Salvare le impostazioni di PhotoWorks

Druck

Utente Standard
Professione: Progettazione Meccanica
Software: Solidworks / Cosmos / Floworks
Regione: Lombardia
#1
Ciao,

Dopo aver fatto il vostro render voi come salvate le impostazioni per poterle poi eventualmente recuperare successivamente?

Ho visto che nelle opzioni c'e' il flag "Conserva i dati PhotoWorks nel file di modello", ma io non vorrei usarla, in quanto non vorrei andare ad appesantire parti ed assiemi per dati per me non tanto significativi come luci ecc.

Ma a questo punto come faccio per salvare un file separatamente con solo i settaggi del render (ho cercato ma non trovo....:eek:)?

Grazie!!
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#2
Ciao,

Dopo aver fatto il vostro render voi come salvate le impostazioni per poterle poi eventualmente recuperare successivamente?

Ho visto che nelle opzioni c'e' il flag "Conserva i dati PhotoWorks nel file di modello", ma io non vorrei usarla, in quanto non vorrei andare ad appesantire parti ed assiemi per dati per me non tanto significativi come luci ecc.

Ma a questo punto come faccio per salvare un file separatamente con solo i settaggi del render (ho cercato ma non trovo....:eek:)?

Grazie!!
Ci sono 4 settaggi :
1) Quelli globali che trovi nelle opzioni di PhotoWorks che vengono scritte nel registro di sistema e solo tramite 'Impostazioni guidate per la copiatura' le puoi riutilizzare nel caso di utilizzo su un'altro PC o di un format C:
2) Se modifichi la Scenografia, nella prima scheda 'Manager' c'é l'icona di salvare la tua 'Scenografia'
3) Sempre nel Command Manager di PhotoWorks l'icona della Decalcomania ti permette di modificare una tua immagine e salvarla dove vuoi tu.
4) L'aspetto che tu assegni a una parte/assieme, una volta che hai cambiato le impostazioni a tuo piacimento, nella scheda 'Color/Immagine' c'è il comando salva immagine che ti salva il tuo materiale (p2m=photoworks2material) dove vuoi

Alessandro

P.S:Ricordati che PhotoWorks va studiato e questo forum non può sopperire alla tua mancanza di voglia di imparare
 

Poly

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SWX 2009x64, Autocad 2007, Corel Draw X3
Regione: Furlanìa Occidentale
#3
Come va Photoworks nella 2009? Mi pare che ci sono diverse novità sia nella getione dei rendering che nella gestione dei materiali.
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#4
Come va Photoworks nella 2009? Mi pare che ci sono diverse novità sia nella getione dei rendering che nella gestione dei materiali.
Hanno introdotto PhotoView 360.
PhotoView360 è il prodotto di rendering per i meno esperti.
PV360 cerca di risolvere i problemi sulla scarsa confidenza che si ha con PhotoWorks.
PhotoWorks è troppo difficile da usare e richiede troppo tempo per raggiungere una fotografia di qualità.
Sicuramente PhotoWorks è più potente di PhotoView.
PhotoWorks, come tanti altri prodotti competitivi, Vray, 3DMax, Alias Studio Immagine, ecc hanno numerosi controlli da settare prima di raggiungere un certo realismo fotografico.
Attenzione a non confondere il termine "fotografico" con "fotorealismo".
Ci sono molti prodotti che possono raggiungere fotorealismo, ma ci sono pochi che possono raggiungere "fotografico".
PhotoWorks può raggiungere il realismo fotografico, ma solo da persone che conoscono molto bene il prodotto.
PhotoView tenta, senza troppi controlli, di raggiunge i risultati di PhotoWorks.
PV360 non può fare decalcomanie, non può fare animazione, non può avere luci e altro.

Allora a cosa serve ?
PhotoView360 è il prodotto di rendering per i progettisti (macchine, prodotti di consumo, ecc) che devono presentare i loro progetti in realtà fotografica e senza perdere tempo nei vari settaggi.
Da quello che ho potuto vedere nei contest, è ottimo e supera brillantemente Hypershot.
Forse nel futuro ci sarà un cambiamento tra i vari prodotti di rendering in SolidWorks e nel motore utilizzato.
Vedo molto bene la SolidWorks Corp.
Io rimango dell'idea che non c'è competizione con gli altri, SolidWorks sta insidiando molte licenze di tutti i CAD.

Alessandro
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#5
Hanno introdotto PhotoView 360.
PhotoView360 è il prodotto di rendering per i meno esperti.
PV360 cerca di risolvere i problemi sulla scarsa confidenza che si ha con PhotoWorks.
PhotoWorks è troppo difficile da usare e richiede troppo tempo per raggiungere una fotografia di qualità.....
Che PhotoView sia semplice, concordo,
ma PhotoWorks dificile :eek::confused: disacordo assolutamente
 

Poly

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SWX 2009x64, Autocad 2007, Corel Draw X3
Regione: Furlanìa Occidentale
#7
Sono speranzoso nei confronti di della versione inclusa nella 2009, infatti sono un paio di mesi che lotto con Photoworks 2008. Ma non riesco a cavarci un granchè di buono.

Photoworks ha diverse impostazioni ma non è così complesso. Anzi rispetto ad altri software è piuttosto limitato. Ha una interfaccia utente ostica e poco documentata. Anche il rivenditore fatica a darti risposte. O cerchi su internet es. sul blog di Rob Rodriguez o veramente la documentazione non è eccelsa.

La gestione dei materiali è appena sufficente. Una cosa più mi irrita è la differenza dei materiali tra RealView e Photoworks. Es. se metti ABS come materiale lo vedi completamente diverso nei due modi. Mi chiedo che senso abbia...:confused:

La possibilità di gestire una grana o offetto superficiale è embrionale. O imposti tu una bump-map decente (non mi risulta che si possano usare normal-map) oppure gli effetti procedurali sono scarsetti (di fatto sembra che ci sia un solo algoritmo) e i parametri poco chiari.

La mappatura delle texture a volte sembra casuale. Negli assiemi la scala cambia a seconda dello zoom. Mah.:confused:
In pratica tocca a andare a tentativi.

Ma la cosa che mi fa incazzare veramente è che per renderizzare gli assiemi devi risolvere tutti i pesi leggeri se no non renderizza correttamente i materiali e le texture. E in alcuni casi devi tenere aperte alcune parti se no le texture non le visualizza lo stesso. :mad:

Il peggio di tutto è che con assiemi da circa 600pz (oltre il limite di 500 per i grandi assiemi) non mi funziona, mi da sistematicamente errore di mancanza di memoria. Ho XP32 con 3.4 GB di RAM. Quando l'impronta complessiva di memoria (Fisica/Virtuale) supera 1,7GB SWX si pianta sistematicamente.

Ho creato delle configurazioni semplificate degli assiemi sopprimendo ad es. tutti i fissaggi, niente. Ho creato configurazioni semplificate di quasi tutte le parti un lavoraccio, niente.

L'impostazione dell'illuminazione indiretta oltre che massacrare le prestazioni appena gli assiemi diventano appena appena complessi fa piantare il programma.

Anche la gestione delle scenografie è poco intuitiva. Le luci di default continuano ad essere diverse tra modellazione e Photoworks. Devi dirgli tu di usarle quelle di modellazione in Photoworks. Ma che senso ha? Perchè hanno pensato di gestire due set di luci diverse? Sarò io che venendo da 3D studio sono abituato male...Boh.

Alla fine qualcosa si ottiene, con chi non se ne intende magari ci fai anche un figurone, ma non credo che i rendering degli splash screen di avvio di SWX siano fatti con Photoworks. Alcuni anni fa ho usato per un po' 3D Studio Max e devo dire che in confronto photoworks 2008 di strada ne deve fare ancora molta.

Spero molto nella 2009. La installo lunedì su Vista 64. Tengo le dita incrociate.
 
Ultima modifica:
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#8
Sono speranzoso nei confronti di della versione inclusa nella 2009, infatti sono un paio di mesi che lotto con Photoworks 2008. Ma non riesco a cavarci un granchè di buono.

Photoworks ha diverse impostazioni ma non è così complesso. Anzi rispetto ad altri software è piuttosto limitato. Ha una interfaccia utente ostica e poco documentata. Anche il rivenditore fatica a darti risposte. O cerchi su internet es. sul blog di Rob Rodriguez o veramente la documentazione non è eccelsa.

La gestione dei materiali è appena sufficente. Una cosa più mi irrita è la differenza dei materiali tra RealView e Photoworks. Es. se metti ABS come materiale lo vedi completamente diverso nei due modi. Mi chiedo che senso abbia...:confused:

La possibilità di gestire una grana o offetto superficiale è embrionale. O imposti tu una bump-map decente (non mi risulta che si possano usare normal-map) oppure gli effetti procedurali sono scarsetti (di fatto sembra che ci sia un solo algoritmo) e i parametri poco chiari.

La mappatura delle texture a volte sembra casuale. Negli assiemi la scala cambia a seconda dello zoom. Mah.:confused:
In pratica tocca a andare a tentativi.

Ma la cosa che mi fa incazzare veramente è che per renderizzare gli assiemi devi risolvere tutti i pesi leggeri se no non renderizza correttamente i materiali e le texture. E in alcuni casi devi tenere aperte alcune parti se no le texture non le visualizza lo stesso. :mad:

Il peggio di tutto è che con assiemi da circa 600pz (oltre il limite di 500 per i grandi assiemi) non mi funziona, mi da sistematicamente errore di mancanza di memoria. Ho XP32 con 3.4 GB di RAM. Quando l'impronta complessiva di memoria (Fisica/Virtuale) supera 1,7GB SWX si pianta sistematicamente.

Ho creato delle configurazioni semplificate degli assiemi sopprimendo ad es. tutti i fissaggi, niente. Ho creato configurazioni semplificate di quasi tutte le parti un lavoraccio, niente.

L'impostazione dell'illuminazione indiretta oltre che massacrare le prestazioni appena gli assiemi diventano appena appena complessi fa piantare il programma.

Anche la gestione delle scenografie è poco intuitiva. Le luci di default continuano ad essere diverse tra modellazione e Photoworks. Devi dirgli tu di usarle quelle di modellazione in Photoworks. Ma che senso ha? Perchè hanno pensato di gestire due set di luci diverse? Sarò io che venendo da 3D studio sono abituato male...Boh.

Alla fine qualcosa si ottiene, con chi non se ne intende magari ci fai anche un figurone, ma non credo che i rendering degli splash screen di avvio di SWX siano fatti con Photoworks. Alcuni anni fa ho usato per un po' 3D Studio Max e devo dire che in confronto photoworks 2008 di strada ne deve fare ancora molta.

Spero molto nella 2009. La installo lunedì su Vista 64. Tengo le dita incrociate.
Io PhotoWorks non lo so usare per ottenere gli splash sreen di avvio di SolidWorks, ma ti assicuro che hanno utilizzato PhotoWorks, per questo che ho scritto che non è facile da usare, ci sono impostazioni che per chi non è del settore, ma un progettista, non otterrà un gran che.
Infatti Rob Rodriguez ha scritto un libro per avvicinare PhotoWorks ai progettisti.
Tornando a PhotoWorks, le problematiche che hai menzionato, le ho lette sul forum ufficiale e da quello che ha scritto Mark Biasotti (Product Manager anche di questo prodotto), sono stati risolti con la 2009.

Adesso ci sono 3 prodotti :
1) Real View
2) PhotoView 360
3) PhotoWorks

Sempre detto da Mark, quindi fonte ufficiale della SolidWorks Corporation, non hanno intenzione di fare supporto e quindi sviluppo su tutti e tre i prodotti.
La 2009, su questo fronte sarà un modo per testare il mercato.
Già i materiali sono stati unificati tra RV e PW.
Nel prossimo futuro, SW2010 e SW2011 vedranno se tenere PV come prodotto Stand-alone per Mac, oppure integrare il motore Nexus in PW e quindi far morire o uno o l'altro.

Comunque ho visto gli innumerevoli lavori fatti da Lin con PV ed è strabiliante.
Detto dagli specialisti del settore, la Luxology ha un prodotto migliore di Hypershot.

Alessandro
 

Druck

Utente Standard
Professione: Progettazione Meccanica
Software: Solidworks / Cosmos / Floworks
Regione: Lombardia
#9
4) L'aspetto che tu assegni a una parte/assieme, una volta che hai cambiato le impostazioni a tuo piacimento, nella scheda 'Color/Immagine' c'è il comando salva immagine che ti salva il tuo materiale (p2m=photoworks2material) dove vuoi
Grazie cubalibre00.

Quello che mi interessa nello specifico e' il tuo punto 4.
Grazie alle tue spiegazioni ho trovato come salvare un appearance file relativo all'immagine di un "aspetto" del mio assime (di cui devo fare il render).
Quello che non ho capito è come fare a salvare l'intero albero degli aspetti (se possibile).

Per farti capire bene il mio problema, io ho un'assieme di circa 30 componenti.
Questi componenti a seconda del cliente possono essere fatti in acciaio al carbonio fuso, forgiato, acciaio inox decappato, verniciati in diversi colori.....
Insomma lo stesso componente puo' assumere aspetti diversi.

Quello che volevo fare (se si puo' ovviamente), è definire un "aspetto" per ogni componente, e poi salvare tutto l'albero, in modo da crearmi diversi alberi sullo stesso assieme da poter richiamare a seconda della scelta del cliente.

Spero di essermi spiegato, non conosco le terminologie di questo "settore".....
 

Allegati

Poly

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SWX 2009x64, Autocad 2007, Corel Draw X3
Regione: Furlanìa Occidentale
#10
Gestendo le configurazioni sia delle parti che dell'assieme risolvi tranquillamente il problema. I dati di photoworks possono essere diversi da configurazione a configurazione. Quindi in assieme ti creerai varie varianti semplicemente cambiando le confugurazioni delle parti.

Anche questa è una cosa che non è un granchè ben documentata.
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#11
...Quello che volevo fare (se si puo' ovviamente), è definire un "aspetto" per ogni componente, e poi salvare tutto l'albero, in modo da crearmi diversi alberi sullo stesso assieme da poter richiamare a seconda della scelta del cliente.

Spero di essermi spiegato, non conosco le terminologie di questo "settore".....
Mi dispiace ma non si può fare come la pensi tu.
Assegnando il materiale in ambiente assieme, sovrascrivi tutti i materiali presenti a livello di parte.
Il consiglio che ti posso dare è il seguente :
Se vuoi assegnare un materiale su una Faccia, Funzione, Corpo, fallo a livello di parte e non di assieme.
Partendo da questo presupposto, utilizzerai le configurazioni per assegnare materiali differenti sulla medesima parte.

Alessandro
 

Poly

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SWX 2009x64, Autocad 2007, Corel Draw X3
Regione: Furlanìa Occidentale
#13
Tornando a PhotoWorks, le problematiche che hai menzionato, le ho lette sul forum ufficiale e da quello che ha scritto Mark Biasotti (Product Manager anche di questo prodotto), sono stati risolti con la 2009.
Alessandro
Confermo l'ambiete Photoworks della 2009 è molto migliorato. Praticamente tutti i problemi che ho citato sono stati risolti. Inoltre l'algoritmo mi sembra velocizzato. O forse è merito di Vista64. :rolleyes: