SE vs Solid WORKS considerazioni pratiche + domande aggiuntive

bibi9000

Utente Junior
Professione: Imp UFF TECNICO
Software: INV2017 + SE2012 + SW2017
Regione: MA
#1
IO SEV18 (SE= solid Edge)
AMICO Solid works

Tra le tante cose sento dire in giro è:
1-che SE è più lento e macchinoso nell'utilizzo.
2-Molti mi dicono che SE è solo un insieme di macro.

3-Con solid Works è più rapido......
4-Mi dicono che anche in solid WORKS ci sono le guide/esercitazioni come in SOLID EDGE è vero??

A- Domanda AGGIUNTIVA visto che alcune discussioni sono andate perdute voglio reinserire la mia domanda/e (perchè non ricordo più la risp):
5-E' possibile studiare la deformazione di un assieme dopo un urto .... questo programma per caso si chiama NASTRAN???
6-Ci sono guide/esercitazioni come in solid EDGE per imparare NASTRAN????


ciao a tutti e grazie mille

ciao a tutti
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#2
Tra le tante cose sento dire in giro è:
1-che SE è più lento e macchinoso nell'utilizzo.
2-Molti mi dicono che SE è solo un insieme di macro.

3-Con solid Works è più rapido......
4-Mi dicono che anche in solid WORKS ci sono le guide/esercitazioni come in SOLID EDGE è vero??
più lento o più rapido rispetto a che cosa? Sono domande troppo generiche che comunque non sono vere. Io ho sempre usato SE e mi trovo bene. Dipende è la mia risposta.

risp5: il nastran non calcola urti: della MSC c'è Dytran, ma ce ne soo molti altri (anche Ansys ha il modulo per il cacolo di urti).
risp6: tutti i programmi hanno e guide o l'help. Il gruppo MSC ha anche una guida a pagamento (mi sembra si chiami Enciclopedia o simile).
Ciao
 
Ultima modifica da un moderatore:

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#3
2-Molti mi dicono che SE è solo un insieme di macro.
Chi afferma questo non sa assolutamente di cosa sta parlando, cosa pensare quindi di quello che dice ?

Mettiamo anche i puntini sulle i.

Il software che gestisce le geometrie di SE e di SW è Parasolid
Il software che gestisce le relazioni 2D di SE e di SW è il DCM2D
Il software che gestisce le relazioni 3D di SE e di SW è il DCM3D

Come vedi i motori che portano avanti SE e SW sono gli stessi.
L'unica differenza che ci vedo è che Parasolid e DCM sono prodotti UGS (oggi siemens) che è la stessa produttrice di SE.

Ciao
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#4
Chi afferma questo non sa assolutamente di cosa sta parlando, cosa pensare quindi di quello che dice ?

Mettiamo anche i puntini sulle i.

Il software che gestisce le geometrie di SE e di SW è Parasolid
Il software che gestisce le relazioni 2D di SE e di SW è il DCM2D
Il software che gestisce le relazioni 3D di SE e di SW è il DCM3D

Come vedi i motori che portano avanti SE e SW sono gli stessi.
L'unica differenza che ci vedo è che Parasolid e DCM sono prodotti UGS (oggi siemens) che è la stessa produttrice di SE.

Ciao
L'unica cosa che faccio fatica a digerire è che un file di SW aperto in SE non si riescono a recuperare le lavorazioni.

Ciao
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#5
e il contrario si riesce a fare?
Ovvero, in SW si recuperano el lavorazioni di SE?
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#6
e il contrario si riesce a fare?
Ovvero, in SW si recuperano el lavorazioni di SE?
Questo non lo sò, io SW l'ho visto solo in demo quando abbiamo deciso di passare al 3D, ero abituato con mechanical desktop ed abbiamo fatto la scelta di SE visto che in ambiente lamiera faceva cose che SW non faceva, ma visto che alcuni nostri clienti usano SW non sarebbe male visto che usano lo srtesso motore, che i file fossero intercambiabili.....

Ciao.
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#7
quindi, a me risulta che l'importazione in SE da SW e viceversa non mantenga le feature.
Quindi, l'unica cosa che resta è quella di aprire una segnalazione a UGS e chiere le migliorie!
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#8
quindi, a me risulta che l'importazione in SE da SW e viceversa non mantenga le feature.
Quindi, l'unica cosa che resta è quella di aprire una segnalazione a UGS e chiere le migliorie!
La stessa cosa da aprire è anche la possibilità di leggere le tavole 2D da entrambi i prg... tempo fa avevo chiesto all'assistenza se era possibile aprire i file 2D tra NX e SE dicendo che essendo prg della stessa mamma UGS qualcosa in più in ambito di interscambio lo potevano fare. Qua forse il problema è un pò più profondo in quanto non per le semplici feature che al 90% si utilizzano, ossia protusioni, fori, scavi ecc. ma su modellazione di superfici ecc. la differenza tra i cad ci sarà per cui l'interscambio risulta più difficile.
Ma tra SE e SW che anche questi usano il motore parasolid, poi si diceva che hanno lo stesso DCM... per il 2D/3D per cui mi sembra quasi che lo fanno apposta il non poter leggere completamente le feature da un cad all'altro ma solo importare/esportare in formati X_B , X_T, STEP, IGES ecc.
Comunque penso che nel caso i 2 cad fossero interscambiabili, la guerra a suon di prezzi si abbasserebbe di molto...
 

alex64

Utente Standard
Professione: progettista meccanico
Software: SE, Autocad, gbg,SW,NX
Regione: friuli v.g.
#9
Salve
Forse non state tenendo conto di quello che va sotto il nome di "mercato".
Se tutti i cad o parte di essi fossero intercambiabili non avrebbe senso parlare di produttori di software e tanto varrebbe avere un unico sviluppatore.
Siccome esiste appunto un mercato tutti ovviamente hanno il sacrosanto diritto di starci e di proporre il proprio prodotto buono o meno buono che sia.
Sarebbe come paragonare allo stesso modo tutte le automobili per la stessa fascia di prezzo e pretendere che tutta la ricambistica possa essere intercambiabile.
Piuttosto io ho notato una certa "aggressività" sul mercato di alcuni rivenditori di cad 3d che vanno a proporre il loro prodotto ai potenziali clienti, puntando più sulle note (presunte) negative del loro diretto concorrente che non sulla bontà del loro software.


Ciao
Alessandro
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#10
Lo stesso SWX non importa CATIA pur essendo della stessa Casa. E' uno dei poche convertitori disponibili SOLO a pagamento. Politiche aziendali...:rolleyes:
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#11
Salve
Piuttosto io ho notato una certa "aggressività" sul mercato di alcuni rivenditori di cad 3d che vanno a proporre il loro prodotto ai potenziali clienti, puntando più sulle note (presunte) negative del loro diretto concorrente che non sulla bontà del loro software.
Bhè io quando vendevo solid edge e facevo le demo, partivo sempre facendo vedere quello che la concorrenza diceva che SE non poteva fare. E questa come potete immaginare fa già perdere molta credibilità.

Ciao

Francesco
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#12
Allora parasolid è il motore che genera la geometria, poi dipende molto da chi c'è alla guida di questo motore. Bisognerebbe quindi sapere esattamente come un cad implementa le feature e come immagazzina queste informazioni all'interno del database nel file. Bisognerebbe quindi scrivere un traduttore di informazioni da un cad all'altro e tenerlo sempre aggiornato a seconda degli inevitabili cambiamenti di versione in versione.

Detto questo, ci vorrebbe un grosso sforzo economico e di tempo per vendere probabilmente meno software. Vi sembra una mossa che una società commerciale intenda percorrere ?

Ciao

Francesco
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#13
Detto questo, ci vorrebbe un grosso sforzo economico e di tempo per vendere probabilmente meno software. Vi sembra una mossa che una società commerciale intenda percorrere ?

Ciao

Francesco

Potrebbe essere un bel vantaggio competitivo invece:
io studio esterno posso comprare solid edge e magari con 2000 di convertitore posso lavorare anche con aziende che hanno solid works, invece cosi' mi devo comprare 7000 euro di solid edge + 7000 euro di Solid Works +.....
Invece se UGS riuscisse a darmi questo prodotto completissimo sarei tentato di scegliere quello per il mio studio invece di un prodotto della concorrenza.

Ciao.
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#14
Alla fine è sempre l'utente finale a prenderlo dove non batte il sole.....

Ciao
 

alex64

Utente Standard
Professione: progettista meccanico
Software: SE, Autocad, gbg,SW,NX
Regione: friuli v.g.
#16
Alla fine è sempre l'utente finale a prenderlo dove non batte il sole.....

Piuttosto io direi che è il cliente che determina la scelta di questo o quel software.
Se sei un produttore o costruttore scegli il cad che più si addice alle tue esigenze, mentre se sei un professionista esterno, ti adegui alle esigenze del cliente ed acquisti il software imposto dal cliente.... se vuoi lavorare e portare a casa la pagnotta.
Invece vedrei bene una politica commerciale, che incentivi con prezzi promozionali, l'uso dei vari cad 3d da parte dei professionisti, in modo da poter effettivamente utilizzare più versioni cad, senza doversi per questo svenare in investimenti a volte improduttivi.
...Ovviamente tiro l'acqua al mio mulino.

ciao
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#17
Alla fine è sempre l'utente finale a prenderlo dove non batte il sole.....

Piuttosto io direi che è il cliente che determina la scelta di questo o quel software.
Se sei un produttore o costruttore scegli il cad che più si addice alle tue esigenze, mentre se sei un professionista esterno, ti adegui alle esigenze del cliente ed acquisti il software imposto dal cliente.... se vuoi lavorare e portare a casa la pagnotta.
Invece vedrei bene una politica commerciale, che incentivi con prezzi promozionali, l'uso dei vari cad 3d da parte dei professionisti, in modo da poter effettivamente utilizzare più versioni cad, senza doversi per questo svenare in investimenti a volte improduttivi.
...Ovviamente tiro l'acqua al mio mulino.

ciao
Io lavoro per un'azienda che fa lavorazione conto terzi taglio laser. piega e carpenteria e quando abbiamo scelto SE l'abbiamo fatto perchè rispetto alla concorrenza per fare tramogge e carter secondo noi era il top.

Ciao.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#18
Potrebbe essere un bel vantaggio competitivo invece:
io studio esterno posso comprare solid edge e magari con 2000 di convertitore posso lavorare anche con aziende che hanno solid works, invece cosi' mi devo comprare 7000 euro di solid edge + 7000 euro di Solid Works +.....
Invece se UGS riuscisse a darmi questo prodotto completissimo sarei tentato di scegliere quello per il mio studio invece di un prodotto della concorrenza.

Ciao.
In una visione di mercato globale non è proprio così. In quanti hanno bisogno di editare le feature native del cad concorrente ? in quanti gli va bene che siano ipotizzate (feature recognizer) ? In quanti va bene importarsi il modello e editarlo a piacere con lavorazioni di modifica (direct editing) ? In quanti basta solo il corpo solido (importazione semplice) ?

E poi credete che quelli di Solid Works siano contenti di dire a quelli di Solid Edge come implementano certe soluzioni e viceversa ?

Per il momento sono fermamente convinto che le soluzioni che ci sono siano già più che soddisfacenti e che l'apertura diretta con tanto di albero delle feature originale non verrà mai fatta. E poi i comandi che SE ha e che SW non ha e vicecersa come dovrebbero essere importati ?

Ciao :cool:
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#19
In una visione di mercato globale non è proprio così. In quanti hanno bisogno di editare le feature native del cad concorrente ? in quanti gli va bene che siano ipotizzate (feature recognizer) ? In quanti va bene importarsi il modello e editarlo a piacere con lavorazioni di modifica (direct editing) ? In quanti basta solo il corpo solido (importazione semplice) ?

E poi credete che quelli di Solid Works siano contenti di dire a quelli di Solid Edge come implementano certe soluzioni e viceversa ?

Per il momento sono fermamente convinto che le soluzioni che ci sono siano già più che soddisfacenti e che l'apertura diretta con tanto di albero delle feature originale non verrà mai fatta. E poi i comandi che SE ha e che SW non ha e vicecersa come dovrebbero essere importati ?

Ciao :cool:
Con il lavoro che faccio io, sarei contento che l'ambiente lamiera fosse intercambiabile, non dovrei ridisegnarmi i pezzi, per cambiare i parametri di piega aziendali, esmpio in una semplice scatola importata da SW devo fare degli scavi negli angoli, cambiare il raggio di piega, trasformare la scatola in lamiera, chiudere il più possibile gli scavi fatti...ecc..
Non sarebbe comodo se fosse tipo un dwg o un dxf?

Ciao.
 

bibi9000

Utente Junior
Professione: Imp UFF TECNICO
Software: INV2017 + SE2012 + SW2017
Regione: MA
#20
più lento o più rapido rispetto a che cosa? Sono domande troppo generiche che comunque non sono vere. Io ho sempre usato SE e mi trovo bene. Dipende è la mia risposta.

risp5: il nastran non calcola urti: della MSC c'è Dytran, ma ce ne soo molti altri (anche Ansys ha il modulo per il cacolo di urti).
risp6: tutti i programmi hanno e guide o l'help. Il gruppo MSC ha anche una guida a pagamento (mi sembra si chiami Enciclopedia o simile).
Ciao
RISPOSTA molto esaudiente...
Ti faccio una domanda molto generica da rispondere in due righe..visual nastran di cosa si occupa??

ciao e grazie