Scolpire battistrada con Catia

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#41
Come si comporta il tuo modello con l'effetto rastremazione? Cioè se il mio disegno in 2d (cioè in piano) fosse un rettangolo, dopo averlo "inviluppato"
come si presenta sul modello di gomma ottenuto? Mi spiego meglio, più mi avvicino al centro del toroide, più si fa sentire l'effetto rastremazione, cioè da un rettangolo in piano ottengo un trapezio in 3d.:biggrin:
non so se ho capito bene, ti posto una immagine del manuale riguardante la funzione ADAGIA
 

Allegati

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#42
Intendevo una qualsiasi figura da spalmare in un toroide (per esempio un rettangolo) come diventa sul modello 3d ?
Nei tre disegni che mi hai postato sembre che il softw. ti chieda come vuoi gli angoli di spoglia delle insenature che compongono il battistrada io invece voglio sapere il fondo di queste insenature come lo crea.
Fammi sapere se mi sono spiegato bene:cool:
 

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#43
Intendevo una qualsiasi figura da spalmare in un toroide (per esempio un rettangolo) come diventa sul modello 3d ?
Nei tre disegni che mi hai postato sembre che il softw. ti chieda come vuoi gli angoli di spoglia delle insenature che compongono il battistrada io invece voglio sapere il fondo di queste insenature come lo crea.
Fammi sapere se mi sono spiegato bene:cool:
forse ho capito, se tu hai un rettangolo diciamo 100 x 150 e vuoi adagiare questo rettangolo su una superficie devi sviluppare la sezione del pneumatico sia in x che in y. (punto 1 e 2)
Basta fare verifica lunghezza delle sezioni e le ridisegni sul piano.
All'interno disegni il battistrada infine usi la funzione adagia questa funzione ti chiede qual'è lingombro e dove deve essere inviluppato , questo è il punto fondamentale se tu cambi questi valori allora avrai una spalmatura non controllata/reale, mentre se rispetti le dimensioni del pneumatico sviluppato (come l'esempio in video) la lunghezza inviluppata sul pneumatico sarà la stessa di quella di partenza.
sarà chiaro? .. booooh :)
 

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#44
mentre se tu hai un immagine con delle dimensioni e queste dimensioni sono il risultato delle proiezioni sul piano il gioco è simile, posso fare un video anche per questo se vuoi.
dimmi solo che tipo di video sei riuscito a vedere se wmv o swf
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#45
forse ho capito, se tu hai un rettangolo diciamo 100 x 150 e vuoi adagiare questo rettangolo su una superficie devi sviluppare la sezione del pneumatico sia in x che in y. (punto 1 e 2)
Basta fare verifica lunghezza delle sezioni e le ridisegni sul piano.
All'interno disegni il battistrada infine usi la funzione adagia questa funzione ti chiede qual'è lingombro e dove deve essere inviluppato , questo è il punto fondamentale se tu cambi questi valori allora avrai una spalmatura non controllata/reale, mentre se rispetti le dimensioni del pneumatico sviluppato (come l'esempio in video) la lunghezza inviluppata sul pneumatico sarà la stessa di quella di partenza.
sarà chiaro? .. booooh :)
Flavio non dire boooo.. perchè penso che hai capito perfettamente il mio problema:finger: Ti posto un disegnino tanto per completare quello che ci siamo detti sperando sia chiaro. Però non mi hai detto con quale soft. lo hai realizzato. Grazie
ciao.
 

Allegati

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#46
mentre se tu hai un immagine con delle dimensioni e queste dimensioni sono il risultato delle proiezioni sul piano il gioco è simile, posso fare un video anche per questo se vuoi.
dimmi solo che tipo di video sei riuscito a vedere se wmv o swf
Riesco a vedere .wmv.
Adesso mi devo assentare , mi scuso e ci sentiamo nel primo pomeriggio.
Grazie ancora e ciao:finger:
 

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#47
Ora ho capito cosa vuoi dire.

il compromesso che ho trovato è questo igs

praticamente ho proiettato il profilo voluto sul pneumatico sviluppato in lungo e poi ho adagiato questultimo.

dall'igs che ti sto allegando si capisce bene.

ciao
 

Allegati

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#48
Ora ho capito cosa vuoi dire.

il compromesso che ho trovato è questo igs

praticamente ho proiettato il profilo voluto sul pneumatico sviluppato in lungo e poi ho adagiato questultimo.

dall'igs che ti sto allegando si capisce bene.

ciao

Adesso si che ci siamo capiti:4406: Si diciamo che è un buon inizio. Hai mantenuto la larghezza delle striscioline costanti e la rastremazione te l'ha fatta nei vuoti cioè tra una e l'altra. Va bene anche così. Se provi a ridurre il raggio del profilo dovrebbe essere più evidente.
 

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#49
Adesso si che ci siamo capiti:4406: Si diciamo che è un buon inizio. Hai mantenuto la larghezza delle striscioline costanti e la rastremazione te l'ha fatta nei vuoti cioè tra una e l'altra. Va bene anche così. Se provi a ridurre il raggio del profilo dovrebbe essere più evidente.
oro987
grazie per l'esperienza che mi hai fatto fare :finger: non si finisce mai di imparare.

per concludere volevo avere una tua conferma e cioè lo pneumatico non è sviluppabile su un piano?
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#50
Se consideri come pneumatico sia il battistrada che il fianco cioè tutte le scritte
che ci sono (misura. marca, etc, etc) direi proprio di no.
Ma se lo dividi in due parti , la prima come battistrada con il disegno 2D che ti invia il cliente e la seconda con il cosidetto lettering del fianco ti rispondo affermativamente. Il vantaggio sta nel parametrizzare tutto quello che si può.
Ciao.
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#51
Un esempio di fianco di battistrada è questo che ti allego dove sono stato autorizzato anche perchè era esposto all'ultima fiera a Milano.
Sul fianco ci sarebbe tanto da dire e da fare. Per esempio fare una macro che
dando un diametro ti posiziona il logo e i caratteri lettera per lettera spaziature comprese su quel diametro e poi le adagia (mappa) sulla guancetta.
Ciao.
 

Allegati

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#52
Un esempio di fianco di battistrada è questo che ti allego dove sono stato autorizzato anche perchè era esposto all'ultima fiera a Milano.
Sul fianco ci sarebbe tanto da dire e da fare. Per esempio fare una macro che
dando un diametro ti posiziona il logo e i caratteri lettera per lettera spaziature comprese su quel diametro e poi le adagia (mappa) sulla guancetta.
Ciao.
usi il parametrico?

http://www.omnicad.com/video/para-associa.wmv
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#53
In questo campo sei quasi obbligato ad usare il parametrico perchè le misure sono diverse ma il disegno battistrada è sempre lo stesso.
Complimenti per i video sono molto esplicatici:eek:
Ma toglimi una curiosità. Il softw. è Omnicad versione?
 

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#54
In questo campo sei quasi obbligato ad usare il parametrico perchè le misure sono diverse ma il disegno battistrada è sempre lo sresso.
Complimenti per i video sono molto esplicatici:eek:
Ma toglimi una curiosità. Il softw. è Omnicad versione?
versione 8 pronto per utenti finali solo a fine novembre.
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#55
Ritornando a rivedere il primo filmato di quel battistrada a spina di pesce che mi hai postato precedentemente ho notato che nella fretta ho commesso un errore di valutazione. :redface: Nella realtà quelle figure a forma di freccia che hai realizzato escono fuori dalla gomma come entità piene, invece nella gomma devono essere vuote. Per darti un idea più precisa ti posto un .igs.
Fammi sapere se è chiaro e se dal positivo che hai realizzato in quell'esempio
si può ottenere anche il negativo come nell' igs che ho allegato.
ciao
 

Allegati

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#56
Ritornando a rivedere il primo filmato di quel battistrada a spina di pesce che mi hai postato precedentemente ho notato che nella fretta ho commesso un errore di valutazione. :redface: Nella realtà quelle figure a forma di freccia che hai realizzato escono fuori dalla gomma come entità piene, invece nella gomma devono essere vuote. Per darti un idea più precisa ti posto un .igs.
Fammi sapere se è chiaro e se dal positivo che hai realizzato in quell'esempio
si può ottenere anche il negativo come nell' igs che ho allegato.
ciao
La musica non cambia, basta cambiare la direzione di inviluppo.

ho adagiato il tuo pneumatico al reverse :)
 

Allegati

flaviobrio88

Utente Standard
Professione: AE
Software: ---------------
Regione: World
#57
ho fatto delle modifiche sul piano e le ho riportate sul modello riavvolto, non si è scostato neanche di un millesimo.
preparo un wlm?
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#58
La musica non cambia, basta cambiare la direzione di inviluppo.

ho adagiato il tuo pneumatico al reverse :)

Ok:finger: lo immaginavo:biggrin:
Come avrai notato il compito più gravoso è realizzare tutte quelle superfici in piano e parametrizzarle. Tutto questo farlo con Catia. E' una sfida:wink:
Ciao Flaviobrio