / layers / precisione).

grazie!
 

Allegati

SE_CP

Guest
#9
Ciao Cacciatorino,

grazie per la fulminea risposta! Ovviamente, nessun programma e' difficile quando lo conosci :biggrin: anche Altium Designer a prima vista sembra "impossibile" poi le cose migliorano...

Ok, visto che sei cosi' disponibile, ti "tarmo" un po'... prendiamo questo componente:

http://www.3dcontentcentral.com/download-model.aspx?catalogid=171&id=13716

Premesso che e' gia fatto, come mi consiglieresti di disegnarlo? Come singolo componente o come assieme? Posso parametrizzare qualche dimensione in modo da utilizzare lo stesso modello base per le diverse versioni del componente? Dici che Alibre basta e avanza? E come step, ci siamo (import / export)?

Scusa il livello poco tecnico delle domande, ma il mio lavoro e' proprio in un altro settore (anche se con l'integrazione progressiva CAE/CAM che sta venendo fuori in questi ultimi anni, ci sara' da divertirsi :smile: )

Ciao
Marco
Ciao Marco,
sicuramente come singolo componente.
Classicamente i cad 3D parametrici ti permetto di creare un oggetto, definirlo come genitore di una famiglia quindi creare la famiglia come variante dimensionale del padre.
Facciamo l'esempio della classica flangia. La famiglia verrà popolata in base ad una tabella dimensionale che determina diametro flangia, diametro fori, interasse fori, numero fori... Inoltre la famiglia può variare anche per esclusione di feature (lavorazioni): quindi puoi avere il padre che è una flangia aperta ma da questo crei una serie di figli che sono flange cieche.
 

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#10
Ciao SE_CP

grazie delle info! Altra domandina (ditemi quando non ce la fate piu'... :) ): per lavorare bene con il parametrico e' consigliabile mantenere il "sorgente" della flangia in formato CAD (qualunque esso sia), oppure il formato STEP mantiene anche le tabelle dimensionali (non credo) ?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#11
ho allegato il file in questione, casomai qualcuno avesse 5 minuti liberi per provare... specialmente questo discorso del Rhino (colori / layers / precisione).
Un file del genere lo fai con qualuque cad moderno. Ora non ho alibre a disposizione, ma solid edge vede i vari colori del solido.
 

SE_CP

Guest
#12
Ciao SE_CP

grazie delle info! Altra domandina (ditemi quando non ce la fate piu'... :) ): per lavorare bene con il parametrico e' consigliabile mantenere il "sorgente" della flangia in formato CAD (qualunque esso sia), oppure il formato STEP mantiene anche le tabelle dimensionali (non credo) ?
Forse ci si può arrivare facendo il giro dell'oca ma è più congeniale mantenere i formati nativi perchè è sul nativo che girano tutte le peculiarità dei vari cad.
 

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#13
grazie a tutti :)

ho postato anche sul thread di rhino, giusto per vedere se c'e' una soluzione al problema dell'import (visto che sto smanettando con rhino da ieri, almeno lo so far partire hehe)

Ora provero' a vedere alibre se ce la fa... come avrete capito provo ad evitare per quanto possibile i giganti del cad (SW)
 

SE_CP

Guest
#14
grazie a tutti :)

ho postato anche sul thread di rhino, giusto per vedere se c'e' una soluzione al problema dell'import (visto che sto smanettando con rhino da ieri, almeno lo so far partire hehe)

Ora provero' a vedere alibre se ce la fa... come avrete capito provo ad evitare per quanto possibile i giganti del cad (SW)
...i giganti del cad... secondo me ti sei lasciato un attimo prendere la mano... SWx può rientrare perfettamente nelle tue esigenze. Il targhet di NX, Catia Pro/E, OSD non sono sicuramente quelli di SWx, Solid Edge, Inventor e bla bla bla...
 

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#15
Da questo si capisce che nel cad meccanico sono un perfetto novellino :biggrin:

Effettivamente, viste le mie (estremamente ridotte) esigenze, mi sono spaventato gia' con quello che puo' fare SW o Rhino, figurati se vedessi Catia... (magari a l'e' na bela gnoca :biggrin: )
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#16
Da questo si capisce che nel cad meccanico sono un perfetto novellino :biggrin:

Effettivamente, viste le mie (estremamente ridotte) esigenze, mi sono spaventato gia' con quello che puo' fare SW o Rhino, figurati se vedessi Catia... (magari a l'e' na bela gnoca :biggrin: )
io ti avevo consigliato alibre perche' cosi' ti fai le ossa col parametrico a costo zero, ma non e' che questo cad sia piu' facile degli altri (SE, SWX, INV), ed infatti non lo e'; e' solo che costando poco (o niente la versione free) lo puoi provare senza rimpianti nel caso vada male.
 

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#17
grazie cacciatorino,

infatti lo sto scaricando :smile:

sperando che la versione demo abbia la completa gestione dello step... altrimenti non posso provare un tubo :confused:
 

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#18
Niente da fare :frown:

Anche alibre non importa correttamente il file .step della resistenza, saltano tutti i colori. A differenza di rhino pero' esporta correttamente le dimensioni (almeno quello).

C'e' qualcuno che sa se c'e' qualcosa da settare per la corretta importazione (io ho provato un po' tutte le opzioni che vengono proposte quando si fa l'import, ma senza successo) ?

Grazie! ciao
Marco
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#19
Niente da fare :frown:

Anche alibre non importa correttamente il file .step della resistenza, saltano tutti i colori. A differenza di rhino pero' esporta correttamente le dimensioni (almeno quello).

C'e' qualcuno che sa se c'e' qualcosa da settare per la corretta importazione (io ho provato un po' tutte le opzioni che vengono proposte quando si fa l'import, ma senza successo) ?

Grazie! ciao
Marco
E' molto raro che la conversione step conservi i colori, fai un tentativo con step214 oppure con iges.
 

marcodassi

Utente Junior
Professione: Programmatore / Progettista
Software: nessuno
Regione: Veneto
#20
eh, il file originale (quello scaricato dal sito) e' step214, e' proprio l'importazione che non legge... peccato...

praticamente, mi resta solo solidworks? :confused:

c'e' qualche versione "lite" che farebbe al caso mio? anche per evitare di installare 10 gb di programma per fare 4 cubi :redface:

ciao