Scelta Cad3D

Attack

Utente poco attivo
Professione: tecnico
Software: software 2d
Regione: Emilia Romagna
#1
Save a tutti

Lavoro in una carpenteria meccanica conto terzi, e abbiamo deciso di acquistare un cad 3D, e ci stiamo indirizzando verso Solidwork.

Il nostro utilizzo sarebbe quasi esclusivamente quello dello sviluppo della lamiera ed eventuali modifiche tipo spostare asole o fori.
il rivenditore mi ha consigliato la versione professional per via delle features della realizzazione del pezzo.

Ma secondo voi è meglio la versione professional o per tale utilizzo può bastare la base? E più in generale mi consigliate Solidwork o altri software?

grazie
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
Save a tutti

Lavoro in una carpenteria meccanica conto terzi, e abbiamo deciso di acquistare un cad 3D, e ci stiamo indirizzando verso Solidwork.

Il nostro utilizzo sarebbe quasi esclusivamente quello dello sviluppo della lamiera ed eventuali modifiche tipo spostare asole o fori.
il rivenditore mi ha consigliato la versione professional per via delle features della realizzazione del pezzo.

Ma secondo voi è meglio la versione professional o per tale utilizzo può bastare la base? E più in generale mi consigliate Solidwork o altri software?

grazie

Nel settore lamiera storicamente e' molto forte Solid Edge, e comunque ti conviene in ogni caso metterne in concorrenza piu' di uno per spuntare un prezzo piu' basso.

Ma le lamiere le dovete progettare o solo sviluppare a partire dai file ricevuti dai clienti?

Le differenze fra SWX classic e professional sono principalemnte che con la professional hai in piu' le toolbox (librerie meccaniche, ma se qui' qualche esperto di swx mi conforta sarebbe meglio) e il feature works, un generatore automatico di features sui pezzi importati, che per te potrebbe essere una funzione interessante. Le altre cose in piu' che ci sono sulla professional non penso ti interessino (pdm, rendering, etc).
 

Attack

Utente poco attivo
Professione: tecnico
Software: software 2d
Regione: Emilia Romagna
#3
Nel settore lamiera storicamente e' molto forte Solid Edge, e comunque ti conviene in ogni caso metterne in concorrenza piu' di uno per spuntare un prezzo piu' basso.

Ma le lamiere le dovete progettare o solo sviluppare a partire dai file ricevuti dai clienti?

Le differenze fra SWX classic e professional sono principalemnte che con la professional hai in piu' le toolbox (librerie meccaniche, ma se qui' qualche esperto di swx mi conforta sarebbe meglio) e il feature works, un generatore automatico di features sui pezzi importati, che per te potrebbe essere una funzione interessante. Le altre cose in piu' che ci sono sulla professional non penso ti interessino (pdm, rendering, etc).
nell'80% dei casi le dobbiamo solo sviluppare a partire da file ricevuti dai clienti.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#4
nell'80% dei casi le dobbiamo solo sviluppare a partire da file ricevuti dai clienti.
Allora devi verificare quanli cad siano capaci di trasformare uno step o iges in lamiera, ma su questo non so aiutarti in quanto ho pochissima, o nulla, esperienza in lamiera.

Oppure, idea sempre valida, fornirsi dello stesso cad che ha il tuo cliente piu' importante.
 

Attack

Utente poco attivo
Professione: tecnico
Software: software 2d
Regione: Emilia Romagna
#5
Allora devi verificare quanli cad siano capaci di trasformare uno step o iges in lamiera, ma su questo non so aiutarti in quanto ho pochissima, o nulla, esperienza in lamiera.
Credo proprio che solidwork abbia questa possibilità, però da come ho capito, se lavori in questo formato perdi il feature work.
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#6
Valuta anche, quale tipo di cad ha chi ti fornisce il modello, perchè se nella maggior parte dei casi ricevi file di uno specifico cad tanto vale che ti allinei anche tu.

se poi vuoi mantenere l'indipendeza temo che devi avvalerti di un cad di fascia più alta, quanto meno uno che gestisca anche le superfici.

ciao
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#7
nell'80% dei casi le dobbiamo solo sviluppare a partire da file ricevuti dai clienti.
SE possiede comandi appositi per trasformare solidi importati in lamiera, addirittura nella versione ultima (ST2) la tecnologia sincrona dovrebbe (dico dovrebbe), quando sarà implementata, facilitare ancora di più questo compito.
In azienda usiamo SE (18) da quasi 4 anni modellando per almeno l'80% elementi in lamiera, e devo dire che ne siamo soddisfatti; non conosco SW e quindi non posso fare paragoni di nessun genere.
Quello che posso consigliarti è di valutare personalmente le possibilità di importazione e trasformazione di alcuni particolari rappresentativi del tuo lavoro con i vari software che prenderai in esame, quasi sempre di fronte ad un caso reale si riesce ad avere elementi per una valutazione altrimenti difficilmente ottenibili; di fronte ad una demo standard di solito si vede benissimo in cosa il tal o il tal altro software è formidabile, ma non si capisce quasi mai se è l'ideale per la propria attività.

Ciao.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#8
Solidworks trasforma in lamiera un solido importato senza problemi e lo fa con un'unica funzione.
Se il solido ha già i requisiti necessari (spessore uniforme, assenza di imbutiture, ecc..) la trasformazione si può fare con il comando inserisci piegature, altrimenti c'è trasforma in lamiera e si può trasformare un solido non adattao. Ad esempio da un ingombro di un carter (solido pieno) puoi estrarre lamiera reale per realizzarlo.
Anche con solidworks si possono utilizzare le superfici per ricavare lamiere, lo faccio spesso e in modo molto spinto per realizzare delle sagome parecchio complesse. Per semplicità modello in una parte il solido finito che sarà composto da 50 lamiere e poi vado a copiare le superfici che mi interessano, le ispessisco e creo la lamiera.
Tutto questo è fattibile partendo da corpi importati e con la licenza base.
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#9
Solidworks trasforma in lamiera un solido importato senza problemi e lo fa con un'unica funzione.
Se il solido ha già i requisiti necessari (spessore uniforme, assenza di imbutiture, ecc..) la trasformazione si può fare con il comando inserisci piegature, altrimenti c'è trasforma in lamiera e si può trasformare un solido non adattao. Ad esempio da un ingombro di un carter (solido pieno) puoi estrarre lamiera reale per realizzarlo.
Anche con solidworks si possono utilizzare le superfici per ricavare lamiere, lo faccio spesso e in modo molto spinto per realizzare delle sagome parecchio complesse. Per semplicità modello in una parte il solido finito che sarà composto da 50 lamiere e poi vado a copiare le superfici che mi interessano, le ispessisco e creo la lamiera.
Tutto questo è fattibile partendo da corpi importati e con la licenza base.
ciao RE_SW.
Per sola curiosità; come si comporta di fronte a particolari che hanno una doppia curvatura? perchà alla fine il limite di tuttti i sistemi (che sia di alto, medio o basso) alla fine e questo.

ciao
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#10
Solidworks risolve e appiattisce modelli piegati e calandrati, non imbutiti. Per l'imbutitura è necessario ricorrere ad applicazioni esterne come Logopress.