Scelta CAM

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#1
Salve ragazzi mi aiutate a trovare un bel CAM con seguenti requisti:

-lavorazione 5 assi
-simulazione di lavorazione 5 assi (con possibilita di inserire i mandrini doppi fuori asse)
-avere un trial/demo subito (senza tanta rottura con rivenditori)
-prefferibile ma non neccessaria buona comunicazione con SolidWorks
Grazie !
 

atw

Utente Junior
Professione: nessuna
Software: nessuno
Regione: LOMBARDIA
#2
Ciao,
se vuoi andare sul sicuro con i 5 assi ci sono i soliti nomi:
openmind hypermill
delcam powermill
tebis.
Poi quasi tutti gli altri cam fanno il 5 assi,ma +o- questi 3 se la giocano come i migliori a mio avviso.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#3
Ho utilizatto PowerMill per 2-3 anni, per quanto ne sappia io, non permette di definire utensili/mandrini non tondi, io devo simulare una testa a dopio mandrino, quindi con PowerMill non potrei avere idea di dove si muove ingombro del secondo mandrino.
e possibile scaricare una demo di Hypermill ? la simulazione mi serve urgentemente, poi anche se demo non fa PostProc. non mi interessa
 

atw

Utente Junior
Professione: nessuna
Software: nessuno
Regione: LOMBARDIA
#4
ma le teste sono indipendenti tra loro?
come powermill non definisci utensili non tondi?cosa intendi per non tondi?
forse con il vericut riesci a simulare le 2 teste.
 

atw

Utente Junior
Professione: nessuna
Software: nessuno
Regione: LOMBARDIA
#5
tra l'altro con la prossima versione hypermill dovrebbe uscire anche con l'integrazione in solidwork
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#6
questa e la testa che mi crea tanti problemmi
 

Allegati

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#8
ah ho capito ,è una macchina con cui lavori la plastica?ne ho vista una simile per finire i pezzi stampati in termoformatura
esatto la macchina lavora poliuretano e come massimo di durezza ABS.
Una testa cosi e molto dificile da programare, non riesci mai a renderti conto di dove si muovo sto ingombro :(
 

atw

Utente Junior
Professione: nessuna
Software: nessuno
Regione: LOMBARDIA
#9
quindi l'editor ti serve xè crei il prg con svincoli abbondanti e poi una volta provato il percorso utensili li vuoi editare per far risparmiare strada dove possibile?
 

atw

Utente Junior
Professione: nessuna
Software: nessuno
Regione: LOMBARDIA
#10
cmq con powermill la fresa a disco è disponibile nella scelta degli utensili
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#11
cmq con powermill la fresa a disco è disponibile nella scelta degli utensili
Non è il problema la fresa, il problema e il mandrino, vedi quando lavoro con fresa a disco, devo capire dove si muove altro mandrino perche mi va in fine corsa o a sbatere altre sagome.
effetivamente a me non serve un CAM perche programazione la faccio a mano, ma essento "a distanza" vorrei avere possibilita da simulare il movimento per capire dove va la testa.
Poi vado da cliente e quando faccio partire il prog. vedo che va tutto da altra parte, e allora devo riscrivere, riprovare....
 

atw

Utente Junior
Professione: nessuna
Software: nessuno
Regione: LOMBARDIA
#12
Non è il problema la fresa, il problema e il mandrino, vedi quando lavoro con fresa a disco, devo capire dove si muove altro mandrino perche mi va in fine corsa o a sbatere altre sagome.
effetivamente a me non serve un CAM perche programazione la faccio a mano, ma essento "a distanza" vorrei avere possibilita da simulare il movimento per capire dove va la testa.
Poi vado da cliente e quando faccio partire il prog. vedo che va tutto da altra parte, e allora devo riscrivere, riprovare....

beh allora ti serve un programma tipo il vericut,con quello risolvi sicuramente il tuo problema.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#13
OK grazie mille atw, per la tua disponibilita, tempistivita.... :)
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#14
Premesso che non mi intendo di 5 assi (mi "fermo" a 4), però con una configurazione di macchina non standard come quella in questione, la cosa penso non possa essere risolta tanto facilmente tramite un CAM standard.

Io la butto lì:
forse il problema mi pare si possa, se non risolvere, almeno affrontare usando 2 sistemi di coordinate diversi, tipo G54 e G55, ovvero 1 per ogni testa.
Se si definisce un punto di "sicurezza" da raggiungere ogni volta nel momento del passaggio da una testa all'altra, così come si fa per il cambio utensile, mi pare che grossi problemi non ve ne siano.

Anche il problema dell'ingombro penso si possa approcciare inserendo i parametri di ingombro e brandeggiamento della testa riferiti a quella più ingombrante.
Certo, così facendo si rischia di avere allarme di collisione anche dove non vi è rischio.
Però almeno così si lavora tranquilli e c'è sempre tempo e modo per "trikare" a mano il programma.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#15
Ciao Meccbell
il primo problema li e che io non possiedo un CAM, lo uso occasionalmente da un cliente, la cosa si potrebbe solvere anche configurando PP, e/o farsi fare la macchina virtuale da Delcam, ma non lo posso chiedere, perche...
il mio cliente ha PowerMill, e io devo programare la macchina per un'altro.
la programazione e per me ancora occasionale quindi non mi conviene spendere un mucchio di soldi, quindi programmo a mano, ora mi e capitato sto casino che spero non si ripetera mai in futuro.
 

MoldKiller

Guest
#16
mold hai visto come è fata la testa?
una cosi non c'è nel PowerMill e per definirla devi mandare le matematiche ala Delcam e te la sistamano loro, immagino che non sia una roba da 4 soldini, e per poi usarlo una volta...... e chissa (salvo magari qualche inovazione a proposito nelle ultime versioni, ultima che ho usato e la 7)
Scusa!
Avevo gia cancellato il post, perché non so come è successo ma il tuo ultimo che spiegava il perché non potevi non mi era apparso:confused:. Ma tu lo hai letto mentro lo cancellavo!:D
Ho fatto un po' di casino!:D:D
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#17
No problem
capita :D