Schizzo 3d poco Intelligente?

peppo82

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: SolidWorks, Catia V5, Creo 2.0
Regione: Emilia
#1
Non ne sono sicuro, ma credo tanto che sia io a non conoscere bene il programma.
Il problema è questo, sto disegnando il telaio per un auto da corsa, che essendo da corsa è ovviamente rigidissimo, e quindi pieno di tubi, ho usato questo criterio, in uno schizzo 3d mi sono disegnato per punti la sagoma laterale del telaio, quatando i punti rispetto ai piani, dopodicchè ho fatto un primo sweep di tutto il perimetro, poi ogni volta che devo inserire un tubo tra due nodi, devo:
Disegnare in uno schizzo 3d una linea che li unisce, inserire il punto medio sulla linea, inserire un piano definito dalla linea e dal suo punto medio, in uno schizzo sul piano disegnare il profilo del tubo, quindi quotare diametro esterno ed interno, estrudere nelle due direzioni fino a corpo.
Ma è possibile fare il tutto con maggiore velocità? io avevo pensato che un risparmio consistente di tempo l'avrei ottenuto se nello schizzo 3d si poteva disegnare direttamente il cerchio nel punto medio della linea e imporre la relazione di ortogonalità, ma sembra non si possa fare. Io comunque il disegno l'ho finito a modo mio, ma mi sembrava una cosa interessante da chiedere.
 
Ultima modifica:

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#2
Non ne sono sicuro, ma credo tanto che sia io a non conoscere bene il programma.
Il problema è questo, sto disegnando il telaio per un auto da corsa, che essendo da corsa è ovviamente rigidissimo, e quindi pieno di tubi, ho usato questo criterio, in uno schizzo 3d mi sono disegnato per punti la sagoma laterale del telaio, quatando i punti rispetto ai piani, dopodicchè ho fatto un primo sweep di tutto il perimetro, poi ogni volta che devo inserire un tubo tra due nodi, devo:
Disegnare in uno schizzo 3d una linea che li unisce, inserire il punto medio sulla linea, inserire un piano definito dalla linea e dal suo punto medio, in uno schizzo sul piano disegnare il profilo del tubo, quindi quotare diametro esterno ed interno, estrudere nelle due direzioni fino a corpo.
Ma è possibile fare il tutto con maggiore velocità? io avevo pensato che un risparmio consistente di tempo l'avrei ottenuto se nello schizzo 3d si poteva disegnare direttamente il cerchio nel punto medio della linea e imporre la relazione di ortogonalità, ma sembra non si possa fare. Io comunque il disegno l'ho finito a modo mio, ma mi sembrava una cosa interessante da chiedere.
Ma perchè non usi i membri strutturali dal menù Saldature?
Si può dire che la funzione è nata apposta per i telai, specie se complessi.
Poi certo, lo schizzo 3D non è completamente gestibile come il 2D, ma col Membro strutturale (sarebbero poi i vari elementi profilati/scatolati) ti limiti a tirare delle linee nello schizzo (le guide pe le sweeps) ed a profili ed estrusione/sweep pensa a tutto il programma, tu non fai più nessuno schizzo di cerchi/quadri/rettangoli ecc. nei vari piani.
Consulta l'help e segui il tutorial, è tutto spiegato.

Poi se nel database non sono presenti i profili che ti servono te li fai tu (basta uno "schizzetto"), ma una volta per tutte.

Saluti
Marco
 

peppo82

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: SolidWorks, Catia V5, Creo 2.0
Regione: Emilia
#3
Ahiii, vuoi dire quindi che mi era sufficiente tracciare solo le linee di schizzo ed il programma ci costruiva intorno i tubi automaticamente????:eek:
Povero me... :(
 

peppo82

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: SolidWorks, Catia V5, Creo 2.0
Regione: Emilia
#4
Ho provato, ed ho visto che la funzione elementi strutturali ha un grosso limite, quando la uso per realizzare i tubi di rinforzo, questi non si fermano sugli altri tubi già inseriti, ma entrano dentro, e quando in un nodo convergono anche 6 tubi non so quanto risulti poi attendibile un'analisi fem.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#5
Ahiii, vuoi dire quindi che mi era sufficiente tracciare solo le linee di schizzo ed il programma ci costruiva intorno i tubi automaticamente????:eek:
Povero me... :(
Aprofondisci ancora un pocchino, vedrai che si puo fare anche quello ;) da un occhiata al help e ai tutorial.
Saluti!
 

peppo82

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: SolidWorks, Catia V5, Creo 2.0
Regione: Emilia
#6
quello cosa? creare in una sola funzione più di due tubi concorrenti in un nodo? oppure fare in modo che il tubo di rifonrzo che creo sia tale da non penetrare negli altri?

vorrei prima capire se una cosa si può fare, poi quanto a svariare sul come fare non c'è problema, tanto le sessione di esami è finita, ed ho tempo a volontà.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#7
hmmm allora vediamo se ho capito bene
nel momento di creazione puoi automaticamente trimare elementi, (ma solo 2 purtroppo) invece per altri c'è la funzione trim, e abbastanza semplice.
forse non ho capito bene bene bene, magari meti qualche immagine.
Ciao
 

peppo82

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: SolidWorks, Catia V5, Creo 2.0
Regione: Emilia
#8
Capito
Si può usare la funzione accorcia estendi nel menù saldature, per togliere quelle parti di tubo che entrano negli altri tubi.
A questo punto inizio a capire che questa funzione, è indubbiamente migliore del sistema che utilizzavo io, ma se poi agli occhi del cosmos, il telaio costruito mediante membri strutturali risulta anche non essere un unico corpo, allora è una funzione perfetta, perchè così l'elemento di unione tra i tubi sarebbe solo il cordone di saldatura, proprio come succede per il telaio reale, e l'analisi sarebbe quindi la migliore che si potrebbe fare. Vi prego ditemi che è così. Comunque per ora ho già sposato questo funzione. SolidWorks si fa sempre più interessante.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#9
Per cosmos non ti so dire niente ma se in area grafica vedi corpi distinti allora anche solidworks gli gestisce come corpi distinti, nel albero delle funzioni puoi vedere la lista dei corpi, se poi "aggiorni" lui gli ragrupa, e ti facilita notevolmente anche la creazione delle tavole.

btw. sei del 82?
siamo coetanei allora :D
bona domenica!
 

peppo82

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: SolidWorks, Catia V5, Creo 2.0
Regione: Emilia
#10
azz siamo coetanei, ma sembri un veterano te... :D buona domenica.
 

Whooring

Utente Standard
Professione: Ingegnere ..... forse
Software: SW2009 - Autocad 2007 - BM impianti - Straus7
Regione: Veneto
#11
per cosmos non ti conviene fare l'analisi usando le travi invece che la mesh solida?
Il tutto risulta più rapido ed in più il programma crea i nodi in automatico dove si incrociano più membri strutturali.

Se incede vuoi la mesh solida, per simularti la saldatura vedi modellartela a mano attorno alle giunzioni: un lavoraccio infame.

Tieni presente che comunque la saldatura è un punto critico che nn riesci a simulare bene almeno che tu non ci perda un sacco di tempo e tramite prove in laboratorio non riesca a tirarti fuori le caratteristiche del materiale nell'area della saldatura dopo che ovviamente hai saldato il tutto.

Secondo me se usi le travi vai molto più rapido con risultati comunque molto buoni