Se cambiassi Pro/Engineer...

enry79

Utente Junior
Professione: Resp. Uff. Tecnico
Software: Pro/E WF3 - Pro/Intralink - AutonCAM - Suite Corel
Regione: Piemonte
#1
Salve,
dobbiamo aggiornare Pro/engineer...
Le alternative eventuali sono parecchie....
Però... presupposto una piena compatibilità di importazione dei file da Pro/engineer... in quanto non vorrei rifare niente...
quale CAD consigliereste, se esiste, allo stato attuale migliore?
 

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#2
Creo Parametric è la sola risposta
 

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#3
"gli errori fatti da piccoli si pagano da grandi"
se hai Pro-E e vuoi mantenere lo storico, non perdere dati, non sbatterti a ri-modellare o a perdere la possibilità di modificare quello che hai già fatto... la strada è aggiornare a Creo
qualsiasi altra strada potrà magari portarti benefici a lungo termine, ma nell'immediato la paghi in termini di tempo necessario per andare a regime e perdita dei dati storici
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#4
presupposto una piena compatibilità di importazione dei file da Pro/engineer... in quanto non vorrei rifare niente...
Presupposto sbagliato! Resti in PTC e non rifai niente, opupure cambi CAD e rifai tutto.

- - - Aggiornato - - -

"gli errori fatti da piccoli si pagano da grandi"
se hai Pro-E e vuoi mantenere lo storico, non perdere dati, non sbatterti a ri-modellare o a perdere la possibilità di modificare quello che hai già fatto... la strada è aggiornare a Creo
qualsiasi altra strada potrà magari portarti benefici a lungo termine, ma nell'immediato la paghi in termini di tempo necessario per andare a regime e perdita dei dati storici
Amen! :smile:
 

enry79

Utente Junior
Professione: Resp. Uff. Tecnico
Software: Pro/E WF3 - Pro/Intralink - AutonCAM - Suite Corel
Regione: Piemonte
#5
Lo immaginavo e cosa rispondo sempre ad eventuali cercatori di nuovi clienti.... ho pro/e e cambio eventuale lo faccio solo se mi converte al 100% garantito l'archivio... mollano tutti....
Perchè nel mondo dell'unificazione, anche sui formati 3d, non se ne crea una? me lo chiedo sempre...

Posso chiudere... era per vedere se qualcuno conosceva cose a me sconosciute... ma direi che la minestra non cambia.

Errore non penso di averlo fatto in quanto si era scelta pro/e nel 1996-97 e allora era l'unico cad parametrico interamente 3d... l'unico un po in concorrenza era la Autodesk con Mechanical che muoveva i primi passi, ma era ancora ben lontano dal pro/e...
Per cui non è che si potesse molto, tutti gli attuali concorrenti erano ancora a venire...
 

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#6
Errore non penso di averlo fatto in quanto si era scelta pro/e nel 1996-97 e allora era l'unico cad parametrico interamente 3d... l'unico un po in concorrenza era la Autodesk con Mechanical che muoveva i primi passi, ma era ancora ben lontano dal pro/e...
Per cui non è che si potesse molto, tutti gli attuali concorrenti erano ancora a venire...
non voglio dire che Pro-E sia un errore. Era semplicemente per dire che le scelte fatte a suo tempo, sicuramente a ragion veduta, portano a conseguenze che si pagano e si propagano per anni.
Pro-E nel '96 era uno dei pochi modellatori degni di tal nome sul palcoscenico. In alternativa c'era Catia, con tutti gli annessi e connessi. Autocad era agli albori. Inventor non esisteva. SWX si era da poco affacciata sul mercato. C'erano CAD minori, magari specifici, ma chi veramente si fidava di loro?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#7
Lo immaginavo e cosa rispondo sempre ad eventuali cercatori di nuovi clienti.... ho pro/e e cambio eventuale lo faccio solo se mi converte al 100% garantito l'archivio... mollano tutti....
Ma siete cosi' sicuri che il recupero dello storico sia cosi' fondamentale da legarsi per il resto della vita ad un sistema che non vi soddisfa? Sicuri che la roba vecchia non possa essere gestita via step/dwg e i metadati recuperati dalle distinte esistenti? Dipende molto da che tipo di lavoro fate. Io ormai mi sono abiutato a lavorare con 50 cad diversi e i metodi si trovano, poi e' da vedere se ne vale la pena. Di sicuro la questione delle features o dei vincoli di assieme e' veramente marginalissima, molto piu' pesante dover recuperare le eventuali info anagrafiche presenti nei file 3d.
 

enry79

Utente Junior
Professione: Resp. Uff. Tecnico
Software: Pro/E WF3 - Pro/Intralink - AutonCAM - Suite Corel
Regione: Piemonte
#8
Assolutamente sono soddisfatto di Pro/E, (scusate ma proprio Creo non mi abituo!), era cosi, visto un'investimento da fare in aggiornamento valutavo cosi di dare un'occhiata in giro... ma se penso a rifare anche in parte il database aziendale... no grazie!
Gia' abbiamo impiegato anni a toglierci di "mezzo" pro/intralink (grazie PTC!:mad::mad::mad:) che per il cad sto cosi... ora basta PDM... non voglio sorprese pro/intralink e già stato il secondo a farci la fregatura... dunque ora gestione staccata dal cad! Ritornando al discorso generale era cosi per chiedere... per cui rimango dove sono!

Al discorso delle scelte, si negli albori si sono buttati tantissimi cad per dire a gestire il parametrico, ma dopo sono falliti in tanti (e una c'è la siamo presa anche noi!), per cui dopo il passaggio mechanical (deludentissimo allora!!! Un cad meccanico che non permettere di fare le filettature... no non sto scherzando!!!), il passaggio all'ora costoso Pro/e e stato obbligato per non prendere piu fregature...

Concludo il topic... sto dove sono la domanda e nata cosi per vedere se qualcuno ne sapeva di piu di me per un possible cambio... ma ho concluso che la situazione è come la conosco.