• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Scelta PC

Liotro

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: solid edge Solid Works auocad
Regione: Emilia Romagna
#1
Salve a tutti!
Volevo delle dritte in merito alle caratteristiche del PC da prendere per far girare un programma medio di modellazione meccanica.
L'azienda per cui lavoro infatti è orientata sull'acquisto di un software tipo SE o SW o versione "easy" di Pro/e, non verranno fatti calcoli strutturali, si tratta "solamente" di assemblare e gestire un migliaio di pezzi al massimo...
Io ero indeciso sul microprocessore: Quadcore o Dualcore...cosa ne pensate?
Ovviamente la Ram sarà di 4Gb ce ne vuol di più?
Mi hanno detto di di mettere in parallelo due schede video di 512 Mb voi che ne pensate?
Per quanto riguarda il disco fisso e la scheda madre non penso ci siano margini di errore...
Mi fate saper qualcosa?
Vi ringrazio in anticipo per la tua attenzione...
E Vi auguro in anticipo un Felice e Sereno Natale a tutti voi
 

Angiu

Utente Standard
Professione: in cerca di lavoro
Software: Salome 3.2.6
Regione: a casa mia
#2
penso che un quad core vada bene ma se non avete problemi potresti addirittura puntare a un processore tipo xeon della intel o opteron della amd. (entrambi disponibili a 2 o 4 core...naturalmente il prezzo aumenta con questo tipo di cpu ma c'è una notevole differenza per quanto riguarda le prestazioni)

la ram 4 gb sono sufficienti il problema e il sistema operativo... non ti aspettare che windows a 32 bit ti veda 4gb, per lui ce ne saranno sempre 3 mantre per vederne 4 o di più ti serve un SO a 64 bit. consiglio se lo trovi windows xp 64 non pensate nemmeno di prendere vista perchè è un mattone lentissimo....

per quanto riguarda gli hard disk magari il sistema lo monti su uno scsi o su un raptor da 10000rpm.

per quanto riguarda le schede video magari due quadro della nvidia di fascia media così hai anche la possibilità di pilotare schermi a risoluzioni elevate....

non sperate di cavarvela con poco però... :cool:

naturalmente l'hardware che ti ho citato è di prima classe :D
 

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#3
esperienza personale fra un buon dual core e un quad core sulla gestione di assiemi non avrai differenze folli...la ram..se vuoi risparmiare 2 gb bastano (tanto windows 32 bit non ne assegna di più per applicazione)...schede video io monto una sola quadro e vado come un missile...pc di fascia media ma più che prestazionale...
Ps: inutile (almeno per proE) avere "troppi" core tanto lui ne usa comunque uno solo...il resto è multi tasking...
 

Ozzy

Guest
#4
esperienza personale fra un buon dual core e un quad core sulla gestione di assiemi non avrai differenze folli...la ram..se vuoi risparmiare 2 gb bastano (tanto windows 32 bit non ne assegna di più per applicazione)...schede video io monto una sola quadro e vado come un missile...pc di fascia media ma più che prestazionale...
Ps: inutile (almeno per proE) avere "troppi" core tanto lui ne usa comunque uno solo...il resto è multi tasking...
Quoto completamente.
Sopratutto sul discorso dual o quad core.
Piuttosto investi sulla scheda grafica, RAM se puoi arrivare fino a 3GB tanto meglio,se no come detto da Angiu,devi passare a XP 64 bit.
E appunto più tardi metterai vista meglio sarà.:D
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#6
penso che un quad core vada bene.....
(Cut)
la ram 4 gb sono sufficienti....
(cut)
per quanto riguarda le schede video magari due quadro della nvidia di fascia media...
(cut)
A me pare che a volte si esageri. :rolleyes:

Ha parlato di SE-SWX-Pro-e con assiemi da un migliaio di pezzi, non di un Boeing 777 in assieme con tutto risolto
A me pare che si cerchi di sparare alle mosche col cannone. Io con assiemi da 1200 parti quasi tutte risolte non ho mai superato i 700 MB di ram occupata da SWX.
Lo uso anche cu un portatile con 2GB di ram e una geforce Go con 32 (trentadue) Mb di ram, taroccata in quadro, disco da 5400 rpm, pentium4 1.8 GHz. Gira tutto piuttosto bene anche se non è certo un fulmine di querra e assiemi da 4-500 parti singole ruotanofluidi a schermo più velocemente di quanto io possa seguire con l'occhio.
E poi, due Quadro da 512 Mb in parallelo per assiemi da 1200 componenti a me pare una follia, ma è pur vero che ognuno è libero di andare a comprare il pane con un TIR. ;)

ciao

Marco

P.S. Sono convinto che alla micro$oft leggano post come questi e poi decidano, in accordo con i produttori di memorie, che per i nuovi SO possono richiedere come RAM minima 2Gb, tanto gli utenti si chiedono già adesso se ne servono 4 o più...
 
Professione: progettista meccanico
Software: inventor - solidworks
Regione: california
#7
Penso che la valutazione di un PC sia del tutto personale in base al lavoro che svolgiamo e in quanto tempo lo dobbiamo svolgere. Non penso che dipenda solamente dal numero di parti che abbiamo in un assieme. Ad esempio possiamo avere un assieme con 10 parti complesse derivate con ripetizioni magari montate in un assieme flessibile che "ammazza la CPU, memoria e disco fisso". Io personalmente ho cambiato varie workstation passando da dual core, quad core, varie Quadro e RAM, passando da HP a Dell e compagnia bella. Se installi ''bmem", programma free che puoi trovare facilmente, ti accorgi chiaramente dov'e' il collo di bottiglia del tuo PC mentre stai lavorando. Infatti ti indica la percentuale di CPU, mem, disco che stai utilizzando. Se lavori percio' con assiemi con molte parti vedrai che il tempo di lettura/scrittura del disco fisso e' notevole, percio' piu' e' veloce il disco meglio e', se usi assiemi derivati la CPU e' predominate, ma la sorpresa che sia SW2008 sia Inv2008 sui calcoli di rigenerazione del pezzo sfruttano un solo CORE!!.

La domanda da un milione di dollari percio' e' questa: tutti questi CORE convengono (in fondo la CPU di un quadcore lavora al 25%) o e' meglio un processore singol task in che sfrutti la CPU al 100%? Inoltre se fate caso anche se un quadcore lavora al 25% durante il ricalcolo le applicazioni in background vengono comunque ammazzate!!

Vorrei proprio avere una risposta anch'io!
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#8
ma la sorpresa che sia SW2008 sia Inv2008 sui calcoli di rigenerazione del pezzo sfruttano un solo CORE!!.
Non è una novità, se ricordo bene tutti i cad parametrici non possono eseguire calcoli in parallelo per i processi più tosti come rigenerazioni di feature e assiemi. Questo da sempre.

ciao

Marco
 

Liotro

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: solid edge Solid Works auocad
Regione: Emilia Romagna
#9
Vi ringrazio per le preziosissime delucidazioni e per la vostra premura ed attenzione!!!!
Non essendo un esperto di caratteristiche hardware mi sono documentato a tal riguardo.....
Ho notato che sono importanti le caratteristiche del disco fisso tipo:
tempo di accesso tipico, Velocità di trasferimento, Buffer, tipo di Interfaccia e ovviamnete Capienza.
penso che a questo punto opterò per una scelta di:
- Dual Core;mi hanno proposto un Itel xeon 5150 2,6Gb... forse è troppo
dispendioso ed eccessivo... che ne pensate?

- SO Windows XP 64 bit
- RAM 4 Gb DDR2
- Sceda Grafica 512 Mb
- Hard Disk HP 250GB 7200 rpm SATA 3.0Gb/s NCQ
Che ne dite?
Grazie in anticipo per l'aiuto . . . . . . :D
 

P__C__D

Utente Junior
Professione: Designer
Software: Rhino
Regione: ER
#10
La domanda da un milione di dollari percio' e' questa: tutti questi CORE convengono (in fondo la CPU di un quadcore lavora al 25%) o e' meglio un processore singol task in che sfrutti la CPU al 100%?
Dipende 1) dal sistema operativo 2) dal software adoperato.
Il mondo informatico è giunto ad una situazione nuova, in cui l'hardware ha superato il software, mentre negli anni precedenti era sempre stato il contrario. Tutti decantano i processori multicore convinti di avere una macchina che spinge, mentre pochi sanno che il loro processori in parallelo rimarranno inutilizzati dal sistema operativo. Microsoft è ancora indietro in questa partita, probabilmente l'unico SO che oggi sfrutta i multicore è il Leopard della apple (su MAC), e forse qualche SO UNIX come OpenSolaris.

Inoltre pochi sanno che la maggior parte dei software più blasonati non sono ancora stati riscritti per far lavorare i multicore, e non solo, sono ancora quasi tutti scritti per variabili a 32 bit anziché 64 bit.

Questo è il motivo per cui qualche utente troverà poco significative le performance di un multicore rispetto ad un single-core a 32 bit, il motivo infatti e che le potenti risorse di questi eccezzionali processori sono ancora inutilizzate.
 

Angiu

Utente Standard
Professione: in cerca di lavoro
Software: Salome 3.2.6
Regione: a casa mia
#11
ho fatto un paio di preventivi: configurazioni identiche varia solo per la scheda grafica.

procio: intel xeon dual-core 3085 a 3.0Ghz fsb a 1333Mhz e 4mb di cache di secondo livello

mobo: xfx mb-n-680-ilt fino a 8gb fsb da 800mhz a 1333mhz con sli

ram: 2 banchi da 1gb kingston (così sfrutti il dual channel) tipo pc2-8500 a 1066mhz (non ho trovato le ddr3 a 1333)

HD x sistema: seagate scsi da 73.4Gb con buffer a 16mb va a 15000rpm

HD x altro: maxtor sata2 diamondmax da 500gb va a 7200rpm

mouse: logitech rx300

tastiera: logitech media-keyboard

case: antec con alimentatore da 500w

masterizzatore dvd: lg modello a scelta senza infamia e senza lode :D

scheda grafica prima possibilità: pny quadro fx1700 con 512mb gddr2

scheda grafica seconda scelta: hp quadro fx3500 con 256mb gddr3 (sensibilmente più veloce lo so per esperienza personale)

naturalmente monitor escluso con la fx1700 viene 1450euri, con la fx3500 intorno ai 1800....
 
Professione: Ingegnere Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Umbria
#12
ho fatto un paio di preventivi: configurazioni identiche varia solo per la scheda grafica.

naturalmente monitor escluso con la fx1700 viene 1450euri, con la fx3500 intorno ai 1800....
Dove fai queste prove per preventivi?

Io non so dove fare prove di preventivi anche per valutare l'offerta che può farmi quello da cui compero sempre i computer.

Grazie mille... ciao e tutti e buone feste
 

Angiu

Utente Standard
Professione: in cerca di lavoro
Software: Salome 3.2.6
Regione: a casa mia
#13
generalmente vado su trovaprezzi e cerco il processore che mi interessa. dopodichè tra le varie offerte vedo quella che più mi alletta e vado sul sito del negozio interessato e cerco se ha anche gli altri componenti che mi interessano e comunque cerco sempre dove c'è più convenienza... fino a oggi l'unico sito dove ho trovato componentistica di alto livello tra cui intel xeon, amd opteron, ati firegl e nvidia quadro è questo:

www.thekult.it

i prezzi non sono i più bassi che abbia visto ma ha molta scelta...

dopodichè usi un bel foglio scrivi e fai una bella somma.... :D
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#14
Ciao, ma lo xeon che hai nel preventivo è recente? So che ultimamente si vende la serie 5XXX e mi pare che la serie 3XXX sia superata. Magari controlla, non ne sono sicuro.
 

scalva

Utente Standard
Professione: disegnatore meccanico,progettista
Software: autocad+qs,sw 18
Regione: Piemonte
#15
A me pare che a volte si esageri. :rolleyes:

Ha parlato di SE-SWX-Pro-e con assiemi da un migliaio di pezzi, non di un Boeing 777 in assieme con tutto risolto
A me pare che si cerchi di sparare alle mosche col cannone. Io con assiemi da 1200 parti quasi tutte risolte non ho mai superato i 700 MB di ram occupata da SWX.
Lo uso anche cu un portatile con 2GB di ram e una geforce Go con 32 (trentadue) Mb di ram, taroccata in quadro, disco da 5400 rpm, pentium4 1.8 GHz. Gira tutto piuttosto bene anche se non è certo un fulmine di querra e assiemi da 4-500 parti singole ruotanofluidi a schermo più velocemente di quanto io possa seguire con l'occhio.
E poi, due Quadro da 512 Mb in parallelo per assiemi da 1200 componenti a me pare una follia, ma è pur vero che ognuno è libero di andare a comprare il pane con un TIR. ;)

ciao

Marco

P.S. Sono convinto che alla micro$oft leggano post come questi e poi decidano, in accordo con i produttori di memorie, che per i nuovi SO possono richiedere come RAM minima 2Gb, tanto gli utenti si chiedono già adesso se ne servono 4 o più...
Ciao
cosa vuol dire taroccata in quadro?
grazie.
 

GiGa

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Mechanical, Inventor, 3DS Max
Regione: Roma
#16
ho fatto un paio di preventivi: configurazioni identiche varia solo per la scheda grafica.
procio: intel xeon dual-core 3085 a 3.0Ghz fsb a 1333Mhz e 4mb di cache di secondo livello
mobo: xfx mb-n-680-ilt fino a 8gb fsb da 800mhz a 1333mhz con sli
ram: 2 banchi da 1gb kingston (così sfrutti il dual channel) tipo pc2-8500 a 1066mhz (non ho trovato le ddr3 a 1333)
HD x sistema: seagate scsi da 73.4Gb con buffer a 16mb va a 15000rpm
HD x altro: maxtor sata2 diamondmax da 500gb va a 7200rpm
mouse: logitech rx300
tastiera: logitech media-keyboard
case: antec con alimentatore da 500w
masterizzatore dvd: lg modello a scelta senza infamia e senza lode :D
scheda grafica prima possibilità: pny quadro fx1700 con 512mb gddr2
scheda grafica seconda scelta: hp quadro fx3500 con 256mb gddr3 (sensibilmente più veloce lo so per esperienza personale)
naturalmente monitor escluso con la fx1700 viene 1450euri, con la fx3500 intorno ai 1800....
Mi sa che il prezzo finale sarà un po' differente ;) ... alcuni appunti:
Scheda madre:
La scheda madre che hai messo è una semplice NVidia 680LT che non supporta gli Xeon (socket 771) ma ha normali socket 775...
Per rimanere in ambito Xeon, bisogna andare su MB biprocessore con chipset 5000(x)... fra l'altro, puntare sullo Xeon val la pena solo in configurazione bi-processore (con 4 o 8 core totali), altrimenti un buon QX9xxx (per avere un Quadcore) non te li fa rimpiangere.
Inoltre, oltre alla MB (che da sola costa sui 4/500 €) bisogna considerare l'uso di memorie fb-dimm più costose delle normali ddr2 (che ormai quasi ti regalano nelle patatine).
Manca nel conto il controller SCSI (che magari si trova anche già a bordo della MB per Xeon) se non SAS (che sarebbe ormai preferibile). In tal caso, è di gran lunga preferibile andare su un controller su pci-ex per evitare il collo di bottiglia del bus... e un buon controller (sopratutto affidabile) non è proprio regalato...
Dischi:
Inoltre, in una macchina di produzione, è preferibile un sistema RAID: io, a priori, scarto assolutamente il Raid 0 (che sia per il Sistema Operativo o, peggio, per i dati). Minimo Raid 1 (semplice ridondanza), un po' meglio il Raid 5, moooolto consigliabile un Raid 1+0 o 0+1 (ma servono almeno 4 dischi).
In merito ai prodotti Autodesk (quelli che conosco un po' di più)...
Ovviamente per gestire più core, servono le applicazioni adatte:
Per quanto riguarda Inventor:
Will Inventor run faster on a multiprocessor PC?
Yes, Autodesk Inventor (R4, 5, 6, 7, 8+) is a multithreaded application which makes use of multiple CPUs, hyperthreading and dual-core processors (of course only in OS supporting multiprocessing - WinNT, Win2000, WinXP Pro, Vista).
Inventor 4 up to 7 supports multiprocessing for computing of drawing views (IDW).

Inventor 9, 10, 11, 2008 supports multiprocessing in rendering (Inventor Studio), FEA computations, OLE objects, Excel-linked parameters, printing and for updates of the capacity-meter.

In any case, workstations with dual-core (multi-core) CPUs will make Inventor faster thanks to distribution of concurrently running system processes in Windows XP and especially in Windows Vista
... e dove il multithreading non viene sfruttato dall'applicazione, gli altri core rimangono comunque a disposizione per altri processi...

Per la scheda video:
Autodesk si è "convertita" alle DX (ed il fatto che sia co-sviluppatrice con Microsoft ne è "conferma")... attualmente la scelta migliore con rapporto qualità/prezzo (tenendo conto anche degli sviluppi futuri) è la Quadro 1700... a breve dovrebbe uscire la FX3700 basata sui nuovi core G9x (che potrebbe diventare la nuova best-buy, attorno ai 900€).
La 3500 è "inutilmente" costosa (anche vedendo recensioni a comparative)... le Quadro retail, in Italia (e forse in Europa) sono solo PNY. La HP è una versione oem per la quale, da che ne so, non viene garantita compatibilità ed assistenza (se non montata in wks HP, ovviamente).
Forse un 3500 può ancora dire la sua in OpenGL nelle applicazioni che sfruttano tali librerie.
Le FireGL sono ottime alternative (anzi, forse prestazionalmente anche migliori) ma di Ati non mi fido molto dei driver...
SLI (o Crossfire per sistemi Intel) sarebbero belle idee (mi piace molto la scalabilità, in generale)... peccato siano pochissime le applicazioni professionali che le sfruttano realmente...
Io, in attesa della FX3700 ho montato una "stupida" 8600GT che fa bene il suo lavoro...a volte si notano ovviamente i limiti, ma mi ha piacevolmente stupito...
 
Ultima modifica:

Angiu

Utente Standard
Professione: in cerca di lavoro
Software: Salome 3.2.6
Regione: a casa mia
#17
vedo che è arrivato chi ne sa molto più di me quindi abbandono la discussione :D

p.s.: comunque lo xeon 3085 è un socket LGA775... il socket 771 viene usato per la serie 5xxx di conseguenza il costo di una mb per xeon 3085 è quella di una normale mb che qualsiasi privato può permettersi.

p.p.s.: lo xeon 3085 ha comunque dalla sua un fsb da 1333Mhz. uno xeon 5050 da 3.0 Ghz ha un fsb pari a 667Mhz.

per concludere il 3085 costa leggermente meno del 5050 ed è identico, varia solo il socket e fsb. la scheda madre per 3085 è un qualsiasi mb per intel con socket 775. il 5050 (come credo tutta la serie 5) è compatibile solo con mb server per intel che non costano meno di 380 euro.

per quanto riguarda la faccenda della serie 3 che si crede più vecchia della 5 in realtà non è assolutamente così.
semplicemente la intel ha contemporaneamente sul mercato 3 tipologie di processori xeon: la serie 3xxx (per piccole aziende e privati) la serie 5xxx (per medie aziende) e la serie 7xxx (per grandi aziende). poi esiste l'intel itanium ma quello è un altro pianeta.
si usano nei server principalmente, ma anche su WS grazie alla loro particolarità di sopportare egregiamente l'overclock e di poter lavorare praticamente 24h su 24 senza problemi.

insomma direi che per quanto riguarda la scelta del processore da parte mia non ci sono dubbi: xeon 3085.

per la storia dell'HD lascio perchè ammetto di non saperne molto :D

spero di non avervi confuso le idee :D
 
Ultima modifica:

GiGa

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Mechanical, Inventor, 3DS Max
Regione: Roma
#18
vedo che è arrivato chi ne sa molto più di me quindi abbandono la discussione :D
Guai a te se te ne vai!!! :D
Quando parlo di Xeon, "inconsciamente" mi dirigo sulla serie 5xxx e 7xxx (li ho valutati un pochino quando dovevo costruirmi il pc), perchè la serie 3xxx viene definita "per server" e, generalmente i chipset collegati sono "per server", quindi mancanti di certe features necessarie alle workstation (es. banale, i due connettori pci-ex)... ma in tale caso mi sa che che forse mi hai dato una bella dritta...

per concludere il 3085 costa leggermente meno del 5050 ed è identico, varia solo il socket e fsb. la scheda madre per 3085 è un qualsiasi mb per intel con socket 775. il 5050 (come credo tutta la serie 5) è compatibile solo con mb server per intel che non costano meno di 380 euro.
Ti è capitato di montarne o vederne montati? Sembra che su un X38 possa andare bene (anche se non ho trovato espressamente indicato che è compatibile, trovo solo l' X38ML)
Se sì, ci ridò un'occhiata per un'eventuale upgrade del mio sistema...
 

Angiu

Utente Standard
Professione: in cerca di lavoro
Software: Salome 3.2.6
Regione: a casa mia
#19
in realtà tutti gli xeon sono costruiti per i server e poi passano anche sulle WS. comunque personalmente no ma conosco gente che ha un 3085 operativo sulla propria WS e direi che se avessi soldi da spendere lo prenderei anche io ;) :cool:
 

peatch

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: autocad - Viz - photoshop
Regione: campania
#20
Leggendo tra i post ho notato che non tutti sanno che anche autocad sfrutta il multithreaded, almeno per quanto riguarda la rigenerazione del disegno, lo zoom ed il redraw. La variabile di sistema che serve ad impostare l´operativitá é WHIPTHREAD. Poi basta leggere nell´help le varie possibilitä, da 0 (non attivo) a 3 (per tutte le operazioni)
Un saluto a tutti e grazie per le parecchie informazioni che recepisco di volta in volta sul vostro forum ...spero stavolta di averne apportata qualcuna che io.